"Oggi Oriana Fallaci finirebbe condannata"

Magdi Allam e Daniela Santanchè contro il "buonismo ipocrita" verso l'islam

Nessuno lo dice esplicitamente, ma è chiaro che lo pensano tutti: se Oriana Fallaci fosse ancora viva, e scrivesse oggi sull'Islam quello che scriveva nell'ultima parte della sua vita, finirebbe anche lei sotto processo davanti all'Ordine dei giornalisti con la accusa di islamofobia. Perché ieri sera la commemorazione della grande giornalista a otto anni dalla morte diventa l'occasione per Magdi Allam e Daniela Santanchè per polemizzare contro il «finto buonismo» che in Italia rende impraticabile qualunque critica all'integralismo musulmano e che ha portato Allam all'impeachment da parte dell'Ordine di categoria. «Oriana - ha detto Allam - era persona col coraggio di esporre la sua visione di dove stavamo andando: ma era visione da cancellare perché era estremamente scomoda». E il giornalista ha raccontato che alcuni dissapori con la grande collega nascevano proprio dalla certezza della Fallaci che non esistesse un volto buono dell'Islam: «Io ho continuato a lungo a ritenere che i moderati avrebbero potuto fare dell'islam una religione moderata, invece Oriana aveva valutazione drastica sia nei confronti dell'Islam come religione che dei musulmani come persone. Lei scrisse che il Corano è incompatibile con la democraza e i diritti umani». E a distanza di anni oggi Allam pare convinto che la Fallaci avesse ragione: «I signori dell'Isis stanno applicando esattamente quel che sta scritto nel Corano». Ed é una convinzione che fa propria anche la Santanché. Per questo Allam e la Santanché hanno spiegato di ritenere inaccettabile la tolleranza e la benevolenza di cui gli islamici radicali continuano a godere nel nostro Paese, «anche nei tribunali - dice la parlamentare azzurra - ormai ci sono le attenuanti culturali, se oggi ho qualche processo li perdo tutti perché se non sei musulmano sei condannato in partenza». E paragona i censori degli articoli di Allam ai terroristi, «in Siria ci sono i tagliagole e qua ci sono i taglialingue, se vinceranno loro sarà il primo passo che porterà alla vittoria dei tagliagole».

La risposta, hanno spiegato entrambi, non può che stare in una alleanza internazionale con la Russia contro il terrorismo. E, a livello interno, «ci sono alcune cose - spiega Daniela Santanchè - da fare subito: il censimento delle moschee, con una moratoria per cui non si costruisce più una sola moschea fino a quando non le abbiamo identificate tutte; un registro degli imam, per sapere chi sono questi signori che spesso nel paese di origine fanno i lestofanti e i delinquenti; e l'obbligo di tenere i loro sermoni in italiano. Voglio sapere cosa dicono nei loro predicozzi dove c'è il culto dell'odio».

Commenti
Ritratto di ohm

ohm

Mar, 16/09/2014 - 08:44

Allora? Forza con il censimento e spero che non ci sia qualcuno che si opponga a tale diritto di conoscere quante sono le moschee e che cosa si dice di buono in questi luoghi! Come sono curioso e ancora di più quando conoscerò i nomi di questi predicatori che si autoeleggono nel nome del signore!

Ritratto di bergat

bergat

Mar, 16/09/2014 - 09:17

E' un delitto avere paura? Io ho paura degli islamici e sono quindi islamofobo, o se preferite come si usa dire oggi con totale ipocrisia,.....diversamente simpatizzante verso gli islamici.

antonioball73

Mar, 16/09/2014 - 09:24

povera fallaci,accostarla ad allam e la santanche' e' veramente un oltraggio alla memoria;uno e' un "giornalista" senza ne idee ne ideologie,un approfittatore capace di cambiare nazione,credo ,nome a seconda delle cotingenze,l'altra...be che dire dell'altra.se non fosse x questo giornale non esisterebbe piu',non la sopportano neanche in fi,non la fanno parlare o comparire mai.povero sallusti che pur di farla stare zitta deve proporre questi improbabili accostamenti tra una grande scrittrice e giornalista e una che fa fatica mettere insieme una frase di senso compiuto.ba',i misteri del berlusconismo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 16/09/2014 - 09:26

Anche con questi "accorgimenti" rimane il fatto,di una "cultura" inconciliabile,che non si integrerà mai,con la nostra,e sotto sotto,piano piano,continuerà a minare,il nostro sistema,con richieste unilaterali(mai una volta che si parli di "reciprocità",anche in quei Paesi musulmani,così detti "moderati"...),con la natalità,etc.etc....La maggioranza degli italiani,ha innescato in modo "buonistico",e per convenienze spicciole,di partito(la prospettiva del voto,l'"amore" per i Palestinesi...),questo processo,che andava fermato 30 anni or sono,purtroppo è inarrestabile ormai!!..EURABIA,è ormai in arrivo.Poveri noi,non solo noi che ci siamo sempre opposti,ma anche coloro che hanno sempre sostenuto questa Islamizzazione!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 16/09/2014 - 09:28

certo per crimini contro i palestinesi.

Renee59

Mar, 16/09/2014 - 09:36

E' l'Ordine dei giornalisti che dovrebbe subire l'impeachment. Sono dei traditori, assieme ai giudici che sono dalla parte di costoro.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 16/09/2014 - 09:40

Signori io questi li conosco molto bene. Moschee vanno chiuse e mussulmani vanno cacciati TUTTI in quanto sono popoli con almeno cinque secoli di ritardo su di noi, popoli che leggono solo un libro: il corAno (visto come pregano). Sono assolutamente incompatibili con la nostra civiltà, loro che non sanno neppure cosa significhi la parola civiltà. Pertanto sono un cancro medievale in mezzo a noi, un cancro che silenzioso si riproduce. Sì, perché non fatevi illusioni, mentre quelli dell'ISIS fanno casino, le loro donne partoriscono, in silenzio, intere squadre di calcio!! E un domani, magari avranno anche il voto, come già anno in molti paesi europei. SVEGLIAMOCI TUTTI E CACCIAMOLI FINO A QUANDO SIAMO ANCORA IN TEMPO!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 16/09/2014 - 09:44

Sono decenni che che si sopporta l'ipocrisia di questa scellerata massa di sinistronzi. Hanno fatto, lo fanno oggi, lo faranno domani pur di racimolare qualche voto in più , vendono la pelle, la nostra, al diavolo. Ricordo : qualche settimana prima dell'invasione dell'Iraq da parte degli amerlocchi di Busch figlio, ebbi modo di parlare con un mio amico arabo. Lui, che é sempre stato di religione mussulmana moderna, beve vino, mangia maiale ecc. ed i figli vanno in una scuola cattolica.....! Die: Che enorme sbaglio si stavaper commettere invadendo l'Iraq. Un paese dove la relogione cattolica era tranquillamente presente, che sarebbe stato l'inizio di una lunga e pericoloa guerra di religione, che Saddam avrebbe chiesto aiuto ai paeesi arabi, che avremmo avuto una recrudescenza del terrorismo, che ci sarebbe stato nel mediorente un dilagare di fondamentalismo islamico. Lo guardai perplesso poi, non potei fare a meno di sorridere scettico nella mia stupidità, si perché il mio amico era il fioraio del mercato della Serpentara ( Roma ) figuriamoci se un fioraio poteva azzeccare qualcosa di politica estera. Che cretino sono stato, i fatti gli hanno dato ragione, eccome!! Perché dico questo? Perché mi on dato del miope cretino ed ho riconosciuto il mio errore di valutazione e la mia superbia. MA NON POSSO DIRE LO STESSO CON QUESTA MASSA di miopi ed incapaci che ci governano. Si dovrebbero mettere in testa un bel turbante con davanti il simbolo delle forbici, si . IL SIMBOLO degli EUNUCHI.

buri

Mar, 16/09/2014 - 09:56

quel baraccone chiamato Ordine dei giornalisti, non ho ancora capito perché i giornalisti abbiamo il ditiyyo ad un Ordine professionale, come i medici e gli avvocati, comunque quell'ordine dovrebbe per equità giudicare anche per cristianofobia chi attacca la nostra religione, ma non essendoci pericolo di ritorsione violente, sui cristiani si può dire e scrivere tutto e di più

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 16/09/2014 - 09:57

Ma su Piazza Pulita danno voce ai poveri musulmani vilipesi perchè paragonati all'ISIS ( ne va sempre a loro ) e a cretini tipo Casarini del NO GUERRA E TUTTI IN ITALIA QUELLI CHE SCAPPANO. Ma bestia se hanno fatto la MAPPA GLOBALE delle guerre scatenate dall'islam a livello planetario. In pratica l'islam è solo e unicamente BUONO. Sono gli altri che sbagliano. Vi ricorda nulla?

ORCHIDEABLU

Mar, 16/09/2014 - 10:01

IN OGNI EPOCA GLI SCRITTORI SI ESPRIMONO IN BASE ALLA CULTURA DEL TEMPO.ORIANA FALLACI DOVREBBE ESSERE DIMENTICATA PERCHE' ERA UNA DONNA TROPPO RIGIDA NEI GIUDIZI.OGGI SERVE SOLO UN PO' DI CHIAREZZA,COMPRENSIONE,E'GIUDIZIO NELL'ESPRIMERE I PROPRI CONCETTI PERSONALI E POLITICI IN MODO EQUILIBRATO TENENDO CONTO CHE LE NUOVE E VECCHIE GENERAZIONI HANNO SOLO BISOGNO DI ESSERE GIUDICATI IN BASE ALLE PROPRIE AZIONI SINGOLARI E NON DI GRUPPI O POPOLAZIONI INTERE SENZA PREGIUDIZI RAZZIALI.I PREGIUDIZI SONO IGNORANZA PERPETUA.NON SI GIUDICA UN POPOLO INTERO PER POCHE PERSONE SBAGLIATE CONTESTUALMENTE ALL'APPARTENENZA POLITICA O RAZZIALE.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 16/09/2014 - 10:15

Taccio per non dire cosa ci vorrebbe, ma tanti ci arriveremo per poter sopravvivere

armbia

Mar, 16/09/2014 - 10:33

Coloro che pensano di fare i buonisti con la speranza di salvarsi si illudono fortemente. O si è come loro o si è contro di loro. Per quanto riguarda gli immigrati di cui ci si riempie la bocca con "poverini", chi riesce a distinguere i buoni dai non buoni? ricordarsi che i cuccioli di lupo da grande saranno dei Lupi.

Ritratto di 654321

654321

Mar, 16/09/2014 - 10:59

E il MPS che finanzia le moschee?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 16/09/2014 - 11:02

Signori io questi li conosco molto bene. Moschee vanno chiuse e mussulmani vanno cacciati TUTTI in quanto sono popoli con almeno cinque secoli di ritardo su di noi, popoli che leggono solo un libro: il corAno (visto come pregano). Sono assolutamente incompatibili con la nostra civiltà, loro che non sanno neppure cosa significhi la parola civiltà. Pertanto sono un cancro medievale in mezzo a noi, un cancro che silenzioso si riproduce. Sì, perché non fatevi illusioni, mentre quelli dell'ISIS fanno casino, le loro donne partoriscono, in silenzio, intere squadre di calcio!! E un domani, magari avranno anche il voto, come già anno in molti paesi europei. SVEGLIAMOCI TUTTI E CACCIAMOLI FINO A QUANDO SIAMO ANCORA IN TEMPO!!!

armbia

Mar, 16/09/2014 - 11:05

LE "POCHE (?) PERSONE SBAGLIATE" VOGLIONO CHE TUTTO IL MONDO SIA COME LORO OPPURE TUTTI SONO NEMICI. I "BUONI" DELLA LORO APPARTENENZA ETNICA, SE SONO VERAMENTE DEI BUONI, PERCHE' NON SI RIBELLANO PER FAR SI CHE NON SI ABBIANO PREGIUDIZI GLOBALI. ORIANA FALLACI ANDRA' RICORDATA IN ETERNO COME SACRA VEGGENTE IN UN MONDO DI IPOCRITI.

yulbrynner

Mar, 16/09/2014 - 11:07

diciamo che a casa loro non hai alcun diritto a professare la tua religione e in alcuni luoghi ti fanno secco le moschee?? lasciargliele costruire e' un esempiop di CIVILTA' A DIFFERENZA DI CHI COME LORO E' INCIVILE , comunque a loro TOTALI SPESE e con la possibilita' di controllare cio che dicano o facciano in questi luoghi di culto, altrimenti nix nisba niente trippa x gatti.

marcello. marilli

Mar, 16/09/2014 - 11:12

ieri sera ho assisitito ad un convegno su Oriana , molto interessante e frequentato in Firenze . sono stati raccontati molti aneddoti sulla sua vita da persone che l'hanno conosciuta, tra cui anche il direttore Sallusti. serata interessante e viva ,mi sono però domandato come mai questo anno tutto questo movimento da parte della mia città,notoriamente restia e prevenuta nei confronti della ns amata Oriana .risposta ovvia : aveva ragione lei !!! sempre !! ma le cassandre non sono mai piaciute alla gente benpensante , fanno male perchè fanno ragionare con la propria testa che evidentemente a Firenze non si ragiona mai , bensì si segue pedissequamente il non pensiero comune dei politici al potere : che sono comunisti o presunti tali . Mi sono detto che forse alla luce di quanto sta accadendo finelmente intitoleranno una via o una piazza in suo nome . sarebbe ora ! . hanno intitolato uno slargo a berlinguer (a mio giudizio traditore della patria) nonostante prendesse soldi dalla urss , facendo il puro nei confronti degli altri partiti, per non parlare poi della stanza in parlamento dedicata a c.giuliani noto distributore di fiori contro i carabinieri ,potrei continuare, ma è meglio stoppare qui , altrimenti finisco in galera . una bacio ad Oriana

alberto_his

Mar, 16/09/2014 - 11:22

Per i 13 giornalisti uccisi a Gaza dall'esercito più morale del mondo nemmeno una riga?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 16/09/2014 - 11:49

antonioball73 Sei la dimostrazione di che cosa sono i comunisti di razza, avete distrutto la Fallaci, ora vi pentite, come sempre per tutto quanto in ritardo e trovate altri da attaccare, sempre pronti poi a pentirvi, mi chiedo se prima pensaste, cosa difficile per chi ha certe idee, non cadreste in questi errori madornali, dei quali poi con la vostra tipica arroganza non vi pentite mai, voi vedere che ho descritto esattamente la sindrome da comunismo!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 16/09/2014 - 12:16

Va bene ORCHIDEABLU. Ci va lei ad intervistare un miliardo e rotti di musulmani uno ad uno per capire se è un jihadista o meno. La sua è una teoria assurda ma soprattutto RIDICOLA. Qui si parla di una IDEOLOGIA TOTALITARIA travestita da religione i cui ADEPTI leggono un libro SACRO obbligante al JIHAD. O pensa che gridino Allah Akbar per fare gargarismi.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 16/09/2014 - 12:20

yulbrynner, la sua è pura ingenuità. Se si lasciano costruire moschee ad libitum è segno di debolezza. Il che, per loro, è la vittoria completa VOLUTA DA ALLAH. Bisogna calarsi nel loro schema mentale.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 16/09/2014 - 12:22

armbia, la loro non è ipocrisia ma taqya, ovvero la dissimulazione o menzogna coranica. E' prevista nel loro libro sacro. Si deve applicare quando sono deboli e in terra nemica.

alberto_his

Mar, 16/09/2014 - 12:28

I tredici giornalisti palestinesi uccisi a Gaza dall'esercito più morale del mondo non valgono neanche una riga?

ORCHIDEABLU

Mar, 16/09/2014 - 12:38

ORIANA COME TUTTE LE PERSONE TROPPO COINVOLTE EMOTIVAMENTE PER PREGIUDIZI PERSONALI E SENTENDOSI DEI GRANDI ILLUMINATI,NON HA FORSE MAI CAPITO UNA COSA MOLTO IMPORTANTE,NON SI DISTURBA IL PADRONE IN CASA PROPRIA SE PRIMA NON LO SI E' CONOSCIUTO DAVVERO DA VICINO,INSIEME ALLA PROPRIA MOGLIE E FIGLI IN UN AMBIENTE INTIMO COME CASA PROPRIA,INVITATI A DISCUTERE PER APRIRE UN DIALOGO E NON PER FARSI SOLO GIUDICARE DA DONNE COME LEI CAPARBIE SOLO PER AVERLA VINTA SU TUTTI GLI ALTRI,INSOMMA LA SOLITA SUPERBIA DELLE PERSONE DI UNA VOLTA CHE CREDEVANO DI POTER GIUDICARE CHIUNQUE ANCHE I PROPRI AMICI DI QUALSIASI ALTRA NAZIONALITA' COME L'AMERICA LA SVEZIA ECC QUALSIASI STATO DIVERSO DAL SUO.SE ORIANA FALLACI FOSSE STATA PIU' VECCHIA AI TEMPI DI MUSSOLINI ED HITLER SAREBBE DIVENTATA UNA LORO SISTENITRICE.NON SI GIUDICA INTELLIGENTE L'ISTRUZIONE SE CON QUESTA POI SI OPERA A FINI MALEFICI.LA VERA INTELLIGENZA E' NON DESIDERARE DI AVERE RAGIONE A TUTTI I COSTI PER ESSERE OSANNATI DAGLI ALTRI,MA PIUTTOSTO SAPER COMUNICARE CON TUTTI ASCOLTANDO E TROVANDO IL MODO DI RISPETTARSI DIALOGANDO SENZA GIUDIZI DA NESSUNA PARTE.LA VERA INTELLIGENZA ED EVOLUZIONE UMANA SI RIVELA OGNI GIORNO DIALOGANDO CON PACE E RISPETTO DALLE PARTI IN CAUSA.NESSUNO E' PERFETTO,NESSUNO PUO' DECIDERE PER TUTTI.IL MONDO E' LIBERO DI ESPRIMERSI MA RISPETTANDO TUTTI.

Raoul Pontalti

Mar, 16/09/2014 - 13:06

Sì Daniela facciamo il censimento delle moschee ché quelle vere e proprie si contano sulle dita di una mano in Italia contro le 200 della Francia e le 300 della Grecia, mentre i luoghi dove in qualche modo gli islamici possono ritrovarsi anche a pregare, ma che non sono moschee con tutte le conseguenze, sono ca. 400 contro ad es. gli oltre 2700 della Germania. Il censimento degli imam? giustissimo e facciamo anche quello dei preti, dei rabbini, dei pastori protestanti etc. Una cosa però mi devi spiegare però Daniela: perché io posso ascoltare la Santa Messa con relativa omelia in italiano alla Chiesa della Consolata a Teheran ad esempio e un islamico non può recitare la preghiera nella sua lingua sacra e udire la hutbah (predica del venerdì) pronunciata nella lingua chè a lui è più familiare così come soprattutto all'orante ritto sul minbar? Perché Tu vuoi capire cosa dice? ma cosa Te ne frega se non sei islamica e in ogni caso Te la puoi far registrare e tradurre come fanno le polizie di tutto il mondo.

antonioball73

Mar, 16/09/2014 - 13:43

PELOBICI:di cosa mi sareipentito?io prima di lavorare insieme a miriadi di musulmani li chiamavo fratelli,dopo un po' amici,e ancora dopo li mandavo a fare in culo.ma questi sono miei giudizi,non PREGIUDIZI.a me non serve un nano mi dica chi sono i miei nemici e chi sono i miei idoli.io ragiono con la mia testa e penso che piu' scemo e pericoloso di un fanatico e ignorante berlusconiano ci sia solo un fanatico e ignorante musulmano.ps.hai letto "un uomo" della fallaci? leggilo e vedi quanto era diverso il suo concetto di liberta'(parola di cui vi riempite la bocca) rispetto a quello di voi servi di un frodatore

armbia

Mar, 16/09/2014 - 16:07

Mario Galaverna, grazie per il cortese chiarimento, comunque il riferimento a IPOCRITI era per i non islamici. ORCHIDEABLU a parte che gridare fà comunque male alla gola e soprattutto non da ragione in assoluto. Nel momento in cui si vuole criticare il comportamento o gli scritti altrui non si dovrebbe usare la propria protervia "INSOMMA LA SOLITA SUPERBIA DELLE PERSONE DI UNA VOLTA CHE CREDEVANO DI POTER GIUDICARE CHIUNQUE" per parlare di pace e dialogo. Meno critica acerba e i rimanenti concetti potrebbero anche essere interessanti e i tribunali farebbero 365 giorni di ferie. Saluti e al prossimo incontro.

ORCHIDEABLU

Mar, 16/09/2014 - 16:23

MARIO GALAVERNA HA PRESENTI UN BAMBINO UN GATTINO O QUALSIASI ESSERE VIVENTE ABITUATO ALLE SUE E PROPRIE TRADIZIONI DA SEMPRE PERCHE' SONO E' FANNO PARTE DELLA FAMIGLIA?ECCO COME CREDE DI POTERSI PERMETTERE DI CRITICARE SENZA NEPPURE CHIEDERE SE GLI ALTRI HANNO VOGLIA DI ASCOLTARE?AGGREDENDO ANCHE SE SOLO VERBALMENTE CREDENDO DI ESSERE DALLA PARTE DELLA RAGIONE.PRIMA DI FARE I SAPUTELLI BISOGNA IMPARARE A CHIEDERE AGLI ALTRI SE CI SONO LE BASI PER COMUNICARE SENZA OFFENDERE ANCHE SE SEI UN/UNA/GIORNALISTA O SCRITTRICE.NON DATE PER SCONTATA L'INTELLIGENZA O PREPARAZIONE PROFESSIONALE SOLO PER SIMPATIA PERCHE' APPARTENENTI ALLO STESSO PARTITO.SIATE VOI DUBBIOSI E LASCIATE CHE I POPOLI CRESCANO ED EVALGANO CON I LORO TEMPI.I RELIGIOSI ESISTONO PER QUESTO I CAPI RELIGIOSI FANNO DA INTERMEDIARI TRA I FEDELI E GLI ALTRI APPARTENEMTI ALLE ALTRE RELIGIONI E POLITICI DI STATO PREPARATI AD AFFRONTARE AL MEGLIO LA DIFFUSIONE DELLA PAROLA PACE NEL MONDO E RISPETTO PER TUTTI I POPOLI DELLA TERRA.I GIORNALISTI NON POSSONO PRENDERE IL POSTO DEGLI INTERMEDIARI POLITICI E RELIGIOSI.QUESTA NON E' TEORIA MA SCIENZE POLITICHE E SOCIALI.

angelomaria

Lun, 12/01/2015 - 14:44

IERI LA MANDARONO A MORIRE ALL'ESTERO!!!!