L'Isis distrugge il sito archeologico di Nimrud: "Ora abbatteremo le Piramidi"

Rasa al suolo la città assira fondata nel XIII secolo aC. Lanciata una fatwa contro i simboli dei Faraoni: "Abbattere le Piramidi e la Sfinge". Sostieni il reportage

La furia dello Stato islamico non si arresta più. Oggi i sanguinari miliziani fedeli al califfo Abu Bakr al-Baghdadi hanno distrutto con i bulldozer l'antica città assira di Nimrud. E adesso sono pronti a colpire l'Egitto nel cuore delle sue radici. Il portale Islam Web ha lanciato una fatwa proprio contro le Piramidi e la Sfinge in quanto "idoli" contrari alla fede islamica. Da qui l'appello a tutti i jiahisti dell'Isis affinché li facciano saltare in aria. Una minaccia terrificante che, negli ultimi giorni, è stata ripresa dalla stampa egiziana.

La fatwa contro le Piramidi e la Sfinge era stata pronunciata una prima volta nel 2012 dall'imam Murgan Salem al Gohary. Oggi, alla luce delle distruzioni delle statue al museo di Ninive e della chiesa di Mosul, la minaccia si fa ancora più grave. Nell'ordinamento giuridico islamico la fatwa è la risposta del giudice a una dubbio legislativo non sufficientemente chiaro. In questo caso è stato decretato che è giusto distruggere le Piramidi e la Sfinge in quanto simboli dei faraoni dell'antico Egitto. Consentirne la loro esistenza, a detta dei tribunali islamici, significherebbe avallare l'idolatria. Come "falsi idoli" erano considerate le vestigia e le statue di Nimrud. Tanto che i folli miliziani dello Stato islamico hanno taso al suolo con i bulldozer l’antica città assira fondata nel XIII secolo avanti Cristo.

"Chi ha pronunciato la fatwa contro le Piramidi non capisce nulla - commenta il segretario generale del Consiglio supremo delle antichità, Mustafa Amin - la religione ci esorta a prendere esempio da chi ci ha preceduto attraverso l’osservazione di ciò che ci hanno lasciato. La legge egiziana punisce chi intacca i beni archeologici, anche solo con un graffio". A proposito delle immagini diffuse sul web in cui i miliziani dello Stato islamico distruggono i reperti del museo iracheno di Mosul, Amin esprime totale rifiuto: "Questi reperti sono il punto di contatto diretto tra noi e il passato e la loro esistenza è importante". Viene, però, da chiedersi se le Piramidi e la Sfinge siano davvero in pericolo. Dopo aver assistito alla distruzione delle statue del Buddha di Bamiyan, bombardate nel 2001 a colpi di cannone, e dell'antica città assira di Nimrus, rasa al suolo coi bulldozer, viene da dire di sì. Qualora l'Isis dovesse arrivare in Egitto, il rischio sarebbe più che reale.

Commenti

buri

Gio, 05/03/2015 - 22:34

oltre che assassini e terroristi sono anche ignoranti, lo si è visto giorni fa in Iraq, ed ora vogliono farlo in Egitto distruggendo monumenti millenari, risalendo agli albori della civiltà, ma sembra che la cibiltà non fa parte del pensiero islamico

19gig50

Gio, 05/03/2015 - 22:41

Ma cosa aspettano a fare una strage di questi fanatici!!??

ClaudioB

Gio, 05/03/2015 - 22:56

Questa massa di delinquenti e debosciati bisognerebbe vaporizzarli fino all'ultimo uomo.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 05/03/2015 - 23:01

E il bello è che lo faranno davvero. Il mondo politicamente corretto troverà un modo per giustificarli, sotto l'ombrello delle "altre culture".

rafleone

Gio, 05/03/2015 - 23:53

Che straccioni. oggi le comiche

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 06/03/2015 - 00:04

maledetti bastardi e' grazie a vili come obama renzi gentiloni, merkel boldrini vendola il papa la sinistra tutta la Ue ecc ecc che il mondo civile rischia grosso VILI

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 06/03/2015 - 00:14

Non è concepibile consentire a dei folli ignoranti di distruggere monumenti che hanno contribuito a fare la storia del genere umano! E' necessario, con urgenza, distruggere questa mala pianta foriera di portare il genere umano al medioevo. Quindi è necessario eliminare questi pazzi anche usando una bomba atomica tattica.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 06/03/2015 - 00:16

Ormai è una certezza. Questi non possono appartenere alla specie umana. Sono degli alieni che stanno distruggendo il nostro mondo. Dobbiamo fermarli prima che i bacati della sinistra li sostengano COME STANNO FACENDO CON I TERRORISTI PALESTINESI DI HAMAS.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 06/03/2015 - 00:30

@giallo - ho paura abbia ragione... Cosa aspettiamo a fare tabula rasa?

rokko

Ven, 06/03/2015 - 01:10

Questi oltre ad essere dei violenti sono dei rincoglioniti totali

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 06/03/2015 - 04:26

Leggo : "Il portale Islam Web ha lanciato una fatwa proprio contro le Piramidi e la Sfinge in quanto "idoli" contrari alla fede islamica" - - - Dimostrazione che questi insetti bisognerebbe distruggerli con il DDT, meglio ancora con bombe avvolte in carne di maiale. Questi cosiddetti "idoli" erano lì secoli prima che un disadattato mentale venisse a scassare le sfere in questa terra. Comunque, è evidente che la responsabilità di tutto ciò non è solo del summenzionato disadattato mentale ma anche e soprattutto del di lui genitore il quale, quel giorno, invece di disturbare la genitrice (del disadattato mentale) avrebbe potuto/dovuto farsi un solitario evitando così di mettere al mondo un deficiente.

colian

Ven, 06/03/2015 - 05:54

Gli USA possono eliminare l'Isis con qualche clic. Hanno un controllo satellitare millimetrico, sanno dove sono e vedono cosa fanno. Hanno armi di qualsiasi entità. Purtroppo la politica come sempre ambigua degli USA lascia intendere che l'Isis faccia comodo ai loro piani di bilanciamento dei poteri in Medio Oriente. O addirittura l'Isis potrebbe essere un finto nemico degli USA e alleato di fatto. Si noti che l'Isis ha sterminato anche islamici, palestinesi, popoli vari, ma evita accuratamente conflitti con Israele. Strano comportamento per dei sedicenti fondamentalisti.

longbardus

Ven, 06/03/2015 - 07:20

Ma i soliti intellettuali di sinistra non hanno sempre sostenuto ( e sostengono tutt'ora)che quella gente lì rappresenta una RICCHEZZA?

Seawolf1

Ven, 06/03/2015 - 07:36

Barbari selvaggi. L'unica soluzione è un bell'ordigno termonucleare.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Ven, 06/03/2015 - 07:41

Fino a poco tempo fa ... si ammazzavano (crudelmente, posto che molti efferati delitti non siano stati esercizi da producer cinematografici) uomini ... ora si è passati alle opere uniche ed insostituibili che hanno resistito ai tempi e (fino ad ora) alle barbarie degli uomini. Ora però sarebbe il caso di agire fermamente e con le dovute "ombrellature" del politically correct (ONU UNESCO FAO FIA FIC FUK ed altre siglie a piacere) e sganciare un po di bombe "N", in modo da togliere il materiale inutile senza danneggiare il contesto. Altrimenti ... meglio cominciare ad imparare il Corano solo a fini di sopravvivenza

midimettodaitaliano

Ven, 06/03/2015 - 07:57

Trogloditi ignoranti.

sbrigati

Ven, 06/03/2015 - 08:00

Concordo con raperonzolo, certamente qualche "illuminato" cercherà di giustificare questo scempio, oppure griderà ai quattro venti che è tutta una bufala e la città di Nimrud è stata distrutta da terremoti, logicamente causati dall'occidente.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 06/03/2015 - 08:01

Queste sono le famose diversità culturali che arricchiscono il mondo e che devono essere benvenute anche nel nostro paese. Cerchiamo di immaginare cosa potrebbe succedere se,come minacciano,arriveranno a Roma .

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 06/03/2015 - 08:14

L'ordine DEVE essere solo uno: DISTRUGGERE, ANNIENTARE queste BESTIE senza una meta senza identità. Non ci sono altre scelte!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 06/03/2015 - 08:24

questi falsi fanatici di Allah godono dolo di fare schifo. Una specie di malattia demenziale.

macchiapam

Ven, 06/03/2015 - 08:37

Beh, quanto meno l'abbattimento delloe piramidi li terrà occupati altrove per un po'...

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 06/03/2015 - 08:54

Le uniche cose che valeva la pena salvare di quel continente erano le opere d'arte e le vestigia delle antiche civiltà. Visto che ormai sono state distrutte ora si può pure procedere a spianarlo:un popolo ignorante e barbaro non deve avere spazio nel mondo civile.

scarface

Ven, 06/03/2015 - 08:57

E' tutta propaganda occidentale anti ISIS.... lo ha detto Raoul !!!

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Ven, 06/03/2015 - 09:19

Tutta la vita a pagare tasse su tasse per finanziare eserciti di ogni tipo (Italiano, NATO, ONU...) poi quando servono non si muovono. Preferiscono andare in "missioni di pace" in tutto il resto del mondo a imboscarsi nelle basi e ad aspettare i lautissimi guadagni. Che disfatta...

Rossana Rossi

Ven, 06/03/2015 - 10:19

E lo faranno. mentre l'occidente assiste codardo e passivo, alla sua distruzione...........

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 06/03/2015 - 10:26

--- "Tutti temono il Tempo. Il Tempo teme le Piramidi". Bellissimo concetto... ma ora le Piramidi debbono temere isis? Difficile, ma se "si azzardano" è la volta buona che i "guardiani delle Piramidi", cioè tutto il Mondo Civile, stermini finalmente questi scorpioni velenosi. "Barak Hussein d'America"? Un invertebrato, se non un complice. Non ci resta che Putin. "Abbasso la NATO farlocca, W l'Armata Rossa"... pensa cosa mi tocca "affermare": Inaudito!!

rigadritto

Ven, 06/03/2015 - 10:38

Se non interveniamo nell'ordine a: ripulire l'Iraq e poi reinstallare una sana dittatura dal pugno di ferro, appoggiare Bashar Al Assad che finisca il lavoro in Siria, ripristinare un altro Gheddafi in Libia.. allora anche noi occidentali diventiamo complici di questi cani.

umberto nordio

Ven, 06/03/2015 - 10:38

Fino ad ora l'unica cosa che sono riusciti a rompermi sono gli zebedei.

rigadritto

Ven, 06/03/2015 - 10:39

grazie Obama!

Ritratto di vomitino

vomitino

Ven, 06/03/2015 - 10:43

e poi cosa altro permetteremo a questi idioti decerebrati?...la mia è solo una domanda retorica, si sa fino a che avremo capi di governo sinistri (letteralmente e di pensiero) poco lontano si andrà!!!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 06/03/2015 - 10:45

Grazie Obama. Grazie di tutto questo. Non ci era riuscito nessuno in 4000 anni e lo fanno ora nel XXI secolo. I nazisti in confronto erano educande.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 06/03/2015 - 10:52

Pontalti ed alberto_his? Non pervenuti. Troppo occupati a pascolare le loro mandrie di bufale. Pontalti, poi, vede sempre più vicino il giorno in cui, grazie alla liberalità degli islamici, potrà dedicarsi anima e corpo al culto della Madonna...

releone13

Ven, 06/03/2015 - 11:04

CERTO RAME....IL RISCHIO PUO' ESSERE REALE......PERCHE' SECONDO TE L'EGITTO CHE STA GIA' BOMBARDANDO L'ISIS SI FA INVADERE COSI...SENZA REAGIRE.....COME IN LIBIA.....QUELLI SE PROVANO AD INVADERLI LI METTONO SULLA CARBONELLA FINCHE' SONO BEN COTTI E POI SE LI MANGIANO, ACCOMPAGNANDO CON UN BEL CHIANTI..........

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Ven, 06/03/2015 - 11:22

chissà che una buona volta gli islamici 'moderati' paghino il loro conto! Voglio vedere senza piramidi e sfinge cosa rimane all'Egitto come turismo.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 06/03/2015 - 11:24

gabriellatrasmondi 08:24 – Il suo commento mi ha ricordato una vignetta di Charlie Hebdo alquanto significativa che, tra l'altro, è anche una "rivalutazione" di Maometto rispetto ai suoi seguaci. Il profeta si copre vergognosamente il viso con le mani e mormora dentro di sé : È dura essere amati da degli st. zi".

salvatore40

Ven, 06/03/2015 - 11:24

"la religione ci esorta a prendere esempio da chi ci ha preceduto attraverso l’osservazione di ciò che ci hanno lasciato",dice il buon Mustafa.Ma di qual religione parla? Il corano è lotta integrale contro idolatria e tutti i segni del passato pagano.D'altronde templi pagani furono abbattuti per molti anni dal cristianesimo!

buri

Ven, 06/03/2015 - 11:25

Selvaggi, vandali e ignoranti, distruggono le radici della civiltà, ma loro sono solo degli assassini sanguinari e crudeli e della civiltà non gliene importa proprio niente, sono incivili per principio e ci vogliono riportare indietro nel tempo fino al paleolitico

mariolino50

Ven, 06/03/2015 - 11:38

IO sono entrato nella grande piramide, è ancora dopo migliaia di anni la più grande costruzione al mondo, fatta a mano oltretutto. Questi che vorrebbero distruggerla possono essere solo dementi totali, allora dovrebbero distruggere anche le moschee della loro inutile e pericolosa religione, che effettua il lavaggio del cervello molto più delle altre.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 06/03/2015 - 11:42

E francesco vuole il dialogo............................

Marzio00

Ven, 06/03/2015 - 11:47

Ogni commento alle loro barbarie è superfluo, quando i barbari invasero l'impero romano fecero altrettanto!

Zizzigo

Ven, 06/03/2015 - 11:49

Armageddon e la fase finale della distruzione della Terra... e nessuno li ferma! Eppure abbiamo migliaia di cecchini ben armati ed addestrati.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 06/03/2015 - 11:54

Però io farei una considerazione: se la civiltà ha prodotto questi(non saprei come chiamarli) allora vuol dire che è tutta da rivedere!!!!!!!

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 06/03/2015 - 11:55

Non varrebbe nemmeno la pena di commentare vista la stupidita' morale e materiale dello "Stato Islamico". Sarei solo curioso di sapere come farebbero ad abbattere le piramidi. Forse con 100.000 uomini muniti di martello e scalpello ci riusciranno in una cinquantina d'anni.

angelal82

Ven, 06/03/2015 - 11:56

Quando decideranno di fermarli sarà sempre troppo tardi. So che è più facile a parole che nei fatti, ma io sono ignorante e non saprei come fermarli. Ma chi fa questo lavoro e dovrebbe saperlo, cosa fa??? Sono senza parole

scarface

Ven, 06/03/2015 - 12:09

A questi criminali sarebbe necessario un trattamento intensivo a base di fosforo... bianco.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 06/03/2015 - 12:11

Pensa quante cose si divertirebbero a distruggere in un Paese come il nostro questi mentecatti seguaci del profeta tarocco.

nonnoaldo

Ven, 06/03/2015 - 12:13

Non penso che faranno nulla contro Pompei, sanno benissimo che basta lasciare il sito sotto l'alta tutela di Franceschini per garantirne la distruzioe.

nonnoaldo

Ven, 06/03/2015 - 12:13

Non penso che faranno nulla contro Pompei, sanno benissimo che basta lasciare il sito sotto l'alta tutela di Franceschini per garantirne la distruzioe.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 06/03/2015 - 12:33

Tagliare la testa o ardere vivo il prossimo non basta ora se la prendono anche con le statue ed i simboli millenari cosa si aspetta a farli fuori? E pensare che c'è ancora chi nega l'11 settembre...!

scarface

Ven, 06/03/2015 - 12:34

Correggo il mio intervento delle ore 12.09. Il fosforo bianco purtroppo non garantisce il risultato nel 100% dei casi. Rischieremmo di lasciarne qualcuno vivo.

Raoul Pontalti

Ven, 06/03/2015 - 12:37

Hanno realizzato la vendetta giudaica in memoria della cattività babilonese...Veri servi dei distruttori delle memorie storiche che ricordano che prima dei barbari d'occidente in oriente ci furono popoli che inaugurarono la civiltà.

agosvac

Ven, 06/03/2015 - 12:44

Questi dell'isis oltre ad essere delinquenti stanno cercando di battere il record dell'idiozia! Prima di abbattere le piramidi, cosa incredibilmente stupida, devono conquistare l'Egitto cosa non facile con un capo del Governo egiziano forte ed attivo. Quello che risulta inspiegabile è il motivo di tanto accanimento nei riguardi delle civiltà del passato. E' una cosa che non si era mai vista prima dell'avvento del fondamentalismo islamico: l'Egitto è sotto l'Islam ormai da secoli, quasi un millennio, eppure nessuno, nello stesso Islam, aveva mai sia solo pensato di distruggere le Piramidi e la Sfinge. Anzi, al contrario, i governanti islamici erano arrivati a credersi discendenti, sia pure solo morali, dell'antica civiltà egizia, proteggendola da ogni tentativo di saccheggio. Ora spuntano quattro cretini e la vorrebbero distruggere!!!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 06/03/2015 - 12:47

Scusate carissimi, ma se la storia deve partire dall'islam e da Maometto è ESSENZIALE distruggere tutto ciò che viene prima per perderne il ricordo. Poi si passa alla distruzione di tutti i libri che non siano il corano o incensamenti sull'islam e capo a due o tre generazioni il gioco è fatto.

alberto_his

Ven, 06/03/2015 - 13:50

ISIS subito in Italia! Qui è pieno di condomini, villette su coste e crinali, hotel in posti improbabili, capannoni industriali vuoti, ecc. da demolire e restituire allo stato primordiale. Questa è l'occasione che aspettavo da sempre... venite, venite, fate presto

lorenzovan

Ven, 06/03/2015 - 14:14

a parte il fatto che l'iconoclastia nacque nell'impero bizantino ed e' puro frutto del fondamentalismo cristiano...derivante dal fondamentalismo ebreo ( distruzione del vitello d'oro...) non sembra strano ai teorici della guerra totale come gli USA e Isrele ci vadano cosi' soft contro l'ISIS ??la stessa Israele che continua a chiedere al grande fratello USA la distrzuoone dell'Iran...pensar male e' peccato.ma a volte ci si prende...lolol

alberto_his

Ven, 06/03/2015 - 17:04

Mi ci vuole gente che con il bulldozer ci sappia fare; al limite si può chiedere ai cugini alleati dell'IDF, loro piuttosto abili nel demolire abitazioni (oltre che uliveti centenari, ma qui nessuno invoca crimini di guerra o contro la storia).

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 26/03/2015 - 18:46

Ecco la rivoluzionaria soluzione per combattere la disoccupazione che attanaglia ormai tanta parte della popolazione mondiale.