Continua il braccio di ferro tra Russia e Turchia

Lavrov: "Erdogan non ha chiamato Putin". Ankara: "Niente voli, evitiamo nuovi scontri con la Russia". Forse un incontro il 30 novembre, ma il presidente russo si rifiuta

Dopo l'abbattimento del jet russo al confine tra Siria e Turchia, la tensione non accenna scemare. Ieri Putin aveva chiesto le scuse di Ankara, Erdogan ha assicurato di aver chiamato il capo del Cremlino. Una notizia smentita oggi dal ministro degli esteri Serghiei Lavrov secondo cui non c'è stata nessuna telefonata nelle scorse ore, salvo poi ammettere che da Ankara è arrivata una chiamata "circa 7-8 ore dopo" l'abbattimento del caccia.

Oggi la Turchia ha provato ad allentare il braccio di ferro sospendendo temporaneamente i suoi voli militari in Siria contro l'Isis. Secondo il quotidiano Hurriyet la decisione sarebbe stata presa in accordo con la Russia proprio per evitare il rischio di nuovi incidenti. Lo stop potrebbe durare fino a quando Ankara e Mosca non riapriranno i canali di dialogo, tra cui una hotline per la trasmissione di comunicazioni militari ritenuta necessaria per la prevenzione di possibili episodi ulteriori di tensione al confine.

Erdogan ha anche proposto di fissare un bilaterale il 30 novrembre a Parigi, alla vigilia del vertice sul clima. Vladimir Putin non ha però risposto alle richieste di Erdogan di avere una conversazione telefonica con lui a causa della "mancanza di prontezza da parte turca a porgere le scuse più elementari". La Russia ha inoltre deciso di sospendere dal primo gennaio 2016 il regime visa free con la Turchia: questo significa che i viaggiatori turchi non potranno più viaggiare in Russia senza un visto.

"Avvisiamo cordialmente la Russia di non scherzare col fuoco", avverte ora il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, "Supportare il regime di Assad in Siria, che ha ucciso 380 mila persone, significa giocare col, fuoco. Colpire gruppi di opposizione che hanno una legittimazione internazionale con la scusa di combattere contro l'Isis significa giocare col fuoco. Usare un incidente in cui la ragione della Turchia è accettata dal mondo intero come scusa per tormentare i nostri cittadini che erano in Russia significa giocare col fuoco. Colpire irresponsabilmente camion che sono nella regione per ragioni commerciali o umanitarie significa giocare col fuoco".

Commenti

glasnost

Ven, 27/11/2015 - 10:35

Penso che l'unico che potrebbe mediare tra Putin ed Erdogan sia Silvio Berlusconi. E' un personaggio autorevole che viene ascoltato nel mondo ed in più è anche amico personale dei due. Certo però che fidarsi dei turchi è un po difficile.........

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 27/11/2015 - 11:56

"Dal canto suo la Turchia ha però deciso di sospendere temporaneamente i suoi voli militari in Siria contro l'Isis" CHE LA TURCHIA ABBIA PAURA DEI MISSILI ERRA ARIA CHE PUTIN HA FATTO PIAZZARE AI CONFINI CON LA SIRIA????? FORSE.

Adinel

Ven, 27/11/2015 - 12:15

figuriamoci se il Leader Erdogan si scusa con Mosca?!!! Lui ha sempre e comunque ragione! Questi islamici sono essere veramente prepotenti! E noi europei facciamo spesso il lorogioco ignobile! Questo non lo capirô mai!!!!

agosvac

Ven, 27/11/2015 - 12:37

Probabilmente erdogan si è reso conto della grossa corbelleria commessa. Ha capito che né Obama, né l'isis lo avrebbero potuto "aiutare" contro un'opinione pubblica del tutto a lui contraria.

Gioortu

Ven, 27/11/2015 - 12:41

Come dire :"pecunia non olet" gli affari sono affari in fin dei conti cosa conta un morto e un aero di fronte a svariati miliardi di euro di scambi commerciali.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 27/11/2015 - 12:48

non riaprire niente boicottare la Turchia.Certo che la Turchia ha paura dei missili russi anche la USA ha paura,figuriamoci la Turchia, i russi non sono gli armeni...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 27/11/2015 - 12:49

non riaprire niente boicottare la Turchia.Certo che la Turchia ha paura dei missili russi anche la USA ha paura,figuriamoci la Turchia, i russi non sono gli armeni...glasnost, viene ascoltato quando racconta le barzellette come quello di essere subito dietro alla Germania come disse anni fa

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 27/11/2015 - 13:00

Putin e' piu' furbo di quello che pensassi. Ha mantenuto i nervi saldi, ingoia il rospo e ha in mano un bonus da giocarsi. Adesso e' in credito, si piazza in Siria e si lavora l'isis e impedisce che i turchi e usa si spolpino la Siria. E se i jadisti finiscono in mano ai russi capiranno l'inesistente senso dell'umorismo e del rispetto dei diritti umani che hanno. Se non ci credono chiedano ai fratelli ceceni. Vai Vladmir.....

SalvatoreFranco

Ven, 27/11/2015 - 13:26

@glasnost: invece del berlusca possiamo fidarci, vero? si era fidato anche gheddafi se è per questo, poi il governo del silviuccio, violando il trattato di bengasi 2008 e l'art.11 della costituzione, ha scaricato sulla libia l'80% del nostro arsenale bombe e missili. il risultato di quel crimine ora ce lo teniamo noi. sveglia, eh!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/11/2015 - 13:46

Erdo-kan forse si è accorto di avere pestato una bella cacchina. Per fortuna che Putin esiste, altro che il nostro bamboccio e i sinistrati buonisti.

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Ven, 27/11/2015 - 13:48

certo che non farà più voli sulla Siria!! anche perché Putin glieli li farebbe cadere prima che lascino la pista di decollo!! e credo che Putin non aspetti altro, visto che oramai Erdogan si è sputtanato davanti a tutto il mondo. ADESSO E' INDIFENDIBILE!! Nemmeno dagli americani...

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Ven, 27/11/2015 - 13:50

vedete come è semplice avviare un dialogo con i terroristi?? Basta una MOSKOVA e alcune batterie di missili e anche i più intransigenti si calmano!!! CAPITO RENZI E ALFANO!!!

amecred

Ven, 27/11/2015 - 13:52

dove si compra un poster di Putin?

Libero1

Ven, 27/11/2015 - 14:14

Il grandissimo errore commesso da Putin e' stato quello di farsi infinocchiare da guerrafondai hollande,cameron,Merkel e soci a non dare l'ordine di lanciare 2 missile sulla capitale turca dopo che un aereo russo era stato abbattuto dai caccia turchi.Prima poi i turchi ci ricascheranno e sono sicuro che Putin gli fara' pagare anche il conto non pagato.

mborrielli

Ven, 27/11/2015 - 15:15

SalvatoreFranco, menti sapendo di mentire. Sai bene di chi sia stata l'idea di affincare i francesi e cc per fare fuori Gheddaffi, il tuo caro presidente napoletano, che per completare l'opera ci ha regalato tre governi mai votati da nessuno: Monti, Letta e quel genio incompreso di Renzi. Siete tutti uguali voi... sempre a dire balle, ma il peggio è che ci credete.

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Ven, 27/11/2015 - 15:27

Furbo il turco. Non volera'piu'sopra la Siria perche ha la certezza di essere abbattuto dai siriani. Meglio aver un nemico nemico invece di aver nemici/amici tipo Obama o Erdogan. Comnque noi slavi conosciamo bene le caratteristiche del isalm nei balcani.Serbi e Croati si odiano pur essendo fratelli, ma nessuno dei due non si e'mai fidato dei bosniaci musulmani.Questo si e visto durante la guerra dei balcani.Il punto e' che la Serbia ha visto bene e in anticipo...parecchio in anticipo, prima della Fallaci.

ernestorebolledo

Ven, 27/11/2015 - 15:46

Erdogan fa quello che dice Obama

Pinozzo

Ven, 27/11/2015 - 15:48

"Io non faccio la pace se lui non chiede scusa". Lo spessore politico di un bambino di 5 anni. Che buffone, non per nulla lui e il preg sono cu*o e camicia.

Libertà75

Ven, 27/11/2015 - 15:59

@salvatorefranco, se le bugie hanno le gambe corte, lei non è alto più di 40cm dal suolo

aronne1956

Ven, 27/11/2015 - 16:10

SalvatoreFranco crede ancora che i bambini li porti la cicogna.

vincenzo

Ven, 27/11/2015 - 16:11

Putin!P come palle d'acciaio!

gedeone@libero.it

Ven, 27/11/2015 - 16:14

#mborrielli, verità sacrosanta la sua, ma cosa vuole, per votare sinistra devono essere così come sono...

Pinozzo

Ven, 27/11/2015 - 16:19

Matko, meriteresti di finire al gabbio insieme a quella me*da di mladic. Il mondo sarebbe migliore.

AndreaT50

Ven, 27/11/2015 - 16:20

Putin ha ragione da vendere. Chi si fida dei turchi? Leggere la storia.

VESPA50

Ven, 27/11/2015 - 16:36

Concordo pienamente con Stenos. Ha fatto una analisi perfetta della situazione. Mentre tutti pensavano a sfracelli Putin è riuscito a mantenere la calma e poi come si suol dire: la vendetta si gusta meglio a freddo

scarface

Ven, 27/11/2015 - 16:53

Avvisiamo cordialmente la Turchia di non scherzare col fuoco. Putin è capace di utilizzare il gas come deterrente e soluzione, in tutte le sue forme ed applicazioni. Inoltre: è un pochino, ma proprio poco, indispettito del comportamento del doppiogiochista; non è proprio il tipo che 'dimentica'; non sarebbe piacevole ricordarsi di Ankara come una città che... fu.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/11/2015 - 17:02

@SalvatoreFranco: Non preoccuparti di Berlusconi, preoccupati del tuo rappresentante Babbeo Renzi e dei danni che continua a fare, oltre che essere un usurpatore illegale e mai nominato. Ma daltronde voi pidioti siete fatti così, siete nati due centimetri più in là........

paolo1944

Ven, 27/11/2015 - 17:11

Speriamo che Putin riesca a fare l'unica cosa giusta e risolutiva... Eliminare il Male alla fonte.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Ven, 27/11/2015 - 17:16

ERDOCANE MASSACRARE GLI ARMENI SIGNIFICA GIOCARE COL FUOCO, FINANZIARE L'ISIS SIGNIFICA GIOCARE COL FUOCO, APPOGGIARE GLI ASSASSINI MUSULMANI E MASSACRARE I CURDI SIGNIFICA GIOCARE COL FUOCO. E INFINE PESTARE I CxxxxxxI ALLA RUSSIA SIGNIFICA ESSERE DEI MENTECATTI STANCHI DI VIVERE !!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 27/11/2015 - 17:17

Sempre arrogante il sultano turco. Meriterebbe una sonora legnata per riportarlo con i piedi sulla terra. Fuori dai confini della nazione che lui sta portando indietro nel tempo non valgono le sue intimidazioni, potrebbe risvegliarsi davanti ad un'amara realtà. La prima cosa sensata da fare sarebbe richiamarlo all'ordine da parte degli altri partner Nato, e subito dopo cacciarlo per aver messo a rischio la pace mondiale in nome della sua sete di potere. Purtroppo fino a quando alla Casa Bianca ci sarà l'abbronzato il sultano farà ancora i capricci, alla fin fine è lui che scherza con il fuoco.

gianrico45

Ven, 27/11/2015 - 17:26

Lo sciacallo che dice all'orso di non scherzare con il fuoco.

ClaudioB

Ven, 27/11/2015 - 17:35

@salvatoreFranco, vatti a rileggere i giornali di allora e poi valuta se le cose stanno come dici tu. Ragazzi è impossibile ragionare con chi ha la mente obnubilata dal credo politico a un simile livello.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 27/11/2015 - 17:35

Mah, visto il caratterino di Putin credo che invece sia proprio Erdogan a scherzare col fuoco e, come è noto, a scherzare col fuoco prima o poi ci si brucia.

kitar01

Ven, 27/11/2015 - 17:36

Ankara, processo al giornalista che svelò i camion di armi turche diretti ai jihadisti in Siria http://www.tempi.it/ankara-processo-al-giornalista-che-svelo-i-camion-di-armi-turche-diretti-ai-jihadisti-in-siria#.VliFUHYve70

kitar01

Ven, 27/11/2015 - 17:39

Il regime di Assad ha ucciso 380mila persone? Come come? Questi innescano una guerra civile foraggiando di armi l'opposizione jihadista e hanno anche la faccia rotta di dare la colpa dei morti a coloro che sono stati aggrediti?

giovanni PERINCIOLO

Ven, 27/11/2015 - 17:41

..."di non scherzare col fuoco"... Chi sta veramente scherzando col fuoco é proprio questoi sporco

giovanni PERINCIOLO

Ven, 27/11/2015 - 17:44

..."di non scherzare col fuoco"... Chi sta veramente scherzando col fuoco é proprio questo sporco sultano autoproclamato. Se il negro di Washington ancora non si é reso conto di chi é questo individuo é proprio da ricovero. Non solo ma l'uncio provvedimento che andrebbe preso é l'espulsione immediata della Turchia dalla Nato.

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Ven, 27/11/2015 - 17:51

È Erdogan che scherza col fuoco. E lo capirà, o se lo capirà!

moshe

Ven, 27/11/2015 - 18:01

Erdogan è un dittatore islamico quindi, al male del dittatore si aggiunge il male delle leggi islamiche. E' da pazzi pensare di volerlo nella UE ..... ed è anche da pazzi rimanere nella UE !!!

Royfree

Ven, 27/11/2015 - 18:03

La guerra è nell'indole dell'uomo. Lo stesso uomo è costruito, biologicamente e fisicamente, per combattere. Pensare un mondo senza guerra è un utopia. Anche nei migliori romanzi di fantascienza alla basse ci sono sono armi e combattimenti. Magari cambia solo il nemico. Del resto cosa è la democrazia? Un insieme di di leggi atti a reprimere gli istinti primordiali usando cosa? La forza, le armi, la repressione. Non illudetevi, ci troveremo in guerra prima di quello che si pensi.

baio57

Ven, 27/11/2015 - 18:06

@ Gianni e PinoZZo (il cocomeriotas all'ennesima potenza) - Ora te la prendi pure con Matko Srzich ,dimenticando che il tuo amico kompagno "velista" fece bombardare la popolazione civile di Belgrado . Vergognati !!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Ven, 27/11/2015 - 18:22

Buttiamolo fuori dalla NATO ! Erdogan è il cavallo di Txxxa dell'islam in Europa, come disse il "buon" Gheddafi! Che islamico lo era ! Ma Obama mica è tanto occidentale ..............

hansdejaco

Ven, 27/11/2015 - 18:47

Salvatore Franco, si ricordi che a suo tempo Berlusconi è stato messo all'angolo e l'intervento in Libia è stato deciso, saltando Governo e Parlamento, dall'allora Presidente della Repubblica Napolitano connivente il ministro degli esteri. Franco-a-Trier pensa che anni fa eravamo forti come voi e la storia dello spread è stato orchestrato proprio delle banche tedesche, Deutsch Bank in testa. Solo quei comunisti che sono al governo del 2011, un bel colpo di stato come d'abitudine, ci hanno ridotto con le braghe rotte e a pezzi.

rossono

Ven, 27/11/2015 - 18:56

SalvatoreFranco prima di sparare le solite c...... ripassati la storia....

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 27/11/2015 - 19:30

Ho l'impressione che il Presidente Turco ragiona da "turco"

Armandoestebanquito

Ven, 27/11/2015 - 23:06

roba da turchi