Orlando, l'eroe che ha salvato 70 persone

L'eroe di Orlando si chiama Imran, ha 24 anni ed è un ex marines degli Usa che ha servito in Afghanistan

Ha salvato 70 persone. L'eroe di Orlando si chiama Imran, ha 24 anni ed è un ex marines degli Usa che ha servito in Afghanistan. La notte della sparatoria al Pulse lui si trovava nella parte posteriore del locale e faceva il buttafuori. Ha riconosciuto il rumore degli spari ed è intervenuto.

"Mi si è gelato il sangue quando ho sentito il primo sparo, prima sono stati 3 o 4 spari. È stato uno shock. Si è bloccato tutto. Io ero nella parte posteriore del locale e ho visto la gente che ha iniziato a correre verso il corridoio sul retro, nella mia direzione, accalcandosi come sardine. Così, sapendo che c'era una porta sul retro ho iniziato a urlare aprite la porta, aprite la porta così i ragazzi possono fuggire. Ma nessuno si muoveva, erano tutti terrorizzati", ha raccontato alla CBS.

Imran poi ha aggiunto: "Ho dovuto fare una scelta. O rimanevamo tutti bloccati lì, oppure dovevo lanciarmi. Ho fatto un salto, ho sbloccato la porta e sono riuscito a liberare un po' di persone. A essere onesto, se avessi potuto, avrei preferito mettere in salvo più persone. Molti ragazzi sono morti... molti ragazzi sono morti".

"È stata una cosa talmente inaspettata, ma per fortuna mio fratello ha una formazione da Marines ed è riuscito a fare quello che ha fatto", ha detto Ameer, il fratello di Imran al Gazette.