Parigi sotto attacco, massacro islamista: 8 jihadisti fanno 129 morti

Il cuore di Parigi colpito a ripetizione dal terrorismo islamico. Gli attentati più gravi sono stati portati allo Stade de France e alla sala concerti Bataclan. L'Isis rivendica l'attaccto: "È l'11 settembre della Francia". E alcuni terroristi potrebbero essere ancora a piede libero

Terrore senza precedenti a Parigi, decine di morti in una sala concerto e altre decine nelle strade tra esplosioni, kamikaze, sparatorie e una drammatica presa d’ostaggi in sei diversi attacchi nel cuore della capitale. Una carneficina firmata dall'Isis che lascia a terra 129 morti e oltre 350 feriti di cui 99 gravi. Ed sono proprio i tagliagole dello Stato islamico ha rivendicare gli attacchi parlando di "11 settembre francese". "La Francia manda i suoi aerei in Siria, bombarda uccidendo i bambini, oggi beve dalla stessa coppa", si legge sul canale Dabiq France, la rivista francese dello Stato islamico. Mentre altri messaggi jihadisti minacciano: "Dopo Parigi, ora tocca a Roma, Londra e Washington".

Il primo attentato è stato segnalato nel X arrondissement, in una brasserie nel quartiere tipico dei ristoranti kosher. Dieci morti a quanto sembra, poi i terroristi - come in un vero e proprio raid - sono ridiscesi verso l’XI e il XII arrondissement, a pochi metri dalla redazione di Charlie Hebdo, insanguinata dagli attentati del 7 gennaio. Lì, nella sala da concerti Bataclan - dove c’era il tutto esaurito per un concerto rock del gruppo americano Eagles of death metal - quattro terroristi al grido di "Allah è grande" hanno aperto il fuoco sul pubblico, facendo un centinaio di morti. "Ci uccidevano a uno a uno, c’è sangue ovunque, è una carneficina", ha raccontato terrorizzato un testimone che è riuscito a scappare. A mezzanotte passata, le teste di cuoio hanno fatto irruzione nel locale, portando in salvo decine di persone in evidente stato di choc e uccidendo i tre jihadisti. Intanto a Saint-Denis, allo Stade de France, tre esplosioni scuotevano gli oltre 50mila tifosi presenti all’amichevole Francia-Germania. Giocatori e spettatori sono rimasti a lungo prigionieri nello stadio, mentre fuori era il caos. Immediatamente evacuato il presidente Hollande, che assisteva alla partita in tribuna d’onore. Il bilancio parla di almeno 6 morti in esplosioni di polvere da sparo mista a chiodi in una brasserie e altri due siti adiacenti allo stadio. Un’altra sparatoria è avvenuta a rue de Charonne, altri colpi di arma da fuoco a boulevard Beaumarchais e a Faidherbe, tutti e tre luoghi a pochi metri da place de la Bastille.

È l’undici settembre dell’Europa. Il cuore di Parigi colpito a ripetizione dal terrorismo islamico, gli attacchi militarmente coordinati nel centro della capitale francese segnano una escalation furiosa di una guerra dichiarata all’occidente che, in una notte parigina di novembre, ha forse passato un punto di non ritorno. Ad agire è stato un gruppo di terroristi, probabilmente appartenenti allo Stato islamico. Hanno sferrato la loro azione in sei luoghi diversi, partendo dal X arrondissement e poi scendendo fino ai quartieri limitrofi. Sulla loro strada hanno lasciato sangue e vittime, oltre 120 innocenti trucidati in strada, al ristorante e ad un concerto. I terroristi morti, al momento, sono otto. Alcuni di loro si sono fatti saltare in aria con le cinture esplosive che avevano legate in vita. Non è escluso, però, che qualche membro dell’organizzazione sia ancora in fuga, come sottolineato dallo stesso procuratore della Repubblica di Parigi, Francois Molins.

Parigi prova a risvegliarsi dopo una notte di morte e terrore. Almeno 120 persone sono rimaste vittime dei sei attentati che ieri sera hanno colpito, per la seconda volta in un anno, il cuore della capitale francese. Sono oltre 350 i feriti, di cui 99 in modo grave. Si tratta di un bilancio terribile che fa dell’attentato il più grave mai messo in atto in Francia. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha telefonato questa mattina a Francois Hollande ribadendo che i due Paesi "continueranno a lavorare insieme e con altri Paesi nel mondo per sconfiggere il flagello del terrorismo". Parole di sdegno sono arrivate dal Vaticano che, per voce del direttore della sala stampa, padre Federico Lombardi, ha definito la carneficina di ieri "un attacco alla pace di tutta l’umanità che richiede una reazione decisa e solidale da parte di tutti noi per contrastare il dilagare dell’odio omicida in tutte le sue forme". Gesti e parole di solidarietà nei confronti di Parigi sono giunte da ogni parte del mondo, dove molti monumenti o impianti sportivi sono stati illuminati dal rosso, bianco e blu della bandiera francese. Spenta per lutto la Tour Eiffel.

Commenti

mallmfp

Sab, 14/11/2015 - 08:04

..........il loro allah non è sufficientemente grande (e non lo sarà mai, anzi alla lunga lo sarà sempre meno....) se ha bisogno di tutti questi scalmanati sulla terra che lo invocano ed lo urlano sacrificando vite umane . Più lo urlano e meno grande sarà.....(mi ricordano i sacrifici aztechi e le culture precolombiane.....)

Elcamion

Sab, 14/11/2015 - 08:07

Continuiamo a riempirci le strade di questi animali,poi,lamentiamoci se la prossima Parigi sarà in casa nostra.....forse è il caso che anche noi smettiamo di aspettare aiuto da uno stato che non c'è.

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 14/11/2015 - 08:10

Le mie più sentite condoglianze al popolo francese.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 14/11/2015 - 08:13

Questa è la prova che quando noi povero popolino "urlavamo"ai nostri governanti cxxxxxxi che importando dall'Africa tutta la feccia islamista importavano anche terroristi, AVEVAMO RAGIONE. Siamo rimasti inascoltati. E quando succederà a Roma voglio vedere le facce di alf-ano boldrini vendola e tutta la feccia comunistoide che abbiamo al potere. Questo è un attacco alla nostra civiltà come quello dell'11 settembre, senza distinzione. Adesso i nostri imbecilli al governo hanno tra le mani una patata bollente che determinerà la loro sconfitta politica DEFINITIVA.Dobbiamo andare tutti sotto i merdosi palazzi del potere a farli saltare dalle loro poltrone e spedirli persino fuori dai nostri confini comeTRADITORI del popolo italiano.Sono indegni di qualsiasi attività politica. Torni al potere la DX salvi i chiunque ma fuori questi bastardi di sinistra.

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 14/11/2015 - 08:14

Che senso ha massacrare la povera gente? Bestie feroci sono questi assassini.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 14/11/2015 - 08:14

È ora che le Banche, la Borsa Internazionale e la Politica, si prendano la loro responsabilità!!! La differenza tra capitalismo e povertà, si è fatto troppo grande!!!

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 14/11/2015 - 08:16

Assassini sono ed hanno dichiarato guerra a tutta l'umanità.

oicul44

Sab, 14/11/2015 - 08:22

chiudete le frontiere e rispedite a casa tutti gli islamici

Antares-60

Sab, 14/11/2015 - 08:23

Pensare che noi possiamo contare su politici di livello come Frottolo, Hallahino, la Sboldrina, la Pinotto, beh...mi tranquillizza e mi fa ritenere che certe cose in Italia non possono accadere, siamo fortunati, tanto.

Ritratto di Never_a-Dhimmi

Never_a-Dhimmi

Sab, 14/11/2015 - 08:27

L'ennesimo regalo all'occidente accecato dal "politicamente corretto" di quei tanti che, per dirla con la lingua biforcuta del politicamente corretto, "non hanno capito la religione della pace" e portano in Europa quel che c'è in tutto il mondo maomettano: violenza e suprematismo sugli infedeli.

Adinel

Sab, 14/11/2015 - 08:30

orrore! orrore ! ora però non basta piu essere inorriditi!!! bisogna agire! il loro obiettivo è uccidere la nostra cultura, destabilizzare il tutto ! ma quando li mandate tutti nei loro paesi?! Bisogna sempre piangere i nostri connazionali???

Ritratto di Loudness

Anonimo (non verificato)

elgar

Sab, 14/11/2015 - 08:36

Forse qualche buonista comincia a rendersi conto che questa è una vera e propria guerra (santa e non convenzionale) che ci è stata dichiarata. Qualcuno solo ora si renderà conto che ciò che hanno sempre paventato la destra, Oriana Fallaci, Magdi Allam ecc. si sta, purtroppo, avverando e che, a suo tempo, furono irrisi e sbeffeggiati da quella sinistra buonista/ salottiera e radical chic. Chissà se ora, finalmente, si sveglierà dal torpore della ragione ed inizierà a rendersi conto che siamo tutti ma proprio tutti nel mirino di queste belve? O se si limiterà ad accusare Salvini come xenofobo come hanno fatto a Bologna domenica scorsa quei bravi ragazzi dei centri sociali idealmente appoggiati da Guccini che la rappresenta oltre, ovviamente, ad altri personaggi come lui? Finora le ha reso. Ora non credo proprio. Farebbe solo tanta rabbia oltre ad essere pure ridicola.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 14/11/2015 - 08:36

Non capisco dov'è il problema. Fanno solo ciò che i nostri governanti gli consentono di fare.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Anonimo (non verificato)

rossini

Sab, 14/11/2015 - 08:43

E se hanno fatto questo in uno stadio gremito da forze di polizia anche per la presenza del presidente della Repubblica francese, cosa mai potranno fare la notte di Natale in Italia in una Chiesa gremita di fedeli? Non San Pietro, che sarà ben presidiata, ma in una delle altre 100.000 chiese italiane.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Sab, 14/11/2015 - 08:45

L'occidente non è stato in grado di dichiarare guerra a questi maledetti esseri, è stata solo in grado, per interessi economici, ad eliminare chi, nel bene e nel male, teneva a bada questa gentaglia. Ora la dichiarazione di guerra al mondo, l'hanno fatto loro, questi esseri spregevoli. Ed ora cosa accadrà? Continueremo a fare i buonisti democraticamente? Così non credo che si arrivi ad una soluzione. Come avevo già scritto altre volte, con i vari sbarchi, le pedine sono state piazzate e nessuno ha fatto nulla per eliminarle. Infine, una domanda, la solita: chi vende le armi a questa gentaglia?

stefanopiero

Sab, 14/11/2015 - 08:49

Con i morti di Parigi che oltre che francesi sono europei abbiamo avuto la nostra Pearl Harbor. Adesso comportiamoci di conseguenza. Mettiamo da parte i distinguo, da una parte ci siamo noi dall'altra "loro", gli assassini.

Accademico

Sab, 14/11/2015 - 08:53

Fino a quando l'Occidente continuerà a vendere armi a queste persone, fino a quando non ci decideremo a sbarrare le frontiere in generale a queste persone, questa spirale non avrà fine. Queste persone, inoltre, già posseggono un'arma infallibile di cui, noi grazie a Dio, non disponiamo: il proiettile umano.

Cheyenne

Sab, 14/11/2015 - 08:54

Bene come volevasi dimostrare NON esistono terroristi e islamici moderati, siamo ormai ostaggio degli islamici TUTTI. E si continua da parte dell'europa, per non parlare dell'italia a mettersi a 90. Mentre aumenta l'antisemitismo becero per l'unico paese democratico della zona: ISRAELE

levy

Sab, 14/11/2015 - 09:08

Una politica dissennata ha aperto la porta a questo tipo di terrorismo, per non parlare di Obama e della sua politica in medio oriente, ancora più irresponsabile, il mondo è nelle mani di psicopati e non ci dobbiamo aspettare niente di buono. Mentre gli inermi cittadini sono solo bersagli indifesi in balia dei loro governi.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 14/11/2015 - 09:08

quando sarà troppo tardi anche gli Italiani capiranno che l'islam non sarà mai una religione quale Dio può avallare l'omicidio ed il suicidio ? forse Satana ma non Dio. Vi fanno vedere e vi riempono la testa di fandonie i politici ed i poteri forti che usano l'Islam per togliere le libertà alle masse ed impaurirle per renderle schiave. Il N.W.O. ha inscenato tutto questo per aumentare la paura e giustificare altre libertà che verranno tolte ai popoli. Finchè Renzi e la sua banda bassotti obbedirà non accadrà nulla in Italia, probabile che cercheranno adesso di far paura all'Ungheria anche se è vicina alla cattolica Russia. AVETE IL PERICOLO SOTTO CASA è NON VE NE FREGA NULLA ASPETTATE CHE I SERVI DEI MASSONI CHE VI FANNO VOTARE VI PROTEGGANO ?

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 14/11/2015 - 09:09

A Trieste il comune offre 400€ a chi si prende un "profugo" in casa. Ha scelto il momento buono .

emulmen

Sab, 14/11/2015 - 09:12

BASTA!!!! GRAZIE AI BUONISTI CHE CI HANNO FATTO INVADERE ORA SUBIAM0 TUTTO QUESTO!!! FxxxxxO A SCHENGEN, CHIUDETE LE FRONTIERE E RICNHIUDETE TUTTI I MUSULMANI IN CAMPI DI CNCENTRAMENTO O ESPELLETELI DALL'EUROPA VITA NATURAL DURANTE...NN ESISTE UN ISLAM MODERAT, SON TUTTI BESTIE FANATICHE COME QUESTI!!!

onurb

Sab, 14/11/2015 - 09:13

l'aspetto più inquietante della vicenda, morti a parte, è il fatto che questi fanatici assassini hanno agito sorprendendo tutti i sistemi di sicurezza, servizi segreti inclusi. Bene ha fatto il presidente Hollande a chiudere le frontiere, per dare un segnale forte anche se inutile: i terroristi li ha già dentro casa. Voglio vedere quale sarà la reazione del governo italiano: se continuerà a tenere le porte aperte a tutti, andando a prendere i clandestini a casa loro e traghettandoli in Italia, oppure se avrà un rinsavimento minimo e deciderà, finalmente, di garantire la sicurezza dei cittadini italiani che costituisce il primo e fondamentale compito di qualsiasi stato.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 14/11/2015 - 09:13

esagerati per 2 micette lanciate!comunque sono contento anzi strafelice così l'europa impara. questo è solo l'inizio. ancora non lo avete capito che ci schiacceranno come vermi. l'obiettivo dell'europa è trasferire africa e medioriente qui.tanto i politici hanno scorta, viaggiano in aereo e auto private e non rischiano nulla. auguri a chi si salverà

onurb

Sab, 14/11/2015 - 09:16

Il problema della sicurezza in Italia non potrà mai essere affrontato seriamente e risolto con efficacia finché avremo un ministro degli interni come Alfano. Non è un problema di cognome, ma di nome. Non si può affrontare il pericolo islamista con un Angelino: qui serve un pitbull.

levy

Sab, 14/11/2015 - 09:17

Chiediamo ad Obama se quelli di Parigi sono terroristi "moderati" o no.

Un idealista

Sab, 14/11/2015 - 09:19

Fino ad oggi il pericolo islamista è stato sempre considerato come un semplice malessere, un qualcosa di cui non preoccuparsi eccessivamente; anzi, Putin che ha preso la cosa a petto è stato criticato, specie dagli americani. Siamo arrivati al 14/11 che corrisponde all'11/9 dell'America. Ci si sveglierà finalmente? Verranno prese nella dovuta considerazione le parole della Fallaci e di Magdi Allam? Ne va della nostra libertà di condurre una vita degna di essere vissuta, non soggetta al terrore di una religione folle che deve essere dichiarata fuorilegge.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 14/11/2015 - 09:22

Hanno raggiunto lo scopo, poter entrare nei paesi ricchi di petrolio per non darli alla Russia . Come ai tempi dell'11 settembre qualcuno ha visto dei missili ma poi erano solo supposte.

marder446

Sab, 14/11/2015 - 09:22

Sarà un caso che il presidente iraniano stava per partire in viaggio verso l'Europa e iniziare una nuova epoca di rapporti economici e questi fetenti saltano fuori il giorno prima?

soldellavvenire

Sab, 14/11/2015 - 09:29

vorrei rispondere anch'io che abbiamo quello che ci siamo cercati, perché è così che funziona: ma mi rifiuto di pensare che vi siano motivi religiosi alla base di tutto, semmai sostengo che la religione sia impiegata come droga pesante per cervelli deboli, E NON DISTINGUO TRA RELIGIONI. distinguo invece tra chi si arroga il potere di conquistare e chi non ci sta a farsi conquistare, e combatte la propria guerra con TUTTI i mezzi: mentre il ricco conquistatore crede di avere inventato la "guerra virtuale" questi molto poco sportivamente giocano a quella reale.... bah! sono poveri, che ci volete fare

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 14/11/2015 - 09:36

Cosa dirà ora la Merkel ??? Scusate, ho sbagliato, RIAPRIRÒ I CAMPI DI CONCENTRAMENTO ???

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 14/11/2015 - 09:41

sarà un controsenso, ma dobbiamo ancora ringraziare che si comportano in questa maniera, quello di spare e farsi saltare, perchè potrebbero fare milioni di vittime, basta che mettano bombe i luoghi affollati, senza che loro stessi siano coinvolti, la cosa potrebbe andare avanti per molto tempo. Dobbiamo smetterla di fare i buonisti, una volta rintracciati, pena di morte e via, perchè poi uscirebbe il solito giudice che poi lo libera.

maan

Sab, 14/11/2015 - 09:42

Tutto voluto : popoli pecora che si fanno condurre al macello fischiettando beatamente da criminali cattocomunisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 14/11/2015 - 09:46

Fiano, smettila di giustificare gli islamici, se ci sono islamici buoni o cattivi. Sono proprio una minoranza quelli buoni, ma sono suscettibili anche loro. Continui a dire che gli isis hanno devastato anche le moschee in Siria. Dentro a questo esercito ci sono di tutto e di più, quelli fortemente fedeli all'islam e quelli che sono nati assassini e non gliene frega niente dei loro fratelli.

NickByte

Sab, 14/11/2015 - 09:46

.... finalmente la gente tocca con mano cosa vuol dire avere le frontiere aperte ..

giovanni951

Sab, 14/11/2015 - 09:49

ringraziamo i mandanti di queste stragi...bush, il lacché blair e quel povero franco-ungherese sarkozy. Gli americani vanno ringraziati due volte, per guerre inventate e per la creazione di isis e roba simile. Gli islamici invece andrebbero cacciati da tutta eurabia. E basta andare a raccattare clandestini per mare.

Ritratto di danutaki

danutaki

Sab, 14/11/2015 - 09:51

Le televisioni internazionali mostrano l'orrore ed il dolore che queste bestie selvagge islamiste hanno scatenato a Parigi. Solidale e vicino al popolo Francese !!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 14/11/2015 - 09:56

Un solo grido generale -STERMINIAMOLI- immediatamente, ovunque si annidino. 9,55 - 14.11.2015

eglanthyne

Sab, 14/11/2015 - 09:56

C. V. D. . . .

ego

Sab, 14/11/2015 - 09:56

La grande Oriana Fallaci aveva previsto tutto. Purtroppo un occidente rammollito e rincretinito da una idiota sinistra del "buonismo" e del "politicamente corretto" ha di fatto consegnato la nostra democratica civiltà occidentale alla furia omicida di questi zombi riemersi dagli anfratti più oscuri e sanguinari della Storia.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 14/11/2015 - 09:57

L'avevo postato pochi giorni fa, appena laveranno le strade di sangue il popolo idiota rincoglionit europeo avra' un brusco risveglio. Detto fatto. E noi abbiamo una feccia al governo che li va a prendere con le navi militari. I criminali noi li abbiamo al governo in aggiunta a chi li vota. Vediamo se chiudono le frontiere o si continua con l'invasione di feccia islamica. Inutile, siamo incompatibili, con bestie medioevali.

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Sab, 14/11/2015 - 10:00

Scusate, ma quando li siamo andati a prendere, accolti in itaglia e durante lo sbarco erano incappucciati e con il volto travisato PERCHE'??? Forse giocavano a "GUARDIA E LADRI"??? SVEGLIA!!!!! Hanno già detto che la prossima sarà roma, dunque prepariamoci in quanto li abbiamo già in casa. Inoltre aspettiamoci che presto l'europa ci accuserà di collaborazionismo perché li abbiamo accolti a braccia aperte. Stiamo pronti, così quando succederà non avremo di che scandalizzarci.

vince50_19

Sab, 14/11/2015 - 12:01

"8 jihadisti fanno 128 morti" Titolo del piffero: qualsiasi associazione criminale, se avesse avuto quelle intenzioni, motivazioni, avrebbe potuto fare ugualmente quella strage. In Italia manca quella che si chiama attività di controllo capillare e preventiva evidentemente sottovalutata dal Viminale. Se questo governo toglie fondi alle forze dell'ordine, le distoglie per altri compiti (tipo scorte ad abundantiam), non le motiva a sufficienza, le paga poco e nei loro compiti istituzionali spesso lega loro le mani (black bloc n.d.r.), che cacchio di discorso è quello che si può fare sulla prevenzione, se tutti gli stargate sono aperti, entra di tutto e di più in nome di un'accoglienza pelosa tipo mafia capitale? Fatevi un esame di coscienza cari governativi: adesso i nodi, certi nodi arrivano al pettine e vedremo come li risolverete o anche voi "salterete per aria". Forse scucendo milioni di dollari per fare star buoni sti pazzi furiosi? Sareste pure capaci..

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/11/2015 - 12:12

Anche la Francia,comincia a sentire aria da "grande albergo",come gli USA,dove l'unico punto in comune,consiste nel pagare il conto,delle varie camere,e troppi “clienti” ,cominciano ad essere un problema per gli altri! Certo,con milioni di queste "risorse" in italia,è matematicamente certo,che esista una sufficiente percentuale,pronta fare quello che alla prima occasione,penseranno "opportuno" di fare,e tutti gli altri staranno a guardare,facendo il tifo,per loro....E quando succederà(specialmente se qualcuno,comincerà a stringere sui "diritti acquisiti",le pretese,etc.etc.,l'80% degli italiani,darà la "colpa" al 20% degli italiani,che hanno contrastato il "programma di inserimento"di queste "risorse".....Finirà così!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/11/2015 - 12:16

Non c'è spazio per una integrazione,per un minimo comun denominatore,per il semplice fatto,che con il rogo dei libri di Averroè,nel XII secolo,con un "suicidio dell'intelletto",i musulmani abbandonarono,ciò di cui noi siamo intrisi:la Filosofia Greca,e con essa,principi come la razionalità,la distruzione del principio "casualità-effetto",perchè tutto ciò che serve all'uomo è racchiuso nel Corano!....Hanno poi sostituito la definizione di Dio,basata su "Giustizia e Ragione",con quella di "Volontà e Potere"...La si smetta di parlare di "punti in comune"!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 14/11/2015 - 12:24

#Liberopensiero77. Ti spiacerebbe ripeterci, oggi, le considerazioni culturali dell'intellighenzia francese circa i "profeti di sventure" da te citate e puntualmente sposate?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/11/2015 - 12:26

@mallmfp:....certo,la loro cultura è arretrata di oltre 500 anni come minimo!...@Elcamion:...sarà così!...@mbferno:..."la colpa",è degli italiani,per effetto del loro voto e del non voto!!Boldrini & soci vari,sono solo pedine,messe dove sono dal voto e dal non voto,di milionate di italiani,che sbrontolano alla "bocciofila",ma poi...Stiamo assistendo ad una "suicidio-democratico"!

marcogd

Sab, 14/11/2015 - 12:29

Ecco perché vogliono disarmarci del tutto, adesso è chiaro.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 14/11/2015 - 12:37

8 jaidisti hanno fatto 150 morti, 8 milioni ne faranno 150milioni...e di quella specie la Francia ne ha anche di più di 8milioni.

Ritratto di neeskens

neeskens

Sab, 14/11/2015 - 12:44

ora sono curioso di vedere la vignetta di charlie hebdo...

moshe

Sab, 14/11/2015 - 13:02

Questa è la prova provata del fallimento delle politiche estere della UE, nonché del fallimento dei suoi interventi militari all’estero, uno dei quali, fatto in Jugoslavia per difendere i musulmani, ha causato migliaia di vittime tra la popolazione civile NON MUSULMANA !!!!! La UE, come l’Italia, sono governate da incapaci e delinquenti, impegnati esclusivamente nel fare gli interessi di politici, banchieri e lobbisti. Questa UE va sciolta e va peraltro cacciato in galera tutto lo staff del governo italiano.

soldellavvenire

Sab, 14/11/2015 - 13:28

zagovian - falso. IL punto in comune (con voi , per lo meno) esiste: è l'ODIO che vi scambiate cordialmente, ma non temete, l'amore non vincerà mai! chi perdonerebbe i terroristi? chi, oserebbe sostenere che odio genera SOLO odio? voi siete LA PIÙ GRANDE SMENTITA DEL MESSAGGIO CRISTIANO, e adesso andate a sterminare, prima di venire sterminati

ilbelga

Sab, 14/11/2015 - 13:55

terrorismo in linea col cannibalismo d'altri tempi. ma possibile che non si siano resi ancora conto che non è tornato nessuno dall'aldilà per dirgli che dopo il martirio si sta bene in paradiso? comunque se non mettiamo un freno a questa immigrazione di massa faremo presto la stessa fine. compagni sveglia questi non ci pagano le pensioni ma ci uccidono.

precisino54

Sab, 14/11/2015 - 14:00

“...alcuni terroristi potrebbero essere ancora a piede libero ...“, se consideriamo che ci sono stati sette focolai di attacco e otto terroristi uccisi, immagino non occorra essere dei geni per capire che il rimanente sia sfuggito alla cattura in un qualche modo, specie valutando che sei dei terroristi sono morti nel teatro.

Ritratto di anto74

anto74

Sab, 14/11/2015 - 14:04

Radere al suolo tutto il medioriente, e fuori dalle balle tutti gli islamici dall'Europa.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 14/11/2015 - 14:18

@zagovian. e infatti in molti miei post ho scritto " e a tutto il pattume sinistroide che li sostiene col voto" oppure " e a tutta la compagine sinistroide intendendo gli elettori o ancora " i sinistri" etc etc.Aggiungo anche che se questa maleodorante ideologia sinistra (almeno cosi come è oggi,ipocrita e opportunista) non esistesse, nessuno la voterebbe, le pare?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/11/2015 - 14:25

Probabile operazione della CIA, Mossad o Sauditi.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 14/11/2015 - 14:28

E c'è ancora chi farnetica di dialogo! Lo sanno anche le pietre (?) che con le parole e i dialoghi non si sono mai mosse le montagne, tanto meno si è fatta la Storia o vissuta concretamente la Quotidianità. Però, da circa 50 anni, ci sono i 'buontemponi parolai', adusi ad una retorica verbosa e velleitaria, i quali credono fermamente nel 'dialogo': parolina magica che, nelle intenzioni umanitaristiche di chi s'illude di utilizzarne gl'improbabili, aleatori effetti positivi, dovrebbe aprire tutte le porte della comprensione, della solidarietà e dell'amicizia - tutte rigorosamente 'reciproche' - tra i viventi dotati di quel raziocinio che non sia, però,condizionato da volubilità d'umore. (continua-1)

mifra77

Sab, 14/11/2015 - 14:32

Presto ci accorgeremo che erano più di otto e che oltre ai sedicenti martiri che da soli o per mano delle teste di cuoio, sono stati mandati a bere fiumi di miele e messi a vino e verginelle, ci sono anche i furbi che si sono dileguati. Questi mi preoccupano più dei martiri.

Griscenko

Sab, 14/11/2015 - 15:15

Non si può fare politica senza tener conto dell'animo umano. In Siria combattono musulmani contro musulmani. Lo Stato islamico è abitato da cittadini siriani. Lo Stato di Assad è abitato da cittadini siriani. Si combattono e si fanno la guerra per la supremazia nel territorio. Cosa c'entra la Francia? Con quale diritto bombarda lo Stato islamico? E' come se scoppiasse una guerra civile in Francia e gli iraniani vanno a bombardare i territori occupati da una fazione in lotta. Questo comportamento scatena l'odio. E l'odio spinge alla vendetta fino al sacrificio della vita. I governanti europei hanno perso il lume della ragione. Spingono i musulmani ad odiarci e nel contempo assecondano l'invasione dell'Europa da parte di milioni di musulmani che possono vendicarsi con relativa facilità.

gian65

Sab, 14/11/2015 - 15:33

vedendo ciò che è successo in Francia mi auguro solo che alfano si prepari a difenderci (su renzi ho perso ogni speranza, ascoltato l'inutile intervento di oggi): che dimostri di meritarselo il lauto stipendio che gli paghiamo con le nostre tasse; i fatti di parigi dimostrano che ormai nessuno, in occidente come da anni in israele, che esce per strada, magari per fare la spesa, ha la certezza di farvi rientro; facciamo lavorare i servizi segreti e lasciamogli le mani libere nella eliminazione dei terroristi; ci ricordiamo il caso di un magistrato che indagò, distruggendo la segretezza e mandando in fumo il lavoro di anni e anni di intelligence perchè il capo dei nostri servizi segreti avrebbe maltrattato un terrorista? ma ce lo ricordiamo o no?

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Sab, 14/11/2015 - 15:37

X cortesia smettiamola di definirli "kamikaze", "Vento Divino", erano MILITARI che si lanciavano con i loro aerei carichi d'esplosivo su navi MILITARI durante la 2° guerra mondiale - Questi sono solo vigliacchi capaci d'uccidere gente inerme.....loro non sono Venti Divini ma "Venti di Porcilaia" (chiedo scusa ai suini) - Il dialogo richiede che sia almeno in 2 a parlare.....e non penso sia mai stato possibile con alcune categorie

Ritratto di marmolada

marmolada

Sab, 14/11/2015 - 15:41

Isis DEVE ESSERE STERMINATA! Il problema che Isis è figlia degli USA e dei suoi cog...ni di alleati europei che l'hanno finanziata e fatta nascere in funzione anti Assad. Dobbiamo liberarci di questi cialtroni incompetenti, ignoranti e vigliacchi che ci governano!!! Invece che tutelare i cittadini europei, i politici al potere in Europa si preoccupano di integrare persone che non vogliono integrarsi e che vogliono solo sterminarci!! Ma cosa aspettano questi imbecilli di governi occidentali ad andare in guerra e distruggere questi pazzi fanatici bast..di di islamici dell'Isis???

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/11/2015 - 17:05

La Francia da anni foraggia la feccia sunnita anti- Assad.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Sab, 14/11/2015 - 17:16

come un piatto di eccellenti funghi porcini....se sappiamo che in mezzo ce n'è uno velenoso, li buttiamo tutti....così con gli islamici. A meno che non ci piaccia morire ammazzati!!

giacomominella@...

Sab, 14/11/2015 - 18:21

marmolada...sempre colpa degli USA....tu e ausonio siete i veri terroristi...comunisti pacifisti cattolici...grazie a voi l'europa e' piena di feccia...avete rotto i coglxxxxi dando sempre la colpa di tutto agli USA...guardatevi in faccia e capirete chi sono i veri criminali...fucxxxx you asxxxxole.

An64

Sab, 14/11/2015 - 18:34

Guerra civile !!! Ma non tra persone appartenenti alla stessa popolazione, talvolta aventi medesime radici .....No, No, ..... questa e' una GUERRA che "soggetti" ospitati dalla nostra civiltà, ..... introdotti nel nostro quotidiano, spesso accolti e cresciuti nelle nostre scuole e curate nei nostri ospedali ci stanno facendo al fine di imporci la loro pazza visione nel mondo .... La loro civiltà (in-civiltà) appunto !!!! NULLA PERÒ IN COMUNE CON NOI !!! Capite che quello che sta succedendo non è paragonabile alle nostra guerra civile del 45' , oppure alla guerra civile spagnola, oppure alla guerra civile americana ? In sostanza e' la differenza tra "Vinci e governa" e tra "Stermina e sostituisci" !!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/11/2015 - 18:55

non bisogna condannare una religione ma dei criminali si.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Sab, 14/11/2015 - 18:57

Beh, un bilancio terrificante e certamente condoglianze al popolo francese. Ma prima di dichiarare guerra alla già martoriata regione mediorientale riflettiamo. Qui qualcuno ha interesse a coinvolgere la Francia nella guerra civile in Siria, controbilanciando l'intervento russo che é già stato azzoppato dall'attentato all'aereo Metrojet sul Sinai. Vogliono forse mettere Francia contro Russia per la questione siriana? Guerra termonucleare Occidente contro Russia e Cina per la Siria? Pensiamo su un momento "cui bono?", a chi giova tutto ciò? La risposta alla domanda "cui malus?", la conosciamo già. Solo le popolazioni mediorientali verranno a patire ulteriormente da ritorsioni occidentali contro Assad che fingono di attaccare l'Isis. Finora solo Putin ha attaccato l'Isis, come mai?

OttavioM.

Sab, 14/11/2015 - 20:02

Se è vero che uno dei terroristi era un rifugiato chi ha fatto entrare e circolare questa gente in Europa si deve prendere la responsabilità di questi morti.Purtroppo siamo pieni di buonisti ipocriti che per affermare il principio ideologico dell'immigrazione porte aperte ci stanno riempiendo di gente non identificata che possono essere terroristi ma anche delinquenti comuni come quelli beccati a delinquere in giro per l'Italia.Questi ipocriti piuttosto che controllare le frontiere e limitare l'immigrazione sono pronti a rischiare la vita di migliaia di europei innocenti.

Effe48

Sab, 14/11/2015 - 20:03

Questo NON è scritto da me, ma lo condivido e lo "ripubblico" per tutti quelli che lo vogliono capire (per quegli "altri" mi frega meno di 0,00: capito vero?_Il problema è la SINISTRA. Non la SINISTRA che difende i diritti di chi è sfruttato, ma quella SINISTRA che continua pervicacemente a tentare di demolire ciò che essa definisce CAPITALISMO, mentre in realtà ha in odio la PROPRIETA' PRIVATA, la LIBERTA', le PROFONDE RADICI ETNICHE dei POPOLI, in nome dell'INTERNAZIONALISMO MONDIALISTA. Quella SINISTRA è una disgrazia di scala planetaria! OBAMA è di SINISTRA. HOLLANDE è di SINISTRA. La MERKEL gestiste un governo di Centro SINISTRA. RENZI, o meglio il PD è di SINISTRA. L'UNIONE EUROPEA è stata organizzata e governata in questo modo dalla SINISTRA (Do you know Mr. PRODI?) Ma nuovi fermenti giungono dal web, se li si sanno cercare...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 14/11/2015 - 20:19

Ossia 121 persone e 8 animali.

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 14/11/2015 - 22:43

L asse criminale USA-ARABIA-QATAR e la coalizione della Nato filoterrorista islamista cosmopolita li alimentano, finanziano,addestrano,sono le loro demoniache creature ,percio sono loro i diretti responsabili di tutti gli atti criminali prodotti e causati dallo stato dell ISIS.

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 14/11/2015 - 22:46

ottimo commento di levy.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 15/11/2015 - 09:23

Azo se li apre poi dici che è nazista, meglio lasciarli liberi..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 15/11/2015 - 10:40

SAXO, L'ASSE CRIMINALE SONO GLI USA E I LORO ALLEATI.TUTTI GUERRAFONDAI SENZA SUCCESSO.