Obamacare, i Repubblicani accusano Obama di abuso di potere

Secondo il Gop l'amministrazione ha agito senza consultare il Congresso sulla riforma sanitaria

Due azioni legali contro il presidente Obama, entrambe firmate dal partito Repubblicano, che lo accusa di abuso di potere su alcuni aspetti dell'Obamacare, la tanto contestata riforma sanitaria promossa dalla Casa Bianca.

Il partito che al momento controlla - dopo le elezioni di Midterm - sia la Camera che il Senato, lo aveva promesso e ora si è mosso contro l'amministrazione, ritenendo che Obama abbia riscritto "unilateralmente" la sua riforma, "agendo da solo, senza il voto del Congresso".

Proprio l'Obamacare è uno dei maggiori punti del contendere tra Democratici e Repubblicani. L'agenda di questi ultimi prevede l'abrogazione della riforma, oltre a una modifica della legge sulle banche varata nel 2008, all'indomani della crisi.

Commenti

ESILIATO

Ven, 21/11/2014 - 21:30

ARROGANZA. Il problema con Obama ed il fatto che la sua presidenza e' uno sfacello sta nella sua arroganza ed attitudine : SI FA A MODO MIO OPPURE NULLA......

bmcseawolf

Sab, 22/11/2014 - 01:30

Ed e' vero. Chi cacchio si crede di essere? St rovinando questa nazione

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 22/11/2014 - 09:40

Il peggior presidente di sempre...

Berna

Sab, 22/11/2014 - 10:05

Il peggior Presidente USA di sempre (forse alla pari di Carter, forse), eletto unicamente per il colore della pelle.