Le Pen: "Sui migranti folle politica dell'Ue". Ed elogia Salvini

La leader di Rassemblement National, davanti ai militanti di Frejus, denuncia il governo francese "sottomesso" alla politica dell'Ue ed elogia il ministro dell'Interno

Marine Le Pen attacca la politica dell'Unione europea sull'immigrazione. La leader di Rassemblement National, davanti a centinaia di militanti nel teatro di Fréjus, nella Francia meridionale si è scagliata contro il governo, denunciandone "la sottomissione a Bruxelles e la sua folle politica immigrazionista".

"Oggi i prefetti hanno una sola attività, cioè sistemare i migranti", ha affermato Marine Le Pen. E la leader francese si è lanciata in un duro attacco contro il sistema di supporto alle politiche migratorie e al finanziamento dei fondi per gli immigrati e i rifugiati. "Per questa politica folle, che esaspera una maggioranza di francesi, il denaro scorre", ha detto Le Pen ai suoi sostenitori, ma "per i senzatetto non ci sono mai soldi".

L'ex leader del Front National, parlando ai rappresentanti della Lega e dell'FPÖ austriaco, è tornato a uno dei punto più caldi dello scontro sui migranti in Europa, il caso Aquarius. ""Con noi, lo dico chiaramente, l'Aquarius non si avvicinerà più alle coste francesi"", ha detto Le Pen. E ha anche lanciato un assist al leader della Lega, Matteo Salvini, suo alleato in Europa: "Il numero di richiedenti asilo in Italia, dopo l'arrivo al potere di Matteo Salvini, è sceso del 65%. Bisogna attuare una politica dissuasiva dell'immigrazione".

Occhi puntati sulle elezioni del 2019, dunque, che appaiono sempre più decisive per il futuro dell'Unione europea. In Francia è già duello fra Le Pen ed Emmanuel Macron. E il fronte sovranista europeo muove le sue pedine per arrivare al massimo delle forze a maggio, quando i cittadini europei saranno chiamati a votare per una tornata elettorale che potrebbe davvero cambiare il volto della politica continentale.

Commenti
Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Dom, 16/09/2018 - 19:11

Marine, per quanto io ti stimi temo che dalle vostre parti i buoi siano già scappati. In ogni caso in bocca al lupo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 16/09/2018 - 19:33

avanti per una Europa Unita forza Salvini , Le Pen, Orban e l'austriaco per una Europa nuova

Ritratto di Valar_Morghulis

Valar_Morghulis

Dom, 16/09/2018 - 19:51

la signora le Pen non è più isolata

SpellStone

Dom, 16/09/2018 - 20:05

MACRON E LE SINISTRE RISULTANO COSI' SEMPRE PIU' ISOLATI...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/09/2018 - 20:08

Non ci vuole molto per prevedere il prossimo futuro che ci prospettano i parrucconi europei più falsi ch socialisti. Ma lo sanno in che baratro ci stann oportando o sono così gnucchi da non accorgersene neppure? Ai posteri l'ardua sentenza.

MOSTARDELLIS

Dom, 16/09/2018 - 20:46

Forza Le Pen, Orban, Salvini, e tutti gli altri, per una rifondazione dell'UE. Cacciamo via questi burocrati stipendiati lautamente con le nostre tasse e mettiamo gente decente e non imbecilli incompetenti al soldo di Merkel e Macron.

roberto zanella

Dom, 16/09/2018 - 22:36

Marine arrivi un pò in ritardo.....

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 16/09/2018 - 22:45

La sinistra che si è venduta, in ogni Paese europeo per seguire le follie dei pazzi di Bruxelles sull'immigrazione clandestina, pagherà caro alle prossime elezioni europee di maggio.

Reip

Dom, 16/09/2018 - 23:16

Via le zecche rosse dall’Europa!

pier1960

Dom, 16/09/2018 - 23:27

l'unico motivo per il quale l'ue ha voluto l'invasione dei clandestini è il tornaconto PERSONALE di alcuni...in italia a giovarsene sono state coop rosse e onlus cattoliche, capitanate da pinocchio e dal pampero

STREGHETTA

Lun, 17/09/2018 - 00:22

Oriana Fallaci, e ben 15 anni fa, aveva già dichiarato che " Parigi è perduta ", e ciò in riferimento all'espansione musulmana incontrastata. Quale percezione e lungimiranza! Quel che non sapeva e per sua fortuna non ha potuto vedere è che non solo Parigi, e neppure solo la Francia, è perduta, ma tutti i paesi europei che hanno permesso, per insipienza, superficialità o ideologia, il dilagare dell'islamismo. Siamo tutti infiltrati, e quando finalmente anche le zucche perse se ne renderanno conto.. sarà troppo tardi. Purtroppo per tutti. Non solo per gli imbecilli rossi.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 17/09/2018 - 04:48

Non è una competenza europea,