La polizia cinese sta ritirando tutte le copie del Corano

Corani, tappetini per la preghiera e oggetti religiosi sequestrati ai musulmani

È una forte stretta che va a toccare i fedeli musulmani quella decisa dalle autorità in Cina, che hanno chiesto - o meglio dire preteso - che siano consegnate tutte le copie del Corano in circolazione, ma anche i tappetini utilizzati per la preghiera e qualsiasi oggetto riconducibile alla religione.

Un provvedimento duro nei confronti dell'Islam, di cui rende conto Radio Free Asia e che sta andando a colpire soprattutto nella regione dello Xinjiang, terra della minoranza turcofona degli uiguri, ma anche di kazaki e kirghizi con i quali hanno in comune proprio il credo.

Due sole le opzioni date dal governo: consegnare gli oggetti legati al culto o averli requisiti e andare incontro a severe punizioni. "Quasi tutte le case hanno un Corano e tappetini per la preghiera", ha detto una fonte all'emittente, raccontando della campagna di confische, mentre Dilxat Raxit, portavoce del Congresso mondiale uiguro, ha aggiunto che da altre province iniziano ad arrivare notizie di situazioni simili.

Nei mesi scorsi le autorità in Cina hanno lanciato una campagna per "mettere al bando" le attività religiose illegali e gli insegnamenti religiosi. Da Pechino anche il bando a burqa, veli islamici e barbe "anormali". Da decenni la comunità uigura deve fare i conti con l'ostilità del governo, che da parte sua accusa la minoranza di sponsorizzare il terrorismo.

Commenti
Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 29/09/2017 - 17:17

Ciò che mi rattrista, oltre al fatto che il diritto di professare il proprio credo è uno dei fondamenti di una società civile, è pensare che tra poco tra i commenti a questa notizia su questa pagina, se ne leggeranno parecchi di plauso per la barbara iniziativa, solo perché trattasi di musulmani.

Ritratto di Tuula

Tuula

Ven, 29/09/2017 - 17:49

Viva la Cina

Reip

Ven, 29/09/2017 - 17:57

Non per altro anche questa volta i cinesi dimostrano essere lungimiranti, acuti e intelliggenti!

Divoll

Ven, 29/09/2017 - 18:05

Bravi. Questo e' esattamente quel che si dovrebbe fare non solo in Italia, ma in tutta Europa. Magari, cosi', molti islamici se ne tornerebbero a casa di propria sponte.

stefano erbonio

Ven, 29/09/2017 - 18:05

Vero stanicchia, mai togliere libertà di credo e sacrificare i diritti civili alla ragion di stato, ma quanto mi rattrista anche osservare un Occidente succube alle prepotenze di un mondo mussulmano che in gran parte tarda a civilizzarsi e dove la storia sembra esservi fermata all'epoca medievale.

mariolino50

Ven, 29/09/2017 - 18:06

stamicchia In teoria avrebbe ragione, ma chi è causa del suo mal pianga se stesso, in pratica i cinesi gli applicano la sharia al contrario, quello che dove comandano fanno agli altri.

Divoll

Ven, 29/09/2017 - 18:09

@ Stamicchia - Quando una minoranza religiosa approfitta - spesso con arroganza - delle leggi democratiche del paese ospitante, il paese ospitante ha tutto il diritto di difendere i cittadini e il loro futuro. Personalmente, NON voglio un'Italia o un'Europa islamizzata. Per altro, l'islam e' una delle due o tre religioni peggiori, che influisce pesantemente anche sulla politica e sull'assetto sociale, incompatibile col nostro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 29/09/2017 - 18:13

Rattrìstati pure. Anzi, inizia a piangere a dirotto. Ne hai d'onde.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 29/09/2017 - 18:14

#staminchia- 17:17 Rattrìstati pure. Anzi, inizia a piangere a dirotto. Ne hai d'onde.

BACECO

Ven, 29/09/2017 - 18:27

A mali estremi estremi rimedi...

umbertoleoni

Ven, 29/09/2017 - 18:27

stamicchia... mannaggia la miseriaccia boia!!! Come ti tocca rattristarti per leggere (nonostante tutto) IL GIORNALE!!! Un vero immenso continuo tormento!!! Vedi: anche tu sei fra i politicamente corfetti occidentali i quali sono convinti che la loro DEMOCRAZIA (e non civiltà) sia la migliore al mondo: io invece, nonostante l'odio viscerale che ho per il comunismo, non vedo poi così male il "regime " cinese: anzi credo che una ventina di anni di quel regime non guasterebbe affatto al paese di pulcinella: ovviamente non solo per la faccenda dei corani ritirati.

giovanni235

Ven, 29/09/2017 - 18:28

Sei stamicchia o stamiNchia?Il secondo ti si adatta meglio.Perchè non dai prova di ciò che dici convertendoti all'islam???Salutami "sta mxxxxxa".

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 29/09/2017 - 18:30

----stamicchia---la cosa paradossale è che questi commenti che tu presagisci verranno da persone per le quali la cina rappresenta una sporca dittatura comunista che criticano ferocemente per 364 giorni l'anno---oggi no però---oggi si brinda alla cina---vero destricoli del menga?

lisanna

Ven, 29/09/2017 - 18:31

STESSO TRATTAMENTO RISERVATO AI CRISTIANI DA SEMPRE, PERCHE' DOVREBBERO ESSERE ESENTATI I MUSULMANI?

venco

Ven, 29/09/2017 - 18:40

I politici cinesi non sono anarchici e massoni come i nostri

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 29/09/2017 - 18:41

Questa sì che è integrazione!!@staminchia:i Cinesi(che conosco molto bene avendo vissuto tra di loro per 25 anni),hanno un "GOVERNO" estremamente pragmatico.Considerano TUTTE LE RELIGIONI,come una droga(a ragione),e non tollerano "religioni",che in qualche modo,hanno un "credo",che possa influenzare la vita "politica",conservando regole di vita arcaiche,dettate come nel caso,da un libro,che contiene regole di vita,religiosa e politica,che fa a pugni,con la loro idea di società,laboriosa ed in sviluppo.Un cancro non lo curano come da noi,con supposte di bicarbonato di sodio,e preferiscono prevenire che curare!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 29/09/2017 - 18:46

Speriamo di essere "invasi" dai cinesi!

diwa130

Ven, 29/09/2017 - 18:50

Pur essendo chiarissimo che la libertà' religiosa e' inviolabile, quando una religione diventa una ideologia pericolosa che vuole cancellare lo stato ed imporsi sopra di esso, e' normale che si reagisca. Cosi' come si e' messo fuori legge il fascismo, il rischio e' che anche l'islam può' in certe circostanze diventare talmente pericoloso da essere considerato una ideologia aberrante che minaccia la convivenza civile. In Cina, pur non brillando sui diritti civili, stanno affrontando una emergenza in una regione che li ha spinti ad arrivare all'estremo. Non c'e' da applaudire, ma da capire.

Silvio B Parodi

Ven, 29/09/2017 - 18:53

stamicchia ti rattrista??? liberi di professare il proprio credo,Non una religione assassina* l'Italia dovrebbe fare la stessa cosa, anzi il mondo dovrebbe mettere fuori legge l'Islam e il comunismo due sette assassine.

oracolodidelfo

Ven, 29/09/2017 - 19:01

Stamicchia.....e il trattamento precedentemente riservato a quelli che sono solo cristiani??

martinopenna

Ven, 29/09/2017 - 19:01

C'è un fatto che raramente vedo preso in considerazione: il contenuto del Corano; sono tantissimi i passi in cui si incita all'eliminazione fisica dei non musulmani; e questa istigazione all'eliminazione fisica di altri in tantissimi ordinamenti è un reato che, come minimo, va contro l'ordine pubblico, ma non solo. Ergo, benissimo fa il Governo della Repubblica Popolare Cinese a pretendere la consegna del Corano. Per quanto riguarda il vestito che nasconde le fattezze anch'esso è contrario all'ordine pubblico; tappetini e barbe, beh non li toccherei.

manfredog

Ven, 29/09/2017 - 19:10

..caspita..!!..chissà come reagiranno i nostri compagni patrioti comunisti che avevano visto nel corano quasi un fac-simile del loro tanto adorato libretto rosso di mao, che, mi pare di ricordare, fosse anche lui cinese..!! mg.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 29/09/2017 - 19:11

Libera Cina in libera Cina insomma. Ci avrebbero guadagnato di più tassandoli: ti immagini mettere una marca da bollo su ogni vangelo, un piombo ad ogni tappeto e il ticket d'ingresso al tempio? Parola del signore. ma approvata dallo stato. E siae per pregare.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 29/09/2017 - 19:17

stamicchia, ma non è mica perchè sono solo musulmani, ma è anche perchè stanno terrorizzando il resto dell'umanità in ogni angolo del pianeta con la loro fanatica religione. Prevedo una abbondante infornata di shahid. Chissà se nella terra del latte e miele con lastricati d'oro tempestati di gemme stanno fabbricando URI a cottimo. Nessuno ha il diritto di professare un credo assassino, liberticida e totalitario a spese della vita del prossimo.

cecco61

Ven, 29/09/2017 - 19:22

@ stamicchia: nelle società civili il credo religioso è libero e tutelato purché non costituisca reato o violazione di norme di Legge. Quindi è vietato il burqa e nihab, essendo richiesta la riconoscibilità sempre e dovunque, è vietata la sottomissione della donna, stante la parità tra i due sessi. Il Corano, che invece precrive tutto ciò (oltre ad amputazioni e amenità varie), andrebbe quindi visto come mero testo per approfondimento culturale, tanto quanto il Mein Kampf di Hitler. Se arrivassero nuovi migranti che, per la loro religione, fossero dediti al cannibalismo, sono certo che sarà Lei ad offrirsi per la cena in loro compagnia.

@ollel63

Ven, 29/09/2017 - 19:26

FACCIAMO anche noi come la CINA: e in più cacciamo via tutti i musulmani dalla nostra patria. Cosa vogliamo fare: "eliminare anche il concetto e la parola PATRIA"? Se lasciamo che la nostra patria sia alla mercé degli INVASORI MUSULMANI allora significa che non esiste più la parola PATRIA e moltissimi nostri avi hanno perso invano la vita per difenderla. BASTARDI SINISTRATI e BASTARDI PRETACCI con a capo un bastardo papocchio che stanno distruggendo questa nostra amata terra che chiamiamo ancora e per sempre PATRIA.

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 29/09/2017 - 19:26

Il 18 novembre prossimo avrò il mio passaporto cinese e finalmente potrò essere orgoflioso e fiero della mia patria. Molice Linyi Shandong China

rosanero65

Ven, 29/09/2017 - 19:27

Godo. Fuck islam. In Italia quando al bando ste munnizze?

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Ven, 29/09/2017 - 19:27

A Cuba professare Geova e far proselitismo per codesta religione se possono avere grattacapi fino all'arresto. Alla faccia della democrazia quando ce se trova in un paese comunista come base se tenga lo ateismo di stato. Vedasi ex USSR.

rosanero65

Ven, 29/09/2017 - 19:30

Stamicchia (e non aggiungo altro) invece tu la barba come ce l’hai?

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Ven, 29/09/2017 - 19:49

A Cuba a farne le spese sono i testimoni di Geova.

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Ven, 29/09/2017 - 19:50

(anonimo)

rocchetti

Ven, 29/09/2017 - 19:53

stamincchia hai raggione la notizia è ghiotta e mi rallegra assai, i mussul vogliono sottomettere il mondo, è scritto nel corano ci vorrebbero tutti sottoposti alla sharia e poi molti di loro sono anche terroristi, i cinesi fanno bene anzi, molto bene; considero questa iniziativa non barbara, ma giusta e presa a difesa del popolo, in tutto il mondo civile dovrebbero fare così.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 29/09/2017 - 20:13

ohi,ohi ,ohi i cinesini non sono come i decadenti buonisti occidentali!1

investigator13

Ven, 29/09/2017 - 20:17

giusto la prima cosa da fare per non essere invasi e tenere sotto controllo i mussulmani

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 29/09/2017 - 20:24

Reip non lo credo, con questo si punisce anche i musulmani onesti.

martinopenna

Ven, 29/09/2017 - 20:33

Sorprende il fatto che raramente si cerchi di analizzare il contenuto del Corano: se il Governo della Repubblica Popolare della Cina proibisce questo libro ritengo sia nel suo diritto farlo dato che l'opera di cui parliamo è piena zeppa di istigazioni all'odio, ma non è tutto: sono numerosi i passi i cui si incitano i credenti - mussulmani - ad eliminare fisicamente i non credenti (come del resto fece il "Profeta" con tribù ebree). E, come quasi giornalmente constatiamo, tali incitamenti cadono tutt'altro che nel vuoto. Per quanto poi concerne vestiti che coprono il volto rendendo la persona irriconoscibile, mi sembra che sia una ovvia misura di ordine pubblico proibirli. Barbe e tappetini li lascerei stare.

Michele Calò

Ven, 29/09/2017 - 20:48

Stami(n)cchia# o è in malafede oppure il corano non sa nemmeno cosa è! Il satanico testo che inneggia alla morte e distruzione di chiunque non sia islamico, scritto da un seguace del pedofilo ed assassino detto Mohammad (soprannome che significa il prescelto)analfabeta e mentalmente disturbato sembra per l'abuso di una foglia con effetti psicotropi, vuole la distruzione anche di ogni stato e nazione non musulmano. La Cina, come il Giappone e l'Angola, fa benissimo. Si informi!

sparviero51

Ven, 29/09/2017 - 20:55

CHE STIA PER TORNARE LA PROVERBIALE SAGGEZZA CINESE ???

oropira64

Ven, 29/09/2017 - 21:04

Magari lo facesse anche l'Europa!.......

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Ven, 29/09/2017 - 21:40

felice di vivere in Cina

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 29/09/2017 - 21:41

certo che uno è libero di professare il proprio credo però in una società civile i mussulmani NON DEVONO IMPORRE il loro credpo ! Chiaro stamicchia?

robylella

Ven, 29/09/2017 - 21:50

Che bel falò faranno. Facciamo i pappagalli ed imitiamoli.

Royfree

Ven, 29/09/2017 - 21:51

stamicchia. Il Corano non è un libro di fede ma un manuale di guerra e i Cinesi non amano palleggiare con una ipocrita e demenziale Democrazia occidentale.

opinione-critica

Ven, 29/09/2017 - 21:54

I cinesi saranno antidemocratici ecc... ma in questo caso si tratta di "dispotismo illuminato". Invece che stare col cxxo in aria vadano a lavorare, se protestano lavori forzati, se vogliono farsi saltare in aria gli procurano l'esplosivo ...se non vogliono usarlo da soli li aiutano...e voilà. Mi sa che dobbiamo imparare dai cinesi...

umbertoleoni

Ven, 29/09/2017 - 22:00

stamicchia: credo di essere l'anticomunista piu' avvelenato mai comparso sulla faccia della terra: pero' ti confesso che questo regime cinese, non lo vedo affatto male (per esempio lo vedo meglio del nostro) ovviamente non solo per questa faccenda del corano: infatti da noi ti fanno mettere una croce su di un pezzo di carta e ti fanno credere che quello significa liberta' e demmocrazia: li c'e' un altro tipo di democrazia, a mio avviso, ripeto, migliore della nostra. Quanto alle tue crisi di tristezza, basta stare lontani da qui, perche'qui, se non lo avesi capito, si rifugge il politicamente corretto che tanto piace a te.

Tarantasio

Ven, 29/09/2017 - 22:13

ricordo la guerra che fecero i cinesi ai passeri... sbattevano pentole e padelle non appena si posavano finché stramazzavano morti per fatica e stress... ne fecero fuori milioni senza fucili

gavello

Ven, 29/09/2017 - 22:39

Cinesi, popolo odioso ma non ipocrita

Antenna54

Ven, 29/09/2017 - 22:43

In Cina non vi è mai stata libertà, perlomeno questa volta arginano una religione che ha generato il peggio del terrorismo.

stronzio

Ven, 29/09/2017 - 23:04

x stamicchia: il problema è che l'islam non è una religione ma un'ideologia criminale.

cgf

Ven, 29/09/2017 - 23:28

ora l'ISIS attaccherà in massa la Cina? Iran e Sauditi faranno la Große Koalition per combattere il drago? mah.

soter66

Ven, 29/09/2017 - 23:36

Essendo una religione che predica la violenza e l'oppressione per chi non è musulmano ,deve essere bandita anche in Europa.D'altronde perchè il nazismo e il negazionismo sono giustamente banditi e l'ideologia coranica no ?

ARGO92

Sab, 30/09/2017 - 01:15

FORZA CINA PAESE CON GLI ATTRIBUTI BRAVI ELIMINARE IL TUMORE PRIMA CHE DIVENTI CANCRO E VAI

ARGO92

Sab, 30/09/2017 - 01:31

diwa 130 sono assolutamente d accordo con quasi tutto a parte il fatto che hai dimenticato IL KOMUNISMO il peggiore del terzetto il fascismo non esiste piu e l islam per raggiungere i rekord komunista di gente trucidata deve lavorare molto nei prossimi 50 anni

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 30/09/2017 - 02:51

elkid 18:30 – Che lei faccia il bastian contrario ogni 3x3 non me ne cale, come non me ne cale delle sue scontate elucubrazioni. Fatto sta che se in Cina hanno scassato l'anima ai cristiani che predicano solo amore e fratellanza universale non vedo perché non dovrebbero farlo con chi scassa il manico del noto ombrello e uccide rifacendosi a un libercolo scritto da esaltati di cui non è ammessa alcuna interpretazioni (per adeguarlo ad una realtà esistente dopo "solo" 1400 anni). Detto un tanto, mi sembra che neppure il Giappone sia così accogliente e tollerante con gli islamici (e neppure l'Angola).

albyblack

Sab, 30/09/2017 - 04:16

mai letti, in questo spazio, così tanti 'peana' in favore di un paese comunista. comunque la cina ha fatto bene. dubito però che duri. i cinesi hanno interessi economico\commerciali assai importanti in medio oriente

Popi46

Sab, 30/09/2017 - 07:12

Oibo',ora l'EU politicamente corretta sospenderà per ritorsione gli scambi commerciali,o non?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 30/09/2017 - 07:18

Anche il Giappone ha fatto lo stesso. @ stamicchia, nessuno impedisce di professare il proprio credo piuttosto si apre gli occhi su di una religione intransigente che si pone come legge al di sopra di quella laica e si cerca di disinnescare gli aspetti di quel modo di vivere che rappresentano un pericolo per le altri fedi. L'iniziativa cinese è di buonsenso perché ricordiamoci che il Corano è uno strumento di conquista che non contempla la pacifica convivenza con altre fedi, gli infedeli sono da convertire o eliminare. Proprio per mantenere una societa civile si deve fermare l'islamizzazione.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 30/09/2017 - 07:21

L'Islam dei compagni di classe dei miei figli, dei compagni di squadra di calcio dell'oratorio salesiano (avete capito bene, i genitori di fede musulmana mandano i loro figli a giocare proprio nell' "oratorio salesiano"), dei loro genitori, dei miei colleghi di lavoro, non ha prodotto alcun fanatico. La violenza è figlia dell'emarginazione non della religione. Un uomo perfettamente integrato in una società non sarà mai violento. I musulmani violenti lo sono così come lo sono i cristiani che abitano alle Vele di Scampia, nelle case popolari di Librino e San Giovanni Galermo a Catania, allo Zen di Palermo o a Primavalle a Roma.

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 30/09/2017 - 07:24

non vedo niente di strano, visto che sono due entita' che non si integrano con altre culture.

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 30/09/2017 - 07:26

elpirl,ci mancava la perla quotidiana del sapientino dopo la dissenteria.

giancristi

Sab, 30/09/2017 - 08:19

Viva la Cina! Basta con la solfa dell'Islam. Fare così anche da noi!

Holmert

Sab, 30/09/2017 - 08:38

Ma quale sporca dittatura comunista, Elkid. La cina ha fatto progressi da gigante ed il suo attuale "comunismo" le serve per tenera a bada un miliardo e mezzo di cinesi. Ha mai pensato cosa potrebbe succedere da quelle parti con un sistema come l'Italia, dove ognuno si fa il suo partitino per diventarne il capo? Quanti partiti potrebbe esprimere una popolazione con quella densità? La Cina ha un PIL da capogiro, il sindacato è uno e indivisibile agli ordini del partito, gli operai producono come formiche e ci sono anche ricconi che si stanno comprando l'Africa e tra poco L'Europa. Chiamalo comunismo! Io lo chiamo turbo-comunismo. Magari ci fosse anche da noi, un sistema così. I popoli hanno bisogno di uno che comandi, con saggezza ma comandi

Ritratto di johnsmith

johnsmith

Sab, 30/09/2017 - 09:03

elkid, the hard boileg egg...... -oggi no però---oggi si brinda alla cina---vero destricoli, perché hanno preso un dogma tutto di destra. Te capì ciula!

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Sab, 30/09/2017 - 10:57

voglio votare Xi Jinping alle prossime elezioni di primavera

mariolino50

Dom, 01/10/2017 - 13:21

stamicchia Io ho lavorato insieme a dei musulmani, bravissimi, basta non parlare di religione, e se mangiavi insieme non tirar fuori salsicce e costine di porco, solo pollo, manzo e pecora. Per la violenza la maggior parte si adegua allo status quo, quando invece sono di più loro le cose cambiano e di molto, sei tu che ti devi vestire e comportare come vogliono loro, provato in vari paesi muslim, anche moderati come l'Indonesia.