"È posseduta dal demonio" 16enne violentata dai fratelli ​durante un esorcismo

Una adolescente è stata violentata durante un esorcismo per liberarla dal diavolo

Nella provincia nord argentina del Chaco, un esorcismo ha quasi ucciso una adolescente di 16 anni. Violentata, torturata e ridotta in fin di vita dai suoi fratelli e dalle sue sorelle. Il tutto con la complicità dei genitori, che credevano che fosse posseduta dal demonio. Un sacerdote ha consigliato alla famiglia di esorcizzare la ragazza, ma il rito si è trasformato in un incubo: diversi uomini l'hanno violentata e, infine, le sono stati cavati gli occhi, ritenuti la fonte del male e una forma di attrazione del demonio.

Commenti

Tuthankamon

Sab, 22/08/2015 - 15:08

Non confondiamo il vero esorcismo con pratiche di ben altra natura ed origine!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 22/08/2015 - 15:39

Storia da sottosviluppati mentali.