Problemi tecnici per GermanWings: un altro atterraggio di emergenza

Ieri un Airbus costretto ad atterrare per il malore di un membro dell’equipaggio. Oggi il panico in seguito alla perdita di carburante

Un airbus A320 della Germanwings

Due allarmi nel giro di appena ventiquattr'ore e a pochissimi giorni dalla strage sulle Alpi francesi. La GermanWings non trova pace. Ma questa volta non sono le crisi depressive di un pilota a far scattare un problema tecnico. Questa mattina un aereo sulla rotta fra Colonia/Bonn e Venezia è stato deviato a Stoccarda per una perdita di carburante. "Non si è trattato di un atterraggio di emergenza - ha assicurato la compagnia - bensì di una normale misura di sicurezza".

Un aereo di Germanwings partito da Hannover e diretto a Roma è stato costretto a un atterraggio d’urgenza a Venezia per il malore di un membro dell’equipaggio e di un passeggero. Per qualche lunghissimo minuto tra gli occupanti dell’Airbus A319 che sorvolava il cielo della città lagunare è tornato lo spettro del velivolo fatto precipitare in Francia il 24 marzo scorso dal copilota Andreas Lubitz. Ma stavolta sono state proprio le parole del comandante a rassicurare dal microfono i passeggeri che non si trattava di nulla di preoccupante. "Per non causare il panico - racconta un turista romano che si trovava in vacanza con la moglie - il pilota, ad atterraggio avvenuto, ha voluto precisare che ad avvertire il malessere erano stati una passeggera e un membro dell’equipaggio e non due passeggeri come comunicato in un primo tempo".

Oggi le stesse paure hanno assalito i 123 passeggeri di un altro aereo Germanwings, un Airbus A319 identificato come 4U814 che avrebbe dovuto raggiungere Venezia in tarda mattinata. Una perdita di carburante ha obbligato a deviare il volo su Stoccarda. "I passeggeri hanno lasciato il velivolo con modalità normali - ha fatto sapere la compagnia tedesca - proseguiranno il volo per Venezia su un apparecchio sostitutivo".

Commenti

magnum357

Sab, 04/04/2015 - 13:06

Meglio una verifica che un disastro aereo !!! Però queste compagnie low-cost usano spesso aerei vecchi di 20 anni !!!

agosvac

Sab, 04/04/2015 - 13:09

Certo che tra guasti "tecnici" e piloti folli, si capisce come mai la Lufthansa stia andando in fallimento!!!!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 04/04/2015 - 13:15

Beh, certo, in aria distributori non ce ne sono, alles in Ordnung Kamaraden !

info@licht-ital...

Sab, 04/04/2015 - 13:18

Unmöglich die Stellungnahme der deutschen Fluggeselllschaft ! Genau so unmöglich wie vor einigen Tagen nach der Ekatombe in den französischen Alpen. Selbstherrlich, arrogant, penetrant und pedant. So sind nun mal meine Landsleute. Nehmen oder lassen ! Besser lassen und mit den "Spaghettis" leben. Das sind zwar die reinsten CHaoten aber sympathisch ! La presa di posizione della compagnia aerea é inquietante. Esattaemnet come qualche giorno fa dopo l'ecatombe nelle alpi francesi. Come sempre arroganti, spocchiosi, penetranti e pedanti. Cosí sono fatti i tedeschi. Prendere o lasciare : Meglio lasciare e vivere con i "Spaghettis", che io adoro. Anche se sono dei gran casinari, ma anche enormemente simpatici.

Magnum500

Sab, 04/04/2015 - 13:19

Boicottare Lufthansa e le sue sottomarche,lasciate che sia gente tipo Franco_DEmente a volarci..

Pelmo76

Sab, 04/04/2015 - 13:47

C'era d'aspettarselo.. Ecco puntuali come un orologio svizzero notizie riguardanti emergenze che incredibilmente si verificano sempre e soltanto dopo un incidente aereo e per giunta con la stessa compagnia aerea.. La vogliamo finire si o no?!!! Ogni santo giorno, in tutto il pianeta terra avvengono atterraggi d'emergenza, rientri in aeroporto per cause precauzionali, incidenti di vario genere e avvolte si signori, avvolte ci sono anche i morti. Ma questo è inevitabile! Ma lo sapete quanti velivoli ad ogni ora del giorno sono in volo??? Parliamo di migliaia e migliaia di velivoli! Parlo ovviamente prendendo in considerazione tutti i tipi di velivoli, quindi anche elicotteri ecc. Giornalisti mi rivolgo a voi tutti nessuno escuso! Finitela di fornire notizie giusto per impaurire la gente e poi cercando di screditare una certa compagnia aerea.. Allora per coerenza dovete giornalmente pubblicare tutti i problemi aeronautici avvenuti nello spazio aereo europeo..

Pelmo76

Sab, 04/04/2015 - 13:48

Basta tenere sotto controllo l'APP apposita, quella che tiene sotto controllo tutti i movimenti dei velivoli per rendersi conto di quante volte in un giorno gli aerei di linea inseriscano nel Transponder il codice d'emergenza 7700. Auguri, la lista è lunga ;-)

Anonimo (non verificato)

uggla2011

Sab, 04/04/2015 - 17:32

Aggiungo:queste non sono notizie.E' me..a con il ventilatore.

fer 44

Sab, 04/04/2015 - 21:35

@pelmo76; hai perfettamente ragione! Sai quante persone al giorno muoiono in incidenti stradali? e quante casalinghe in incidenti domestici? Certo è che quando code un aereo i morti sono tanti in un colpo solo! Questo è anche il motivo per cui non sono mai stai messi in linea velivoli da 800/1000 posti! Perchè purtroppo, come è successo al concorde, dopo anni e migliaia di ore di volo senza incidenti, prima o poi un incidente avviene. Comunque l'aereo rimane ,ancora il mezzo più sicuro! (a prescindere dalla famosa battuta che, qualunque cosa succeda, viene sempre a terra!!!!)