Proposta del partito di destra in Belgio: “Porte chiuse per 10 anni”

Arriva la proposta del partito di estrema destra Vlaams Belang: “Le porte devono essere chiuse per almeno dieci anni. Non per odio per gli estranei, ma per amore nei confronti dei nostri concittadini”

Porte chiuse per almeno 10 anni, questa l’ultima proposta del partito belga Vlaams Belang, capitanato da Tom Van Grieken.

Stando alle ultime notizie, infatti, la compagine di estrema destra è più che mai intenzionata a tutelare i cittadini del Beglio, promuovendo un lungo periodo di blocco dei flussi migratori.

Come riporta il quotidiano “Lavenir.net”, il leader di Vlaams Belang è certo che questi dieci anni aiuteranno sensibilmente il paese, permettendo di liberarsi delle cosidette “mele marce”. Individui che “mettono sottosopra Molenbeek (quartiere famoso per l’elevata presenza di immigrati), cercano di diffondere una forma estremista di Islam e vogliono approfittare della providenza sociale”.

La proposta verrà inserita nel programma che il partito presenterà in occasione delle ormai imminenti elezioni parlamentari, previste per la prossima primavera (26 maggio), e vuole essere una risposta al malcontento sempre più evidente di una grande fetta della popolazione.

Porte chiuse, dunque. Ma non per sempre. E certo non per motivi razziali, come qualcuno sicuramente arriverà a sostenere. “Le porte devono essere chiuse per almeno dieci anni. Non per odio per gli estranei, ma per amore nei confronti dei nostri concittadini” ha infatti spiegato Van Grieken, che conclude: “Non puoi risolvere un problema amplificandolo”.

Commenti

IAMRIGHT52

Sab, 05/01/2019 - 20:45

LE PORTE NON DOVEVANO MAI ESSERE APERTE E DOVREBBERO ESSERE CHIUSE PER SEMPRE!!!

Divoll

Sab, 05/01/2019 - 20:47

Se possono farlo loro, lo dobbiamo fare anche noi. Per i prossimi 50 anni.

killkoms

Sab, 05/01/2019 - 21:40

tutti cattivi in europa?

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 05/01/2019 - 23:43

Un partitiino con forse il 5/10 percento dei consensi, un fratellino fiammingo tanto per citare Meloni nin sono certo determinanti e non avranno voce in capitolo nella decisione

lorenzovan

Dom, 06/01/2019 - 13:47

onoscendo benissimo il belgio..e particolarmente la zona flamande..ho vissuto tre anni e mezzo tra il 67 e il 70..li capisco e come..anzi ..avrebbero dovuto farlo prima!!!! gia' all'epoca c'erano quartieri nella vecchia Antwerpen abitati solo da stranieri..ma italiani..spagnoli...africani e marocchini...ora solo musulmani e in certe zone completamente ghettizzati e fanatizzati

Ritratto di Evam

Evam

Dom, 06/01/2019 - 22:54

E dopo dieci anni ricomincerebbe il goga mi goga attuale? Credo che i dieci anni siano solo un termine teorico per contenere la bramosia degli imbecilli dell'accoglienza ad oltranza, ovvero dell'insano desiderio di autodistruzione di quelli che oltre il proprio naso non vogliono o non riescono proprio a vedere.