Putin accusa Nato e America: "Volevano essere soli sul trono d'Europa"

Il capo del Cremlino alla Bild: "Dopo la caduta del muro di Berlino abbiamo sbagliato tutto". Ma tende la mano all'Europa: "Siamo pronti a un compromesso"

"La Nato non avrebbe dovuto espandersi a Est. Ma la Nato e gli Stati Uniti volevano una vittoria completa sull'Urss, volevano sedersi sul trono dell'Europa da soli. Ora però siedono lì e stiamo parlando di queste crisi che altrimenti non avremmo avuto". In una intervista alla Bild, il presidente Vladimir Putin accusa apertamente l'Occidente, e in particolar modo l'America, di aver sfidato, provocato e, infine, attaccato la Russia. "Venticinque anni fa cadde il muro di Berlino ma altri muri invisibili sono stati spostati nell'Europa dell'Est - spiega - non siamo riusciti a superare la divisione dell'Europa, questo ha portato a fraintendimenti reciproci e accuse. Ed è la causa di tutte le crisi".

Nell'intervista alla Bild, Putin torna a invocare "una coalizione mondiale contro il terrorismo", ma non nasconde che da tempo il gioco al massacro portato avanti dall'Occidente fomentando le crisi internazionali non fa altro che esacerbare lo stesso terrorismo. Il capo del Cremlino ricorda, infatti, che "siamo tutti alle prese con gli stessi problemi". Eppure i personalismi dei singoli leader portano l'Unione europea e gli Stati Uniti a contrapporsi alla Russia favorendo in questo modo il terrorismo. Per quanto riguarda la Russia, secondo Putin, "l'errore" che ha portato all'attuale situazione di crisi in Europa è stato quello di "essere arrivati in ritardo". "Se avessimo spiegato quali erano i nostri interessi nazionali più chiaramente fin dall'inizio - spiega - il mondo sarebbe ancora in equilibrio". "Dopo la caduta dell'Unione Sovietica - aggiunge - avevamo molti problemi da affrontare per i quali possiamo solo incolpare noi stessi: la crisi economica, il collasso del welfare, il separatismo e gli attacchi terroristici che hanno sconquassato il Paese".

All'Unione europea Putin rinfaccia, in modo particolare, le sanzioni contro la Russia. "Sono stupide e dannose", dice. Perché, anche se non rappresentano la cosa più difficile che il Paese sta vivendo, influiscono sulla sua economia. L'interscambio commerciale tra la Russia e la Germania era, tanto per fare un esempio, di circa 85 miliardi di dollari. Un giro di affari che, anche grazie alla cooperazione tra i due Paesi, aveva contribuito a creare molti posti di lavoro. "Cosa sono le restrizioni che stiamo affrontando? Non la cosa peggiore - spiega Putin - ma (la situazione) è dannosa anche per la nostra economia, in quanto colpisce il nostro accesso ai mercati finanziari internazionali". La Russia è, comunque, pronta al compromesso nella cooperazione con l'Europa, ma solo sulla base del diritto internazionale. "Dobbiamo rispettarci l'un l'altro - mette in chiaro il capo del Cremlino - rispettare i nostri interessi reciproci e seguire le stesse regole, invece che cambiarle costantemente per adattarle agli interessi di qualcuno". E il pensiero va all'annessione della penisola ucraina della Crimea. "Se i kosovari hanno il diritto all'autodeterminazione, perché le persone che vivono in Crimea no? - chiede - tutti devono rispettare il diritto internazionale e non cambiarlo ogni volta che si ha voglia di farlo". Sottolineando ancora una volta che 146 milioni di cittadini russi hanno i propri interessi che lui stesso ha giurato di proteggere, Putin assicura di non volere lo scontro, ma di "cercare il compromesso". Che, però, deve essere "basato sul diritto internazionale, compreso da tutti in modo uniforme".

Annunci

Commenti

giovanni951

Lun, 11/01/2016 - 09:58

ha ragione su tutto. Grande Putin

blackbird

Lun, 11/01/2016 - 10:06

Prima o poi tutti i nodi verranno al pettine! Se gli scozzesi, i kossovari hanno il diritto all'autodeterminazione e Slovenia. Croazia ecc. ecc. quello alla secessione, perché catalani e baschi no? E i tedeschi a ovest dell'Oder? E i sud-tirolesi? I veneti, siciliani e sardi? E che dire dei corsi? USA ed EU hanno scoperchiato una pentola che avrebbe dovuto rimanere chiusa. Prima o poi ne pagheranno le pesantissime conseguenze!

alfonso cucitro

Lun, 11/01/2016 - 10:11

Bravo Putin.Infatti è stata proprio la volontà di espansionismo degli Stati Uniti a creare il terrorismo nel mondo e soltanto con una politica globale e sincera,senza sotterfugi e ripicca,lo si potrà sconfiggere.

Dako

Lun, 11/01/2016 - 10:14

Con la folle idea Nato/America provocatoria e con la complicità STUPIDA Europea capitanata dalla Germania di espandersi sempre più ad Est non posso che dar ragione a Putin, per quanto riguarda le sanzioni sono semplicemente una follia dei ben pensanti che siedono a Bruxell che agraverrà non di poco le imprese e quindi posti di lavoro, quello poi di prolungare automaticamente le sanzioni di altri 6 mesi (senza consultare i vari Stati menbri) è il massimo della non democrazia che si possa immaginare! EU = uno schifo = una tigre di cartapesta.

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Lun, 11/01/2016 - 10:19

Quesr'uomo, volente o nolente, ha tutti gli attributi al posto è ragiona pure in modo lineare!!! L'Europa è solo in mano alla Germania , di base, noi non contiamo niente comunque e veramente sembra che l'America tiri le fila in maniera neanche tanto occulta!!! Noi già non avevamo una identità nazionale vera e ci siamo fatti imporre quella Europea, quando sanno pure i bambini che sarebbe dovuto essere il contrario e il risultato, disastroso, è sotto gli occhi di tutti, no? E noi anzicché, appunto, fare come i Russi continuiamo imperterriti ad andare avanti senza fermarci a risolvere, prima, i problemi e così sanare le nostre debolezze. Siamo solo capaci di dare la colpa ai nostri politici e ci limitiamo ad aspettare di averne di così grandi!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/01/2016 - 10:42

cadde il muro con dispiacere degli stessi tedeschi pentiti..Esposito il popolo italiano ama Putin come uomo politico non Obama come disfattista della USA e della Europa gli stessi yankees lo odiano.

Aleramo

Lun, 11/01/2016 - 11:03

Offriamo a Putin il posto di Renzi, magari lo accetta...

billyserrano

Lun, 11/01/2016 - 11:10

Il governo u.s.a. oramai è in mano a una banda di criminali spietati, che pensano solo al business e al potere che deriva dal denaro. I politici americani e europei sono solo dei fantocci teleguidati. Loro, personali iniziative non ne possono prendere, verrebbero cacciati o in malo modo, oppure nel silenzio, ma verrebbero comunque messi nella condizione di non nuocere ai loro progetti. E tutto questo nel totale "anonimato". Purtroppo il popolo contro questi banditi non può nulla, è totalmente inerme. Oramai controllano il mercato e le monete, hanno in mano un potere eccezionale che usano per i loro scopi e interessi che non coincidono (se non marginalmente) con i popoli europei e americani.

RawPower75

Lun, 11/01/2016 - 11:15

Sottoscrivo in pieno. Gli USA con la loro voglia di destabilizzare tutto quello che non si allinea ai loro fini geostrategici (ed energetici) stanno spingendo il mondo verso un nuovo conflitto di grandi dimensioni. Bravo Vladimir!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 11/01/2016 - 11:17

Me ne frego delle sanzioni e cerco in tutti i modo di fare business con l'URSS!! I scambi commerciali USA-URSS sono aumentati del 20% e quelli Dueutschland-URSS di circa 17%. La verità è che i nostri governanti non hanno i coccones!!!! Mi sanzioni mi fai andare in default? Provacci e ti trascino con me e viene giu tutto il castello. E possibile che solo USA o Krucchi vetono, pardon o pure i piccolo paese tipo, Polonia, Ungheria, Slovacchia, Cechia etc. Non, noi siamo l'itaglia ruffiani, romantici, nostalgici, invidiosi etc. Chi le palle le ha viene chiamato fascista mentre i regretisti di sx sono forti solo quando si trovono in mandria ma uno ad uno sono non conigli ma lepri, scapono. Il bello deve ancora arrivare e tutta questa gente si pentira di quello che hanno fatto.

levy

Lun, 11/01/2016 - 11:25

Putin ha ragione, politici come lui ce ne sono pochi, purtroppo.

mila

Lun, 11/01/2016 - 11:26

Anche Putin on ha ragione in tutto. Che cosa intende dicendo che "se avessimo spiegato subito quali erano i nostri interessi nazionali" le cose sarebbero andate meglio? Forse che gli USA-NATO avrebbero rinunciato alla loro politica aggressiva?

java

Lun, 11/01/2016 - 11:38

perche' costui e' l'unico che parla da statista con onesta' intellettuale e noi siamo circondati da caXXari da quattro soldi?

java

Lun, 11/01/2016 - 11:39

aggiungo come mai da 40 anni la turchia occupa illegalmente cipro e nessuno dice niente

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 11/01/2016 - 11:42

Willy Wonker.......ma la lingua italiana? studia bananas

Fab73

Lun, 11/01/2016 - 11:43

La politica estera della Russia è la stessa della defunta URSS (che, non a caso, all'epoca tutti chiamavano "Russia"). Meraviglierebbe non poco vedere chi si definiva "anticomunista", glorificare uno stalinista che persegue le stesse politiche che da quasi un secolo caratterizzano il Cremlino. Meraviglierebbe, dicevo, se non fosse che gente alla mortimermentecatto non ragiona, ma è bituata a pensare come il capo di turno suggerisce. L'espansione della NATO ad ovest infastidisce il colonnello del KGB perchè, senza quella oggi, potrebbe tranquillamente riprendersi la parte dell'impero divenuta indipendente. Come in Ukraina. Il resto sono bubbole...

Zorronero

Lun, 11/01/2016 - 11:44

sui libri di storia l'abbronzato, la culona, il napoleone da operetta sarkozy verranno ricordati come gli imbecilli che hanno provicato tutto il casino in cui vivismo oggi.. complimenti!!

fcf

Lun, 11/01/2016 - 11:44

Ho l'impressione che sia l'unico leader ad avere capito che la Russia è europea e che non possiamo continuare a subire le decisioni USA prese sulla nostra pelle.

kitar01

Lun, 11/01/2016 - 11:55

Putin, se uno va a leggersi l'intervista originale sul sito della Bild, ricorda varie menzogne dell'occidente e spiega che gli accordi di Minsk non vengono rispettati per responsabilità dell'Ucraina (negli accordi dovevano fare una riforma costituzionale che riconoscesse l'autonomia delle regioni dell'est ma sono disposti a concedere ai filorussi solo una autonomia temporanea di tre anni, una barzelletta). Motivo per cui, bisogna insistere nelle sanzioni contro la russia (e contro l'europa), logico no? Chiarisce anche che negli accordi prima la riforma costituzionale viene fatta poi torna la pace. Cosi' è scritto ma ovviamente non viene rispettato, da noi.

Soldato

Lun, 11/01/2016 - 12:00

Grande uomo, grande statista.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/01/2016 - 12:04

Analisi lucida e corretta. Ma i governanti europei sono in grado di capirla?? Alcuni sono teste di cavolo patentate e irrecuperabili, altri stanno ancora giocando alla vendetta contro una URSS che non esiste più, altri ancora sono succubi dell'abbronzato di Washington oggi come di Bush ieri e ancora non hanno capito che la Nato serve solo agli Usa per tenerci in continua soggezione e continuare la loro politica di superpotenza mentre se l'Europa dovesse svegliarsi e arrivare finalmente a diventare una vera federazione di stati con un solo esercito, una sola legge federale, una sola politica economica e un solo diritto del lavoro sarebbe di gran lunga la prima potenza del mondo. Ma il mio é un bel sogno perché ai renzie, all kulone, agli hallande preme una sola cosa la loro poltrona e il loro piccolo orto!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 11/01/2016 - 12:04

ettore muti, a fine frase si mette il punto e dopo il punto interrogativo la maiuscola,caro genio letterario e comunista del piffero.

Carlopi

Lun, 11/01/2016 - 12:07

Putin è l'unico vero statista presente in tutto l'occidente

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/01/2016 - 12:08

Ettore Muti. Non tutti hanno avuto la possibilità di frequentare la super-università delle botteghe oscure!

GMfederal

Lun, 11/01/2016 - 12:14

Grandissimo e purtroppo.. unico!

demin

Lun, 11/01/2016 - 12:15

Ma perche hon avete messi niente che Putin diceva di Minnsk2?

UNITALIANOINUSA

Lun, 11/01/2016 - 12:22

Fab 73. Mentre la politica estera degli Stati Uniti?... italiano in usa

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 11/01/2016 - 12:26

Mi domando DOVE SIA FINITO L'ARTICOLO DOVE UN "MEDICO" RUSSO HA AMMAZZATO UN PAZIENTE, REO DI NON ESSERSI SDRAIATO COME DICEVA L'INFERMIERA - DATO CHE IN QUELLA POSIZIONE NON POTEVA RESPIRARE... Non é che ora cancellano anche gli articoli "SCONVENIENTI"???

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 11/01/2016 - 12:29

Questa crisi è stata causata dall`INCOMPETENZA dei dirigenti della NATO e dall`INCOSCENZA degli USA, che in comunella dell`Inghilterra e la Germania, si sono lasciati IMPIETOSIRE dai BEDUINI dell`Islam, senza pensare alle conseguenze di quell`odio che per secoli, HÀ LORO ROSO IL FEGATO.( SI DALLA LORO SCONFITTA, E LA VITTORIA DA PARTE DEI CRISTIANI)!!!LA NATO E GLI USA, HANNO COLPA DI GRANDE EGOISMO E DI GELOSIA, PER AVER TRATTATO LA RUSSIA COME POPOLAZIONE DI DEGRADO E DI TERRORISMO, MENTRE IL VERO TERRORISMO VENIVA DA LORO AIUTATO CON ARMI E TECNOLOGIA, CHE ORA, """SI STÀ RIVERSANDO VERSO TUTTO CIÒ CHE SIMBOLEGGIA LA CROCE"""!!! USA E "KAMARADE", HANNO FATTO LO SBAGLIO DI NON FINIRE CIÒ CHE HANNO COMINCIATO!!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 11/01/2016 - 12:37

Solito articolo totalmente INVENTATO da Rame... Per ben 4 volte putler ha evitato di rispondere alle domande del giornalista di Bild! Ed alla fina ha detto IN MODO ALQUANTO IRRITATO ED IN LINGUA TEDESCA CHE PER LUI I CONFINI RUSSI NON HANNO SENSO, E CHE POSSONO "ESPANDERSI" ANCORA!!! Come dire, Estonia ti stiamo invadendo come l'Ucraina! Ed ilgiornale tace...

Libero1

Lun, 11/01/2016 - 12:50

Non lo doveva dire Putin che i leccascarpe europei si sono fatti infinocchiare dallo corvo americano che lo odia a morte.Ormai allo spennacchiato corvo gli sono rimaste solo sette otto penne prima che se ne vada dalle.......

reporter88

Lun, 11/01/2016 - 13:07

forse vorrebbe essere lui sul trono d'Europa ?

java

Lun, 11/01/2016 - 13:12

fab73, se a te piace essere un vassallo degli stati uniti fai pure. Secondo me (anticomunista da quando ho 3 anni) e secondo i russi che conosco, la russia di oggi non e' molto diversa dalla vecchia URSS. Quindi, asfaltato su tutta la linea. Ciao vassallo, divertiti a fare il cagnetto che riporta l'osso a obama.

soldellavvenire

Lun, 11/01/2016 - 13:13

la cosa ridicola è che i poveri bananas non hanno ancora capito di essere diventati comunisti e non sanno o fingono di non sapere di stare con i BRICS! e ignorano perfino di essere antisionisti! persino noi maoisti siamo meravigliati di tanta bananitudine, un vero peccato questi cinquant'anni di ritardo...

sergio_mig

Lun, 11/01/2016 - 13:18

Qualcuno ha progettato di indebolire economicamente la UE per poi farla invadere da extra comunitari che fuggono da guerre e non x creare ulteriori difficoltà i imporre l'Islam con tutto ciò che ne consegue. STOP a questa situazione con il blocco delle frontiere ed espulsioni di massa se vogliamo salvare la ns cultura i nostri diritti e la ns civiltà.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 11/01/2016 - 13:29

Ettore Muti......pirla! Va bene??? Parlo, leggo e scrivo 5 lingue, ho aziende in europa e fuori, e tu vuoi insegnare a me come scrivere parassita (giusto no?)Va a lavorare!!!!!! Otto e gli altri anti Putin!! Quest'uomo e meno comunista di tutti voi. Se avete prove concrete, e non per sentito dire, dimostrate quello che dichirate. Putin e meno criminale dell'EU e USA. Dimostrate il contrario!!!!! Scemi!!

Iacobellig

Lun, 11/01/2016 - 13:33

CONDIVISIONE PER QUANTO SOSTENUTO DA PUTIN E SOLIDARIETÀ PIENA. DAGLI AMERICANI STARE MOLTO LONTANO! ANZI, POICHÈ LA CRISI È STATA INNESCATA DA BANCHE AMERICANA, CHIEDERE A OBAMA RISARCIMENTI DANNI COSÌ COME L'AMERICA NON HA PERSO TEMPO PER CHIEDERLI ALLA GERMANIA PER IL CASO WOLKSVAGEN.

alox

Lun, 11/01/2016 - 13:44

Se non fosse per la NATO questo BUFFONE sarebbe gia' al confine: Come tutti gli ASINI capisce solo le legnate!

Fab73

Lun, 11/01/2016 - 13:49

La politica estera degli USA, caro UNITALIANOINUSA, è stata disastrosa nell'era Bush (non a caso il tuo idolo lo adorava), e chiunque non sia completamente obnubilato si rende conto che i problemi attuali (ISIS compreso) nascono tutti dalla scellerata invasione dell'Iraq nel 2003, voluta per motivi petroliferi personali. Nel periodo di Obama non è praticamente esistita. Ma se vivi sul serio in USA sai bene che le elezioni li si vincono sulla politica economica. Per questo la competizione è, in pratica, fra democratici. In ogni caso la cosa che meraviglia è che siete tutti a sostenere l'unico vero stalinista rimasto (metodi e idee), solo perchè piace al vostro idolo. E' solo una considerazione, ma che un po' fa sorridere...

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Lun, 11/01/2016 - 13:49

l'unico leader che pensa alla gente comune. ovvio che avrà i suoi difetti ma la guerra non la vuole mentre la NATO continua a provocare.

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 11/01/2016 - 14:05

A certi commentatori gli rode il fegato di avere visto un uomo con le palle d acciaio non farsi schiacciare dalla banda criminale dei plutocrati neocon nordamericani e dai suoi vassalli leccapiedi europoidi.Sbavano di rabbia ogni giorno.Putin lo disse che la RUSSIA non si e mai fatta mettere i piedi in testa da nessuno nell arco della sua nascita storica come grande potenza fino ai giorni nostri.Viva PUTIN e la Russia ,ultimo baluardo occidentale contro le demoniache politiche mondialiste farisee.

Fab73

Lun, 11/01/2016 - 14:07

java, ma è proprio quello che sto dicendo. Sostieni di essere anticomunista da quando avevi (e non "hai", l'italiano eccheccavolo!!!) 3 anni, ma ti ritrovi a sostenere uno stalinista che usa gli stessi metodi dell'URSS, come dici tu stesso. troverai anche tu che è curioso. magicmirror, guarda che nessun dittatore (tipo Putin) ha mai "voluto" la guerra. Loro invadono i paesi accanto, chi "vuole" la guerra sono quelli invasi che a volte reagiscono...

Fab73

Lun, 11/01/2016 - 14:10

Willy Wonker, ti assicuro che non si diventava alti ufficiali del KGB se non si era fedeli al partito (avrai otto aziende, ma di come funzionava l'URSSS pare tu ne sappia poco...). Riguardo all'essere criminale, beh bombardare (con i gas) una città piena di donne e bambini secondo te basta?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 11/01/2016 - 14:19

@Willy Wonker... Forse parli anche 5 lingue, E SICURAMENTE L'ITALIANO NON É TRA QUESTE... Per il resto impara il russo, e vatti a sentire cosa ha risposto al giornalista di Bild a riguardo di "altre possibili espansioni" della russia... Sei piú fake di putler.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 11/01/2016 - 14:19

@Willy Wonker... Forse parli anche 5 lingue, E SICURAMENTE L'ITALIANO NON É TRA QUESTE... Per il resto impara il russo, e vatti a sentire cosa ha risposto al giornalista di Bild a riguardo di "altre possibili espansioni" della russia... Sei piú fake di putler.

alox

Lun, 11/01/2016 - 14:20

Ha pure detto pure che nessuno e' morto con l'annessione della Crimea!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 11/01/2016 - 14:27

FAB 73 pensa ai casi tuoi e lascia stare l'america che non sai un h di quello che sta succedendo! FYI, Trump e dato per vincente oggi in tutti i POL Usa!! Non sai nNIENTE di quello che ha combinato il negretto e la lesbica di Hillarious Clinton. Clinton for Prison!!!

Georgelss

Lun, 11/01/2016 - 14:29

Viva Putin Russia nella Nato e nella Europa vera ( non quella di Juncker)

java

Lun, 11/01/2016 - 14:36

ah si fab73, l'isis non esisteva per tutti gli 8 anni di obama? e dove erano? in vacanza? si sono formati in 24 ore? e tu dove vivi per saperla cosi' lunga? in america, in russia o a raqqa? ah vivi nell'italiucola vassalla degli usa, quindi sai solo quello che la stampa di regime ti fa bere.

pasquinomaicontento

Lun, 11/01/2016 - 14:58

Riflessione di uno che non conta gnente anzi meno de gnente ma che con quel meno de gnente contribuisce a riempire le spropositate "panze" de "panze-rotti" all'euro", di una maggioranza di scanzafatiche che vorrebbe arrivare alla fine di questo clandestino governo per ingozzarsi ancora di più.C'è chi predica bleffando,:-Alle urne! Sapendo di giocarsi due anni di biada-all'euro pafrasando quella cantilena antica,:-A ma' Peppe me tocca!-Toccheme a Pè che mamma nun c'è- di Belliana memoria.Questi se so' piazzati e non li sposti più nemmeno co' le cannonate,immaginate che uno di questi giannizzeri era all'oscuro pure della vendita dell'Alaska da parte dello zar agli americani.Per questo signore tre righe de Trilussa e passa la paura... Povero Meo!Se invece d'esse matto fosse rimasto scemo solamente, chi sa che nome se sarebbe fatto. Riguardo Putin, C'è poco da commentare,tre paole sole :-E' er mejo-

marcopg

Lun, 11/01/2016 - 15:01

a fab 73- Le consiglio prima di fare delle brutte figure di documentarsi un pochino. 1) La sfido a dimostrare che dal 1991,anno della fine del comunismo sovietico in poi la Russia si sia ampiata di territori rispetto all'URSS. 2) Definire Putin uno stalinista è un' altra grande idiozia visto che Stalin ha causato la morte di almeno 5-6 milioni di contadini ucraini per fame (holomodor) e almento un altro milione di oppositori nel periodo delle grandi purghe 1936-38-(tutto diocumentato dalla storiografia anche la piu' recente) 3) La Nato si è espansa ad Est ( e di molto) e non a Ovest come dice lei. Putin comunque resta un grande leader, che difende giustamente gli interessi del proprio popolo,l'0unico che combatte i terroristi islamici ed è una spanna sopra a tutti gli inetti leader occidentali asserviti alla Ue di turno o all'innominato che siede alla Casa Bianca. E' Forse questo che le da fastidio?

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 11/01/2016 - 15:12

Fab 73 pure i sassi sanno che a bombardare con il gas è stato AlNusra con l'apoggio della Turchia e USA. Infatti stanno parlando di impeachment di Obama e processo alla Clinton per atti criminali che includono l'apoggio a questi gruppi che hanno eseguito le stragi! Prova ad informarti da piu fonti. A riguardo di Putin, un uomo forte riconosce che il mondo evolve e lui lo fa con esso. Mi pare che gli altri sono rimasti fermi alla guerra fredda!

Ildebrando

Lun, 11/01/2016 - 15:21

Fab73 i Russi sono stati le prime vittime della dittatura comunista bolscevica

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 11/01/2016 - 15:33

Al professore Otto!!! Se i tuoi argomenti sono che una persona non sa l'italiano, allora sei al livello di questi clandestini... o meno. Tu almeno doverei aver avuto un educazione e non intendo solo academico. Putin può rispondere ai giornalisti come vuole e sicuramente ha risposto in base alla domanda fatta. Cosa dici dell'espansione dell'EU e USA? Della Turchia e paesi arabi. Queste non sono espansioni. La crimea non ha diritto all'auto-determinazione per poi allearsi con chi vogliono. Devono chiedere permesso agli yankee e eu??? O possono avere l'indipendenza solo il kosovo, bosnia etc., solo perche hanno scelto di stare con l'eu o yankees. Putin non è un santo ma è piu sincero dell'eu o yankees. Se su questo punto non concordi, allora sei in mala fede. PS. Sono un nazionalista ne di dx o sx e per me chi sbagli DEVE pagare.

idleproc

Lun, 11/01/2016 - 15:44

...aggiungo che Putin ha dimostrato di essere un moderato, equilibrato e razionale ma che anche in Russia esistono i falchi con molte buonissime ragioni di pensare che la Russia sia l'obbiettivo finale. La storia è univoca da questo punto di vista. Il "sentiment" popolare sta cambiando verso l'occidente. Cosa anche voluta in occidente da alcuni gruppi che sperano di alzare il livello dello scontro e raggiungere l'obbiettivo. E'una pessima idea.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 11/01/2016 - 15:47

Vai Vladimir! Ci vuole una bella mossa per sbugiardare USA e NATO. Te la suggerisco io, togli il supporto ad Assad e vediamo che si inventano gli occidentali per non fare la Grande Coalizione contro il terrorismo! Ma tutti i fan dello zaretto russo perchè non si trasferiscono là? Così potrebbero godere anche loro dei benefici effetti di quel quasi 4% di PIL perso dalla Russia nel 2015.....

java

Lun, 11/01/2016 - 16:00

faab73 a differenza di te io ho fonti dirette. La zona 'invasa' dalla russia era al 90% piena di russi, conosco personalmente un sacco di russi che hanno i genitori in crimea in quanto l'Ucraina aveva facilitato i pensionati russi a 'svecchiare' sul Mar Nero DA ANNI. La loro pensione russa la riscuotevano in ucraina come se fosse russia, idem per la sanita', usufruivano degli ospedali ucraini come se fossero russi. Questa era la situazione di quella zona e le tue chiacchiere stanno a zero. Gli USA hanno pagato 5mil di dollari a dei delinquenti (i cosiddetti ribelli ucraini) per destabilizzare l'area (come hanno creato le primavere arabe farlocche) con l'unico intento di nuocere a putin. Se tutto questo ti sembra normale solo perche' lo fanno i tuoi padroni americani, allora lascio perdere perche' sei un caso clinico.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 11/01/2016 - 16:11

Vladimir! Alla periferia di Madaya ci sono 40 camion della Croce Rossa carichi di cibo e medicine ..... potresti dire al tuo alleato Assad di farli passare? Sai è terrorismo anche fare morire di fame dei civili indifesi ........

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 11/01/2016 - 16:17

@Otto-Volante: il solito giramento di testa eh? Scendi dalla giostra e metti i piedi per terra. Tu straparli solo per dare aria ai denti, ma di Russia non sai proprio nulla di nulla, lo dimostrano le minkiate che scrivi.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/01/2016 - 16:23

soldellavvenire. Essere definito bananas da un maoista non pentito come lei é un onore!

roberto zanella

Lun, 11/01/2016 - 16:38

Sei grande Volodia...ti trovi davanti un mondo guidato da qua qua ra qua...basta guardarli tutti in fila....Obama...ma chi è questo incapace ? un ballerino di tip tap..lui sa salire e scendere bene le scalette dell'aereo...la Merkel? guardate Colonia....Hollande ,un pistola.... Renzi? ma cosa volete dire se è un ectoplasma...L'unico è Cameron che ragiona come Putin in funzione di una indipendenza nazionale chiasra e precisa...

tonipier

Lun, 11/01/2016 - 16:39

"L'indole pervicace degli statunitensi e la loro voluttà di dominio" La potenza degli Stati uniti d'America si è stratificata nella reiterazione di sfruttamenti e di oppressioni di poveri, di emarginati, attraverso la fomentazione di conflagrazioni belliche, attraverso il terrore e le guerre. Nessun altro popolo come quello del Nord America si è sollazzato nel diletto della schiavizzazione di altri popoli, nella pratica di intemperanze esasperate fino alla crudeltà.

Fab73

Lun, 11/01/2016 - 16:41

Willi Wonker, mai setito parlare di Grozny? Eri ancora alle elementari? O troppo impegnato con le tue fantomatiche otto aziende??? Ma la più bella è quella per cui trump (che non vincerà nemmeno le primarie repubblicane) sarebbe in testa in tutti i POL. Prova a leggere qualcosa di diverso da "Il Giornale" e guarda un po' meno la FOX (se capisci cosa dicono). Vedrai che cambi prospettiva. Ildebrando, i russi sono stati le prime vittime del comunismo, solo che Putin era tra i carnefici (e c'è ancora). marcopg, grazie per i dati, che conoscevo benissimo. Ecco, Putin ne viene da quella scuola li, e usa quei sistemi. Più chiaro? java, certo che negli 8 anni di Obama l'ISIS è nato e cresciuto, io parlavo dell'origine dei problemi: L'invasione dell'Iraq PRIMA di Obama. sapere qualcosa più di cosa succede nel mondo non sarebbe male. Ma la colpa è mia, che cerco di ragionare con gente che legge "Il Giornale", e ci crede...

Ildebrando

Lun, 11/01/2016 - 17:38

El Presidente, alla periferia di Madaya ci sono anche 40 asini volanti, ovviamente sono cattivi e filo Assad, non è stato informato?

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 11/01/2016 - 17:45

Fab SVEGLIA!!!!Blahblahblahblah!! Chi vivrà vedrà!!! I dati a riguardo di trump li ho presi da........ vai tu a cercarteli!!! A riguardo della situazione dell'iraq ed Isis, errare e umano ma perseverare è da s......! Fai tu!! Scusami se mi permetto! La storia la conosco e guardando i tuoi commenti .... sei solo un prevenuto con i paraocchi!! Basta vivere di ricordi ed i se ed i ma. I fatti odierni sono totalmente differenti da quelli che scrivi!! PUNTO. PS Il giornaleè solo un passatempo. Diversamente da te/lei non seguo il "mainstream" che so sono tutti falsi e devianti!! Fattene una ragione di quello che sta succedendo e svegli!!!!! PS Non ti forzare il pensiero che esce disttorto!

swiller

Lun, 11/01/2016 - 18:18

Vai Vladimir.

ROBIN UD

Lun, 11/01/2016 - 19:01

Già....e ora gli USA sono seduti nella mxxxa ! Obama da otto anni annaspa politicamente facendo approvare leggi che andranno a danno degli stessi americani. La sua politica è quella di mantenere il piede sull'Europa divisa e con il sedere per terra, mentre Putin non fa altro che guadagnarsi la fiducia e la stima della popolazione europea e sta mostrandosi validamente come unico argine al dilagare islamico ! La sinistra italiana non vuol rendersi conto che l'unico modo di uscire dal pantano è quello di stoppare gli USA e guardare ai risultati di Putin che sta facendosi rispettare politicamente ma anche dal punto di vista dei risultati economici. Peccato non poter avere la cittadinanza Russa !

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 11/01/2016 - 19:04

E' Proprio cosi.Lo stanno dimostrando anche al loro interno, tenendo "ancora" gli indiani in riserve e in alcune occasioni anche sfrattandoli perchè il sottosuolo è ricco di materie prime.

Paolobbb

Lun, 11/01/2016 - 19:43

E pensare che si è tentato di infangare il Presidente Putin in tutti i modi...dandogli del fascista,dell'omofobo,del dittatore e chi più ne ha più ne metta...e pensare ancora di più che i primi a palargli mxxxa contro sono stati di kompagni di SEL con il vladimir (che solo gli italiani si meritano) a provocarlo in Russia invece che a provare a farlo in un paese islamico...e i partigiani zitti,si svegliano solo il 25 aprile per abbracciare il PD in parlamento nonostante gli abbia tolto anche le mutande...solo questo già dimostra quanto i rossi italici hanno creduto negli "ideali"!!!

Ritratto di michageo

michageo

Lun, 11/01/2016 - 20:08

Al disastrato pensionato italiano INPS come me, non resta che filosofeggiare sul detto romano : di Franza o di Spagna, l'importante è che se magna....Il problema che sono in troppi a volerci togliere le briciole (neanche il pane..)di bocca, a cominciare dai ns amati banchieri che ora hanno la licenza di mettere mano ai ns. soldi quando e come vogliono. Agli USA di noi non gliene frega niente perché possono , al caso, fare meno dell'Europa : l'autarchia non è un problema, Putin invece, che come noi, ha le bombe sotto il cuxo, ha bisogno di noi ma, noi di lui perché , se ben ricordo, una fetta importante del ns.Export va da lui ed il gas russo e materie prime vengono da noi. Questo stato di cose ha funzionato, anche troppo bene, prima che i maneggioni di Washington ed i loro sodali europei hanno deciso che c'era un po' troppa confidenza con l'orso.....

paviglianitum

Lun, 11/01/2016 - 23:30

INTANTO LA CINA STA CROLLANDO, LA RUSSIA LA SEGUIRA' A BREVE ED ANCORA UNA VOLTA L'AMERICA RIMARRA' L'UNICA SUPERPOTENZA (GIUSTAMENTE)

lucaberardi

Mar, 12/01/2016 - 01:52

Quindi Putin invade impunemente la Crimea senza che mai l'Ucraina abbia mai minacciato la locale popolazione russofona e la annette con un referendum farsa (in cui a controllare le operazioni di voto erano soldati ed ufficiali russi, in cui agli osservatori internazionali dell'OSCE è stata interdetta la partecipazione, in cui le urne in cui veniva depositata la scheda erano trasparenti alla faccia della pressione psicologica sui votanti che avessero voluto votare contro l'annessione), ma la colpa è della NATO. A questo aggiungiamo le continue minacce agli stati e URSS tipo quelli baltici e senza dimenticare l'aggressione alla Georgia del 2008 e il quadro del neoimperialista Putin è completo, ma è sempre colpa della NATO se sempre più nazioni decidono di aderire liberamente alla NATO memori delle aggressioni russe in Est Europa

mila

Mar, 12/01/2016 - 03:58

@ Fab73 -"Bombardare una citta' piena di donne e bambini". Penso si riferisca a qualche azione degli USA o loro alleati tipo ISIS.

mila

Mar, 12/01/2016 - 04:09

@ Fab73 -Che importanza ha stabilire se la colpa maggiore della destabilizzazione del Medio Oriente e' stata di Bush o di Obama? Sono tutti e 2 Presidenti degli USA. 2-Grozny era diventata un covo di terroristi. L'esercito russo ha fatto quello che poteva; ora e' stata ricostruita e e' una bellissima citta', abitata da Ceceni che godono di benessere e autonomia (mi astengo da qualsiasi paragone con Paesi "pacificati" dagli USA come l'Iraq o l'Afghanistan).

Kipelov

Mar, 12/01/2016 - 15:57

Il pericolo non è "rosso",bensì a stelle e strisce.Ho congiunti a Donetsk,i quali subiscono tuttora il piombo gentilmente inviato dagli estremisti ucraini di Azov,Svoboda e compagnia bella,in barba agli accordi di Minsk.Il tutto sponsorizzato da Usa/UE tramite finanziamenti bce con il beneplacito della "democrazia occidentale".Gli osservatori OSCE dormono tutti,ignorano,non parlano.

Kipelov

Mar, 12/01/2016 - 15:57

L'est ucraino produceva da solo 1/3 del PIL di tutta la nazione ed è strategicamente nevralgico per il trasporto delle materie prime(non solo gas:carbone,acciaio e compagnia bella).Questo forse Vi farà capire chi ha fatto la guerra in casa di chi.Ai referendum in crimea io c'ero:plebiscito popolare in cui la democrazia (quella vera)ha dato uno schiaffo in faccia ai guerrafondai occidentali.L'Isis è creazione 100% made in USA,così come il meticciato razziale che ci stanno propinando.I talebani in cecenia non ci sono arrivati da soli,chi li sponsorizzava voleva far implodere ciò che restava della Russia.Eh già tutti bravi a ricordare le famigerate "stragi" solo di una parte e poi nessuno si ricorda chi ha usato per primo l'atomica sulla popolazione civile e chi,ultimamente,ha beccato un'ospdale di medici senza frontiere.Oppure i video delle barbe nere che uscivano ridendo dalle jeep ONU.