15 obiettivi nel mirino delle armi nucleari della Corea del Nord

Pyongyang ha le idee chiare. Ecco l'elenco degli obiettivi del regime di Kim

Quindici obiettivi nel mirino delle armi nucleari di Pyongyang. In testa quelli più simbolici per l'avversario americano: la Casa Bianca e il Pentagono, certamente. Ma prima ancora, in generale qualsiasi lembo di territorio statunitense. E poi le città principali e il quartiere newyorchese di Manhattan, iconico a suo modo.

Sono questi i primi cinque target per il bellicoso Kim Jong-Un, che non punta a colpire soltanto Washington, ma ben chiare in mente ha anche le posizioni in Corea del Sud e nel Giappone, soprattutto quelle che sono direttamente legate con gli Stati Uniti, dalle basi militari alle portaerei.

L'elenco è stato diffuso dagli analisti dell'Ecfr, facendo riferimento a quelle che sono le dichiarazioni ufficiali dei piani alti nordcoreani e dei media del regime.

Gli obiettivi della Corea del Nord

  1. Il territorio statunitense
  2. Le principali città americane;
  3. Manhattan
  4. La Casa Bianca
  5. Il Pentagono
  6. Le basi statunitensi nel Pacifico
  7. Guam
  8. Le portaerei nucleari statunitensi
  9. Località nel teatro sudcoreano
  10. Installazioni militari americane in Corea del Sud: Osan, Gunsan, Busan
  11. Pyeongtaek, Jungwon, Degu Gyeryongdae, in Corea del Sud
  12. Seul
  13. La residenza del presidente in Corea del Sud e le "altre agenzie governative reazionarie"
  14. Le basi statunitensi in Giappone e Okinawa. Le località di Yosuka, Misawa, e Okinawa
  15. Il il territorio giapponese nel suo complesso
Commenti

mariod6

Gio, 23/11/2017 - 19:09

E una testata nucleare anche per questo pazzo scatenato non si trova, in giro per il mondo ?? La tragedia è anche l'indifferenza della Cina. Se gli USA gli cacciano una bomba nel groppone del maniaco pazzo, cosa credono i cinesi, che le radiazioni si fermino al confine per la mancanza del visto di ingresso ??? L'altro rischio folle è che una delle sue bombe tanto ben fatte gli scoppi in mano, come ai terroristi sbadati

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 23/11/2017 - 19:29

Basta che colpisca solo gli stati yankees e non i TREDICI del SOUTH !!!

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 23/11/2017 - 19:46

ma questo kim è veramente pazzo!

Controcampo

Gio, 23/11/2017 - 21:40

Non so quanto sia vera questa notizia ma, se così fosse, allora Kim Jong-un dimostra di possedere un grado di intelligenza è veramente misero e da praticante d'asilo. Non si avvisa l'avversario sulle imprese progettate qualora si volesse avviare un attacco missilistico!

Jon

Gio, 23/11/2017 - 22:54

Ma dove cavolo sta scritto?? Adesso viene a dirlo ai giornalisti..Ma davvero??

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 24/11/2017 - 09:08

Forse che ha indetto una conferenza stampa per spiegare le sue tattiche di guerra??????La realtà è che il grasso si annida nel cervello e lo comprime.

cir

Ven, 24/11/2017 - 11:23

KIM non sei credibile, fanne almeno la meta' delle cose promesse..!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 24/11/2017 - 13:29

Io mi accontento ancora meno della metà,ma soltanto per quelli che sparano cassate.