Il racconto di una guardia: "Ho quasi sparato alla Regina"

Il racconto di una vecchia guardia della Regina: "La Sovrana era alzata alle tre del mattino e passeggiava per i corridoi: l'ho presa per un intruso"

La vita della Regina Elisabetta è stata messa a repentaglio da ... una delle sue guardie reali! A raccontarlo è un ex addetto alla sicurezza della Sovrana di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord, che confessandosi al Times ricorda come tempo addietro abbia rischiato di fare fuoco sulla Regina che passeggiava per i corridoi del Palazzo alle tre del mattino e che aveva scambiata per un intruso.

"Ho visto una figura nel buio e pensando che fosse un intruso ho urlato 'Chi è là?' - racconta la ex guardia - Ma era la Regina. Ho detto: 'Mannaggia, Maestà, le ho quasi sparato."

Una situazione imbarazzante e naturalmente comica, a cui la Sovrana ha replicato con la proverbiale impassibilità britannica: "Va tutto bene - avrebbe risposto - La prossima volta mi farò annunciare, così lei non dovrà spararmi".

Pare infatti che Elisabetta II avesse deciso di fare una passeggiatina notturna dopo che non riusciva a prendere sonno. Buckingham Palace, come di consueto, ha rifiutato di commentare la notizia.

Commenti

mariobaffo

Ven, 06/01/2017 - 01:04

Che guardie sveglie che ha la Regina Ma a che servono i re e regine ?

Martinico

Ven, 06/01/2017 - 08:49

....e si la guardia deve proprio aver detto "mannaggia"...kkkk