Raggiunto l'accordo sul nucleare iraniano

Le sanzioni contro l’Iran saranno cancellate e Teheran dovrà dimostrare la natura pacifica del suo programma nucleare

La notizia è stata data in anteprima dall'agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua: l’Iran e i Paesi del "5+1" (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna e Germania) avrebbero raggiunto un accordo sul programma nucleare di Teheran. Secondo la Xinhua, che cita fonti europee e iraniane, i risultati dei colloqui tra i Paesi del "5+1" saranno ufficialemente annunciati alle 10. L’iraniana Press Tv stamani, invece, anticipava che l’accordo potrebbe essere annunciato prima di mezzogiorno dopo la conclusione di un incontro decisivo previsto per le 10.30 al Vienna International Center.

Un diplomatico iraniano, che è voluto restare anonimo, ha confermato l'ipotesi dell'agenzia stampa cinese: "Tutto questo duro lavoro ha pagato e abbiamo raggiunto un accordo", ha spiegato il diplomatico, "Dio benedica il nostro popolo". Un altro diplomatico ha invece affermato: "Un giorno storico di gioia e successo per il popolo iraniano, la Repubblica islamica e il mondo interno".

Nella notte ci sono stati colloqui tra il capo della diplomazia iraniana Mohammad Javad Zarif, il segretario di Stato Usa John Kerry e l’Alto Rappresentante Ue per la Politica Estera Federica Mogherini, mentre i vice ministri iraniani degli Esteri Majid Takht-e Ravanchi e Abbas Araqchi sono stati impegnati in incontri con gli omologhi europei e statunitensi. Nella notte Zarif ha visto anche il capo della diplomazia di Londra, Philip Hammond, il tedesco Frank-Walter Steinmeier e i negoziatori del "5+1". Il capo della diplomazia iraniana, Zarif, ha affermato: "Oggi sarebbe potuta essere la fine della speranza su questa questione, invece apriamo un nuovo capitolo di speranza. Dobbiamo considerare che questo è dovuto a tutto quanto hanno fatto tutti, ringrazio tutt. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno aiutato i nostri governi, i due ex Alti Rappresentanti Ue per la Politica Estera, Javier Solana e Catherine Ashton, e in particolare Federica Mogherini e tutti gli altri colleghi per la loro guida nel rendere possibile questo
processo
".

La maratona di colloqui a Vienna va avanti dal 27 giugno. "Se ci sarà l’accordo, la gente festeggerà in modo spontaneo. Abbiamo dato ordini alla polizia di consentire alla gente di festeggiare", ha detto ieri il ministro iraniano dell’Interno, Abdolresa Rahmani Fasli, dopo che in precedenza in Iran era stato imposto il divieto di manifestare.

Una volta firmato l’accordo il Congresso americano avrà 60 giorni di tempo per approvarlo o respingerlo. Dopo il disgelo con la ex Birmania e con Cuba, per Obama - sottolineano i media Usa - l’accordo con l’Iran è il terzo che cambia profondamente le relazioni diplomatiche degli Stati Uniti con Paesi con cui il dialogo era sospeso da decenni. L’Iran - evidenzia il New York Times - di questi tre Paesi è il più importante dal punto di vista strategico, il solo con un programma nucleare e ancora nella "lista nera" degli Stati ritenuti sponsor del terrorismo.

Commenti

HappyFuture

Mar, 14/07/2015 - 09:27

Meno male! Così sappiamo per definitiva che la Mogherini non vale un fico secco e il suo tentativo di far naufragare l'accordo offendendo gli Iraniani non è stato ascoltato per niente. Del resto nessuno del GOP USA è riuscito a far naufragare le trattative; non c'è riuscito John Boehenr, Speaker Repubblicano, poteva mai riuscirsci la Mogherini? Obama con ogni probabilità ha cambiato il corso della storia e ha confermato il ruolo degli USA leader nella politica mondiale. Peccato che non riesca ad avere altrettanta influenza sulla disastrosa politica della UE e della Germania di Merkel. Ma c'è ancora più di tutto un anno prima che il mandato di Obama finisca. Chissà che non riesca a far abbassare le ali dell'Angela Merkel!

Ritratto di kanamara

kanamara

Mar, 14/07/2015 - 09:44

Dopo Cuba anche l'Iran NON varà più l'Embargo... comunque se erano stati "Embargati", c'erano motivi politici: la mia ipotesi è: "Erano Stati che nella WWI, erano non-alleati

Ritratto di kanamara

kanamara

Mar, 14/07/2015 - 09:45

nel messaggio precedente volevo scrivere "nella WWII erano Stati non-Alleati" (ma NON dimentichiamo le vittime-martiri di Gurerra!)

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mar, 14/07/2015 - 10:15

ma che cos'hanno in testa gli yankees che vogliono cedere sul nucleare, nonostante la forte opposizione degli alleati di sempre, gli israeliani? Non è che che meditino di creare un ISIS 2 "la vendetta", visto che ISIS 1 oramai ha perso appeal sull' Occidente? Sapete a pensar male....ma gli USA ci hanno abituato ai GIOCHI SPORCHI condotti in casa d'altri!

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mar, 14/07/2015 - 10:19

e che ci fa la Mogherini tra tagliagole e navigati diplomatici internazionali? ....forse una nota di colore...o forse una gentile presenza a far da "tapezzeria"?

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mar, 14/07/2015 - 10:23

Anche nelle immagine di repertorio al tavolo delle trattative, Kerry e la Mogherini sembrano due topolini in gabbia alle prese con il gatto Mohammad Javad Zarif. Non conosco ancora i termini dell'accordo, ma prevedo gia' che sia drammaticamente negativo per Israele e il mondo libero. I 5+1 hanno scelto per le trattative i due crani piu' vuoti che la storia diplomatica abbia mai contemplato. Spero solo che il congresso americano che e' sempre un poco piu' concreto dei vari presidenti non ratifichi. Chi abbandona gli amici per ansia di protagonismo non merita futuro.

Tuthankamon

Mar, 14/07/2015 - 10:27

Spero di non dover dire che Israele lo aveva detto!

egi

Mar, 14/07/2015 - 10:35

Come sempre gli americani sperano in un conflitto dove vendere i loro prodotti, un conflitto lontano da casa loro e vicino agli imbecilli europei

lento

Mar, 14/07/2015 - 10:45

La mogherina cosa avra' mai da dire ??

claudio faleri

Mar, 14/07/2015 - 10:45

popolo di schiavi, c'è poco da festeggiare e non lo capiscono, marionette in mano a furbi fanatici....gentaglia, noi abbiamo in prima posizione la demente della mogherini che di buono ha solo l'involucro, il contenuto è da gettare

MOTOFFOLINO

Mar, 14/07/2015 - 10:47

HappyFuture: Lei è messo proprio male se ritiene questo un passo avanti nella storia. L'accordo tra Europa e stati islamici è dal 1973 che va avanti, non avrebbero potuto dire di no, come non poteva dire di no Obama che non governa per gli americani ma per i mussulmani. Ciò si evince anche dalla guerra che sta facendo alla Russia che è pericolosa, perchè cristiana.

Kupo

Mar, 14/07/2015 - 10:52

Il riso abbonda sulla bocca degli stolti... fra tutti i presenti a quel tavolo chi ride?

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 10:52

Ed ora aspettiamo il prevedibilissimo attacco israeliano alle infrastrutture atomiche degli ayatollah: evidentemente il Patto di Monaco non ha insegnato nulla a nessuno...

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 11:14

dovessi dare un titolo a questo forum...lo chiamerei...falchi sionisti alla riscossa...lololol

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 14/07/2015 - 11:17

Come mai non si dice che è stato Matteo Renzi l'ispiratore di questa importantissima decisione? Sarà che vuole restare nell'ombra per continuare indisturbato a lavorare agli equilibri geopolitici internazionali?

marinaio

Mar, 14/07/2015 - 11:26

Isreaele dice che è un errore storico!!! EH, certo, si sa che Israele i problemi li ha sempre risolti con i missili teleguidati e le bombe al fosforo. Ma vederete che troverà comunque una scusa per attaccare il nemico del "popolo eletto"!!

Massimo Bocci

Mar, 14/07/2015 - 11:28

Se le vere democrazie occidentali, (ancora non al sodo della finanza meticcia)non faranno argine contro gli ultimi copi di coda di un criminale (poco nobel) e molto servo dai i suoi padroni,presto ci troveremo a essere tutti asserviti SCHIAVI del peggior regime criminale che habbia mai ammorbato l'umanità il METICCIATO FINANZIARIO (IV Reich) che IMPERERÀ, su moltitudini di ZOMPI MORTI DI FAME, etero diretti,senza patria,storia, passato e soprattutto futuro e dignità umana.

linoalo1

Mar, 14/07/2015 - 11:37

Mentre Israele,giustamente,dice:Fidarsi è bene,ma non fidarsi è meglio!!!Ai Posteri l'Ardua Sentenza!!!!

vince50_19

Mar, 14/07/2015 - 11:53

Intanto penso sia meglio attendere l'esito della ratifica congresso Usa. Certo è che Israele avrà molto da temere da un accordo del genere. Convertire una centrale atomica civile in usi militari non è così complicato, ergo è facile che "nottetempo" qualche caccia israeliano lasci "messaggi" di fervidi voti augurali" da quelle parti. E si che la Fed americana è in mano agli ebrei da un'eternità..

squalotigre

Mar, 14/07/2015 - 11:58

marinaio- se Israele avesse seguito la politica delle anime belle, del dialogo, della sottomissione a quest'ora non esisterebbe più come stato e non esisterebbero probabilmente neanche gli ebrei. Obama è il peggior Presidente Usa della storia ed costituisce un pericolo serio per la pace e per l'occidente tutto. Meno male che il suo mandato volge al termine. Che sia un disastro l'hanno capito anche gli americani che hanno votato in massa per i repubblicani. Israele non si comporta certo come noi che accogliamo chi vuole distruggerci; se attaccassero i siti nucleari iraniani farebbero benissimo, perché una bomba nucleare in mano agli iman, sciiti o sunniti è lo stesso, è un pericolo per l'esistenza dell'intera umanità.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 14/07/2015 - 11:59

Lasciamo perdere tale mogherini, nullità assoluta e vagamente ridicola, che, pare, fosse lì per servire caffè e bevande (analcoliche): questo aggiunge una nota di squallore surreale alla tragedia che si è compiuta oggi. Hussein Obama ha tradito i suoi e nostri fedeli alleati di Israele per una banda di tagliagole che menano vanto di non rispettare nessun accordo con gli infedeli (concetto islamicamente corretto). Adesso Israele è con le spalle al muro, Hussein e gli ayatollah pensano di averlo inchiodato, ma Netanyahu non è l'ebetino scodinzolante, le palandrane degli ayatollah rischiano fortemente di andare rapidamente a fuoco.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 14/07/2015 - 12:18

@HAPPYFUTURE, 9.27. certamente Obama ha cambiato il corso della storia, non solo ha portato gli Usa, e in particolare la sua Chicago, indietro di settant'anni, ma pretende che questa sua nullità governativa venga estesa alla UE imponendoci manovre scellerate. Ma da un musulmano che cosa possiamo pretendere? Non certamente che faccia gli interessi di un occidente cristiano.

kingdavid

Mar, 14/07/2015 - 12:24

Egrr. Motoffolino & Massimo Bocci.....Due condivisibili pareri che sintetizzano egregiamente la "quaestio facti"......

vinvince

Mar, 14/07/2015 - 12:41

L'errore storico è stato quello di dare tutta questa importanza ad Israele ....

millycarlino

Mar, 14/07/2015 - 12:55

Ecco Obama ci è riuscito! Americani svegliatevi! Liberatevi di lui prima che faccia demolire la Casa Bianca per costruirvi al suo posto una moschea. Milly Carlino

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 12:59

L'Asse del Male va da Tel Aviv a Jew York.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:01

E ora l'Iran entra nello SCO con Cina e Russia. Sionisti, il mondo libero vi conosce !

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:02

L'Iran da 250 anni non fa una guerra di aggressione. In questi 250 gli USA hanno sterminato decine di milioni di persone. Dai Nativi Pellerossa ai Vietnamiti.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 13:03

vinvince, spenga il computer che ha di fronte: il chipset al suo interno è un brevetto israeliano...

Renee59

Mar, 14/07/2015 - 13:03

Obama, guerrafondaio, altro che premio nobel per la pace. Ha dato all'Iran quello che l'Iran chiedeva. Immaginatevela ora, che non facendo entrare nessuno nei suoi "pacifici" siti che cosa può preparare di bello.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 14/07/2015 - 13:04

mina2612: ohibò ora anche Israele sarebbe cristiana? Non farti sentire che ti lapidano!

Renee59

Mar, 14/07/2015 - 13:06

@Vinvince-devi sicuramente essere un grande storico..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:07

I giudei schiumano di rabbia e ovviamente costringeranno gli USA, i loro servi, a tornare indietro. Ma non conta. RUSSIA E CINA sono con l'Iran.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:10

Iran, l'unico paese che sta combattendo l'ISIS (tirapiedi di USA e Israele).

Renee59

Mar, 14/07/2015 - 13:11

La Mogherini dice che è un segnale di speranza per tutto il mondo. Ma chi è stato quell'intelligentone che la messa lì? Certo,tra poco il segnale di speranza l'Iran te lo darà eccome..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:12

Bene la Russia che arma l'Iran perché si possa difendere contro gli stati canagli di USrahell

moichiodi

Mar, 14/07/2015 - 13:13

Ora sarà più difficile per Israele destabilizzare la regione a su piacimento, con lo scopo ultimo di buttare a mare i palestinesi.

mariolino50

Mar, 14/07/2015 - 13:14

Ricordo ai commentatori prò Israele che i musulmani hanno già da anni la BOMBA, nella fattispecie il confinante con l'Iran Pakistan, ma quello invece va bene perchè sunnita e semialleato americano, allora diamola anche all'Arabia Saudita, altro paese democratico, però sempre alleato americano. L'unico sistema per non essere infastiditi è avere la bomba, noi non l'abbiamo e tutti ci rompono i maron, a quel paesetto della Corea del Nord, nessuno gli da noia, solo per paura che l'abbiano, non sono nemmeno sicuri.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:18

linoalo1 - è il mondo che non può fidarsi di USA e Israele. Solo gli USA hanno usato le atomiche finora.

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 13:37

vediamo un po...IMHO l'occidente tra il fanatismo iraniano e quello sunnita ha scelto di allearsi col male minore...se uardimo bene..e se si conosce la storia..si sa benissimo che gli sciiti non hanno mai rappresentato un problema ..al ontrario dei sunniti-wahabiti-sauditi.. lo stesso fanatismo mostrato dai guardiani della rivoluzione in tempi passati e' una bazzeccola se paragonato con quello dell'ISIS e consoci Issraele deve affrettarsi a fare accordi di pace con l'ala moderata palestinese..di Abbas..per tagliare l'erba sotto ai piedi degli estremisti di Gaza e dintorni...il vero problma per Israele e' la necessita' di un nemico esterno per controbilanciare le tensioni enormi interne tra le varie anime dell'ebraismo..molti ignorano quanto dia profonda la differenza tra un laico di Tel Aviv e un estremista religioso di Gerusalemme o dei colonati..se Israele non risolvera' questi suoi problemi interni non reggera' l'urto della pace e implodera' internamente

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 13:40

x massimo bocci...ma gia' di mattina ti dai all'Happy Hour ??? lascia il bicchiere...ti fa male...poi di stomaco vuoto ancotra peggio...lololol

marinaio

Mar, 14/07/2015 - 13:42

SQUALOTIGRE: Il problema sta nel fatto che l'Iran, forse, ripeto forse, potrebbe costruirsi l'arma nucleare. Israele, invece, in barba agli accordi internazionali di non proliferazione, la bomba ce l'ha già, ma dice di non averla. Considerato che Israele ha come unico scopo (oltre al denaro) quello della guerra, sono più preoccupato da Israele che dall'Iran.

moichiodi

Mar, 14/07/2015 - 13:46

Russia, Cina, Usa, ue, si. Tel Aviv no! Boh!

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 13:46

Ausonio, è ora di farsi curare la sua paranoia, oppure in alternativa spenga il computer, che senza i brevetti israeliani che ha dentro non le permetterebbe di sputare tanta rabbia verso quei paesi che dimostrano con la loro stessa esistenza l'inutilità dell'ideologia in cui crede...

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 13:48

mariolino50, il Pakistan non ha mai sostenuto la tesi "Israele deve essere distrutto", mentre l'Iran sì: la riesce a vedere la differenza? oppure ammetta che per lei Israele deve essere nuclearizzato: facciamo prima...

Raoul Pontalti

Mar, 14/07/2015 - 13:51

Inguaribili bananas...Tutti a prendersela con Obama che invece ha raddrizzato delle storture dei presidenti petrolieri (i Bush), ignorando che a trattare con l'Iran c'erano anche Francia, Gran Bretagna, Russia, Cina e Germania (trascuriamo la Mogherini quale Pesc) le quali nazioni evidentemente si sono tutte fatte intortare dagli scaltrissimi negoziatori iraniani. Continuate a ragionare così...Per fortuna all'accordo si è pervenuti, l'Iran potrà avere soldi e armi da impiegare anche contro ISIS, le imprese italiane potranno investire, vendere e acquistare in Iran, il petrolio costerà meno, quello iraniano poi è di particolare qualità per le nostre industrie delle materie plastiche, etc..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 13:57

L'occidente fa schifo. Arma Arabia Saudita, Israele, Qatar, Bahrein e ISIS. LA FECCIA

vinvince

Mar, 14/07/2015 - 13:58

Caro Gian Paolo, sai quanti chipset si sarebbero potuti comperare se le banche d'affari ebraiche negli USA non avessero inventato i derivati, altrimenti chiamati prodotti finanziari tossici ? Tantissimi ... !!! Pensi che abbiamo dimenticato ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 14:00

Grecia volgiti dalla parte della Russia. Fuori dall'euromiseria.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 14:03

Gli Iraniani sono indoeuropei, arii come noi. Fratelli di sangue, dunque. Grandissima civiltà. E soprattutto non fanno una guerra di aggressione da 250 ANNI.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 14/07/2015 - 14:20

Obama Bin Laden è un grande leader che consegnerà l'occidente all'islam.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 14/07/2015 - 14:20

scassa martedì 14 luglio 2015 Quando gli USA hanno come presidente un democratico ,il globo va a rotoli tra guerre ,maneggi ,scempiaggini varie,adesso ,in più ,primavere arabe ,banche sanguisughe ,governi ladri,adesso accordi con il mandante di tutte le Isis del mondo ,il famigerato Iran ,così l'abbronzato ha mantenuto almeno una promessa ,quella alla. Nonna musulmana alla quale ha promesso : " ti rovinerò il mondo più che potrò ! Detto e fatto ,lanciando il sasso e mandando avanti gli altri ,tipico dei pavidi come lui !!!!!!scassa.

vinvince

Mar, 14/07/2015 - 14:24

.... caro Renee hai ragione, non sono un gran storico, lascio a te questa incombenza, io ho solo buona memoria e devo dirti che non ho buoni ricordi prevenienti da Israele e dal mondo ebraico in generale ... vogliamo parlare della Lehman Brother .... per esempio ?

moshe

Mar, 14/07/2015 - 14:29

Un'altra dimostrazione della disgrazia che l'abbronzato rappresenta. Dimenticavo, anche la moncherini!

Edmond Dantes

Mar, 14/07/2015 - 14:41

Vale per Obama quello che disse Churchill agli europei che avevano cercato l' appeasement con la Germania di Hitler: "tra il disonore e la guerra avete scelto il disonore. Adesso avrete anche la guerra."

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 14:56

vinvince, i derivati furono inventati dall'Amministrazione Clinton per finanziare il programma "casa per tutti": lei ha invece dimenticato Freddie Mac e Fannie Mae, per caso?

Edmond Dantes

Mar, 14/07/2015 - 14:57

@ausonio. Certo che lei rimpiange i tempi di Aushwitz, eh ? Allora si che gli ebrei (da lei con intento spregiativo definiti giudei) avevano il trattamento che si meritavano ! Tanta benevolenza per i fanatici antisemiti iraniani non si spiegherebbe se non con la speranza che l'Iran possa rinverdire i fasti delle SS di cui evidentemente si sente la nostalgia. Guardi, faccio volentieri un sacrificio e le pago un biglietto di sola andata per Teheran. Augurandomi che se Israele decide di agire, il primo confetto sia per quelli come lei.

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 14:59

ajhh cardelli' stai sempre a cinguettar azzate...io per esempio amo il popolo ebreo..ma non il fondamentalismo di una parte del mondo ebreo..e quando scrivo su israele mi baso su scambi di idee con i molti amici ebrei che ho in amsterdam...non per partito preso o saccenteria scolastica

Mr Blonde

Mar, 14/07/2015 - 15:02

e per fortuna, l'iran è ultimo baluardo contro l'isis. Se smontiamo pure quello moltiplichiamo le caxxate già fatte per 10.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 15:05

Ausonio, provi a dire agli oppositori della "rivoluzione islamica" del 1979 se l'attuale governo è "pacifico" come lei vorrebe darci ad intendere... sta facendo una madornale confusione tra il precedente regime degli Shah (alleati di ferro dei suoi odiati USA) con il ritorno al Medio Evo di Khomeini, temo...

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 15:09

ahhh moshe come fai di cognome? Dayan? se si ti capisco..lololol

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 15:11

troppo tempo chiuso nelle masmorre di re fa male ai neuroni...vero Edmund Dantes?

MOTOFFOLINO

Mar, 14/07/2015 - 15:17

Raoul Pontalti. Mi sembrava strano che lei non avesse ancora detto la sua. Ma prima di scrivere non legge? Oppure, siccome siamo tutti scemi non siamo degni di una sua lettura! Ha mai visto quello che ho chiesto di andare a leggere parecchi post fa? Le imprese Italiane già investono in tutti gli emirati arabi per un congresso del 1975. Mese leggesse, o avesse letto quello suddetto e avesse approfondito, saprebbe quale è la merce di scambio. GLI IMMIGRATI, qui in Italia e in tutta l'EU. Buon pomeriggio!!!

Prameri

Mar, 14/07/2015 - 15:22

Fra 10 anni una bomba atomica islamica potrebbe far scomparire gli israeliani d'Israele, e una mezza dozzina di missili nucleari da sommergibili israeliani potrebbero eliminare per rappresaglia gli iraniani dall'Iran. Avanti con la strategia della deterrenza nucleare. Grazie Obama per quando te ne andrai.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 14/07/2015 - 15:25

scassa martedì 14 luglio 2015 Ed mondante condivido e rilancio .....siamo solo all'inizio e Dallas è lontana !!!!!!scassa.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 15:26

lorenzovan: tra un fondamentalismo ebraico seguito da poche decine di migliaia di persone ed uno islamico seguito da decine di milioni di individui, non ho il benchè minimo dubbio su quale sia il più pericoloso: fino a prova contraria non ho ancora sentito di politiche razziali ovvero di "soluzione finale" da parte di integralisti ebraici, mentre di cose del genere da parte di seguaci dell'Islam ne ho sentite a iosa. Se poi il mondo è veramente minacciato/guidato/manipolato da dodici milioni di ebrei vuol dire che è popolato da sette miliardi di imbecilli... lei è ebreo, per caso?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 14/07/2015 - 15:36

e non ci sentiamo tutti un po' sollevati alla notizia? che bello sapere che il democratico governo iraniano ha la possibilita' di centrifugare ed arricchire uranio per produrre tante bombe atomiche...

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 15:37

volessi essere cattivo...caro prameri...direi..riguardo al contenuto del tuo post...fusse que fusse la volta buona....e ingloberei...fossi israelita..la mecca e dintorni...tanto per non sbagliare--- sai come si respirerebbre senza le brighe sui luoghi" santi"...lolol

Raoul Pontalti

Mar, 14/07/2015 - 15:37

MOTOFFOLINO fatti spiegare da Tuo marito che a) l'Iran non è un paese arabo, non ha come lingua ufficiale l'arabo bensì il farsi (persiano moderno) ed etnicamente è composto per il 70% da etnie ariane o indoeuropee che dir si voglia, per i 25% da etnie turco-tatare (azeri e turcomanni) e per il resto da semiti (arabi e qualche decina di migliaia di ebrei); b) che l'Iran dal 1979 è sotto embargo e sanzioni aggravatisi negli ultimi anni sin quasi a strangolare l'economia locale.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 16:08

Pontalti, cosa pensa il governo italiano della "soluzione finale" nazista? ci dica, ci dica...

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 16:09

pontalti: intendevo "iraniano", non "italiano".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 16:18

Edmond Dantes - Non dica sciocchezze .... io ce l'ho con quella piccola minoranza di ebrei come Soros, quelli di Wall Street, quella minoranza talmudica messianica. Gli ebrei sono le prime vittime di quella minoranza.

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 16:19

x gp cardelli...anche se non si tratta di decine di migliaia ma di centinaia di migliaia di estremisti sionisti..sono d'accordo con lei che gli estermisti fanatici musulmani sono un mare in confronto....non sono ebreo...ma ho un rispetto profondo per la loro saggezza..la loro tradizione e la loro forza..non possiamo poi dimenticare che se dovessimo fare un elenco delle menti superiori e dovessimo sommare le due categorie piu' discriminate universalmente..ebrei e omosessuali... beh..arriveremmo all'80 per cento con un misero 20% per le altre categorie..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 16:22

Edmond Dantes - "giudeo" è semplicemente un termine corretto, etimologicamente. La stessa radice di jew (inglese), juif (francese) judio (spagnolo). Non c'è niente di dispregiativo. Ho solo rispetto per ebrei come Noam Chomski, Finkelstein, Schoenberg, ecc.

Renee59

Mar, 14/07/2015 - 16:22

@vinvince- battute a parte, il fatto è, che le porcherie le commettono tutti. Ognuno tira acqua al proprio mulino. Ma qui, onestamente, se si ragiona un poco, si comprende che si ha a che fare con uno Stato minaccioso che vuole eliminare completamente un'altro Stato: fatto anche di mamme, bambini, vecchi e persone inermii come noi. Guarda cosa fa l'Isis ogni giorno e comprenderai la mentalità di questa ideologia religiosa tirannica che vuole predominare a tutti i costi con ogni mezzo. Tu cosa faresti, non ti difenderesti come Israele?

MOTOFFOLINO

Mar, 14/07/2015 - 16:24

R.P. E perché dovrei farmi spiegare dal marito l'a, b, e poi magari anche il c del tuo discorso? Pensi che essendo una donna non sia in grado di informarmi da sola? Se parlo di arabi è perché i mussulmani in Iran non sono 3 o 4 come sembrerebbe voler dire lei, ma sono la quasi totalità della popolazione. E i popoli dell'Īrān adottarono insieme all'Islām integralmente l'alfabeto arabo ma ha dovuto adattarlo alle proprie esigenze fonetiche). Se poi è stato o è, come dice lei,sotto embargo che affari andiamo a farci? Ci compriamo i loro sassi per lapidare le donne come me?? Ah no, gli vendiamo i burka di versace!! Un'ultima cosa, io le do del lei, il tu lo dia a sua sorella o a sua madre (quale forse poteri essere io).

alberto_his

Mar, 14/07/2015 - 16:30

Mi rallegro per l'importante accordo raggiunto da USA e Iran (il resto fa da contorno). Ottimo risultato su diversi piani (economico, politico, militare) per la Repubblica Islamica e anche per gli USA; nonostante i post da parte di molti commentatori prevenuti e dalla vista corta, Obama ha raggiunto un risultato molto significativo per la stabilizzazione della regione e in chiave geopolitica, avvicinando un importante partner degli avversari presenti e futuri (Russia e Cina) sulla scacchiera globale. Un pò come fatto con Cuba, solo che con l'IRI le cose erano assai più complesse. Ottimo risultato a rimorchio anche le aziende europee che possono tornare a commerciare con i cugini ariani alla luce del sole. Schiumano rabbia Bibi e la lobby guerrafondaia sionista, sempre alla ricerca del nemico esterno. Le incognite ora derivano proprio da un loro possibile gesto disperato, più che dall'opposizione all'accordo del Congresso e/o del Majlis.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 16:35

gian paolo cardelli - Non mi interessa se un paese è laico, religioso, monarchico, democratico. Ognuno vive a casa sua come crede. Io giudico chi fa guerre di aggressione e chi no. E l'Iran non ne fa da 250 anni mentre in questi 250 qualcuno ha sterminato i Pellerossa, 3 milioni di Vietnamiti e ha incendiato tutti i confini Europei.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 16:36

gian paolo cardelli - Intanto l'Iran è l'unico (assieme ai Curdi) a combattere ISIS. E questo non si può negare.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 16:38

Lorenzovan, ecco, appunto: quindi piantiamola di parlare degli ebrei come se fossero la genesi di tutti i mali del mondo, per cortesia. Da una parte abbiamo dodici milioni di individui perseguitati sin dai tempi degli Antichi Romani che oggi creano cultura e tecnologia, mentre dall'altra abbiamo centinaia di milioni di individui che perseguono una filosofia di vita a base religiosa che noi "occidentali" ci siamo lasciati alle spalle secoli fa, e mettere loro in mano un "giocattolo" come la tecnologia nucleare equivale a mettere un bambino alla guida di una Ferrari...

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 14/07/2015 - 16:39

scassa martedì 14 luglio 2015 Amici ,questa sera tutti fuori al grido di :" non è vero che ci sia stata la soluzione finale ,i campi di sterminio ,è vero che gli Ebrei sono terroristi e formino Alqaida ,lisis ecc ,e per farci difendere da questi mostri,Obama abbia tolto embargo e divieto di frullati a base atomica all'Iran ! Brava ( sigh ) anche la Mogherini ,quindi taralli ci ,vino e paga lo Zanichelli de noantri ,cioè Raul Pontalti ,ok? scassa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/07/2015 - 16:39

Edmond Dantes - L'Iran è armato da Cina e Russia. Ed entrambe lo considerano un alleato strategico. State calmi.. la guerra mondiale non la vedreste davanti alla TV coi pop corn in mano.

angie_01

Mar, 14/07/2015 - 16:55

@HappyFuture. A far naufragare qs sbaglio colossale ci pensera' il prox presidente americano, repubblicano. Cheers.

ESILIATO

Mar, 14/07/2015 - 16:59

Il congresso USA non approvera mai questo accordo. Troppi parlamentari debbono essere rieletti e sanno bene che il popolo USA non approva questo nebuloso cosi detto accordo.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 14/07/2015 - 17:07

Certo che dare il permesso agli iraniani di farsi l'atomica, non credo sia una scemenza. Questi non ragionano, sono fanatici religiosi, peggio del negro della Casa Bianca, che per inciso ha si cambiato si, la storia ma l'ha peggiorata. Basta pensare cosa ha fatto con Cuba, passando sopra a tutti i delitti perpetrati dai castristi, o cosa sta portando avanti contro la Russia utilizzando quei fessi dell'E.U. Obama sarà ricordato come il peggior presidente. Agli USA manca solo Hillary e poi zompano. Che fessi.

Happy1937

Mar, 14/07/2015 - 17:17

Cosa volete aspettarvi quando al posto di Truman e Nixon c'è Obama e a quello di Shumann e Spaack la Mogherini?

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 17:30

gp vardelli...ecco appunto...andiamo da una esagerazion all'altra...da chi li vde come il male assoluto..a chi come lei li vede come gli agnelli perseguitati dal lupo cattivo...non sarebbe piu' logico prendere la via di mezzo...equiparandoli nel bene e nel male a tutti gli altri popoli ?? il manicheismo e' l'oppio delle menti... non esiste il tutto vero e tutto falso...come non esiste il nero assoluto o il bianco assoluto

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 14/07/2015 - 17:33

@lol lol: ridi, che giovedì mamma fa gli gnocchi. Brutta cosa la senilità(quella di Sveviana memoria).Lascia perdere la geopolitica, non è cosa per te.Spero che, quando toccherà a me, la vecchiaia sia meno cattiva. Dalton Russell.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 14/07/2015 - 17:36

@ Ausonio: Tu, basta che leggi la parola Israele, e la diarrea verbale, come in una sorta di gastrite cronica, inizia a sversare da quell'orofizio che hai al posto della bocca. Dalton Russell.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 17:49

lorenzovan: equiparare a QUALI altri popoli? l'unico "popolo" che vuole sterminarli ovvero che fa del loro annientamento un argomento di lotta politica interna è il mondo araboislamico, ed al suo interno l'unico stato che eleva la distruzione di Israele ad obiettivo di politica internazionale è proprio l'Iran! Cosa c'entra quindi il manicheismo, in un caso come questo?

Raoul Pontalti

Mar, 14/07/2015 - 18:01

MOTOFFOLINO il caso Tuo è ancora più grave di quanto inizialmente supposto (a proposito io non davo del Lei o del Voi a mia madre...) e non basta il marito a risolverlo, occorrendo il docente di geografia che Ti spieghi innanzitutto dove si trovi l'Iran e poi quello di storia che Ti spieghi cosa fossero i Medi, i Persiani, i Parti, etc., che Ti racconti di Zarathustra (o Zoroastro), dell'Avesta e della religione di quel libro, l'unica monoteistica prodotta dagli indoeuropei e che tuttora è professata in alcune contrade iraniane ma anche dell'India e dell'Asia centrale. Da ultimo: io l'Iran l'ho visitato in lungo e in largo e trovai arabi locali solo "benderi", ossia della costa iraniana del Golfo Persico (ma ne esistono anche nel Khuzestan al confine con l'Iraq).

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 14/07/2015 - 18:25

Ciò che Carter ha cominciato Obama finisce. E' nel programma dei democratici calare le braghe all'islam fanatico. Chiediamoci, cosa "calerà" la Hillary?

baio57

Mar, 14/07/2015 - 18:26

D'altronde che ci potevamo aspettare da Baracca Obanana, premio nobel per la guerra ?

mariolino50

Mar, 14/07/2015 - 18:33

gian paolo cardelli Mai sentitom dire can che abbaia non morde, lo sà che gli ebrei hanno due seggi al parlamento iraniano, anche non essendo in numero sufficiente. Io vorrei la bomba anche per noi, di sicuro avremmo meno rotture di scatole, ma abbiamo perso la guerra e non possiamo, come Germania e Giappone, o crede che non abbiamo le menti adatte, i nostri scienziati contribuirono sia a quella americana che sovietica. Con l'equilibrio del terrore non è successo niente, perchè era assicurata la reciproca distruzione, il trattato non permette all'Irani di fare l'atomica, ma le centrali nucleari, che sono cose assai diverse, che forse compreranno proprio dagli americani, così son tutti contenti, big business.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 14/07/2015 - 18:37

Forse il Congresso Americano NON VORREBBE approvare l'accordo e TOGLIERE LE SANZIONI (perché di questo si tratta) ma Obama ha già dichiarato che in tal caso lui metterebbe il Veto alle sanzioni all'ONU. Che quindi comunque non potrebbero mantenere. E poichè la politica estera USA è di esclusiva competenza del Presidente che il Congresso si sappia regolare!

mariolino50

Mar, 14/07/2015 - 18:38

Massimo Bocci E quali sarebbero le vere demolcrazie occidentali, forse Usa e GB, ovvero dove viene manovrata tutta la finanza del mondo, forse più a Londra che ha New York, in mano ad un manipolo di grandi banchieri quasi tutti ebrei. Sono loro che vogliono il cosidetto meticciato in Europa, come è da sempre in Usa, dove sono tutti venuti da qualche altra parte, e hanno ammazzato quei poveracci con le penne in testa, primo vero genocidio, proprio buone mani le piacciono, le peggiori e grondanti sangue.

gian paolo cardelli

Mar, 14/07/2015 - 18:47

mariolino50: anche nel 1938 sostenevano argomenti analoghi per giustificare il patto di Monaco, e poi abbiamo visto come andò a finire. Se poi preferisce dimenticarsi di tutti i mancati scoppi di guerra atomica per errore che ci furono fino al 1989 è un problema suo, ma qui non si parla di incidenti: si parla di un paese che dichiaratamente vuole distruggere Israele esattamente come Hitler propagandava fin dal 1933 col suo "Mein Kampf", che non era certo un libro tenuto rigorosamente segreto. Fossi israeliano mi preoccuperei, se fossi antiisraeliano mi inventerei qualsiasi argomento ipocrita per nascondere la gioia di veder forse realizzato il progetto criminale a cui aderisco, ovvero dal quale faccio dipendere i miei vaticini fuori dalla realtà sul modo per migliorare la qualità di vita del pianeta...

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 14/07/2015 - 18:58

Se Israele non avesse l'atomica sarebbe già stato spazzato via da tempo. Inoltre gli ayatollah della rivoluzione islamica non saltano un giorno nel ricordare che il loro obiettivo numero 1 è la distruzione dello stato ebraico. Vorrei vedere chiunque al posto di Israele cosa direbbe. Ci aggiorniamo comunque al prossimo spettacolo pirotecnico, tranquilli che Israele se esiste ancora, microscopico puntino in un oceano islamico, è soltanto grazie al valore del suo esercito.

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 18:59

xdalton russel...tu ci sei gia' da molto nella senilita'mentale...tipo ricovero---LOL anche se non te ne sei ancora accorto...ma se ne accorgono gli altri...he he he

clamajo

Mar, 14/07/2015 - 19:03

@ Ausonio...provi con un sedativo...si sentirà subito meglio...

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 19:04

gp cardelli...ultimo post..ho lavori interessanti nel giardino..mi sa che lei non capisce poprio...forse e' il mio italiano... equiparo a tutti i popoli in quanto io NON FACCIO NESSUNA DIFFEReNZA TRA EBREO O NOn ebreo...tra bianco o nero...tra giallo o rosso!!! ne' gli attribuisco tutti i mali del mondo ne li difendo a spada tratta quando hanno torto marcio...tutto qua'..voi che fate e trovate le differenze siete le prime pietre della discriminazione

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 14/07/2015 - 19:08

Questo idiota di colore fa esattamente il contrario di quel che dovrebbe. Mantiene l'embargo alla Russia e lo toglie all'iran, tradendo completamente Israele e mettendolo in una posizione di estremo pericolo. Spero solo che le potenti lobbies ebree americane blocchino l'approvazione in parlamento, perché se no è un disastro per tutti.

squalotigre

Mar, 14/07/2015 - 19:11

marinaio - che Israele possieda la bomba nucleare non è accertato, ma anche se fosse vero c'è una profondissima differenza tra una bomba in mano ad un paese democratico ed una bomba in mano ad un bacucco barbuto che in nome e per conto di Allah può farla esplodere dove e quando vuole. E il primo paese che mi viene in mente dove la farebbero esplodere sarebbe Israele. Israele è un paese democratico, ma gli ebrei, guardi un po', si sono stancati di venire gassati e sono diventati permalosi: quando vengono attaccati reagiscono e alle volte preferiscono dare la prima botta prima di riceverla. Se avessero fermato Hitler a Monaco, non ci sarebbe stata la guerra. La storia non ha insegnato alcunché a noi, agli ebrei sì. Se ne faccia una ragione.

Edmond Dantes

Mar, 14/07/2015 - 19:14

Ma secondo voi Lorezovan è intelligente ?

Raoul Pontalti

Mar, 14/07/2015 - 19:24

#gian paolo cardelli anche Tu come la candida MOTOFFOLINO devi tornare sui banchi di scuola per imparare la storia e soprattutto il concetto di anacronismo. Infatti "si parla di un paese che dichiaratamente vuole distruggere Israele esattamente come Hitler propagandava fin dal 1933 col suo "Mein Kampf"," è frase che denota: a) mancata conoscenza della storia fattuale posto che il Mein Kampf è del 1925 e contribuì al successo politico di Hitler fino a fargli conseguire il potere nel 1933; b) lo Stato di Israele nacque il 14 maggio del 1948 quando Hitler era già morto da un pezzo; c) l'attribuzione ad un personaggio di idee o intenzioni riguardo cose non ancora esistenti e nemmeno concepibili nel tempo in cui visse è un tipico caso di anacronismo.

lorenzovan

Mar, 14/07/2015 - 19:49

una dlle poche cose che mi irrita dei BIMBOMINKIA e' la superficialita' dei loro contributi...mi spiego...se un forista articola un post..e non sono d'accodo...contesto le cose che ha scritto..non lo rotulo immediatamente di ixxxxxxxe..cio'sarebhbe forse giustificato se il post foss irreale e fantascientifico...lol..ma anche in questo caso...non sarebbe elegante.. invece i bimbominchia...zac..ti rifilano il rotulo ..cade la ghigliottina e si sentono piu' importanti...vero Dalton Russel ???

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 14/07/2015 - 19:51

Sono d'accordo per svariati motivi con quanto dice Israele su questo accordo: "L'Occidente si arrende all'asse del male". Della Mogherini poi, come responsabile per gli esteri dell’UE è meglio non parlarne, soprattutto per carità di patria. Effettivamente anch'io penso che l'Occidente sia stato troppo arrendevole con l'Iran, cioè con un paese "ancora nella "lista nera" degli Stati ritenuti sponsor del terrorismo", quindi, un paese terrorista a tutti gli effetti. Illiberale sicuramente, se il ministro iraniano dell’Interno, Abdolresa Rahmani Fasli, sostiene che ““Abbiamo dato ordini alla polizia di consentire alla gente di festeggiare", dopo che in precedenza in Iran era stato imposto il divieto di manifestare”. ... (1 - continua)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 14/07/2015 - 19:52

...Ma pensa un po’ con chi hanno avuto a che fare e con cui poi hanno fatto l’accordo! Bella poi l’ingenuità con cui sostengono pure che “Teheran dovrà dimostrare la natura pacifica del suo programma nucleare”. E’ come se una padre dà una caramella gustosa ad un figliolo e gli impone di non mangiarla. Cose da pazzi! Cosa di buono, quindi, potrà mai produrre all’Occidente, nonostante i toni trionfalisti degli uni e degli altri, un accordo del genere, scritto sicuramente sulla sabbia con paesi del genere, ben sapendo quello che è successo in Europa e nel mondo, in un passato non molto remoto, a causa di un suo comportamento pure infingardo ed vigliacco come quello di oggi, magari pur di tenersi buono per qualche anno ancora Hitler e la sua Germania ed avere poi i soliti toni trionfalistici anche allora di aver scongiurato una guerra mondiale? Asserzione che si manifestò molto presto alquanto bugiarda. (2 - fine)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 14/07/2015 - 19:54

Auguriamoci che almeno il Congresso americano lo respinga quest'accordo.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 14/07/2015 - 20:11

lol lol: ma quanto sei originale, continua a ridere minorato, è la unica cosa che ti riesce bene. Prendi la pillolina e vai a nanna presto. Dalton Russell.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 14/07/2015 - 20:14

Sig. "squalotigre Mar, 14/07/2015 - 11:58", ho letto il suo commento con ritardo. Comunque, bravo! Mi trova pienamente d'accordo.

Ramese

Mar, 14/07/2015 - 20:44

l'Iran e' un paese profondamente civile e pacifico con millenni di cultura alle spalle e due secoli di non aggressione verso altri paesi. Questo sito raggruppa un'accozzaglia di commentatori bifolchi ignoranti ...

steacanessa

Mar, 14/07/2015 - 22:27

Speriamo nel congresso. L'abbronzato è un enorme belinone!

Timur

Mar, 14/07/2015 - 22:48

"Non comprendo" il privilegio di Israele di possedere armamenti nucleari. Perchè l'Iran "NO". Perché Israele non siede al tavolo dei "5+1" ? Chi sono e cosa vogliono realmente gli ebrei ?

Timur

Mar, 14/07/2015 - 23:05

@Gian Paolo Cardelli. Mi perdoni Signor Gian Paolo, credo che Lei abbia lo stesso background culturale & la capacità critica di una cassiera della COOP. Mi creda, Lei non è unico in Italia.

Edmond Dantes

Mar, 14/07/2015 - 23:27

@Ramese. Il paese che lei ammira è una teocrazia che umilia la dignità umana. Non dubito pertanto che lei si sentirebbe a suo completo agio. Ci vada e ci rimanga.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 14/07/2015 - 23:56

# Ausonio 13:02 Lei parla dei massacri degli USA. PERCHÉ NON PARLA DELLE MIGLIAIA DI MINORENNI IRANIANI MANDATI A SFRACELLARSI SUI CAMPI MINATI PER LIBERARE LA STRADA AI SOLDATI DURANTE LA GUERRA IRAN-IRAQ? Perché non parla delle migliaia di dissidenti politici impiccati con cavi d'acciaio alle gru dal regime islamico? Si informi visto che sta scambiando delle belve sanguinarie per degli innocui gattini.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 14/07/2015 - 23:58

Neanche a dire che noi siamo fuori dal pericolo, hanno missili a lunga gittata in grado di arrivare fino a noi, senza contare che i kamikaze disposti a portarci una bombetta a casa nostra, abbondano di sicuro. Anche nella migliore ipotesi, che si rompano le corna fra di loro, renderanno impossibile rifornirsi di petrolio e le radiazioni viaggiano anche a distanza, come si è visto con il caso Cernobyl.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 15/07/2015 - 00:32

Cosa c'entrava la Mogherini lì in mezzo? Ma perbacco, mentre Renzi salvava l'Europa, lei salvava il mondo, ovvìa!

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 15/07/2015 - 03:28

Ci state chiedendo di credere alle promesse del demonio: Adolf Hitler con tutte le avversità delle sanzioni, promise di meno. La storia risultò come una pratica normale del dire, è diversamente del fare. La differenza? Stiamo ........... del NUCLEARE. Gli editti sono gli stessi. SVEGLIATEVI. Non per voi e noi, ma per le future generazioni. IO STO con Israele, perché la storia non si ripeti. Non dobbiamo credere alle lusinghe del LUPO. Cambia il pelo, ma non il vizio. Nonostante Adolf Hitler minacciava pubblicamente, nessuno gli ha mai creduto: ieri come domani?

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 15/07/2015 - 04:09

Honolulu: Hawaii? E' il paese più povero del mondo. OBAMA è nato qui: non chiedetemi cosa ha fatto per la sua gente. Domandatelo a lui. L'accordo sul nucleare iraniano? Non solo pubblicità, ma ignoranza storica e perversione contro Israele.

daniele123

Mer, 15/07/2015 - 07:58

Bisogna partire dal presupposto che gli ebrei comandano le istituzioni in America, anche il presidente segue le lobby ebree, quindi se ha fatto promuovere questo accordo per il nucleare probabilmente Israele acconsente a dare l'atomica all'Iran, pensate che gli Iraniani non siano comandati a loro volta da Islaele? Probabilmente Israele ha giadagni economici non irrilevanti da questa mossa, e non teme minimamente di ricevere una bomba in testa dagli Iraniani.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 15/07/2015 - 08:06

Ramasse: qui tra i vari commenti ce ne sono alcuni che sembrano scritti da poveretti nati ieri. Parlano senza sapere cosa è successo anche nel recente passato. Certo che definire l'Iran un paese profondamente civile e pacifico, significa darsi la patente d'ignorante. Credere poi che questi useranno l'atomica per fini pacifici e non per quanto professano e da veri fessi.

MOTOFFOLINO

Mer, 15/07/2015 - 08:49

R.P. Ora ho scoperto l'arcano. Lei non capisce niente. Neanche io davo o do del lei o del voi a mia madre. Ma è inutile discutere con una mente vuota come la sua. E' letteralmente tempo sprecato. Lo storico R.P. ed il geografo R.P. che tutto sa e tutto insegna, che tutto ha visto, visitato, studiato, ha probabilmente solo dei gravi problemi di personalità. Mi dispiace per lei. Si riguardi e non si raffreddi.

steacanessa

Mer, 15/07/2015 - 12:24

Timur: gli ebrei vogliono semplicemente "vivere". Senza l'atomica i vicini islamici li avrebbero già fatti fuori da tempo.