La riforma di Macron: addio a termini "padre" e "madre" nelle scuole

Marine Le Pen ha condannato la riforma, accusando Macron di promuovere la scomparsa, in Francia, di “qualsiasi riferimento morale” e di volere fondare lo Stato su una “radicale filosofia del politicamente corretto”

Il parlamento francese ha recentemente varato una riforma del sistema educativo nazionale, diretta ad “aprire” le scuole del Paese alla “mutata realtà sociale”.

L’Assemblea nazionale ha infatti approvato un emendamento, promosso dal partito del presidente Macron, che vieta al corpo docente, durante le ore di lezione, l’utilizzo delle parole “padre” e “madre”. L’innovazione propugnata da La République En Marche, forza politica di maggioranza capeggiata dall’inquilino dell’Eliseo, dispone la sostituzione di tali vocaboli, bollati dall’esecutivo come “obsoleti”, con i termini “genitore 1” e “genitore 2”. Questi ultimi dovranno inoltre figurare sui documenti ufficiali redatti dalle istituzioni educative.

Mediante la modifica in questione, gli alunni, sia bambini sia adolescenti, scopriranno, a detta della maggioranza, la “verità” riguardo ai recenti mutamenti in ambito familiare verificatisi in Francia. Oltralpe, i matrimoni omosessuali e le adozioni da parte di coppie dello stesso sesso sono infatti legali da sei anni. Di conseguenza, l’esecutivo Macron ha affermato, esortando i parlamentari ad approvare l’innovazione “lessicale” in questione, che i vocaboli “padre” e “madre” sarebbero ormai un “relitto del passato”, suscettibile di “penalizzare le famiglie omosessuali”.

Il ministro dell’Educazione nazionale, Jean-Michel Blanquer, ha quindi ribadito l’utilità della riforma evidenziando il “ruolo fondamentale” degli insegnanti nell’“aiutare i giovani ad adeguarsi alla modernità e a rigettare ogni tentazione discriminatoria”. Oltre a vietare l’utilizzo, durante l’attività didattica, delle parole “padre” e “madre”, la riforma dell’istruzione francese fa coincidere l’inizio dell’obbligo scolastico con il compimento, da parte dei bambini, del “terzo anno d’età”.

Le modifiche sostenute da La République En Marche sono state subito condivise dai deputati di sinistra, mentre sono state respinte con sdegno dalle forze politiche conservatrici. Ad esempio, il partito di centrodestra Les Républicains ha bollato il piano della maggioranza come inteso a “disumanizzare la famiglia” e come espressione di un’“ideologia abominevole, diretta a cancellare i fondamenti valoriali della comunità civile”. Anche Marine Le Pen, leader del movimento nazionalista Rassemblement National, ha condannato il provvedimento sostenuto dall’esecutivo, accusando Macron di volere “mettere sottosopra” la società francese e di volere “avvelenare le menti dei bambini, malleabili e non ancora strutturate”. La Le Pen ha quindi tacciato l’inquilino dell’Eliseo di promuovere la scomparsa, in Francia, di “qualsiasi riferimento morale” e di volere fondare lo Stato su una “radicale filosofia del politicamente corretto”.

Commenti

dagoleo

Ven, 15/02/2019 - 09:53

Questi non sono dei folli, sono proprio dei pazzi. Il fiele marcio della sua nonna deve avergli mandato in vacca gli ultimi neuroni che gli rimanevano in funzione.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 15/02/2019 - 09:58

I Francesi,che "statista" hanno votato!Mi sembra la stessa riforma di Orban!Ora quelli del "movimento 5*",finalmente troveranno un punto in comune con Macron,su questi "ideali"!

Mauritzss

Ven, 15/02/2019 - 09:59

Ai francesi: ma che aspettate a cacciallo . . . . . al “politicamente scorretto” suggerisco di chiamare padre e madre le famiglie normali e genitore 1 e 2 le famiglie anormali, così che i bambini possano scoprire da subito “la verità” di chi stanno in mano . . . .

nopolcorrect

Ven, 15/02/2019 - 10:12

Intanto si presenta un problema non da poco: chi è il genitore 1? Il padre o la madre? Non c'è il rischio di considerare un numero più importante dell'altro? E se l'insegnate vuole invitare uno dei genitori a parlare con lui come si esprime con l'allievo? "Dì al tuo genitore 2 di venire a parlare con me"? Consiglio per Macron en marche: abolire la distinzione fra giovane e vecchia, dire da ora in poi "di età 1 e di età 2". Così non avrà più problemi con l'età di sua moglie di età 2? Eh no, avete sbagliato, è di età 1!

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Ven, 15/02/2019 - 10:20

Distruggere la famiglia tradizionale è il primo obiettivo di SATANA.

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Ven, 15/02/2019 - 10:33

È una aperta provocazione e una gravissima discriminazione verso le coppie di coniugi infedeli: dovrebbe essere almeno "Genitore 1", "Genitore 2" e "Genitore 3".

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 15/02/2019 - 10:44

Basta con le idiozie! Madre, da sempre, è chi, fecondata dal maschio (padre), permette la nascita del nuovo individuo col proprio utero. La biologia è più forte dell'ideologia.

unghiecondenti

Ven, 15/02/2019 - 10:46

Perché il mondo deve essere gestito dai folli ?

Ritratto di Civis

Civis

Ven, 15/02/2019 - 10:46

Ma perché non si vuol dire la verità? Tutti hanno un padre e una madre. Se sono presenti, bene, altrimenti c'è chi ne fa le veci. E fra chi ne fa le veci la casistica è lunghissima: sarà un tutore, un tutore affidatario, un tutore adottivo, eventualmente assieme ad uno o più cotutori, o moglie o marito o un misto, ma sempre in sostituzione dei GENITORI, che sono PADRE e MADRE che, se ci fossero e se andassero d'accordo nell'allevare il pupo, sarebbe la soluzione migliore.

Luigi Farinelli

Ven, 15/02/2019 - 10:52

Macron è discepolo di Jacques Attali, maestro del Pensiero Unico laicista e "progressista", quindi cosa volete aspettarvi? E' il rappresentante del laicismo agganciato alla sindrome dell'"Uomo Nuovo", fabbricato nelle università americane e tedesche assieme alle più mortifere ideologie che hanno appestato l'Occidente, fra cui il radical femminismo, antifamiglia, anti natalità, anti maschio (ma non anti maschio immigrato) e diffuso dalla massoneria del Grande Oriente che governa Bruxelles e la maggior parte dei media e "giornaloni" per rincoglionire la gente a furia di fake news e di plagio graduale delle menti (cominciando dalle scuole) FABBRICANDO così l'opinione pubblica e quindi promuovendo il politicamente corretto. Da voltastomaco. E da spavento per la salute mentale di figli e nipoti in mano a questi depravati mentali.

diesonne

Ven, 15/02/2019 - 11:04

diesonne MACRON HA UN PADRE E UNA MADRE O E' FIGLIO DEL PRIMO E DEL SE CONDO? E CHI SONO QUESTI DUE?

bartholomew

Ven, 15/02/2019 - 11:05

Dopo l'esplosione dei retro-scena della vicenda Benalla benallà e la pubblicazione dei raccapriccianti selfie con i maschioni di colore della Martinica erano già più che evidentigli orientamenti sessuali di questo tizio.

oracolodidelfo

Ven, 15/02/2019 - 11:19

diesonne 11,04 - di chi è figlio Macron? della pecora Dolly!

old_nickname

Ven, 15/02/2019 - 11:30

Genitore 1, perdona loro, perchè non sanno quello che fanno.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 15/02/2019 - 11:36

schifezza alla francese.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 15/02/2019 - 11:45

Luigi Farinelli 10:52...tutto condivisibile!Mi rimane una domanda senza risposta!Questo "soggetto",non è stato imposto da MARZIANI,sbarcati da un disco volante,ma VOTATO dalla maggioranza dei FRANCESI!Preoccupante!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 15/02/2019 - 12:11

Allora se un figlio uccide il padre commette un, genitoreunocidio? Non più parricidio...Micron è arrivato alo capolinea, urge TSO!

nonna.mi

Ven, 15/02/2019 - 12:14

Oggi ho scritto troppo! ve ne chiedo scusa se per caso la Redazione mi pubblicherà ancora! Vi prometto che mi tratterrò in futuro...Ma una cosa ancora vorrei postare: Macron mi fa chiedergli se ,per caso, lui ha dei figli...Brutto UOMO, ignorante sulle Leggi della Natura,se crede di essere un Sapiente gli dico che è solo un emerito Ignorante,non degno neanche di un altro appellativo da parte di un'Italiana che per fortuna non è Francese. Myriam

ziobeppe1951

Ven, 15/02/2019 - 12:20

Alle prossime sparisce e ritorneranno a padre e madre, la biologia non va stravolta, certe idiozie non verranno ammesse

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 15/02/2019 - 12:26

Onora il padre e la madre. Parola di Dio. Macron viola i più elementari diritti dell'uomo precisati dal quarto Comandamento . Dunque è peggio dell'assassino Sarko. Infatti il comandamento di non uccidere viene dopo, al quinto posto... Bergoglio il simoniaco pensa ai suoi soldi.

rosolina

Ven, 15/02/2019 - 12:38

Per la gioia di Macron comincerò a fare il tifo per i gilet gialli e quest'anno, per la prima volta dopo tanto tempo, a casa non arriverà un'auto francese...una specie di tradizione in famiglia...Macron mi sta su

rosolina

Ven, 15/02/2019 - 12:43

ps guardate sui certificati di famiglia: la madre non é indicata come madre nemmeno qua da noi..CREDO SIA SCRITTO QUALCOSA COME PUERPERA e forse il padre DICHIARANTE? forse...non ricordo...lo faranno anche qui , poi ci faranno accoppiare come animali 1 e 2, dopo saranno certi che potranno farci fuori perché come animali facciamo schifo…. I FIGLI APPARTENGONO ANCORA A PADRE E MADRE? per me no

Ritratto di Svevus

Svevus

Ven, 15/02/2019 - 12:45

Macron : un allievo della Scuola di Francoforte. Una delle idee principali della Scuola di Francoforte era quella di sfruttare l'idea freudiana di «pansessualismo», della ricerca del piacere, dello sfruttamento delle differenze tra i sessi e dell'abbattimento delle relazioni tradizionali tra uomini e donne. Münzenberg riassunse l'obiettivo a lungo termine della Scuola di Francoforte con queste parole: «Corromperemo così tanto l'Occidente che puzzerà». La rivoluzione culturale a differenza della rivoluzione politca demolisce dall'interno. «Le forme moderne di sottomissione sono caratterizzate dalla ..dolcezza»

timoty martin

Ven, 15/02/2019 - 12:55

Una follia! Governo e presidente incapaci, senza esperienza, arrivati al limite dell'accettazione. I Francesi si ribelleranno.

PerQuelCheServe

Ven, 15/02/2019 - 13:11

@Memphis35 - Una volta lo credevo anche io. Questi "intelletti superiori" invece devo aver letto Brave New World di Aldous Huxley e invece di rabbrividire devono aver pensato "Uhm, che bella idea!". Spaventoso.

PerQuelCheServe

Ven, 15/02/2019 - 13:30

@rosolina - Mi chiedo se questa "trovata geniale" non genererà un altro movimento con gilet di altro colore. Bianco, ad esempio, come l'innocenza ferita dei bambini a cui è destinata questa riforma.

stefi84

Ven, 15/02/2019 - 13:50

Questa cosa da noi per fortuna è stata abolita grazie alla Lega e siamo tornati a Padre e Madre.

gianrico45

Ven, 15/02/2019 - 16:23

Bè su questo personalmente ha ragione,invece di padre e madre meglio cambiare con padre e nonna che è molto più comprensivo.

i-taglianibravagente

Ven, 15/02/2019 - 16:32

il messaggio che sta dietro questo provvedimento e' indirizzato ai piani alti del potere, alla massoneria di alto livello, quella che da le carte e che dopo le vicende recenti che hanno totalmente screditato Macron, ha pensato di aver sbagliato uomo. Lui c'e' e continua ad essere il braccio armato di Attali, perfettamente in grado di portare avanti l'agenda diabolica prestabilita.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 15/02/2019 - 16:39

Luigi Farinelli - 10:52 Ha ragione (purtroppo)!

Aegnor

Ven, 15/02/2019 - 17:01

Distruggere la famiglia tradizionale è il primo obiettivo dei kkkomunisti

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 15/02/2019 - 17:10

In nome della STUPIDITA' al cubo propongo genitore Alfa e genitore Beta,c'est plus chic!

guardiano

Ven, 15/02/2019 - 17:29

In onore del pischello francese, propongo di chiamare i genitori francesi maccherone uno e maccherone due.

Mefisto

Ven, 15/02/2019 - 17:35

E come la mettiamo con le coppie omosessuali (di ambo i sessi) che adottano un bambino ? Ci sono due genitori biologici e due "ufficiali" , genitore 1... genitore 2... genitore 3... genitore 4...

baronemanfredri...

Ven, 15/02/2019 - 17:47

MEGLIO NONNINA VERO?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/02/2019 - 17:58

Si è italianamente comunistizzato.

SpellStone

Ven, 15/02/2019 - 18:08

ricordiamoci dell'effetto pendolo....

Teobaldo

Ven, 15/02/2019 - 19:12

allora considerando con chi condivide il talamo questa specie di tisico mangiaranocchi si può capire come il concetto di "madre" sia per costui un concetto fluido..quanto a quello di padre...ma di chi è figlio Macron?

Epietro

Ven, 15/02/2019 - 19:43

Con tutti i calci nel sedere che ha ricevuto dai suoi perchè andava a letto con la vecchia. Ha deciso di abolirli!

baronemanfredri...

Ven, 15/02/2019 - 19:48

TEOBALDO MACRON? IL EST FILS DE P......... C'EST LA VERITE

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 15/02/2019 - 20:10

In qualche sporadica occasione ho difeso l'operato dei poliziotti francesi - quindi indirettamente Macron - specie quando si dimostravano e tuttora si dimostrano pratici contro gl'invasori. Ma ora, con questa uscita demenziale, c'è poco da dire. Inutile fare disquisizioni di qualsivoglia tipologia: si rischierebbe solo di degnare di un minimo di considerazione e di dare una parvenza di serietà a qualcosa che non lo è a priori e in una maniera assoluta. Poi ci sono quelli - classiche teste di letame - che stanno ancora a chiedersi: "Come mai l'Europa occidentale da anni si è bene avviata sulla via che conduce alla propria dissoluzione"? Questa che avalla Macron il progressista è solo una grossa defecazione alla progressista. E di quelle che emanano un lezzo nauseabondo. Inutile dire che la Le Pen ne ha di ragione. Anche da vendere all'ingrosso.

Beaufou

Ven, 15/02/2019 - 21:12

No, Macron intendeva introdurre la dicitura "padre" e "nonna"... l'hanno interpretato male. Ahahah.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 15/02/2019 - 21:22

Il mondo nelle mani di omosessuali pervertiti, di musulmani terroristi, e di kalergisti di stampo sionista.

lappola

Ven, 15/02/2019 - 22:00

Probabilmente perché lui ha una genitrice e qualche centinaio di genitori.

HARIES

Ven, 15/02/2019 - 22:03

Macron fa rima con buffon e anche con dimission.

Divoll

Ven, 15/02/2019 - 23:08

Lezione di letteratura. Iliade. Dopo aver dato sepoltura al genitore 1, Enea si carico' sulle spalle il vecchio genitore 2 e abbandono' Troya (si puo' ancora dire??)... Lezione di latino. Genitore 1 si traduce mater, genitore 2 si traduce pater... Ma Micron e i suoi mentori (Attali, Bernard-Levy, et similia) non si rendono conto di essere RIDICOLI?

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 16/02/2019 - 06:26

Ma chi è questo Macron, per permettersi di insultare il genitorato ??? È per caso il figlio di un branco di cani randagi??? Bah, questi BARBARI-galli farebbero meglio di starsene nei pollai, con le galline!!!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 16/02/2019 - 08:57

Tranquilli, è solo una riforma semantica, li vuole sostituire con "nipote" e "nonna" ......

michele lascaro

Sab, 16/02/2019 - 09:54

È logico che Macron approvi questa strampalata definizione, con la nonna che si ritrova a casa.

arkangel72

Sab, 16/02/2019 - 10:07

Quindi queste sono le priorità della sua agendina politica??

ekat

Sab, 16/02/2019 - 14:10

Quella di Macron non è una provocazione ma una precisa strategia. I “nuovi” politici, alla Macron, hanno fiutato l’aria e hanno capito che per “scalare” i “vecchi” partiti, di cui peraltro sono in qualche modo figli (se non altro perché i vecchi partiti hanno fornito loro una sponda), avrebbero dovuto, da un lato demolire i vecchi pilastri, ovverosia i diritti sociali, e dall'altro sposare le "nuove ideologie", vale a dire i cosiddetti diritti civili. Il cortocircuito che ne viene fuori è che la loro azione politica produce quel “populismo” contro cui si scagliano.