"La Russia bombarderà l'Isis in Iraq"

Secondo i media sauditi, Putin sarebbe disposto ad aiutare Baghad nella lotta contro il Califfato

È da tempo che si susseguono le voci di possibili bombardamenti russi contro le postazioni dello Stato islamico in Iraq. Ora, il giornale saudita Okaz, spiega che i raid aerei russi in Iraq dovrebbero prendere il via nei prossimi giorni.

Il quotidiano di Riad, inoltre, scrive che in un secondo momento potrebbe essere possibile anche un’operazione di terra condotta dalla Russia in Iraq. L’accordo tra Baghdad e Mosca seguirebbe quello raggiunto tra la Siria di Bashar al-Assad e la Russia, che il 30 settembre scorso ha iniziato a bombardare postazioni dell’Is e del Fronte al-Nusra legato ad al-Qaeda in territorio siriano.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 06/10/2015 - 10:57

Vuoi vedere che Putin riesce, nel giro di qualche mese, a rompere il giocattolo costruito dagli USA con tanto amore e dedizione?

Ritratto di Quasar

Quasar

Mar, 06/10/2015 - 13:32

Ora che la Russia, si dice, aiuterà anche il governo legittimo iracheno con bombardamenti coordinati con l'esercito dell'Iraq, ecco che anche RENZI, la bestia, si mette in moto, forse su richiesta esplicita degli Stati Uniti. Ma come non si doveva interessare più a fondo sul fronte libico !? No, da lì arrivano i barconi e bisogna foraggiare gli scafisti, le Coop, e tutto il modo Catto-comunista che gira intorno a questo mallaffare.

frapito

Mar, 06/10/2015 - 14:18

C'è poco da dire. Putin è un grande!!! Ne avessimo uno anche noi ....

amecred

Mar, 06/10/2015 - 17:04

Putin Santo subito!