Russia e Ucraina bloccano gli spazi aerei

Dal 25 ottobre verranno bloccati tutti i voli ucraini diretti in Russia. Il Cremlino risponde così al blocco aereo imposto alle compagnie aeree russe

Gli accordi di Minsk sulla pace in est Ucraina potrebbero non tenere. Kiev e Mosca hanno ripreso a litigare. Sul tavolo la spinosa questione degli spazi aerei. Venerdì scorso il premier ucraino Arseniy Yatsenyuk, aveva annunciato il bando per i voli russi su tutto lo spazio aereo e oggi è arrivata la risposta di Mosca che ha bloccato tutti i voli in Russia delle compagnie aeree ucraine.

La mossa di Kiev, che entrerà in vigore il prossimo 25 ottobre, si inserisce nella serie di sanzioni che l'Ucraina sta portando avanti conto l'influenza russa nelle repubbliche indipendentiste del Dombass. Inizialmente lo stop doveva essere rivolto solo agli aerei militari e ai cargo che trasportavano strumenti bellici, ma è stato poi esteso anche ai voli civili, con oltre 25 compagnie aeree bloccate, tra le quali anche compagnia di bandiera Aeroflot.

La risposta di Mosca alla fine non si è fatta attendere e questa mattina è arrivata la notizia del blocco totale dei voli a partire dal 25 ottobre. A darne notizia è stato lo stesso ministro dei Trasporti russo, Maxim Sokolov: "Questa mossa è una risposta al Servizio statale di azione dell'Ucraina che unilateralmente e in violazione delle norme in materia ha vietato dal 25 ottobre la comunicazione aeree tra Russia e Ucraina per le compagnie russe".

Sempre secondo Sokolov la mossa di Kiev finirà per danneggiare l'Ucraina e non la Russia dato che il 70% dei passeggeri sulla tratta sono ucraini: "Dal punto di vista dei trasporti - conclude la nota di Sokolov - si tratta di un passo illogico e poco costruttivo, se si tiene in considerazione che Mosca era per i passeggeri ucraini non solo una destinazione finale, ma un punto di transito nei voti verso l'Europa e tutto il globo".

Da Kiev intanto fanno sapere di non aver ancora ricevuto alcun tipo di comunicazione: "Finchè non abbiamo la notifica ufficiale non commenteremo cioè che non è ancora avvenuto".

Commenti

agosvac

Mar, 29/09/2015 - 12:15

Questi ukraini sono davvero deficienti! Bloccare i voli russi sui cieli dell'ukraina non comporta alcun problema per la Russia perché l'ukraina è una piccola nazione, al contrario il blocco russo nei confronti dell'ukraina rappresenta un danno enorme perché i cieli di tutta la Russia sono immensi e prendono anche molta parte dell'Asia!!! A volte mi chiedo: ma questi ukraini hanno un minimo d'intelligenza???

Ritratto di Quasar

Quasar

Mar, 29/09/2015 - 12:55

Gli ucraini sono intelligenti come la media delle altre nazioni ma si sono scelti dei kapo' stupidi. Hanno fatto proprio una scelta da idioti.

Un idealista

Mar, 29/09/2015 - 13:11

Chi la fa, l'aspetti. Le guerre non sono di beneficio per nessuno; al più sono una necessità che una porte impone ad un'altra per legittima difesa.

swiller

Mer, 30/09/2015 - 08:54

C'è sempre lo zampino del criminale obama.