Russia, il paese assediato da 50 orsi polari: "Colpa dello scioglimento dei ghiacci"

L'amministrazione locale ha dichiarato lo stato di emergenza: "La gente ha paura"

Sono circa 50 gli esemplari di orso polare che hanno invaso la cittadina di Belushya Guba, nell'arcipelago di Nuova Zemlja, situato all'estremo nord della Russia. Gli amministratori locali si sono visti costretti a emanare lo "stato di emergenza".

A detta del sindaco, come riporta il Post, negli ultimi giorni la cittadina è stata invasa da 52 orsi e "non c'è mai stata una tale presenza di orsi polari". Numerosi abitanti della cittadina in Russia hanno diffuso sui social foto e video che ritraggono gli animali mentre frugano tra la spazzatura e in discarica.

Non solo. Alcuni abitanti hanno visto gli orsi enrare e uscire dai portoni dei condomini e aggirarsi vicino a case, scuole e parchi giochi.

"La gente è spaventata", sostengono le autorità locali, che chiedono aiuto per fronteggiare l'emergenza, dato che gli orsi non sembrano essere spaventati dai sistemi che solitamente si usano per tenerli lontani, secondo quanto riportano i media russi. Per il momento, le persone hanno il divieto di sparare agli animali, dato che sono una specie protetta, ma non si esclude che ciò potrà rendersi necessario in futuro, dato che gli orsi hanno già provato ad attacare le persone. A giudicare dalle foto e dai video condivisi sui social, però, sembrano anche esserci persone che non hanno paura ad avvicinarsi agli orsi polari.

Secondo gli esperti, l'invasione sarebbe dovuta allo sciogliemento dei ghiacci e a un atteggiamento negligente nello smaltimento dei rifiuti.

Commenti

Romalupacchiotto

Mar, 12/02/2019 - 11:55

Basterebbe procurare del cibo e metterlo lontano dalle abitazioni e gli orsi andrebbero a rifocillarsi. Tutti gli animali quando hanno fame si avvicinano ai posti più frequentati in cerca di cibo. Chissà quanto cibo si butta nella pattumiera, datelo agli orsi.

killkoms

Mar, 12/02/2019 - 14:40

che bestie!

cgf

Mar, 12/02/2019 - 19:21

avere un orso, anche un grizzly, non solo quelli polari, vicino casa in cerca di cibo, in certe aree è più comune di quanto si pensi, quest'inverno è particolarmente rigido, spiegato l'alto numero, non solo in russia, anche canada. Mi pubblichi ora?