La Russia punta alla luna: "Una missione umana sarà inviata entro il 2029"

Dopo 60 anni dallo sbarco americano sulla luna, la Russia rilancia: "Allunaggio con un equipaggio umano nel 2029-2030"

La Russia ci riprova. L'Agenzia spaziale russa Roscosmos ha infatti dichiarato l'intenzione di voler pianificare una missione con equipaggio umano per raggiungere la Luna entro il 2030.

Lo ha annunciato il numero uno di Roscosmos, Igor Komarov: "Entro il 2028-29 intendiamo organizzare una ricognizione senza equipaggio per poi realizzare un allunaggio con un equipaggio umano nel 2029-2030".

La Russia si ricollega così alla prima missione per l'esplorazione della Luna del 1959. Come riporta l'Huffington, "gli Stati Uniti risposero con i Programmi Pioneer e Ranger e, grazie al Programma Apollo, riuscirono con l'Apollo 11 a compiere il 20 luglio 1969 il primo atterraggio umano sulla superficie della Luna. L'ultima missione che ha portato degli esseri umani a mettere piede sul satellite in ordine di tempo e' stata la Apollo 17 l'undicesima dall'inizio del programma spaziale nel 1972".

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Mar, 14/04/2015 - 16:53

Mi sa che arrivate un po' tardi.

gian paolo cardelli

Mar, 14/04/2015 - 17:42

Due considerazioni: 1) la Russia conferma ai "gombloddisdi" che sulla Luna ci siamo andati davvero; 2) cosa ci vogliono andare a fare adesso che si è scoperto che non c'è nulla sul satellite per cui valga la pena spenderci dei soldi proprio non si sa...

dispater

Mar, 14/04/2015 - 18:04

con i tempi che corrono .. io suggerirei di stare con i piedi per terra !!

albertzanna

Mar, 14/04/2015 - 18:44

Non mi riesce di capire il valore di questo articolo. Risposta per Cardelli. Caro G.Paolo. Io ho vissuto tutta la saga della conquista della Luna da parte degli americani con il primo allunaggio di Armstrong e Aldrin il 20 luglio 1969, e l'ho vissuto da persona dentro le cose, al punto che il 16 luglio 1969 ero al Kennedy Space Center alla partenza del Saturn V con la capsula Apollo 11 sulla cima. I sovietici, allora si chiamavano così, non solo masticarono malissimo, ma negli anni successivi misero in moto tutta la loro capacità di creare "Disinformacjia comunista" inventando che la Luna non era stata raggiunta e che l'allunaggio dell'Apollo 11 era un film girato ad Hollywood. Ora annunciano che porteranno sulla Luna dei russi nel 2029/2030. Staremo a vedere, per chi ci sarà, ma mi domando: non è un pò tardi per fare propaganda alla vecchia maniera del PCUS?

Ritratto di PSG1-a1

PSG1-a1

Mer, 15/04/2015 - 13:16

Tipico tempismo russo...