Russia, Putin firma la legge per ridurre il numero di stranieri negli sport

Il leader russo ha firmato una legge che permetterà al ministero dello sport di ridurre il numero di giocatori stranieri

Il leader del Cremlino Vladimir Putin ha firmato una legge che consentirà al ministero dello sport di ridurre il numero di giocatori stranieri nelle varie attività sportive invernali ed estive. In questo modo, Mosca vorrebbe consentire agli atleti russi di guadagnare l'esperienza necessaria per competere ai livelli più alti. Un'operazione lungimirante che mira a un miglioramento deglui atleti russi in vista delle prossime Olimpiadi. Nei club di calcio della massima serie attualmente non possono giocare più di sette stranieri.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 02/07/2015 - 09:35

Bene Putin, come sempre.

vince50

Gio, 02/07/2015 - 10:06

Comincia a piacermi Putin,mi sa che non dev'essere comunista.

ziobeppe1951

Gio, 02/07/2015 - 12:24

PUTIN 10 e lode

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 02/07/2015 - 12:32

Da un po' di tempo questo Putin è sempre un passo avanti agli altri. Questo suo "decisionismo" ... piace, specialmente a noi italiani che non ricordiamo nemmeno il significato della parola.

franco-a-trier-D

Gio, 02/07/2015 - 13:59

LO VOGLIAMO A ROMA AL POSTO DI MARINO VEDIAMO SE è UN COMUNISTA DELLA PASTA FALSA COME QUELLA ITALIANA MA NON LO CREDO.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 03/07/2015 - 17:24

grande Putin , ci vorrebbe in Italia un uomo che ragiona in questo modo e non solo per lo sport .