Sciopero della Nutella: lavoratori della Ferrero protestano da 6 giorni

Dopo sei giorni il braccio di ferro tra direzione e dipendenti - che chiedono un aumento salariale - non sembra sul punto di risolversi

Sei giorni non stop di sciopero nel più grande sito produttivo al mondo della Nutella. È quanto sta accandendo nello stabilimento della Ferrero a Villers-Ecalles, in Francia. L'impianto produce 600mila vasetti di Nutella al giorno, ovvero un quarto della produzione mondiale. I dipendenti - che sono circa 400 - stanno protestando perché vogliono un aumento salariale.

Il braccio di ferro tra direzione e dipendenti, però, non sembra sul punto di risolversi. E anzi, secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore, in una mail inviata ai dipendenti si avverte che il blocco dell'accesso al sito è completamente illegale e che saranno applicate sanzioni.

"Centosessanta lavoratori sono in sciopero dalla notte fra lunedì e martedì scorso, nessun camion entra o esce dal sito da allora" quella data", ha dichiarato Fabrice Canchel, segretario della fabbrica Force Ouvriere.

"La produzione di Kinder Bueno è ferma da martedì. Su quattro linee di produzione della Nutella, solo una funziona ancora al 20% della sua capacità", ha detto il sindacalista spiegando che "le materie prime stanno iniziando a mancare". E ha aggiunto: "Nel quadro dei negoziati annuali obbligatori, chiediamo un aumento generale salariale annuale di circa il 4,5% e il pagamento di un premio Macron di 900 euro". Canchel ha denunciato anche "un deterioramento delle condizioni di lavoro".

Commenti

cgf

Lun, 03/06/2019 - 16:31

I brasiliani saranno molto felici di produrre di più.

brob67

Lun, 03/06/2019 - 16:43

Sono manipolati

bernardo47

Lun, 03/06/2019 - 16:55

salvini preoccupato..... non tanto dei lavoratori, ma proprio della nutella che non trova piu' nei supermercati.

Divoll

Lun, 03/06/2019 - 17:31

Protestano per gli alti contenuti di olio di palma e zucchero nella Nutella?

Dordolio

Lun, 03/06/2019 - 17:56

Via via bernardo...la Nutella non mancherà MAI a scaffale. Solo che arriverà da località dal nome impronunciabile site in qualche remoto angolo di mondo. Dove i dipendenti verranno pagati magari in natura (vasetti di Nutella per l'appunto...). Pensi che io stesso NON sapevo che la facessero in Francia attualmente. Se anche la produrranno in Marzapanistan non se ne accorgerà nessuno, stia sicuro.

dagoleo

Lun, 03/06/2019 - 18:09

Ferrero, chiudi la fabbrica in Francia ed aprila in Italia per dare lavoro ai licenziati di Mercatone e Whirpool.

ziobeppe1951

Lun, 03/06/2019 - 19:51

Non mangiate quella porcheria altrimenti farete la fine di Perugini

bernardo47

Lun, 03/06/2019 - 20:19

la nutella e' il nutrimento di salvini! allora e' un sicuro boicottaggio!

lupo1963

Lun, 03/06/2019 - 20:21

4,5% l’anno .Il mio stipendio , come tantissimi altri qui in Italia , e’ ormai bloccato da anni .

scorpione2

Lun, 03/06/2019 - 20:33

DAGOLEO, NON HAI CAPITO, LA NUTELLA E FRANCESE AL 100X 100, ADESSO SI FREGHERANNO ANCHE LA FAICA, COSI ALL'ITALIA TOCCHERA' FARE UN 5 CONTRO 1.

killkoms

Lun, 03/06/2019 - 21:12

la fran cia prova da anni a fare le scarpe alla nu tella!

carpa1

Lun, 03/06/2019 - 21:12

Ho aperto quest'articolo non perchè mi interessasse la nutella, della quale non me ne può fregare di meno, ma perchè ero sicuro che ci sarebbe stato il pxxxa di turno che avrebbe tirato in ballo Salvini e ..... beccato.

nunavut

Lun, 03/06/2019 - 21:30

@ scorpione2 20:33 j'ai l'impression que tu est en train de jouir en voyant les Français bidonner les Italiens.Es-tu VRAIMENT italien??? en lisant tes commentaires,je doute fortement que tu le sois.

scorpione2

Lun, 03/06/2019 - 21:50

avete mai visto una carpa che mangia la nutella? zio pepp SI vero'

Dordolio

Lun, 03/06/2019 - 22:00

Ah ah.... carpa1..... Ha perfettamente ragione. Ma si aspetti il meglio: tra poco qualcuno dirà che la colpa della situazione di cui si parla E' DI SALVINI. Infatti prima la Nutella la mangiava un sacco di gente, ma ora - essendo divenuta un alimento "fassista" (piace a Salvini no?) ha assunto una caratterizzazione politica precisa! Quindi gayoni, comunisti, baciapile bergogliani, "buoni" in generale NON LA MANGIANO PIU'! Da qui i problemi....

Marguerite

Mar, 04/06/2019 - 08:28

Basta fare come la Knorr.....andare in Portogallo....e lasciare i sfaticati francesi e italiani !!!!

killkoms

Mer, 05/06/2019 - 00:00

@marguerite,la knorr va in portogallo ci andrà perché la manodopera costa meno,ma siccome siamo salutisti non venderà più nemmeeno un dado da noi!