Gerusalemme, scoppiano disordini sulla spianata delle moschee

Tafferugli nella zona della moschea di al-Aqsa. L'accusa delle forze dell'ordine: petardi e molotov nel luogo di culto

Un ebreo ultra-ortodosso discute con una donna musulmana nella Città vecchia

Duri scontri sono scoppiati questa mattina sulla spianata delle moschee di Gerusalemme, dopo che reparti della polizia israeliana sono entrati ad al-Aqsa, tra i luoghi più santi per l'islam, dove un gruppo di fedeli era riunito in preghiera.

Le forze dell'ordine israeliane sostengono che i palestinesi utilizzassero il luogo di culto per stoccare petardi e bombe molotov da utilizzare per scatenare una rivolta in città. "Ribelli a volto coperto si sono rifugiati nella moschea e dall'interno hanno cominciato a lanciare pietre e mattoni", si legge in un comunicato della polizia.

A dare il là agli scontri il tentativo di un gruppo di palestinesi di impedire l'accesso a ebrei ortodossi, che intendevano raggiungere la spianata per celebrare la festa del Tisha B’Av. Agli ebrei è consentito l'accesso al luogo, non è invece permesso pregarvi.

Un certo numero di agenti sarebbe rimasto ferito negli scontri. La polizia ha utilizzato i gas lacrimogeni per fermare i disordini ed è poi riuscita a riportare l'ordine, ma intanto sui social network si moltiplicano i messaggi di chi vede l'azione israeliana come una profanazione di un luogo caro a milioni di persone.

Ancora il comunicato della polizia scrive infatti che "le forze di sicurezza sono entrate per alcuni metri nel perimetro della moschea e ne hanno chiuso le porte, con i ribelli all'interno, per ristabilire l'ordine". Pochi metri che, vista la conflittualità del luogo, sono sufficienti a scatenare critiche e polemiche.

Commenti

duball

Dom, 26/07/2015 - 10:13

La spianata delle moschee e' territorio di israele e le loro forze di sicurezza possono entrare come e quando vogliono. Fossi in loro la farei diventare "spianata" di nome e di fatto.

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 26/07/2015 - 10:15

Gli Istraeliani conoscono i loro avversari, e non si fermano davanti a niente. Aggiungo io, e fanno benissimo.

fcf

Dom, 26/07/2015 - 10:51

Ogni volta che si molla una falange del mignolo ai barbari islamici, si ottiene che ne pretendano un'altra. Più si cede alle pretese degli imbecilli, più questi si convincono di avere ragione.

iotului

Dom, 26/07/2015 - 11:27

Siamo nel 2015 e Israele e' l'unico Paese al mondo che occupa un altro Paese.Perche'? Perche' gli israeliani possono fare cio' che vogliono e nessuno puo' aprire bocca. Altrimenti sara' antisemita, antiebreo ...e via alle solite balle.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 26/07/2015 - 11:31

Se questo è il modo israeliano di perseguire la pace facciano pure! Dovessero passare centinaia di anni lo Stato abusivo di Israele cesserà di esistere. E al suo posto ci sarà uno Stato laico multietnico.

Ritratto di Patriota.

Patriota.

Dom, 26/07/2015 - 11:41

Onestamente era strano che gli israeliani non facessero nulla per così tanto tempo. Il fatto più interessante è che le forze dell'ordine filo-americane ( uso un sinonimo per non essere troppo ripetitivo ) sostenevano la presenza di petardi e molotov all'interno della moschea, ma di fatto i ribelli si difesero lanciando dei semplici mattoni e pietre. Le opzioni sono due: o i ribelli sono degli stupidi 'ché invece di usare delle vere armi per legittima difesa preferiscono dei giocattoli o queste armi citate dalle forze dell'ordine di Gereusalemme non sono mai esistite!

Camilla_Z

Dom, 26/07/2015 - 11:42

Tenete a mente la notizia e spiegatela ai figli, un giorno servirà anche a casa nostra, peccato che noi non siamo Israeliani

lorenzovan

Dom, 26/07/2015 - 12:14

risposta di netanhiau agli accordi di pace...e' logico ch mandare soldati dentro al tempio .secondo luogo sacro dell'Islam..sia come accostare un fiammifero ad un barile di dinamite.. e caro duball...la spianata delle moschee non e' territorio israeliano...ma territorio palestinese occupato...tanto per intenderci...con il tuo criterio..pure piazza s.pietro potrebbe essere territorio israeliano..in quanto s.pietro era ebreo...lololol

lorenzovan

Dom, 26/07/2015 - 12:22

camillaz...."peccato che non siamo israeliani"..e io aggiungo...tra tutte le disgrazie del nostro popolo itagliota ci mancherebbe anche questa!!!avremo tutti i difetti del mondo...ma mai abbiamo amato guerre ed occupare i paesi vicini( a parte il periodo nazifascista...lololol)

Efesto

Dom, 26/07/2015 - 12:34

@ Omar El Mukhtar - Come tutti gli islamici la vista appannata ti impedisce di vedere la realtà. Israele è già uno stato laico e le popolazioni limitrofe lo temono perchè sono esse soggiogate da regimi confessionali privi della libertà e controllati esclusivamente da istituzioni religiose come la sharia. È l'islam che deve mollare il criterio della confessionalità come fecero i cristiani dopo la pace di Westfalia che sancì il principio della separazione tra potere temporale e potere religioso. Questo dovrebbe fare l'islam: dedicarsi esclusivamente alla etica morale lasciando la gestione materiale con tutte le leggi che ne derivano allo stato. Nello stato laico nessuna azione è proposta per il fatto che "dio lo vuole", ma solo perchè regolamentata dalla democrazia.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 26/07/2015 - 12:41

L'esercito Israeliano dove proseguire l'operazione anche dentro la Moschea. I Terroristi Islamici debbono capire una volta per tutte che farsi scudo dei bambini rifugiandosi nelle scuole o nelle loro Mosche non impedirà la loro cattura e, se necessario, la loro morte.

paolonardi

Dom, 26/07/2015 - 12:45

Imbelle Europa leggi e impara: e' cosi' che di fa per teattare come meritano i cenciosi e difendere la nostra civilta' molto piu' avanti di quella prodotta dagli eredi di maometto (minuscolo obbligatorio)

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Dom, 26/07/2015 - 13:36

Gravissimo errore il riconoscimento di un fantomatico stato palestinese, che non ha giurisdizione e territori definiti. Cisgiordania e Gaza sono due entità distinte ed in conflitto; il riconoscimento ha privilegiato la fazione cisgiordana e questo i gaziani non possono tollerarlo. Di fatto sono di nuovo sul piede di guerra contro Israele, ma anche contro le fazioni dominanti in Cisgiordania, dove provocano destabilizzazione, facendo però il gioco di Israele che la controlla militarmente e che può strumentalizzare i disordini per congelare l'Autorità locale e procedere all'annessione definitiva con nuovi insediamenti a macchia di leopardo con profughi provenienti dall'Europa divenuta antisemita e filoislamica.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 26/07/2015 - 13:57

Efesto credo di avere dei buoni occhiali: Tuttavia dovresti spiegarmi cosa significa "Stato Ebraico". O potresti anche limitarti a farmi capire cosa significa "essere Ebreo" (e lo scrivo in maiuscolo per rispetto). Precisiamo anche che di Stati Laici la cui popolazione è Islamica ne esistono a iosa a cominciare dalla vicina Tunisia. Ma in ogni caso tutti questi Stati, Laici o su base confessionale, non sono nati su territori altrui dopo avere effettuato delle "pulizie etniche".

Ritratto di arcatero

arcatero

Dom, 26/07/2015 - 14:02

Se non mi faccio Russo, mi faccio Israeliano.

habanero63

Dom, 26/07/2015 - 14:06

mi auguro che sia una nuova intifada che metta fine allo stato canaglia ebraico

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 26/07/2015 - 14:18

dalla moschea hanno lanciato pietre e mattoni, certo, come se in una chiesa noi troviamo pietre e mattoni là per caso e non che ce le hanno messe apposta. Questi avevano la coda di paglia.

lorenzovan

Dom, 26/07/2015 - 15:06

do ut des...sara'-...ma dopo le armi chimiche di saddam...la bomba iraniana a giorni(netanihau 2013)..chi ci crede ancora a certe (dis)informazioni

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 26/07/2015 - 15:09

Diano una vera spianata come si deve una volta per tutte a questi palestinesi, Israele continua a sbagliare nel non portare a termine quanto iniziato !!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 26/07/2015 - 15:13

I musulmani hanno troppi luoghi santi in giro per il mondo. Quanto al fatto di rivendicare sono maestri nel rivendicare anche parte della Spagna, che si fa? Sono talmente religiosi che usano la spianata del Tempio per bivaccare e giocare a pallone. In fondo sanno bene che stanno occupando con le loro moschee un luogo santo ebraico, e di tanto in tanto danno avvio a rivolte sulla spianata del Tempio, nel corso delle quali compiono addirittura atti vandalici nella loro stessa moschea do Omar. Dopotutto Gerusalemme non viene mai nominata nel loro Corano... NON ESISTE! Mentre la Bibbia di Gerusalemme la nomina non una, ma 667 volte, ed è stata scritta qualche secolo prima del Corano. Che ne pensi, cammelliere Muktiar?

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Dom, 26/07/2015 - 15:41

questi mussulmani provocano e quando le prendono si lamentano. andassero dai fratelli sauditi che sono ricchi, hanno tanto spazio e pure la mecca. ah, ma lì non li vogliono!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 26/07/2015 - 15:45

Solite provocazioni dei sionisti... che possono compattare il popolo solo terrorizzandolo e tenendolo in uno stato di permanente paura.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 26/07/2015 - 16:00

Tu lorenzovan sei quello che qualche giorno addietro, commentando la notizia della barbara esecuzione di Ismaele da parte dei due albanesi, affermavi di considerare la vittima un poco di buono, solo per aver letto il suo profilo su Facebook...

marinaio

Dom, 26/07/2015 - 16:13

LUIGI MORETTINI: E' giunto il momento che tu chiuda il coperchio e tiri lo sciacquone!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 26/07/2015 - 16:18

Ha ragione chi scrive che toccherà anche a noi nel bidone Itaglia. Basta aspettare.

Efesto

Dom, 26/07/2015 - 16:19

@ omar el mukhtar Essere ebreo significa essere nato da genitori appartenenti alla etnia ebrea come essere greco, ottomano, arabo, etc. Falso poi dire che in Israele sia stata fatta "pulizia etnica". Se sei arabo e non rompi i c...i puoi vivere tranquillamente, anzia hai pure una rappresentanza politica. Non è così in Arabia Saudita ed in molti altri stati islamici in cui etnie religiose diverse sono emerginate e punite. Lo stesso corano impone una tassa a chi non è islamico. Gli occhiali potrebbero servirti per leggere la storia e per fare attenzione a non scrivere troppe frottole.

Linucs

Dom, 26/07/2015 - 17:55

Fa il duro il pagliaccio con le treccine, ma quando c'è da spillare soldi diventa subito un "sopravvissuto" (anche a 25 anni) con storia strappalacrime a corredo.

angie_01

Dom, 26/07/2015 - 19:02

Israele e' l'unica democrazia nel Medio Oriente dove tutte le religioni possono co-esistere in pace, vedi Gerusalemme casa di tre religioni monoteiste. Tranne se sei islamico, allora vieti ad altri, in qs caso agli ebrei, di pregare dove pare e piace a loro. Prima o poi tocchera' ai cristiani dover difendersi dalla bieca cultura religiosa islamica. E' solo questione di poco tempo, purtroppo.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 26/07/2015 - 19:15

sarebbe ora di eliminare tutti I mussulmani per poter vivere in pace. dopo la batosta di Lepanto e vicino Vienna queste cimici hanno vissuto nel terrore dell.occidente ora solo grazie agli imbecilli di sinistra pensano di essere forti. urge una ridimenzionata totale. Maurizio

franco-a-trier-D

Dom, 26/07/2015 - 19:18

ma cosa sono questi costumi carnevaleschi? chi sono queste figure comiche? Palestina libera comunque presto ci sarà la Iran che proteggerà la Povera Palestina martorizzata dai criminali israeliani.

franco-a-trier-D

Dom, 26/07/2015 - 19:19

ma cosa sono questi costumi carnevaleschi? chi sono queste figure comiche? Palestina libera comunque presto ci sarà la Iran che proteggerà la Povera Palestina martorizzata dai criminali israeliani..

angie_01

Dom, 26/07/2015 - 19:29

@Efesto: ben detto.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 26/07/2015 - 20:09

gianky53: penso proprio che tu non abbia letto nemmeno una minima parte del Corano. he in arabo è chiamata Al Quds (la città santa). Tu non sai nemmeno che da Gerusalemme (Cupola della Roccia) il Messaggero di Dio Muhammad (Pace e benedizioni su di Lui) venne asceso al cielo. E non sai nemmeno che nei primi tempi della predicazione santa, quando ancora Muhammad (PBSL) credeva di potere riportare tutti gli uommini del Libro ad una Unica adorazione, il Musulmani la preghiera la facevano proprio in direzione di Gerusalemme!

lorenzovan

Dom, 26/07/2015 - 22:05

gianky 53...ho detto che mi ero spaventato...troppe siringhe...erba e manifesti tipo " fuck the cop"...se poi erano smargiassate..mi dispiace per aver avuto una cattiva impressione...effettivamente avevo pensato a regolamento di conti ...me ne scuso

barbaragiovanna

Lun, 27/07/2015 - 07:58

@Omar El M. Avanti dai... Sono 3000anni che Gerusalemme è un luogo santo degli ebrei ed ha avuto un ruolo fondamentale, documentato ampiamente nella Bibbia. Voi siete arrivati dopo, ma molto dopo. Il vostro Maometto non ci ha messo mai piede anche perché è morto cinquanta anni prima del termine della costruzione della moschea Al-Aqsa, la Mecca di riserva. Ci ha fatto un voletto sopra (pare) e poi è tornato alla Mecca.Nonostante i vostri 1300 anni di occupazione non la avete mai fatta capitale... l' avete rivendicata solo contro cristiani ed ebrei per esigenze politiche. Quando ci sono di mezzo gli ebrei allora sì, il vostro corano parla chiaro e sta scritto: devono essere eliminati. Millenni di storia contro gli infedeli...L' Islam è proprio una religione di pace, non c'è dubbio: è scritto nel corano.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Lun, 27/07/2015 - 08:07

Due popoli che hanno da spartirsi molto e fanno finta di nulla. Tutto in nome di Dio, un Dio che ha a che fare più con l'età del ferro che con quello di Abramo. Più passa il tempo e più scopro la grandezza insuperata di etica, civiltà e diritto di Roma! I romani sapevano cosa fare.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 27/07/2015 - 15:25

Tu Omar El Mukhtar la puoi chiamare come vuoi, non mi dici nulla di nuovo, ben sapendo che voi islamici chiamate Gerusalemme Al Quds, ma è e resta sempre Gerusalemme, voi potete chiamarla come più vi aggrada, questo non la fa diventare vostra, né mai lo sarà. Comunque anche con il nome Al Quds non è mai citata nel Corano, non che la cosa sia per noi importante. Chissà che Corano leggi tu...