Scopre di essere incinta di 37 settimane: i test erano negativi

La giovane non aveva alcun sintomo della gravidanza: "Quando sono andata a fare la visita, temevo di avere un tumore. Poi è nato Finn"

Sentiva degli strani dolori e si è subito fatta vistare da un medico. Così una giovane studentessa di Dublino ha scoperto di essere incinta di 37 settimane. Laura Molloy non aveva alcun sintomo della gravidanza e aveva anche fatto due test risultati negativi.

Un mese dopo la visita, la studentessa ha dato alla luce Finn che adesso ha tre anni. "Quando sono andata a fare la visita, temevo di avere un tumore", ha spiegato la giovane in un documentario ripreso dal Daily Mail.

Superate le 28 settimane, l'ormone che rivela la gravidanza diminuisce e per questo motivo i test che aveva fatto la ragazza davano un esito negativo. I medici le hanno anche spiegato che la pancia non era evidente per il fatto che il piccolo stava crescendo dietro la sua placenta.

"Cinque anni fa non avrei mai immaginato la mia vita in questo modo. Ma tutto quello che posso dire è che non riesco a ricordare un mondo senza Finn, e certamente non voglio mai vivere in uno senza di lui", ha raccontato la giovane che ora sta pensado di tornare al college.