Sfregiate con le svastiche le foto dei superstiti della Shoah

I ritratti dei superstiti dell'Olocausto del fotografo italo-tedesco Luigi Toscano sono stati imbrattati a Vienna

I ritratti fotografici dei superstiti della Shoah del fotografo italo-tedesco Luigi Toscano sono stati imbrattati a Vienna.

I pannelli contenenti le fotografie delle persone che hanno resistito alla persecuzione nazista sono stati graffiati con coltelli, sfregiati con svastiche e scritte contro gli ebrei. L'esposizione, che si trova sulla Ringstrasse non distante della Heldenplatz (piazza storica in pieno centro città) ha il titolo "Gegen das Vergessen" ("contro l'oblio, in lingua italiana) ed è stata inaugurata il 7 maggio, in presenza anche del presidente della Repubblica d'Austria, Alexander Van der Bellen.

La mostra è allestita dal Centro Esra che da un quarto si secoo anni si occupa dei sopravvissuti della persecuzione nazista. Esra ha parlato di "un atto di distruzione antisemita e irriverente", oltre a dirsi "scioccato ed indignato dal fatto che una memoria artistica sensibile della Shoah causasse un'aggressione cinica e distruttiva [...] È una mancanza di rispetto per l'arte e soprattutto per le persone ritratte, di fronte a chi è stato perseguitato durante il periodo nazista", secondo quanto riportato dall'Agi.

In un tweet, il cancelliere austriaco Sebastian Kurz di è detto "costernato dalla contaminazione antisemita" e ha chiesto un'indagine approfondita. Il leader della comunità ebraica austriaca, Oskar Deutsch, ha affermato che "si tratta di un attacco antisemita a tutta l'Austria".

Commenti

cir

Mer, 22/05/2019 - 22:42

e basta con ste cavolate....chi se ne frega !!!!!!!!!!!!

buonaparte

Mer, 22/05/2019 - 23:12

queste cose avvengono perchè sono gli stessi di sinistra che gridano al nazismo e fascismo appena ce una formazione di destra che prende qualche voto in piu del solito. ricordo che subito dopo la guerra ce stato il movimento sociale che si rifaceva al fascismo e nessuno diceva nulla ed allora avrebbero dovuto dire qualcosa visto che la guerra era appena finita e cera la gente che il fascismo lo aveva vissuto veramente non come ora per sentito dire con racconti distorti. negli anni si è demonizzato il fascismo di piu di quello che poteva essere e gente che non lo ha vissuto come i giovani hanno una idea distorta ed allora fanno una esagerata protesta e la risposta sono queste svastiche. bisogna dire la verità su come sono andate le cose dal 19 al 45 ..

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Gio, 23/05/2019 - 09:04

I rigurgiti nazisti non si possono definire "cavolate".

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 23/05/2019 - 09:16

Urge ricacciare i nazisti nelle fogne da dove stanno riemergendo.

justic2015

Gio, 23/05/2019 - 14:01

E tutti i giorni leggo ste sxxxxxxxe e finitela avete già rotto le 00.

Divoll

Gio, 23/05/2019 - 19:31

Sicuro che non se lo siano fatti da soli per attrarre l'attenzione (ancora una volta) sul tema? Non sarebbe la prima volta.

Divoll

Gio, 23/05/2019 - 19:31

A ridosso delle elezioni europee. Tempismo...