Svezia, immigrati aggrediti da uomini mascherati

Un gruppo di persone, secondo le fonti locali tra le 50 e le 100 persone, ha attaccato alcuni profughi nel pieno centro di Stoccolma

Hanno attaccato e aggredito alcuni immigranti nel centro di Stoccolma, nell’ampia piazza Sergels Torg. Secondo le testimonianze sarebbero stati uomini con il volto coperto da maschere o passamontagna.

Si parla di un gruppo di uomini, tra le 50 e le 100 persone, probabilmente legati al mondo degli hooligans o alla galassia dei gruppi neonazisti, colpevoli di aver malmenato diverse persone "dall'aspetto straniero". E quanto riferiscono alcuni testimoni al quotidiano svedese Aftonbladet. Non solo violenza ma hanno anche distribuito volantini in cui dichiaravano che "i bambini di strada nord-africani avrebbero ricevuto la punizione che meritavano".

Le autorità erano consapevoli, come riporta anche il Secolo XIX, di "un progetto di aggressione contro i migranti minori non accompagnati nel centro di Stoccolma". Così hanno dispiegato agenti anti-sommossa e fatto sorvolare il centro cittadino da elicotteri. Un 46enne è stato arrestato dopo aver colpito un pugno al viso di un poliziotto in borghes, tre persone sono state arrestate e poi rilasciati per disturbo alla quiete pubblica.

Un’altra persona, in posse, è stato incriminato per possesso d’arma vietata. È stata aperta una inchiesta per cercare di identificare gli uomini mascherati e le organizzazioni coinvolte. La polizia ha forti sospetti verso diversi gruppi radicali neonazisti.

Annunci

Commenti

uggla2011

Sab, 30/01/2016 - 14:51

Sto iniziando a rivalutare gli svedesi...Quando il vaso trabocca succedono queste cose.Complimenti ai politici socialisti che hanno quelle zone idilliache,almeno dal punto di vista della tranquillità,in un mer...o.Per fortuna la gente non é stupida ed inizia a ribellarsi.Noi neppure quello.Chi é lo stupido dei due?

OttavioM.

Sab, 30/01/2016 - 15:34

Vedrete che tra qualche giorno sentiremo tutta la sinistra buonista,gli intellettuali radical chic,la stampa immigrazionista strepitare contro gli svedesi.Gli stessi che sono stati zitti difronte alle migliaia di donne violentate a Colonia.Ovviamente nessuno di questi si chiederà com'è possibile che un paese da sempre tollerante e aperto all'immigrazione che ha integrato tante comunità,cinesi,filippini,italiani,spagnoli,polacchi,adesso invece ne ha scatole piene.No non chiediamocelo mai perchè tutto questo casino sta succedendo adesso e in tutta Europa.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 30/01/2016 - 15:41

Evidentemente non ce la fanno più a sopportare l' invasione !

46gianni

Sab, 30/01/2016 - 16:07

ogni tanto una buona notizia

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Sab, 30/01/2016 - 17:08

E'un ambiente tutto generalmente fascista- La Polizia stessa. Lo sapete quale era il fregio della polizia svedese sino a poco tempo fa'? ve lo dico io. IL FASCIO LITTORIO-

uggla2011

Sab, 30/01/2016 - 17:19

Va a finire che i freddi svedesi sono quelli che si inc.....o prima e più di altri.Vuol proprio dire che questi cosiddetti richiedenti asilo,cosiddetti poveri,cosiddetti disperati sono soltanto dei ba.....i e pe..i di m...a.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 30/01/2016 - 17:24

Gli Svedesi stanno iniziando a reagire all'ordine mondiale dell'invasione e gli Italiani??? QUANDO??? Pax vobiscum.

Cheyenne

Sab, 30/01/2016 - 17:40

BENE NON SE NE PUO' PIU' IL POPOLO DEVE DIFENDERSI DAI SUOI SGOVERNANTI E DAGLI INVASORI

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 30/01/2016 - 17:47

Chissà perchè, quando uno va contro i CLANDESTINI,deve essere per forza fascista nazista xenofobo o quant'altro. Non passa per la testa dei trinariciuti, che uno può anche essere stufo del casino che i CLANDESTINI creano?

Ritratto di mircea69

mircea69

Sab, 30/01/2016 - 17:52

Grazie a Dio sta iniziando a materializzarsi una reazione contro questa invasione, contro l'annientamento dei valori tradizionali.

paolonardi

Sab, 30/01/2016 - 17:54

Buonisti nostrani state scherzando col fuoco. Quando un popolo non ne puo' piu' capitano certe cose. Sono cose talmente ovvie che solo i sinistri non riescono a recepire.

bruco52

Sab, 30/01/2016 - 17:55

non tutti si rammolliscono, c'è chi reagisce...

Ritratto di Zohan

Zohan

Sab, 30/01/2016 - 18:10

Parecchi anni fa sono stato a Malmo in Svezia e gli svedesi mi hanno lasciato l'idea di essere dei cxxxxxi sempre pronti ad un'altra birra mentre il maghrebino disoccupato e puzzone gli pistolava la ragazza....devo cambiare idea ? Evvai Sveziaaaaaaa!!!!

scimmietta

Sab, 30/01/2016 - 18:15

Scusate, ma non ho ben capito: il fatto è accaduto a Milano (Lombardia- Lega) o in una civilissima nazione del nord Europa (Svezia - Socialisti)?

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 30/01/2016 - 18:30

L'articolo parla di "revenge attack for female asylum centre worker killed by Somali 'boy'" ...perche' si deve fare passare sempre l'informazione di nazisti, holligans,delinquenti ecc, ecc,?? E' stata una reazione di esasperazione della popolazione in seguito all'ASSASSINIO di una ragazza che stava aiutando gli stessi migranti.E' ora che ci si svegli...

Linucs

Sab, 30/01/2016 - 19:14

Si sono rotti le palle pure gli svedesi, che tra comunismo e femminismo da strada avevamo dato per dispersi.

ziobeppe1951

Sab, 30/01/2016 - 20:05

Era...è...e sarà inevitabile

ALBACHIARA333

Sab, 30/01/2016 - 20:27

BENE ... QUESTA NOTIZIA Mi TIRA SU IL MORALE, QUANDO CHE QUESTE SPEDIZIONI PUNITIVE ANCHE IN ITALIA?

Aegnor

Sab, 30/01/2016 - 20:30

E' l'inizio

franco-a-trier-D

Sab, 30/01/2016 - 20:37

compagni comunisti del PD italiani imparate a cacciare il nemico invasore.

franco-a-trier-D

Sab, 30/01/2016 - 20:38

compagni comunisti del PD italiani imparate a cacciare il nemico invasore.,

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 30/01/2016 - 20:41

quando sia arriva ad abusare della ospitalita´ altrui questo e´il minimo che si deve fare, quando cominciamo in Italia verso ZINGARI, e clandestini ??? sara´sempre troppo tardi

Euge

Sab, 30/01/2016 - 21:21

SE NON ORA QUANDO ?? è ora di iniziare anche in Italia una vera RESISTENZA contro l'INVASIONE

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 30/01/2016 - 21:49

ma ve lo dice anche la città, sto ccolma. Quindi quando è troppo è troppo. Fra poco a forza di respingimenti saremo colmi anche noi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 30/01/2016 - 21:52

vedete , 'sti vigliacchi di governanti, avendo la polizia che sta agli ordini pensono di fare ciò che vogliono.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 30/01/2016 - 21:55

e noi? Non abbiamo gli hooligans che vanno alla stazione centrale di Milano e quella Termini di Roma e fare pulizia del marciume? Noi no, vanno a rompere le scatole quando ci sono le partite di calcio.

19gig50

Sab, 30/01/2016 - 23:23

Tutti si ribellano, tutti meno noi.

manente

Dom, 31/01/2016 - 00:31

E' ormai chiaro che i nemici giurati dei popoli d'Europa sono i governi di sinistra più o meno mascherati che rispondono agli ordini della lobby della mondializzazione, pochi bastardi di tutte le razze che organizzano e finanziano la "immigrazione sostitutiva" dei popoli d'Europa per affermare il dominio incontrastato della finanza di usura globale.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 31/01/2016 - 01:47

Sono i primi segnali di una tremenda tempesta che si scatenerà se gli stolti del sinistrume europeo, con i trinariciuti italiani in testa, continueranno a belare di accoglienza, civiltà, multiculturalismo. IL NOSTRO FUTURO NELLE MANI DI CODARDI ACCECATI DA IDEE IPOCRITE CHE DEVASTANO IL NOSTRO PAESE.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 31/01/2016 - 09:34

manente - ottima sintesi

routier

Dom, 31/01/2016 - 20:30

Vecchio proverbio: "Quando un buono perde le staffe, diventa più cattivo del peggior cattivo"