Annuncio dell'Iran: "Arrestate 17 spie della Cia"

L'accusa è quella di aver spiato centri sensibili del Paese. Il capo dell'intelligence parla di persone addestrate dagli Usa

L'Iran ha arrestato 17 agenti della Cia. L'annuncio è stato fatto dal direttore del Dipartimento di controspionaggio del ministero dell'Intelligence.

Si tratta dell'ennesima prova di forza di Teheran nei confronti dell'occidente dopo il sequestro della petroliera britannica nello stretto di Hormuz. Tra per persone catturate "alcuni sono stati condannati a morte e altri a lunghe pene detentive", ha detto alla stampa il capo del controspionaggio del ministero dell'Intelligence iraniano, confermando la notizia fatta circolare dal sito Farsnews (vicino ai Pasdaran). "Le spie che abbiamo identificato lavoravano come appaltatori o consulenti in centri sensibili nonché in settori privati associati a questi centri", e tra questi il settore militare, economico e del nucleare. Le 17 spie non avrebbero svolto attività tra loro collegate ma per il momento dagli Stati Uniti non arriva nessun commento.

Gli arresti scattano ad un mese di distanza dall’annuncio del governo iraniano di avere identificato 290 agenti della Cia attivi nel mondo e aveva scambiato tali informazioni con altri Paesi con cui l’Iran ha attivi rapporti internazionali e diplomatici in questo settore strategico.

Commenti

alberto_his

Lun, 22/07/2019 - 13:23

Non vedo dove l'autore dell'articolo veda la "prova di forza": se sono stati riconosciuti come spie, è inevitabile agire di conseguenza, cosa che avrebbe fatto qualsiasi altro paese. Di certo non potevano continuare a farli pascolare a loro piacimento, a meno di non rifornirli di informazioni false accuratamente preparate; evidentemente i leader della Repubblica Islamica hanno valutato che il momento storico richiede provvedimenti poco discreti

roberto67

Lun, 22/07/2019 - 14:09

L'articolo di Farsnews non dice questo. Si tratta di arresti condotti nell'ultimo anno, e non è una prova di forza dell'Iran ma normale investigazione di routine.

alox

Lun, 22/07/2019 - 15:45

Chi si oppone a mettere i veli o e' un ladro o e' una spia...