Tensione nei cieli: F-16 della Nato avvicina aereo del ministro del Cremlino

Un F-16 della Nato ha avvicinato l'aereo con a bordo il ministro della Difesa del Cremlino mentre sorvolava il mar Baltico: è stato allontanato da un caccia russo

La tensione tra la Russia e il blocco della Nato prosegue nei cieli: un jet dell'Alleanza atlantica ha avvicinato l'aereo del ministro della Difesa russo provocando la reazione di un caccia russo che si è inserito tra i due velivoli, mostrando le armi e costringendo alla ritirata il mezzo della Nato.

L'incidente è avvenuto mentre l'aereo del ministro russo Serghei Shoigu sorvolava le acque internazionali, e quindi neutrali, del mar Baltico diretto a Kaliningrad, l'enclave russa, per una riunione ed era accompagnato da una scorta di Su-27. A riportare la notizia è stata l'agenzia di informazione russa Ria Novosti.

Secondo la ricostruzione della Tass, l'agenzia di stampa ufficiale russa, un F-16 della Nato ha tentato di avvicinare l'aereo sui cui volava il ministro della Difesa del Cremlino, ma un caccia russo Su-27 è intervenuto e si è interposto fra l'aereo su cui volava Serghei Shoigu e il jet della Nato. Poi, il caccia di Mosca avrebbe "mostrato gli armamenti" e a quel punto il jet dell'Alleanza atlantica si è ritirato.

Una volta atterrato a Kaliningrad, Shoigu ha dichiarato che la situazione vicino al confine ovest della Russia "tende a peggiorare a causa della crescente attività militare degli Stati membri della Nato in Europa orientale". "La Nato - ha proseguito il ministro - sta aumentando la sua presenza militare nei Paesi baltici. Le infrastrutture dei loro porti marittimi, degli aerodromi e di altre strutture militari si stanno sviluppando".

L'episodio si inserisce in un clima di tensione tra il Mosca e Washington con i suoi alleati che va avanti da giorni, sia nel mar Baltico che in Siria. Già ieri il ministero della Difesa russo aveva parlato di "provocazioni" da parte dei caccia americani verso quelli del Cremlino sempre sul mar Baltico, mentre domenica, l'abbattimento di un jet governativo da parte delle forze statunitensi nella provincia di Raqqa ha provocato una crisi tra la coalizione internazionale a guida americana e la Russia, che appoggia l'esercito siriano nella battaglia per la liberazione della roccaforte dell'Isis.

A seguito dell'episodio di domenica, Mosca aveva annunciato la sospensione dell'intesa per la prevenzione degli incidenti e sulla sicurezza dei voli militari in Siria, aggiungendo che "qualunque oggetto aereo, inclusi i jet e i droni della coalizione internazionale, identificato a ovest dell'Eufrate sarà seguito dai mezzi antiaerei russi" come potenziale bersaglio.

Commenti

paviglianitum

Mer, 21/06/2017 - 16:50

"Poi, il caccia di Mosca avrebbe mostrato gli armamenti e a quel punto il jet dell'Alleanza atlantica si è ritirato". Signora Ginevra, lei manca totalmente del senso del ridicolo

giginonapoli

Mer, 21/06/2017 - 16:50

La Nato un ente di buffoni, state attenti che Putin non e`un quaquaraqua`.

Mizar00

Mer, 21/06/2017 - 16:56

E poi gli aggressori sarebbero i Russi...

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 21/06/2017 - 16:59

ma forse voleva solo salutare il ministro russo ! ahahahahah

fenix1655

Mer, 21/06/2017 - 17:04

Finchè si realizzerà la famosa "catena degli eventi" che ci porterà dritti dritti all'incidente "casus belli" che ci lancerà nella famosa via senza ritorno. Una gara pericolosa per stupidi concorrenti!! I politici fanno la politica e decidono gli interventi; i militari li eseguono nel rispetto delle direttive ricevute. Se si confondono i ruoli o addirittura si invertono sono dolori!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 21/06/2017 - 17:09

Dai e dai,prima o poi,ci scappa l'"incidente"!!!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 21/06/2017 - 17:23

E dentro l'aereo della Nato c'erano gli scoiattoli che incartavano la cioccolata...

VittorioMar

Mer, 21/06/2017 - 17:44

..SE DOVESSE ACCADERE L'IRREPARABILE , RICORDIAMOCI CHI SONO I PROVOCATORI..:...USA E NATO !!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 21/06/2017 - 17:45

hahahah voleva intimidirlo? Prima o poi ci lasciano lo zampino gli yankees.

cgf

Mer, 21/06/2017 - 17:54

@paviglianitum è riportato paro paro quanto le agenzie hanno trasmesso, si faccia un giro e molti più giornali hanno riportato le medesime parole (e virgole), tutti ridicoli meno lei?

ziobeppe1951

Mer, 21/06/2017 - 18:55

Non è giusto che i russi se la prendano con i più deboli

cir

Mer, 21/06/2017 - 19:01

l' areo della nato doveva essere abbattuto.Putin alza il tiro.

giovanni951

Mer, 21/06/2017 - 21:58

i soliti sbruffoni guerrafondai americani che pensano di poter fare quel che vogliono.Banda di storditi.

alox

Mer, 21/06/2017 - 22:49

L'imperialismo di Putler i Russi lo pagheranno a caro prezzo.

Duka

Gio, 22/06/2017 - 06:59

BULLISMO PERICOLOSO!!!!!

Massimo25

Gio, 22/06/2017 - 07:25

I giocattoli della nato.....:)))))) cosi si chiamano in realtà

veromario

Gio, 22/06/2017 - 08:18

cosa gli ha mostrato la pistola dal finestrino?

PaoloR1972

Gio, 22/06/2017 - 08:36

"Far vedere le armi" si traduce in attivare i sistemi di attacco e ingaggiare l'avversario. A quest'ultimo gli si attivano tante lucette (tipo albero di natale) ad indicare che è sotto tiro. Spero di aver risposto a PAVIGLIANITUM.

paviglianitum

Gio, 22/06/2017 - 08:55

certo che prima o poi la collisione in volo avverrà. con tutti quei piloti russi alcolizzati...

alox

Gio, 22/06/2017 - 12:14

Di incidenti ed errori non ci ne sono e saranno: L'Ucraina ha TUTTO IL DIRITTO DI RIPRENDERSI LA CRIMEA! Dopo l'annessione nel 2014 il dittatore bielorusso ha abbandonato i comizi in lingua Russa...Tutti prendono le distanze dalla spia KGB.

alox

Gio, 22/06/2017 - 12:17

L"incidente" che capitera' e' la riconquista della Crimea da parte dell'Ucraina...

alox

Gio, 22/06/2017 - 12:25

Il risultato del COMUNISMO: guerra, fame e distruzione= Putin!

alox

Gio, 22/06/2017 - 12:51

Non ci sara’ pace finche’ l’invasore Russo sara’ cacciato !

paviglianitum

Gio, 22/06/2017 - 13:44

@PaoloR1972, grazie della spiegazione ma quanto segue sotto, da cui la giornalista ha effettuato la traduzione, è quanto riportato dal sito Sputnik, che credo sappia sia molto vicina al governo russo, e quindi, da considerare (moooltooo) di parte. “Russia's Sukhoi Su-27 fighter, one of the aircraft escorting Shoigu's plane, then displayed its weapons, prompting the F-16 to retreat,” according to state-run news outlet Sputnik.

paviglianitum

Gio, 22/06/2017 - 13:46

continua a dormire @cir, e intanto sogna, sogna...

liberal_123

Gio, 22/06/2017 - 14:08

@PaoloR1972, l'altro lettore aveva biasimato il linguaggio dilettantesco della giornalista, anche censore dei commenti sgraditi. La sua e' una libera interpretazione, derivante, tantoppiu, dalla agenzia stampa russa che supporta il loro padrone. Tanto vale dicessero che putin stesso col lo sguardo da terra, ha fatto allontanare gli aerei. Avere perso il senso del ridicolo gia da un po (da 20 anni, grazie al VOSTRO padrone)

paviglianitum

Gio, 22/06/2017 - 14:18

Nel giro di pochi anni la russia ha aggiunto due colonie al suo impero: crimea e siria. chi sarà il prossimo?