Terrorismo e immigrazione, la Merkel finisce sotto accusa

La cancelliera crolla nei sondaggi. La maggioranza dei tedeschi ritiene che gli attentati siano causati dalle politiche di accoglienza

Angela Merkel crolla nei sondaggi. I tedeschi ne hanno le tasche piede di accogliere a oltranza immigrati per poi vedere che questi vanno a ingrossare le fila di quei violenti che li fanno a pezzi. Gli ultimi attacchi subiti dalla Germania hanno montato una polemica contro la cancelliera che non ha precedenti. Eppure, nella conferenza stampa convocata d'urgenza giovedì scorso, la Merkel ha difeso la propria posizione ribadendo la volontà di tenere aperte le porte del Paese a qugli immigrati che fuggono dalle guerre. "La Germania rafforzerà i controlli sui rifugiati - ha detto - ma manterrà i propri principi continuando ad accogliere chi lo merita".

Nei giorni scorsi il governatore della Baviera, Horst Seehofer, del partito Csu che è la branca bavarese della Cdu della cancelliera, è tornato a criticare la politica di apertura. "Tutte le nostre previsioni si sono rivelate giuste - ha detto - il terrorismo islamista è arrivato in Germania". Alla Merkel è stato anche rinfacciato che, da quando sabato scorso ha presieduto un consiglio di sicurezza nazionale e ha cominciato le vacanze, non si è recata su nessuno dei siti degli attacchi. Un'assenza che ha sollevato forti dubbi sulla sua leadership. Ai tedeschi, però, non sono indigeste le ferie della cancelliera, ma l'accoglienza di immigrati che non esitano a colpire a morte il Paese. Gli ultimi fatti di cronaca nera sono un'infinita scia di sangue che vede come brutali assassini gli stessi richiedenti asilo. Non deve quindi stupire se ora la maggior parte dei tedeschi, il 52%, ritiene che gli attentati islamisti che ci sono stati nel Paese sono una conseguenza della politica immigratoria condotta dalla Merkel.

I tedeschi non condividono più la fiducia del capo dell'esecutivo nella capacità del Paese di affrontare con successo la situazione. "Riusciremo a superare questa prova - ha assicurato giovedì la Merkel - applicheremo le misure necessarie, vogliamo dare sicurezza ai nostri cittadini e gestire l'integrazione". I suoi slogan, però, non fanno più presa sulla popolazione. La paura dei tedeschi si riflette in un sondaggio realizzato dall'istituto YouGov qualche giorno dopo che un un minorenne afghano ha attaccato con un'ascia i passeggeri di un treno a Wurzburgh ferendo cinque persone e dopo la strage ad Ansbach compiuta da un giovane richiedente asilo siriano. La metà degli intervistati dice di avere paura quando si trova in una situazione affollata. Non solo. La maggioranza crede pure che nei prossimi mesi ci sarà nel Paese un attentato jihadista e, tra le misure reclamate per far fronte a questa nuova minaccia, sollecita una maggiore presenza della polizia e l'indurimento della politica di asilo.

Commenti

venco

Sab, 30/07/2016 - 13:57

Certamente la criminalità degli immigrati è da addebitare a chi li ha voluti e difesi.

Una-mattina-mi-...

Sab, 30/07/2016 - 14:01

Non c'è dubbio alcuno sulle follie di questa donna

sottovento

Sab, 30/07/2016 - 14:07

Mi sembra più che normale che la Merkel crolli nei sondaggi. Dopo tutto la politica sulla immigrazione è stata fallimentare così come quella economica. La gente si sente invasa, poco protetta e non vede ripresa e non è un caso che il pd abbia avuto una sonora batosta alle amministrative. Signori: avete fallito e la gente non vede l'ora di mandarvi a casa sia in Germania che in Francia che in Italia.

aitanhouse

Sab, 30/07/2016 - 14:18

evidentemente i tedeschi hanno dimenticato che la confindustria tedesca aveva chiesto 750 mila lavoratori a basso costo e la c.i. aveva subito approfittato dell'esodo siriano. Se avessero voluto agire da veri europei senza l'obiettivo di gonfiare i portafogli con lo sfruttamento di esseri umani,i crucchi avrebbero potuto assumere italiani, spagnoli e greci bisognosi lavorare e sarebbero stati tranquilli sotto il profilo della sicurezza. Avete voluto la bicicletta? ...e pedalate.....

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 30/07/2016 - 14:26

Invece gli italiani non riescono a far sentire il loro disappunto sulle politica del governo in tema di immigrazione e grazie ai ns politici ne pagheranno le conseguenze

sottovento

Sab, 30/07/2016 - 14:33

Nando, gli italiani sono solo delle vittime che alla prima occasione di votare (vedi amministrative, vedi referendum) restituiranno al pd pan per focaccia. E'solo questione di tempo.

arkangel72

Sab, 30/07/2016 - 14:39

ok la Merkel va giù nei sondaggi, ma di quanto? E chi sale invece? Non si sa!

ziobeppe1951

Sab, 30/07/2016 - 14:41

Comunque alla kulona va dato il grande merito di aver dato una spinta propulsiva alle destre in Europa ....un po'come Montanelli quando diceva di ammirare Stalin perchè è quello che ha fatto fuori più comunisti

moshe

Sab, 30/07/2016 - 14:47

Cosa aspettiamo a mettere sotto accusa anche il nostro governo di delinquenti distruttori della nazione!?!?!?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 30/07/2016 - 14:56

Pedina dei mondialisti, timoniera della distruzione dell'Europa

roberto zanella

Sab, 30/07/2016 - 15:01

strano che nessun magistrato tedesco abbia ancora emesso una accusa dopo i due attentati...

antonio54

Sab, 30/07/2016 - 15:37

Questo soggetto ha rovinato la Germania e pure l'Europa. Per fortuna che le prossime elezioni sono vicine...

Ritratto di ghirlandaio

ghirlandaio

Sab, 30/07/2016 - 15:42

Ribadisco quanto già affermato qualche giorno fa: questo autolesionismo, al limite dell'incoscienza, mi puzza parecchio. Posso capire che se ne freghi del suo popolo (capire, non certo giustificare, eh!) ma che si "bruci" in questo modo... beh, se non ci fosse qualcosa di più grosso sotto, perché mai dovrebbe farlo?

maxime

Sab, 30/07/2016 - 15:57

Occorre prendere in esame il soggetto Merkel, anche Wikipedia ne dà un breve identikit. Da questo si può iniziare a comprendere molto di questa figura politica tedesca (dell'Est).

linoalo1

Sab, 30/07/2016 - 16:01

Chissà che,finalmente,vada fuori dalle Palle!!!!

antipifferaio

Sab, 30/07/2016 - 16:02

Lei come il buffone nostrano non comanda niente. Onestamente penso che si rendano conto dei danni immensi che stanno provocando e che passeranno alla storia come gli stessi politici (Weimar in Germania e partito popolari in Italia) che hanno di fatto aperto le porte al nazionalsocialismo di Hitler in Germania e al Fascismo in Italia grazie anche al "trattamento" riservato ai reduci della Ia guerra mondiale. Ma la loro consapevolezza si ferma qua perchè oltre c'è solo il conto segreto in qualche paradiso fiscale già rimpinguato da chi di dovere. In pratica hanno la coscienza del killer: effettuato il "lavoro sporco" spariscono dalla circolazione.

Ritratto di karmine56

karmine56

Sab, 30/07/2016 - 16:05

A pedate dovrebbero prenderla.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 30/07/2016 - 16:13

A quando un articolo che ci informa che,qui da noi, sono finiti sotto accusa Renzi,Algerino detto l'afgano,La Kyenge gemellata con la Boldrini e,in ultimo,il grande santone islamico del Vaticano?

sergio_mig

Sab, 30/07/2016 - 16:23

Il vero profugo che fugge dalla guerra ha tutti i diritti ( e doveri), gli altri che sono la stragrande maggioranza e gente che non ha nessun diritto al l'accoglienza a spese nostre, per cui nella massa, dei non aventi diritto, si annidano delinquenti e terroristi che approfittano delle porte aperte dei governi intrallazzatori che non vogliono capire il pericolo nel quale ci hanno messo.

@ollel63

Sab, 30/07/2016 - 16:27

deve essere incriminato e condannato anche francesco d'argentina e renzi da firenze, con tutti gli altri eccaglitori di invasori mussussulmani e tagliatori di teste (sempre quelle sbagliate, mai quelle di costoro ... che siano d'accordo?!!! ... Mah !!!!)

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Sab, 30/07/2016 - 16:35

Il piano kalergi non prevede l'accettazione da parte dell'opinione pubblica

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 30/07/2016 - 17:06

La Merkel date le sue origini comuniste e di sinistra, come d'altronde succede ai sinistri e catto-comunisti nostrani non è in grado di capire l'Islam ed è per questo che sbagliano continuamente. Loro credono che ci sia un Islam moderato con il quale si potrebbe convivere. Non riescono a capacitarsi che un Islam moderato non esiste, non è mai esistito e mai esisterà. L'Islam è un'ideologia di conquista che vuole conquistare il mondo a tutti i costi. Rientra nella loro ideologia applicare la mimetizzazione ed infatti con la mimetizzazione per ingannare i nemici, riescono a metterli scacco.Potrà sembrare un paradosso, ma la vittoria sull'Islam non può prescindere dallo sterminio totale di tutti i Musulmani. Altrimenti vinceranno loro l'occidente dovrà soccombere per sempre. Non ci sono alternative.

MarioDeDominicis

Sab, 30/07/2016 - 17:14

Rebbekah Dorothea Kasner, alias Angela Merkel, è di origine ebrea. In Germania e nel resto d'Europa il terrorismo islamico imperversa con centinaia di morti. Se non ci fossero gli islamici non ci sarebbero nemmeno i morti per mano islamica. In Giappone gli islamici sono 1.300 (milletrecento), sono praticamente fuorilegge perché indesiderati, e in Giappone non c'è terrorismo islamico. Questo andare contro il buonsenso, almeno in Germania, si collega forse con le origini della cancelliera? la cancelliera sente di avere qualcosa da far pagare ai tedeschi?

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 30/07/2016 - 17:37

Passera' allo storia come la distruttrice dell'europa. Una vera criminale in colletto bianco.

brownbigsteel1945

Sab, 30/07/2016 - 17:41

brownbigsteel1945 speriamo di mettere presto sotto accusa anche half.ano ,sboldrina,renzi e vari compagni dell'accoglienza

yuri888

Sab, 30/07/2016 - 17:45

Ti auguro pochissima vita politica.

vittoriomazzucato

Sab, 30/07/2016 - 18:35

Sono Luca. Spero di non vedere più la faccia di questa donna. Viene dalla DDR e la sua politica risente delle influenze della East Germany. Spero di non vedere più giacca e pantaloni, la sua divisa e mi auguro che i Tedeschi la abbiano capita. GRAZIE.

profpietromelis...

Sab, 30/07/2016 - 20:30

Incoscienti! I cosiddetti profughi di guerra sono peggiori dei profughi economici perché sono la causa della rivolta che in Siria hanno aperto la strada all'ISIS.

Egli

Sab, 30/07/2016 - 21:20

Ma avete dimenticato di prendere le pillole? Basta con questo piano Kalergi...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 30/07/2016 - 23:48

Non si deve dimenticare che la Merkel è una comunista proveniente dalla Germania dell'Est. Un comunista DOC della ex DDR. Perciò non dobbiamo aspettarci che rinneghi l'ideologia internazionalista del comunismo OGGI RICICLATA IN ACCOGLIENZA SECONDO LA STOLTA IDEA DEL MULTICULTURALISMO.

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 31/07/2016 - 01:01

Ma non si capisce perchè bisogna accogliere.L'Europa non è un continente musulmano,perchè creare ghetti?Perchè creare divisioni?Perchè creare difficili integrazioni?Perchè creare malcontento tra i cittadini?Nessuno vuole migranti ma i governi cosa fanno?Li accolgono senza controllo.La storia insegna,ci sono musulmani integrati ottimamente dopo anni e anni e ci sono quelli che non si sono integrati,adesso ci sono questi che appaiono come una minaccia perchè manca il controllo e perchè i tempi sono cambiati.Quindi perchè accogliere?L'America ha regole ben precise in tal senso o l'Australia o il Canada perchè noi facciamo cose che poi non possiamo gestire?Perchè?Perchè abbiamo i soldi per mantenere questa gente no?E se non li avessimo?E' qui che casca l'asino...

Jimisong007

Dom, 31/07/2016 - 01:22

Chi garantisce che coloro i quali provengono da nazioni in guerra sono i perseguitati o i persecutori?

MgK457

Dom, 31/07/2016 - 08:16

PERICOLOSA ED IPOCRITA PER L'EUROPA CRISTIANA.

orso bruno

Dom, 31/07/2016 - 08:58

In Germania la Merkel.In Italia la Boldrini,la Boschi,Pinotti,Kyenge ecc.Mi viene il dubbio che le donne in politica non sempre si rivelano brillanti....

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 31/07/2016 - 12:15

E passatelo, invece di censurare. Non c'è niente di falso e offensivo; è solo la pura verità e ciò che pensa la maggioranza degli italiani e, sembra, anche degli europei. Non è solo la Merkel responsabile. Sono sotto accusa tutti quelli che favoriscono l'invasione africana e islamica; dovrebbero finire sotto processo in un tribunale speciale come Norimberga, per altro tradimento.