Theresa May lascia l'incarico: "Mi dimetto il 7 giugno"

La premier britannica ha annunciato che lascerà l'incarico il 7 giugno. Fatale il mancato accordo sulla Brexit

La premier britannica Theresa May ha annunciato le sue dimissioni. E c'è anche la data: il 7 giugno.

Ieri, la Bbc aveva riportato alcune indiscrezioni di ministri del Regno Uniyo che avevano confermato l'ipotesi di un annuncio dell'abbandono dello scettro di Londra da parte della premier. E oggi è arrivato l'annuncio. La notizia chiaramente ha un'importanza fondamentale nel percorso della Brexit. È del tutto evidente che l'operato della leader del partito conservatore si è impantanato di fronte ai problemi legati alla questione irlandese, all'unione doganale, all'opposizione interna fra i conservatori e alla mancanza di volontà di Jeremy Corbyn di approvare l'accordo.

La premier ha iniziato il suo discorso a Downing Street proprio parlando della decisione del popolo britannico di lasciare l'Unione europea (guarda il video). E la May ha detto davanti a tutti che credeva fosse giusto raggiungere un accordo con Bruxelles per rispettare la volontà della maggioranza dei cittadini. E ha detto di "aver fatto il possibile per raggiungere l'accordo". "Per me è questione di grande rammarico, e lo resterà sempre, il fatto di non essere stata in grado di portare a termine la Brexit" ha detto la ormai dimissionaria premier. "Ho fatto il possibile per convincere i deputati a sostenere quell'accordo ma purtroppo non sono stata capace di farlo. Ho provato a farlo tre volte. Credo sia stato giusto perseverare" ha continuato. Infine, il capo del governo, visibilmente commosso, ha concluso: "Lascio l'incarico che è stato l'onore della mia vita, la seconda donna premier, ma certamente non l'ultima". "La nostra politica potrà essere in difficoltà, ma c'è così tanto di buono in questo Paese, così tanto di cui essere orgogliosa" e ha lasciato dicendo di provare "enorme gratitudine per aver potuto servire il Paese che amo".

Tra i favoriti per sostituire la premier May c'è l'ex ministro degli Esteri Boris Johnson, uno dei più agguerriti sostenitori della Brexit.

Commenti

schiacciarayban

Ven, 24/05/2019 - 11:28

E c'è ancora qualche pazzo che vorrebbe l'Italexit? La GB, molto più forte di noi e senza euro, è stata nel caos per tre anni senza concludere nulla. E adesso? Probabilmente faranno un altro referendum, ma questa volta gli Inglesi non si faranno certo abbindolare da qualche pifferaio magico!

Gianni11

Ven, 24/05/2019 - 11:39

EVVIVA! Il piano di fermare la Brexit usando quella falsa e' fallito! La distruzione dell'Inghilterra da parte degli invasionisti globalisti si puo' fermare. Adesso tocca a noi liberarci e salvarci dall'ue e dall'invasione e distruzione programmata. FORZA!

lorenzovan

Ven, 24/05/2019 - 11:42

sta brexit i primi ministri conservatori se li divora..prima cameron ..ora la may..sotto al prossimo...avanti c'e' posto...lolololol

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 24/05/2019 - 11:55

Brexit sì, brexit no... Questa deplorevole, internazionale titubanza, era provocata certamente da un eccesso di femminilità nelle posizioni apicali del Regno Unito, ove c'è giá la Regina. Forse era previsto l'insediamento del Carlo, ma l'Elisabetta tiene duro...

steluc

Ven, 24/05/2019 - 11:58

Caro schiaccia, certo che Italexit not possible, ma non per le nostre debolezze ma per le quinte colonne , i voltagabbana, i traditori per un piatto di lenticchie da sempre presenti in patria. Non mi sembra che in Norvegia e Ch muoiano di fame, mentre è caos inoltre che in Uk, in Francia Spagna Austria Grecia e persino nella grosse Deutschland, con Merkel in scadenza.Sicuri che l’Europa islamofila delle banche e del pensiero unico sia il nostro ineluttabile destino?

rokko

Ven, 24/05/2019 - 12:16

steluc, per favore, se vogliamo uscire dalla UE perchè così ci girano siamo liberissimi di farlo. Però non usiamo argomenti, come il pensiero unico in Europa, l'islam, ed il caos (inesistente) degli altri. Andiamocene, e buona notte. L'unica cosa che succederà è che non cambierà nulla (se non in peggio) e che saremo costretti a prendere atto che i nostri problemi sono veramente nostri e basta, e forse finalmente verrà il momento di rimboccarci le maniche.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 24/05/2019 - 12:16

L'Italia é l'ultima baluardo contro il socialismo nazionalista, se non é zuppa é pan bagnato, della Merkel. Tuttavia... Arrivano i nostri. L'Europa deve essere filo Atlantica.

rokko

Ven, 24/05/2019 - 12:20

E vai Boris Johnson, ora toccherà a te bruciarti definitivamente !

agosvac

Ven, 24/05/2019 - 12:40

Francamente che la signora May si sia dimessa non me ne frega un bel niente: sono problemi degli inglesi!

schiacciarayban

Ven, 24/05/2019 - 12:43

rokko 12:16 - Condivisibile al 100%. Aggiungerei, basta che ce lo dicano prima così chi vuole ha tempo di cambiare nazionalità. Secondo me questi populisti non hanno la minima idea di come staremmo senza l'Europa, forse è meglio che si informino o che si leggano qiualche libro.

GeoGio

Ven, 24/05/2019 - 12:49

Non ho capito cosa voleva dire, non sono stata capace, ma in quanto donna ho fatto moltissimo? perdonatemi perche sono una donna? lacrime di coccodrillo, i suoi ministri che si sono dimessi per causa sua mica piangevano...

GeoGio

Ven, 24/05/2019 - 13:03

@schiacciarayban i pazzi sono quelli che vogliono rimanere in Europa. La Gran Bretagna adesso sela da a gambe e con un gran respiro di scampato pericolo... Intanto Farage sara' il primo partito da domani, consiglio di imparare l'Inglese e di non leggere solo Repubblica e Corriere

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 24/05/2019 - 13:05

La Brexit é stato un errore? Fatti loro. Comunque, "rebus sic stantibus", non piangerei per una nostra uscita dalla UE e quindi dall'euro, che per noi è stata una disgrazia, anche a causa dell'incapacità dei nostri governanti, specialmente di quelli di sinistra, Renzi in testa.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Ven, 24/05/2019 - 13:05

Che autorità, che fierezza...queste signore messe a capo dei governi e nei ministeri sono molto rassicuranti....brrrrr

pierk

Ven, 24/05/2019 - 13:17

...meglio tardi che may....

steluc

Ven, 24/05/2019 - 13:17

Sempre interessante sentire i panciapienisti discettere, peccato che se ne freghino dei bambini greci svenuti in classe, dei 5 milioni di poveri italiani mentre regaliamo welfare a stranieri ostili, dei cristi francesi che mettono a ferro e fuoco Parigi da 6 mesi, del fatto che il voto è inutile tanto un click può mandare un paese alla malora...cambiate nazionalità e pure emisfero, c’è ne faremo una ragione, e portatevi i vostri compari con voi

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 24/05/2019 - 13:28

Le donne più belle del mondo sono sempre le italiane però, come dimostra la vispa Theresa quando tiene il broncio, anche le inglesi non scherzano...

diesonne

Ven, 24/05/2019 - 13:32

diesonne CHI LASCIA IL VECCHIO PER IL NUOVO,SA QUELLO CHE LASCIA MA NON SA QUELLO CHE TROVA

schiacciarayban

Ven, 24/05/2019 - 14:04

Un giorno mi piacerebbe che qualcuno di questi sovranisti spiegasse esattamente in che cosa staremmo meglio senza essere in Europa. Ho sempre sentito solo chiacchiere e battute da bar, mai ma nulla di serio e documentabile. Se poi vogliamo fare un paragone storico, si stava molto peggio prima, inflazione, svalutazionee, quindi sarebbe interessante sapere in che cosa si starebbe meglio uscendo adesso.

Reip

Ven, 24/05/2019 - 14:07

Finalmente che purga questa Brexit!!! Non passa piu’!

roberto zanella

Ven, 24/05/2019 - 14:31

NON POTEVA AFFRONTARE LA BREXIT SE LEI ERA CONTRO PUR ESSENDO CONSERVATORE. E INFATTI HA ROVINATO IL PARTITO CONSERVATORE, HA ROVINATO IL SUO PREMIERATO E HA ROVINATO LA BREXIT. TRATTARE CON L'EUROPA UNA FUORIUSCITA INDOLORE CON FRANCIA E GERMANIA ERA ASSURDO ED E' SIGNIFICATO FINIRE IN UN VICOLO CIECO.

ex d.c.

Ven, 24/05/2019 - 14:32

E vorremmo uscire noi?

Tip74Tap

Ven, 24/05/2019 - 14:37

Proprio per questo è giusto entrare in Europa per cambiarla prima di lasciarla..... con le regole e catene che ci siamo imposti è quasi impossibile uscirne... se questa non è dittatura come la vogliamo chiamare?

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 24/05/2019 - 14:43

Il prossimo Primo Ministro Boris Johnson e` INDAGATO per aver MENTITO durante la campagna Brexit (La promessa di investire 350 Milioni di sterline alla settimana nel sistema sanitario era basato su dati PALESEMENTE FALSI).

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 24/05/2019 - 14:50

schiacciarayban - Appunto. Quando hanno chiesto a Neil Farage OTTO VOLTE, cosa esattamente il Regno Unito non riesce a fare perche' bloccato dall'UE, non e` riuscito a rispondere.

Macrone

Ven, 24/05/2019 - 15:06

schiacciarayban se sarà Boris Johnson il prossimo primo ministro inglese usciranno senza accordo e ci faranno vedere i sorci verdi. Hanno già detto che se non ci accordiamo diventeranno un paradiso fiscale.

faman

Ven, 24/05/2019 - 15:43

Macrone-Ven, 24/05/2019 - 15:06: un paradiso o un inferno? i sorci verdi potrebbero essere loro a vederli.

Algenor

Ven, 24/05/2019 - 15:43

@schiacciarayban - Ven, 24/05/2019 - 11:28 / il referendum sulla Brexit é stato voluto dall'UKIP che però non governa il paese: al governo ci sono i Tories che prevalentemente erano a favore del Remain (Theresa May inclusa) e non é nanche la principale forza di opposizione, dove invece sono presenti i Labour, anch'essi prevalentemente favorevoli al Remain. Se al governo vi fosse stato l'UKIP vi sarebbe stato un Hard-Brexit senza negoziati con Bruxelles.

Algenor

Ven, 24/05/2019 - 16:11

@schiacciarayban - Ven, 24/05/2019 - 14:04 / uscendo dall'Eurozona il nostro paese riprenderebbe il controllo della propria emissione di moneta e quindi la possibilitá di riacquistare parte del proprio debito pubblico tramite la banca centrale nazionale, potendo quindi spendere a deficit per il bilancio di economia e demografia senza essere vincolati all'approvazione della commissione europea. Uscire anche dalla UE permetterebbe al nostro paese di riappropriarsi della piena potestá legislativa in quanto il parlamento potrebbe legiferare senza preoccuparsi di andare in contrasto con la legislazione extra-nazionale perché magistratura e corte costituzionale sarebbero impossibilitate ad utilizzare la legislazione comunitaria per disapplicare o abrogare le leggi nazionali: uscire dalla UE ci permetterebbe inoltre di uscire dai trattati di Schengen e Dublino e quindi di blindare efficacemente i confini contro l'immigrazione, anche quella balcanica.

silvano.donati@...

Ven, 24/05/2019 - 16:31

povera Teresa ! come far capire agli Inglesi che non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca ? bei testoni !

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 24/05/2019 - 17:07

Finalmente. Una vera incapace. E adesso dentro un Hard-Brexiteer !!!!

faman

Ven, 24/05/2019 - 17:41

Algenor-Ven, 24/05/2019 - 16:11: in parole povere "isolamento totale" e disastro economico.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 24/05/2019 - 17:58

@faman - vuoi scommettere ?

brunog

Ven, 24/05/2019 - 21:43

schiacciarayban, e tu credi che gli inglesi non sanno quello che fanno, loro vogliono rimanere in un'Europa che vada bene a loro. E' un'utopia pensare che gli inglesi, e gli americani nascosti dietro di loro, lascino l'economia piu' grande in fatto di PIL sotto il controllo di Francia e Germania. Gli USA sanno che che devono confrontarsi con la Cina, pero' non vogliono il duo Macron-Merkel da terzo incomodo fuori dal loro contollo, anzi per loro l'UE e' gia fallita, e solo questione di tempo. Gia' 10 anni fa parlavano di un'Europa destinata a fallire.

Fjr

Ven, 24/05/2019 - 23:13

Mi domando come si sarebbe comportata la signora di ferro se fosse stata al suo posto

Divoll

Ven, 24/05/2019 - 23:26

E' stata FATTA dimettere. Tanto meglio, stava facendo di tutto perche' la Brexit non avvenisse.

gio777

Ven, 24/05/2019 - 23:40

UK è forse la nazione con il tasso di democraticità più alto al mondo. Infatti la democrazia si misura lungo un continuum e loro sono sicuramente tra i più avanzati. Orbene la volontà popolare l'hanno espressa col referendum, ma nonostante tutto non riesco ad implementarla. Stiamo v ivendo un periodo buio della storia dell'umanità. Il popolo non è mai contato così poco come ora.

timoty martin

Sab, 25/05/2019 - 00:14

Finalmente una buona notizia. Ora UK dentro o fuori ma rapidamenteç

faman

Sab, 25/05/2019 - 01:23

Leonida55-Ven, 24/05/2019 - 17:58: non mi piace scommettere, ma io dico che di sorci verdi ne vedranno di più loro.