Torna il terrore in Francia: ​auto travolge gruppo di militari

Un veicolo ha travolto un gruppo di soldati francese dell'operazione Sentinelle a Levallois-Perret nel dipartimento di Hauts-de-Seine, alla periferia di Parigi

Torna l'incubo terrorismo in Francia. Sei soldati sono stati feriti da un'auto che li ha falciati in una piazza a 200 metri dalla sede del Municipio a Levallois-Perret, un Comune a nord-ovest di Parigi. L'auto è poi fuggita, scatenando una caccia all'uomo, mentre tre dei sei soldati sono feriti in modo grave, ma non sarebbero in pericolo di vita. In un primo momento le autorità hanno considerato l'accaduto come un incidente, ma le dichiarazioni del sindaco Patrick Balkany ha subito parlato di "atto indubbiamente deliberato" e di "aggressione vergognosa". Il veicolo, "una Bmw, era posteggiato e quando i soldati sono usciti ha accelerato e si è precipitata su di loro". Poco dopo le indagini sono state affidate all'antiterrorismo e il ministro dell'Interno Gerrard Collomb ha confermato che si è trattato di un atto deliberato, non accidentale. I militari aggrediti appartengono al 35mo Reggimento fanteria, in missione nell'operazione "Sentinel", voluta dal governo francese dopo gli attentati del 2015. Un uomo è stato ferito e fermato in autostrada a nord di Parigi: era a bordo del veicolo che ha investito i sei militari. L'uomo è stato fermato al volante della Bmw ed era diretto a Calais, nel nord della Francia, ha spiegato una delle fonti. Una seconda fonte ha riferito che il fermato è nato nel 1980 ed è sospettato per l'attacco a Levallois-Perret. "Era alla guida del veicolo che cercavamo, ha cercato di scappare e ha costretto la polizia ad aprire il fuoco", ha aggiunto.

L'attacco è avvenuto davanti alla caserma. Collomb ha convocato una riunione d'emergenza al ministero, nel giorno in cui a Parigi era stato programmato l'ultimo consiglio dei ministri prima della pausa estiva. La sezione antiterrorismo della Procura di Parigi ha aperto una indagine per "tentato omicidio di persone investite di autorità pubblica nell'ambito di una azione terroristica". Le indagini e le ricerche sono in corso e non è ancora chiaro se all'interno della vettura ci fosse una o più persone. L'attacco arriva quattro giorni dopo un tentativo di aggressione contro altri soldati dell'operazione Sentinel, avvenuto alla Torre Eiffel da parte di un uomo armato di coltello al grido "Allah Akbar".

Il 20 aprile un poliziotto è stato ucciso sugli Champs Elysees a colpi di kalashnikov e altri 2 colleghi sono stati feriti; il 6 giugno un uomo armato di martello ha scatenato il panico davanti alla cattedrale di Notre Dame a Parigi, scagliandosi al grido "lo faccio per la Siria" contro tre poliziotti di pattuglia, prima di essere ferito da un agente; il 19 giugno, ancora sugli Champs-Elysees, un uomo si è schiantato alla guida di una vettura che trasportava bombole di gas contro una camionetta della gendarmerie. Nel 2017 le forze di sicurezza sono state attaccate sei volte, undici volte negli ultimi tre anni. Il 14 luglio il presidente francese Emmanuel Macron ha detto che l'operazione "Sentinel", che coinvolge 7.000 soldati in tutto il paese, sarebbe stata "profondamente riesaminata per arrivare a una maggiore efficienza operativa, considerando le minacce in continua evoluzione". (Clicca qui per guardare le immagini)

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 09/08/2017 - 09:34

questo non è ancora niente...

teo44

Mer, 09/08/2017 - 09:37

capron va in giro a fare il maestro in medio oriente e non riesce neanche a mettere ordine in casa propria ridicolo

Yossi0

Mer, 09/08/2017 - 09:37

Lo stesso sistema usato in Israele dai seguaci di un premio Nobel al quale la giunta raggi vuole dedicare una piazza

colomparo

Mer, 09/08/2017 - 09:39

La Francia è l'esempio classico dell'integrazione fallita.....e sarà sempre peggio. L'integrazione di popolazioni islamiche in uno Stato laico è assolutamente impossibile, anzi rappresenta una minaccia grave per qualsiasi forma di Stato democratico.

Fjr

Mer, 09/08/2017 - 10:02

Hanno voluto Macron e la vegliarda?bene adesso pippateveli tutti e due

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/08/2017 - 10:02

Che "regole d'ingaggio" vigono in Francia?

blackbird

Mer, 09/08/2017 - 10:05

Lo dice anche il Sindaco: si è trattato di un semplice incidente stradale. Autista distratto, o sotto l'efetto dell'alcool. O forse psicolabile o pacifista-antimilitarista.

Ritratto di matteo844

matteo844

Mer, 09/08/2017 - 10:20

La Francia e' un gigante dai piedi d'argilla.Infatti non hanno mai vinto le guerre se non con l'aiuto degli anglo-americani. Sono anni che vengono colpiti dai terroristi e per questo gli siamo tutti vicino ai francesi,pero' non sono mai riusciti a instaurare una politica interna efficace per combattere il terrorismo di matrice islamica.

Aegnor

Mer, 09/08/2017 - 10:21

La religione dell'ammore o del servizio sanitario?

Divoll

Mer, 09/08/2017 - 10:41

Se non e' una dichiarazione di guerra, che cos'e'?

giovanni951

Mer, 09/08/2017 - 10:43

tranquilli....ci pensa macron...

paolonardi

Mer, 09/08/2017 - 10:45

Nessun problema: non e' un terrorista ma un povero islamico che non viene aiutato ad inserirsi e che, entrato in depressione, compie irresponsabilmente atti inconsulti. L'islam e' una religione di pace e non fa queste cose, secondo la lettura boldrinbergogliana.

DIAPASON

Mer, 09/08/2017 - 10:52

si affretteranno a dire che non è terrorismo, solo un gesto di un pazzo in cura, il popolo va tenuto tranquillo come la rana in pentola,tra qualche giorno inizieranno gli eventi sportivi, dopo sarà tutto più semplice.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 09/08/2017 - 10:52

i francesi sono proprio fortunati ad avere tutte queste risorse della sboldrina che gli pagheranno le pensioni a loro e ai loro figli e nipoti.

sbrigati

Mer, 09/08/2017 - 10:56

Non credo abbiano capito di essere in guerra e che bisogna agire di conseguenza, altrimenti le armi a cosa servono?

giusto1910

Mer, 09/08/2017 - 11:01

Non si vuole estirpare il male con la forza e rinunciare a qualche "diritto umano" per sconfiggere l'odio. Logico che ci siano elementi che si scatenano contro un'Occidente cieco e incapace di capire qual'é l'unica via d'uscita: il pugno di ferro.

Klotz1960

Mer, 09/08/2017 - 11:18

Direi di controllare le frontiere, non vorrei che questi terroristi venissero in Italia. Se li tenessere i Francesi.

Albius50

Mer, 09/08/2017 - 11:35

La notizia è assurda e mette molta tristezza perché questi terroristi menano x il naso la FORCE DE FRAPPE dei francesi e tutto il loro apparato di POTENZA MONDIALE mentre realmente dimostrano solo quello che hanno sempre dimostrato nelle due guerre in Indocina e Algeria, Mali ecc; senza l'aiuto di terzi sono NULLITA'.

rodolfoc

Mer, 09/08/2017 - 11:39

È stato solamente un "islamico che sbaglia", i compagni sono maestri in queste definizioni.

baronemanfredri...

Mer, 09/08/2017 - 11:52

QUESTO NON E' PIU' UNA GUERRA STRISCIANTE, MA E' UNA GUERRA DICHIARATA CON LE CAPACITA' DI RENDERE VILI GLI EUROPEI E GLI ITALIANI CON LA POLITICA DI CASTRAZIONE PSICOLOGICA, POLITICA, FALSA RELIGIOSA E DI INTIMIDAZIONE COME ESERCITATA DALLA MAGISTRATURA COMUNISTA. C'E' GUERRA? ALLE ARMI FORZA SONO SEMPRE PRONTO E DA TEMPO.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 09/08/2017 - 11:59

Finora, quando accadevano questi attentati, si sminuiva il pericolo parlando di casi isolati di persone in preda a "disagio sociale" (per mancata integrazione). Ora si aggiunge una nuova variante pur di non parlare di terrorismo. Segnatevi questa: non è terrorismo, ma "atto deliberato". E, naturalmente, guai a tirare in ballo l'immigrazione. Giusto?

gianrico45

Mer, 09/08/2017 - 12:10

Risolverà tutto Brigitte.

agosvac

Mer, 09/08/2017 - 12:50

Se non ho capito male, la Francia ha cambiato Presidente ma gli attentati terroristici continuano lo stesso!!!

Klotz1960

Mer, 09/08/2017 - 12:58

Vanno fatti controlli alle frontiere.. chi ci assicura che i terroristi che la Francia ospita non si spostino in Italia? Bisogna essere sicuri che se li tengano - come i terroristi italiani che hanno ospitato negli anni 80, nonostante i mandati di cattura.

marco.olt

Mer, 09/08/2017 - 13:24

ESPULSIONI DI MASSA!! I "Servizi" sanno chi ha il cervello bacato, ora sta ai governi riportare l'Ordine, in caso contrario prima o poi la gente si stancherà e saranno i Governi ad essere cacciati

Malacappa

Mer, 09/08/2017 - 13:26

Ehhh francesi avete votato male.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 09/08/2017 - 13:30

Adesso ci pensa il "maccherone".

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/08/2017 - 13:57

Eh,gia'. Vive la France, vive la gauche,la fraternite' et l'egalite'. Ecco i risultati.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 09/08/2017 - 14:06

Noi invece ci ILLUDIAMO di essere ESENTI da fatti come questo finora, solo perche le NOSTRE RISORSE non hanno ancora la patente, ma vedrete fra un paio d'anni cosa succedera se NON CHIUDIAMO i TRAGHETTAMENTI!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

routier

Mer, 09/08/2017 - 14:13

I media mainstream si affretteranno a dichiarare che non è un atto terroristico ma solo un banale incidente stradale. Il popolo va tranquillizzato altrimenti scende in piazza con i forconi e la ghigliottina e per Macron ed i gestori del potere sono guai.

amicomuffo

Mer, 09/08/2017 - 14:14

ma mai che venga colpito che sò un politico, un magistrato....Non vi sembra un pò strana la cosa? Vengono colpite solo persone inermi o forze dell'ordine.

giovinap

Mer, 09/08/2017 - 14:22

in francia il terrorismo è autoctono coloniale , di loro produzione e dunque verace , quando fanno servizi televisivi in francia ,guardate in faccia soldati e poliziotti , e vi rendete conto come sta messa la francia ; uguale a l'inghilterra e fra poco anche parigi avrà il suo sindaco musulmano .

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 09/08/2017 - 14:55

Invidio la Francia:se le cose si mettessero male,hanno comunque una colonia in sudamerica grande quanto l'Italia,dove spedire tutte le loro belle risorse d'importazione;se le cose si mettessero male da noi,al massimo li potremmo spedire in Sardegna.

Aegnor

Mer, 09/08/2017 - 15:53

Bandire subbbbito tutte le BMW,sono armi di sterminio.

perilanhalimi

Mer, 09/08/2017 - 16:17

Probabilmente, il caldo , la malattia mentale e il clima di islamofobia.....Se non appoggiamo e imitiamo Israele saremo destinati a soccombere specie con le prossime generazioni di quelli che andiamo a prendere!!!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 09/08/2017 - 17:31

Gia' noto alle forze dell'ordine,l' Ispettore Capo Clouseau era gia' sulle sue tracce da tempo..

Ritratto di sachiel333

sachiel333

Mer, 09/08/2017 - 23:17

I francesi hanno votato Macron, pensando di tenerseli buoni; questi animali ci odiano di un odio a prescindere , capiscono solo la forza bruta!

routier

Gio, 10/08/2017 - 15:02

Con Marine Le Pen al posto di Macron il terrorismo islamico in Francia non avrebbe vita facile.