Tre turiste detenute in Francia per un mese, non avevano prenotato l'hotel

Macron fa la morale all'Italia, ma all'aeroporto di Parigi arrestano i viaggiatori transitanti che non hanno prenotato un albergo

Emannuel Macron fa la morale all'Italia sulla gestione degli immigrati e sui "porti chiusi", ma quanto emerge da Oltralpe è a dir poco agghiacciante: tre turiste latino-americane fanno scalo aereo a Parigi e vengono arrestate, umilate, detenute per più di venti giorni e poi lasciate in mezzo alla strada. La loro colpa? Non aver prenotato un hotel per la notte di transito all'aeroporto di Parigi, prima di prendere le rispettive coincidenze per Svizzera e Spagna.

Le tre donne coinvolte nel brutto fatto sono due cittadine colombiane e una venezuelana, rispettivamente Jennifer, Liliana e Wilma, tutte fermate dagli agenti della sicurezza all'aeroporto di Parigi "Charles de Gaulle" e rinchiuse nella famigerata area denominata "Zapi 3", dove vengono inviati tutti coloro che non hanno requisiti come il visto, il passaporto, la prenotazione di un hotel in Francia, un'assicurazione medica e il biglietto di ritorno. Centri di reclusione temporanea gestiti dalla polizia di frontiera o dalla dogana (DCPAF).

Insomma, se manca uno di questi elementi, le autorità possono ipotizzare che il viaggiatore sia un clandestino e hanno dunque il diritto di rinchiuderlo in un'area dove, secondo ong come la Anafe, vengono violati i diritti umani dei viaggiatori che diventano veri e propri detenuti.

In effetti il racconto delle tre donne è a dir poco inquietante, come narra Liliana: “Dal momento in cui entri lì ti senti prigioniera. Ti sequestrano il cellulare e tutte le tue cose. Ti danno la roba del bagno, un sapone, una tessera telefonica per comunicare con i tuoi parenti”.

E ancora: "Ci hanno messo in una cella, ci hanno ammanettati, intimiditi, ci hanno costretto a spogliarci, persino intimamente e nel frattempo la polizia ci derideva".

Finalmente l'11 agosto le tre donne venivano rilasciate, dopo quasi un mese di detenzione e senza aver ricevuto alcun tipo di aiuto o supporto dalle autorità francesi.

“Ci hanno buttate in strada dicendoci di andare a recuperare i nostri documenti alla prefettura di polizia di Bobigny. Non sapevamo che fosse dall’altra parte della città. Abbiamo camminato molto. Eravamo senza soldi e io mi sentivo molto male…” spiega Jennifer, a cui cinque anni fà veniva diagnosticato un cancro e alla quale i suoi genitori, con molti sacrifici, le avevano regalato un viaggio a Madrid. Wilma invece stava transitando a Parigi per andare a visitare suo figlio malato in Svizzera.

Una storia assurda che vede tre turiste trattate come criminali, detenute, umiliate e tutto ciò per non essere state a conoscenza dell'obbligo di prenotare un hotel, requisito a quanto pare indispensabile per chi transita in un aeroporto francese. Insomma, attenzione a tutti i quei viaggiatori che hanno intenzione di far scalo in Francia.

Commenti

Mauritzss

Gio, 22/08/2019 - 23:33

roba da matti . . . ma, niente paura, sento già gli urli delle note associazioni paladine dei diritti !!!! . . . .

edo_m

Ven, 23/08/2019 - 09:32

Si tratta di cittadine non-UE, che evidentemente non avevano i requisiti necessari per entrare nell’area Schengen. I cittadini UE hanno il diritto di entrare, anche utilizzando i controlli automatici (presenti in numerosissimi aeroporti europei, Francia compresa) senza dover interagire con alcun poliziotto.

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Ven, 23/08/2019 - 09:49

Mica scemi i francesi! quella che fanno ai viaggiatori extraeuropei (perché in teoria a quelli europei non potrebbero proprio farlo grazie alle regole UE) è una vera e propria estorsione, o si salassano pernottando in un costoso albergo francese oppure rischiano di finire in cella.

Reip

Ven, 23/08/2019 - 10:27

La Francia e’ una Nazione pericolosa imperialista insolente. Ha scatenato la guerra in Libia per spodestare l’ENI e negli ultimi 50 anni ha provocato un totale di 67 colpi di stato in 26 paesi africani francofoni! Dal 1961 la Francia detiene le riserve nazionali del Benin, Burkina Faso, Guinea-Bissau, Costa d’Avorio, Mali, Niger, Senegal, Togo, Camerun, Repubblica Centrafricana, Ciad, Congo-Brazzaville, Guinea Equatoriale e Gabon, proprio quei Paesi da dove emigrano per arrivare in Europa! La Francia ha il primo diritto di comprare qualsiasi risorsa naturale delle sue ex colonie, ha priorita’ negli appalti pubblici, il diritto esclusivo di fornire equipaggiamento militare e difendere militarmente i propri interessi. Obbliga questi Paesi a utilizzare la moneta coloniale francese FCFA, e impone un debito coloniale che inietta miliardi di dollari africani nelle sue casse! L’Europa e’ politicamente a guida francese e la sinistra italiana e’ schiava della politica Francese!

PRALBOINO

Ven, 23/08/2019 - 10:36

Sia come sia noi Italiani siamo "vomitevoli" disorganizzati pressapochisti ecc..ecc.. ma di una umanità incredibile da sempre perfino in guerra questo ci è riconosciuto dai cittadini del mondo detentori del loro libero pensiero

vitsoft

Ven, 23/08/2019 - 11:04

Ma quelle che andavano in spagna dovevano essere provviste di visto shengen che prevede la libera circolazione in europa, quindi la francia continua ad eludere le norme europee !!

Marguerite

Ven, 23/08/2019 - 11:15

Che vadano da Trump le extracomunitarie per vedere come sono accolte! Macron a 1000 volte ragione ed è così anche in Svizzera!

Marguerite

Ven, 23/08/2019 - 11:21

Ma vi sembra normale viaggiare in Europa con unica fortuna 36 euro e con falsa prenotazione di albergo (LE POINT) Normale, che scoppiano i controlli per queste extracomunitarie!

killkoms

Ven, 23/08/2019 - 11:32

ospitalità transalpina!

Ritratto di bimbo

bimbo

Ven, 23/08/2019 - 12:32

La civilizzazione culturale ora non a tempo per le turiste, solo per i migranti..

Yossi0

Ven, 23/08/2019 - 13:01

È evidente che non avevano i requisiti per non essere ammesse in Francia a conferma di ciò dichiarano di essere senza soldi .... il supporto in questi casi non lo danno le autorità locali ma i consolati dei loro paesi e vista la’ situazione in Venezuela non mi sorprende che se ne siano fregati... come pure il consolato colombiano ... effettivamente Bobigny è lontano dal centro.

Bebele50

Ven, 23/08/2019 - 14:01

Yossi0 . Erano senza soldi perchè glieli avevano sequestrati insieme ai loro documenti e stavano per andare a riprenderli. Così mi pare di capire. In ogni caso, appurato che non fossero terroriste e fossero in buona fede, una multa e via. Venti giorni di carcere non si spiegano soprattutto da chi ci fa la morale tutti i giorni. O no?

andy15

Ven, 23/08/2019 - 14:06

In questo caso la Francia ha ragione (3 donne extra-comunitarie senza soldi che volevano entrare in Europa--e chi le vuole?), come ha ragione a respingere i clandestini che vorrebbero entrare in Francia dall'Italia. Che poi siano ipocriti e' un'altra storia, ma nel merito fanno bene a comportarsi cosi'.

mark_

Ven, 23/08/2019 - 14:48

Ben detto Babele50

Una-mattina-mi-...

Ven, 23/08/2019 - 14:57

UGUALE PRECISO A QUELLO CHE SUCCEDE QUI, COME NO!

agosvac

Ven, 23/08/2019 - 15:09

La Francia lo può fare visto che è la beniamina della signora Merkel che è la padrona dell'UE tedesca. Qualsiasi altro Stato sarebbe stato messo sotto inchiesta. Lo avesse fatto l'Italia l'UE avrebbe subito fatto un procedimento a carico.

Adespota

Ven, 23/08/2019 - 16:02

Scalfarotto come mai non sei ancora partito per Parigi ?? Siamo o non siamo cittadini europei prima ancora che italiani ?

teoalfieri

Ven, 23/08/2019 - 16:10

mai andare in Francia a foraggiare questo popolo rappresentato da un macaron...

effecal

Ven, 23/08/2019 - 16:32

Deve essere la grandeur.

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Ven, 23/08/2019 - 18:05

Marguerite sei tornata? se non sai scrivere in italiano non scrive voce del verbo avere a con la acca HA...HA..HA.. non A..A..A Vabbè ma tu sei ticinese nel senso che non sei nè ITALIANA ...NE' SVIZZERA... NE' FRANCESE (è inutile che lecchi ilc..o al marito della nonna )INSOMMA NON SEI NIENTE

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 23/08/2019 - 18:18

Francesi popolo di Foeniculum vulgare!

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 23/08/2019 - 19:01

Da un governo presieduto da uno psicopatico c'è da aspettarsi questo e altro!

cabass

Ven, 23/08/2019 - 19:33

Fanno tanto i precisi su queste sciocchezze, ma poi non si accorgono dei terroristi che ogni tanto li colpiscono clamorosamente... Terroristi che, oltre tutto, sono spesso naturalizzati francesi!!!

Maura S.

Ven, 23/08/2019 - 19:40

Marguerite allora perché insiste che l'Italia si prenda tutta l'Africa. La smetta di ragliare e se ne stia a cuccia nella sua svizzera, noi in Italia non sentiamo la sua mancanza.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Ven, 23/08/2019 - 19:45

Allucinante! E questo fatto da un paese che si intromette ogni giorno negli affari italiani e pretende pure di fare la morale all'italia: sono letteralmente senza parole! Questa volta vi do un consiglio segreto che ho sempre tenuto per me: a parte il fatto che uscire fuori dall'UE sarebbe per l'Italia un vero toccasana, l'Italia dovrebbe anche cambiare la sua bandiera imposta a suo tempo da napoleone bonaparte che cambiò solo il colore blu col verde poiché quest'ultimo gli ricordava il verde rigoglioso della sua Corsica. Il simbolo più antico d''Italia è sempre stato una stella bianca a cinque punte che è anche il suo emblema nazionale, purtroppo reso brutto dall'aggiunta della ruota dentata di gusto e stampo massonico/comunista: quindi che ne dite di una bella bandiera azzurra con una stella bianca al centro oppure spostata a sinistra? E poi un bel passaporto azzurro con la stella bianca e la scritta "Passaporto Italiano" tipo quelli nostri svizzeri? Diventerei anche italiano.

Italianocattolico2

Ven, 23/08/2019 - 21:56

Siamo solo noi che accettiamo cani e porci senza nessun controllo e che ci facciamo anche prendere per i fondelli dagli altri paesi e dalla nostra stessa magistratura. Adesso poi, che per l'ennesima volta, la sinistra va al governo pur essendo stata trombata alle elezioni, grazie alla solita magistratura rossa ed al Presidente della Repubblica (ma Presidente di una sola parte di Italia) , le nostre frontiere verranno spalancate di nuovo per ingrassare le coop rosse che pagano la stecca al partito.

Minimalista

Ven, 23/08/2019 - 22:25

Stessa cosa in USA e in altre centinaia di Nazioni intelligenti. Dove sarebbe il problema ? Come fate a sapere che siano delle vere turiste ? Il racconto lo avete verificato ? La base del giornalsimo....prevedo ennesima censura...

Ettore41

Sab, 24/08/2019 - 00:08

Se fosse successo in Italia la magistratura avrebbe accusato di, abuso di potere, falso ideologico, sequestro di persona almeno una decina di persone. La magistratura francese no. Perché? Perché' la magistratura francese non decide sulla politica di immigrazione pestando i piedi ai politici come avviene in Italia.

Ezeckiel

Sab, 24/08/2019 - 07:31

Concordo pienamente con reip e cabass.comunque quando la Francia sarà ufficialmente uno stato islamico potremo chiudere le frontiere.

raisandrea

Sab, 24/08/2019 - 08:26

Rispondo a Minimalista:dei veri terroristi avrebbero prenotato non uno ma dieci alberghi, non ti pare?

Yossi0

Sab, 24/08/2019 - 09:01

Babele 50 .... così le pare di capire ....

Marguerite

Sab, 24/08/2019 - 09:23

La legge è chiarissima, PSR TUTTA L’UE, se sei extracomunitario, devi dare la prova che HAI ABBASTANZA DENARO PER MANTENERTI IN EUROPA O DARE L’INDIRIZZO ESATTO DI CHI TI PUÒ ACCOGLIERE!!! Ma vi pare normale che una Venezueliana e delle Colombiane vengano come turiste....SENZA SOLDI E NON SAPENDO DOVE ANDARE A DORMIRE??? Poi, non hanno potuto dare nomi perché penso che volevano andare da “clandestini” chi volevano fare fessi? Ma non ne vedete in Italia clandestini Sud Americani....tutti tentano di ritrovare un passaporto italiano o spagnolo del bisnonno....

Marguerite

Sab, 24/08/2019 - 09:33

Reip, .....eppure ci sono 600.000 Italiani AIRE in Francia e ne arrivano in tanti ogni giorno....sembra che il paes piaccia MOLTISSIMO a voi Italiani....ho un’amica avvocato a Milano che è partita a Parigi, lavora oggi per una grande ditta internazionale come Juriste d’entreprise... ti posso anche fare l’elenco degli italiani che bussano alle porte svizzere per poter lavorare....

cir

Sab, 24/08/2019 - 10:07

La FRANCIA e' il piu' bel paese del mondo !

cir

Sab, 24/08/2019 - 10:13

Ettore41 Sab, 24/08/2019 - 00:08 La FRANCIA e' una NAZIONE da almeno 2000 anni. L' italia e' un stato creato a tavolino dai massoni inglesi nel 1860 , e non diventera' MAI una nazione .

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Sab, 24/08/2019 - 19:10

cir...se avessero il bidet...sti zozzoni

cir

Sab, 24/08/2019 - 20:58

ilgrandeblek , l' hanno inventato i Francesi.. per gli italiani,che forse avevano sempre il fondoschiena di colore indefinito ??

killkoms

Dom, 25/08/2019 - 12:13

@marguerite,lo dovresti dire a quegli europei ed affiliati,spagnoli (open arms),tedeschi sea watch),francesi e norvegesi (ocean viking) che extracomunitari come quelli che descrivi ce ne vorrebbero portare a bizzeffe,con la scusa che sono naufraghi!