La Grecia si piega all'Ue: approvato il piano di riforme

Tsipras non partecipa alle dichiarazioni di voto ed entra a partita conclusa: "Nelle 17 ore di Bruxelles avevo di fronte tre alternative: o l’accordo, o il fallimento, o il piano Schaeuble per una moneta parallela. Ho fatto la scelta di responsabilità"

Il piano di Alexis Tsipras ottiene la maggioranza in parlamento. Sono stati infatti 229 i voti a favore, 64 contrari e 6 astenuti. Hanno votato no i suoi compagni del partito Syriza Yanis Varoufakis, ex ministro delle Finanze, e Zoe Kostantopoulou, presidente del Parlamento. Il voto in parlamento ha evidenziato la spaccatura di Syriza. Ben 34 deputati del partito, infatti, hanno votato contro, mentre 6 si sono astenuti.

Tsipras aveva preferito non presenziare alle dichiarazioni di voto in parlamento ed è entrato in aula a partita ormai conclusa. Le parole che il premier greco ha rivolto ai parlamentari sono state durissime: "Una settimana fa ero al Parlamento europeo e ho capito che c'è una grande spaccatura tra ideologia e il pragmatismo. Ho visto lo scontro. Da una parte le potenze conservatrici, che vogliono portare la ragione del più forte, delle banche, quelli che propongono come unica soluzione l'austerità. Dall'altra parte quelli che lottano per tenere l'Europa legata ai suoi valori fondanti, democrazia e rispetto. Questo scontro politico e ideologico è uno scontro tra grosse famiglie europee".

Nel suo discorso, Tsipras ha ricordato i momenti che hanno portato all'accordo con l'Ue dopo l'"Oxi" del referendum greco: "A chi pensa che io sia stato ricattato, come pensano tanti ed hanno scritto tanti media nel mondo, chiedo se pensano che sia vero o sia stata un’invenzione. Nelle 17 ore di Bruxelles avevo di fronte tre alternative: o l’accordo, o il fallimento con tutte le conseguenze, o il piano Schaeuble per una moneta parallela. E fra le tre, ho fatto la scelta di responsabilità". E rilancia: "Sono convinto che firmerò la proposta dei nostri avversari, per poter aiutare il mio popolo ad avare un futuro migliore".

Commenti
Ritratto di .N€UROlandia...

.N€UROlandia...

Gio, 16/07/2015 - 00:57

CIALTRONE!

Kosimo

Gio, 16/07/2015 - 00:59

Le privatizzazioni e la vendita del patrimonio pubblico per aggredire il debito pubblico produrranno un effetto più devastante degli stessi guai, l'effetto corsica.. la repubblica di Genova chiamò in aiuto i francesi per risolvere la questione con i corsi, ma i francesi perdevano tempo evitando gli scontri aperti con gli irredentisti e in questo modo lievitava il debito verso gli stessi francesi, poiché gli oneri dell'intervento erano a carico della stessa repubblica di Genova, tanto che alla fine cedette la Corsica alla Francia per riscattare il debito nei suoi confronti.. Si mangeranno l'Italia a poco a poco come sta avvenendo in Grecia e alla fine saremo un popolo senza mutande e con un debito pubblico perennemente da estinguere

Ritratto di giubra63

giubra63

Gio, 16/07/2015 - 01:23

bene, abbiamo visto che il marxista Tsipras si é inchinato a Schauble-Merkel-Troika-tecnocrati europei, quello che non ha fatto Berlusconi. E voi sinistri e grillini ancora parlate? I marxisti sono capitolati e hanno calato le braghe alla Merkel, Tsipras si é tenuto la poltrona, Berlusconi ha preferito dimettersi piuttosto che fare la figura dell'imbelle come Tsipras!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 16/07/2015 - 01:36

CHE VENDUTO AL NUOVO ORDINE MONDIALE, CHE UMILIAZIONE PER IL POPOLO GRECO, PRESO IN GIRO DAL REFERENDUM E DAL SUO STESSO GOVERNO, LA GRECIA SOMIGLIA SEMPRE DI + ALL'ITALIA, SOLTANTO CHE I GRECI HANNO L'ORGOGLIO DI RIBELLARSI E SCENDERE IN PIAZZA.

TonyGiampy

Gio, 16/07/2015 - 01:56

Contro il volere della brava gente emerso dall'inutile referendum la Grecia si piega alla mafia europea! Baciamo le mani!

Massimo Bocci

Gio, 16/07/2015 - 04:01

Futuro????...... Quale????.....Come protettorato del IV Reich!!!!......SERVI!!!!

asalvadore@gmail.com

Gio, 16/07/2015 - 05:23

Il piano della commissione europea é il trionfo di una miope avarizia. Si centra su un meccanismo fallimentare, e lo dice pure il IMF, per ripagare il debito nazionale greco o meglio per ripagare i suoi creditori. Giá Adam Smith nel suo Of Public Debt diceva che i debiti pubblici, cioé nazionali, sono impagabili. Avete gia perso due grandi crediti per salvare l'insalvabile, il terzo é come dicono gli americani: to throw good money after bad.

cangurino

Gio, 16/07/2015 - 06:26

tipico progressista. Yes we can, ho un sogno, diritti per tutti (doveri? meglio glissare) ecc. Poi diventano grandi, capiscono che per sognare ci vogliono tanti soldini, che non ci sono, ed al momento delle decisioni importanti "ho capito", "responsabilità" e giravolte a 90°. Ora l'esempio in UE è tracciato: i prossimi siamo noi. Totò vendeva il Colosseo, ma era una truffa, Renzi in questo non trufferà nessuno. Der Colosseo.

Klotz1960

Gio, 16/07/2015 - 06:36

Questo e' quello che succede quando si danno responsabilita' di governo ad un marxista leninista. Improvvisamente, e' diventato "pragmatico" ed ha tradito tutto e tutti, a cominciare da se stesso.

Ritratto di Japiro

Japiro

Gio, 16/07/2015 - 07:09

Hanno votato a favore per l'affossamento della Grecia..poveri illusi!!!

lento

Gio, 16/07/2015 - 07:26

Buttare in mezzo alla strada tutti i documenti fiscali dei commercianti Greci !!!Sara' un segno di Civilta' e' coerenza verso chi ha approvato il piano scellerato verso il popolo Greco !!!

vincenzo de vera

Gio, 16/07/2015 - 08:35

Penso che i parlamentari greci abbiano fatto la scelta "meno peggiore": concordo con Tsipras che la Grecia debba accettare una scelta dolorosa e che, con le sue antiche storia e civiltà e la sua grande cultura, debba fare di tutto per rimanere in Europa. I suoi che hanno votato contro mi paiono più degli opportunisti che dei patrioti, oserei dire, "all'italiana", pronti a sedere sulle eventuali future macerie!

Magicoilgiornale

Gio, 16/07/2015 - 08:36

Ci fregheranno ancora!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 16/07/2015 - 08:49

Non è la Grecia a essersi piegata alla UE ma il parlamento....il popolo che ne pensa? Si sottomettera' alle politiche lacrime e sangue o sarà guerra civile?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 16/07/2015 - 08:50

Adesso l'hanno preso in saccoccia con il consenso del popolo. Grandissima vittoria della democrazia in Grecia.

Blueray

Gio, 16/07/2015 - 08:53

Tsipras, da dove verrà il futuro migliore? Era meglio se sceglievi il piano Schauble!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 16/07/2015 - 09:00

La bontà o meno delle decisioni prese si vedrà tra sei mesi, il tempo è galantuomo.

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 16/07/2015 - 09:09

IL DIVINO GENDARME CI SALVI DALL’EMMINENTE POLITICA "ON SALE" DEI NOSTRI GIOIELLI DEL SISTEMA DI PRODUZIONE DEI BENI MATERIALI COSTITUENTI IL SETTORE DELL'ECONOMIA, A FAVORE DEGLI USURAI DI BRUXELLES (COVO DI BANCHIERI CRIMINALI) DELL'EMMISSARIO DEI POTERI FORTI: IL“PIFFERAIO FIORENTINO MATTEO RENZI”.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 16/07/2015 - 09:15

I comunisti sono tutti uguali: bla bla bla e poi calpestano anche i referendum. Con tutto il NON rispetto che ho per i greci, popolo di cialtroni, devo ammettere che forse hanno un partito "di sinistra" peggio del nostro PD. Che tristezza...

vince50_19

Gio, 16/07/2015 - 09:24

Tsipras stai prendendo per i fondelli il popolo greco: hai accettato condizioni più dure di quelle che hai rifiutato mesi addietro. Vai a raccontare minchiate da qualche altra parte, cialtrone che non sei altro. A te interessa la cadrega e in questo assomigli a certa classe politica non solo italiana venduta anche alla pensioncina e al (falso) desiderio di potere, cioè al soldo della Troika.

Rainulfo

Gio, 16/07/2015 - 09:35

mi sa che alle prossime voto Lega Nord.... che fine ha fatto forza italia che cosa dice.... nulla... seduti a beneficiare di aria condizionata e stipendi d'oro.... un altro pezzetto di speranza di cambiamento andato in fumo... deutchland uber alles?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/07/2015 - 09:41

Hanno affossato la Grecia. Chissà che ricatti personali e pressioni hanno esercitato sul premier greco per spingerlo a raggiungere una decisione che è de facto il colpo di grazia per gli ellenici. Voglio farvi notare che questo trucchettino di 'distruggi e conquista' da parte delle lobby finanziarie è in atto anche in Italia e noi siamo i prossimi in lista. Diffidate di quei politici (come Renzi, Monti, Prodi ecc) collusi con questi poteri che, causa le loro debolezze e ambizioni di uomini mediocri, si prestano a collaborare con le lobby per la conquista dell'Italia, patrimonio mondiale di arte e e bellezza (che ci forzeranno a vendere per ripagare il loro debito-truffa).

lambertobertoni

Gio, 16/07/2015 - 09:50

Peccato. Il Parlamento greco doveva anticipare quello che comunque stanno preparando : la loro espulsione. La Grecia farebbe bene a uscire dall'area Euro. Alytrettanto farebbe l'Italia comunicando che non pagherà più i debiti così come ha sempre fatto la Germania con i suoi debiti di guerra. Non li ha pagati mai e non le è mai successo noiente! I nostri governi e poliitici si attaccano all'euro per evidenti motivi che gli scandali ci evidenziano ogni giorno. Poveri noi!

elgar

Gio, 16/07/2015 - 09:50

Certo che è stato ricattato.Anche se nega. Lui, poveretto, ci ha rimesso la faccia di fronte ai suoi elettori. E ha fatto hara kiri politicamente parlando di fronte alla Merkel che si è voluta vendicare obbligandolo a rimangiarsi tutto.Umiliato davanti a tutti. Questa è dittatura. Chi tocca i fili muore... ed è un avvertimento ai vari Tsipras di altri stati. Che bella Europa del c.... Ormai le elezioni ed i referenda sono una mera formalità. O, meglio, una perdita di tempo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 16/07/2015 - 09:55

Venduti, come sempre in democrazia. La finanza comanda, i camerieri servono.

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 16/07/2015 - 09:57

scassa giovedì 16 luglio 2015 Ma quale senso di responsabilità ........i compagni ? È solo un " contrordine compagni" e ,per Zeus ,vi faccio vedere io come si vende il Paese ,coprendolo di umiliazioni davanti a paesi sfruttatori ,e dopo aver allegramente vissuto sopra la pelle altrui ...onori senza oneri e Dignità e rispetto per la GRECIA .................alla masso ! W Tsipras ,il venditore di pentole greco ,deve essere oriundo di SAMO!!!!!!!!! Tanto tra due tre mesi saltano ugualmente ,...un soprassalto di orgoglio nazionale ,a sinistra ,proprio mo,solo demagogia quindi...che il futuro è la disfatta vi sia lieve !!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 16/07/2015 - 09:57

Almeno il popolo greco ha provato a opporsi. Scommetto che la maggioranza degli italiani applaude Schaeuble e gli altro strozzini.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 16/07/2015 - 10:00

L'accordo mi sembra come quelli che nelle torri gemelle si buttarono dal 50° piano per non morire bruciati. Avevo sperato e plaudito nell'iniziativa di Tsipras che credevo volesse onestamente mettere i tecnocrati davanti alle loro evidenti responsabilità che causeranno, inevitabilmente, il fallimento della Grecia. Se questa non può pagare i debiti odierni figurarsi quando avrà sul collo altre decine di miliardi. Ma forse agli avvoltoi di Berl-ex questo non importa, si sono fatti consegnare beni a garanzia che inevitabilmente incamereranno quando i pagamenti non saranno eseguiti. forse per mia ingenuità avevo sperato che un comunista sapesse vedere oltre il suo naso. La dice lunga anche sull'onore della germania, proprio loro che non hanno pagato i debiti dovuti a seguito delle due guerre, che fra l'altro erano state loro irresponsabile iniziativa ma sono sempre pronti ad accanirsi con i più deboli.. MEMENTO EUROPA germania DELENDA EST !

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 16/07/2015 - 10:01

Colui che sembrava agli occhi di mezzo mondo il neo Garibaldi del nuovo millenio si è rivelato essere l'ennesimo cagnolino dell'Europa germanica! Cosa avrebbe potuto fare, con una catena al collo e la ciotola vuota? Semplice o lo sciopero della fame o piegarsi al padrone! Ha scelto la seconda via, che poi è quella che ha già seguito anche l'Italia, ma c'è un piccolo particolare che non torna chi paga la pappa del cane sono sempre i soliti fessi coloro che rispettano le regole, le leggi e il fisco!

Ritratto di ..N€UROlandia...

..N€UROlandia...

Gio, 16/07/2015 - 10:07

alexis TRUFFAS, i suoi trenta danari già saranno arrivati su un bel conto offshore

Ritratto di qwertyfire

qwertyfire

Gio, 16/07/2015 - 10:09

leggo dal manuale delle giovani marmotte: se uno vuole la restituzione di un debito che era stato accordato battendo numeri sulla tastiera di un computer, è sufficiente rientrare nella valuta di appartenenza e inondare tramite lo smarthphone di tsipras di accrediti pari alla cifra del debito preteso. La somma da zero.

alfredewinston

Gio, 16/07/2015 - 10:09

E NOI CI LAMENTIAMO DI RENZI? MADONNA CHE DELINQUENTE. HA FATTO LA COSA PIù SEMPLICE E CONVENIENTE PER LUI SENZA PENSARE DI AVER DISTRUTTO UNA NAZIONE. DELINQUENTE AD ALTISSIMI LIVELLI. QUELLO CHE SONO CAPACI DI FARE QUESTI SEDICENTI COMUNISTI, NESSUNO RIESCE.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 16/07/2015 - 10:12

Al dilà di ogni ipocrisia pseusolidaristica, tutti, ormai, sono consapevoli che questo ennesimo diktat tedesco si tradurrà in ulteriori finanziamenti europei alle banche tedesche. Che hanno instaurato intenzionalmente con la Grecia un rapporto giugulatorio costituito da prestiti a crescente tasso usurario. Privatizzando gli interessi e socializzando l'inadempienza nei pagamenti.

Ritratto di ..N€UROlandia...

..N€UROlandia...

Gio, 16/07/2015 - 10:16

a quando un gemellaggio tra politicanti greci ed itaglioti?

magnum357

Gio, 16/07/2015 - 10:18

Erano molto meglio il fallimento, cosi' potevi tagliare il debito, lo fece l'Islanda, o la moneta parallela e abbandonare l'euro strozzinaggio caro Tsipras !!! Da ora in avanti verrai ricordato solo come grande traditore della nazione per aver imposto condizioni durissime al tuo paesello !!!! Idiota sei stato a calare le braghe davanti alla Germania !!!!

geronimo1

Gio, 16/07/2015 - 10:24

Che pagliacciata!!! Lo si sapeva gia' dall' inizio il finale!!!!!! Ma io mi chiedo: perche' caz..o fanno i referendum per illudere e far perdere del tempo ai popoli??????????????? Su cose gia iper decise?????? D' accordo che il popolino (povere pecore!!!) non ha mai contato nulla nella storia sotto re , imperatori, papi e preti !!!!! Ma ora con una farsa che chiamano democrazia lo si prende anche per il cu..o!!!!!!!!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 16/07/2015 - 10:27

Kosimo, giusta visione.

Ritratto di ..N€UROlandia...

..N€UROlandia...

Gio, 16/07/2015 - 10:28

alexis truffas, anche i greci hanno il loro renzie

Dema

Gio, 16/07/2015 - 10:29

Se la signora Merkel è' in grado di spiegare dove nasconde i soldi KFW se è' in grado di dircelo perché non è' conteggiato sul loro debito pubblico ,Berlino non venga a dare lezioni visto che il suo debito è' oltre i 2000 miliardi di euro il popolo italiano è' ora che scopra la verità la Gernainia è' il paese che ha fatto più artifizi contabili in Europa ,la signora Merkel ha il controllo della Bce attraverso i suoi uomini e le sue banche ma i popoli sono tutti contro di lei,è' una signora senza un briciolo di cuore un vero tiranno .la solidarietà è' qualcosa che non conosce la teutonica

buri

Gio, 16/07/2015 - 10:34

credo che non tarderanno a pentirsi, prima di tutto perché altri devono decodere di dare i soldi, e già molti si chiamano fuori ed il FMI è contrario all'accordo e poi la Germania ha deciso di espeòòere la Grecia sall'UE

Rossana Rossi

Gio, 16/07/2015 - 10:39

Altra palese dimostrazione dell'incapacità comunista di governare. Tanti bla bla e poi si mettono il cappio al collo da soli. Che esempio..............

Ritratto di orcocan

orcocan

Gio, 16/07/2015 - 10:53

Tutti i commenti sono rispettabili ma, a parte il default, la grexit o qualsiasi altra proposta, nessuno spiega (nemmeno io purtroppo) quale sarebbe il futuro per il bene della Grecia mantenendo l'attuale tenore di vita.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 16/07/2015 - 11:02

In occidente comandano le oligarchie, come in Cina. Punto. Ma almeno in Cina non si inganna il popolo con fandonie sulla democrazia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 16/07/2015 - 11:10

I trenta denari di ricompensa a Tsipras saranno già arrivati su un bel conto nel Lussemburgo o alle Cayman. Juncker è un esperto in materia.

Ritratto di qwertyfire

qwertyfire

Gio, 16/07/2015 - 11:15

la cemmania la fa da padrona grazie ai superpoteri della patata di cui ne sono ghiotti i crucchi. Anche Silvio si avvalse della patata per conquistare il potere ma non aveva letto le controindicazioni.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 16/07/2015 - 11:43

Comunismo e capitalismo hanno moltissimo in comune, soprattutto i presupposti di in-civiltà: 1) visione materialistica e nichilista della vita, 2) internazionalismo, 3) tendono a distruggere tradizioni, storia, passato e ogni valore fondante. La radice "filosofica" è la stessa, l'illuminismo, declinato in maniera poi diversa.

Massimo Bocci

Gio, 16/07/2015 - 12:11

Tsipras,...... CONIGLIO ROSSO che si credeva un leone, coniglio a cui volevano fare la pelle subito le IENE EURO!!! Dopo che INCAZZATI gli AFFAMATI GRECI bevendosi le sue panzane di libertà FITTIZIA, e forse la CERTEZZA di rimanere sbranato e arrosto come da prassi dei capi del IV Reich e si appella al popolo MOSSA DA VERO LEONE, poi però al momento di fare un ulteriore passo da LEONE E LIBERARSI DALLE IENE per se stesso è il proprio popolo,l'indole SERVILE COMUNISTA (DEL CONIGLIO) riprende il sopravvento e il compagno??? SI CACA LETTERALMENTE A DOSSO!!! Anche e alla vista forse senza forse di qualche CAROTA, (osso) sempre rivelatasi IRRESISTIBILI PER LA COMPAGNIA DEI COMPAGNI.....SERVI!!!

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 16/07/2015 - 14:21

scassa giovedì 16 luglio 2015 Ho letto da qualche parte ,tempo fa,che qualcuno disse :" spezzeremo le reni alla Grecia " ,vuoi vedere che ...tomi tomi cacchi cacchi,dopo tanto tempo ......:-) !!!!!!scassa.