Tsipras vuole abolire il Cristianesimo come religione di Stato in Grecia

La mossa del primo ministro: 9mila preti e vescovi non saranno più dipendenti pubblici (ma continueranno a ricevere uno stipendio)

La Grecia di Alexis Tsipras fa un importante passo verso la secolarizzazione e l'abolizione del Cristianesimo ortodosso come religione di Stato. Il primo ministro e l'arcivescovo Ieronymos, capo della chiesa ortodossa ellenica, lo hanno annunciato in un comunicato congiunto trasmesso in televisione.

Il governo di sinistra insediato ad Atene intende imporre la laicità dello Stato con una riforma costituzionale che non sarà osteggiata dall'autorità ecclesiastica. In cambio, l'esecutivo guidato da Tsipras si impegna a continuare a pagare lo stipendio di circa 9mila membri del clero fra vescovi, preti, monaci e diaconi. Formalmente i religiosi non saranno più considerati come dipendenti statali, ma si tratta di un escamotage: pur non pagati direttamente dallo Stato, riceveranno comunque una sovvenzione da parte di un fondo di sostegno pubblico. Lo Stato greco e la Chiesa si avvieranno inoltre ad una gestione condivisa delle proprietà di quest'ultima, che rimane il primo proprietario terriero ed immobiliare dell'Ellade.

Le riforme allo studio del governo ad ogni saranno vagliate congiuntamente dal consiglio dei ministri presieduto da Tsipras e dal Sacro Sinodo, massimo organo di governo degli ortodossi. Il premier greco Tsipras, ateo convinto, ha sin dal proprio insediamento ad Atene, nel 2015, manifestato la propria ostilità contro la Chiesa ortodossa, rifiutando di giurare sulle Sacre Scritture come invece avevano fatto i suoi predecessori.

Secondo l'International Religious Freedom Report commissionato dal Dipartimento di Stato Usa, nel 2017 il 98% dei Greci si dichiarava di religione cristiana ortodossa. La costituzione ellenica garantisce libertà di culto ma al tempo stesso definisce la religione greca ortodossa come "predominante" nel Paese. Per secoli la chiesa ortodossa ha garantito la sopravvivenza della cultura e della lingua greca durante la dominazione ottomana: anche per questo è tuttora considerata un pilastro centrale della vita della Grecia.

Commenti

luna serra

Gio, 08/11/2018 - 13:30

anche in Italia i preti li paghiamo noi

Libertà75

Gio, 08/11/2018 - 13:31

passa a referendum la riforma, i greci sono più testardi dei preti che puoi pagare

ILpiciul

Gio, 08/11/2018 - 13:35

Mah, a me pare che oltre ad aver manifestato ostilità alla Chiesa abbia palesato ostilità e crudeltà anche nei confronti del suo popolo. Anche lui, un giorno, non sarà che polvere.

Aegnor

Gio, 08/11/2018 - 14:07

E al suo posto la religione islamica?

Scirocco

Gio, 08/11/2018 - 14:08

L'Europa era riuscita a stare in pace per oltre 70 anni solo perché non aveva problemi di religioni che sono da sempre a causa principale dei conflitti. Ora con il massiccio ingresso degli islamici in Europa abbiamo un mucchio di problemi e quelli come Tsipras non fanno altro che peggiorare le cose.

dagoleo

Gio, 08/11/2018 - 14:28

Senza la religione ortodossa la Grecia oggi sarebbe una insulsa provincia dell'impero turco. Forse Tsipras mira a farla diventare questo, una nazione ed un popolo asservito ai turchi. Un vero patriota.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 08/11/2018 - 14:30

Ne avevate uno, per millenni, ora che fine ha fatto anche lo Zeus, l'avete emarginato insieme a tutti gli "iloti" sinistrati dalla sinistra? Un'altro sinistro chiacchierone fallito.

papillon50

Gio, 08/11/2018 - 14:37

Una delle poche cose giuste fatte da Tsipras. Lì sono cristiani ortodossi, dove i preti sono fancazzisti e mangiapaneatradimento come quelli cattolici. Non ho notizie riguardo al fatto che siano altrettanto pedofili o meno. Avrebbe fatto anche meglio a togliere loro ogni sostentamento da parte dello stato ellenico. Ma magari questo è il primo passo in quella direzione. Chissà!

venco

Gio, 08/11/2018 - 14:50

luna serra 13,30 Si, li pagano chi firma l'8per mille.

Tranvato

Gio, 08/11/2018 - 14:50

L'importante è che gli paghino lo stipendio, per il resto sono affari di Gesù Cristo. Anche lì come qui: Mammona, il dio danaro, ha vinto . . .almeno per ora.

agosvac

Gio, 08/11/2018 - 14:53

Tsipras di danni alla Grecia già ne ha fatti in abbondanza. Non vorrei che questa secolarizzazione della Grecia servisse solo ad aprirla verso l'Islam. Anche se, c'è da riconoscerlo, la Grecia dall'Islam, ai tempi del vecchio Impero Ottomano, ha subito troppo per ricaderci.

Controcampo

Gio, 08/11/2018 - 16:15

I greci sono più vicini all'oriente che all'Europa e con i musulmani si sentono a loro agio. Sarà una nuova ideologia che fra qualche anno paghiamo le conseguenze, anche perché l'Europa nel suo insieme non è più furba della Grecia. Quando si ha troppo e si sta bene, si fa il possibile per star male!

Controcampo

Gio, 08/11/2018 - 16:15

I greci sono più vicini all'oriente che all'Europa e con i musulmani si sentono a loro agio. Sarà una nuova ideologia che fra qualche anno paghiamo le conseguenze, anche perché l'Europa nel suo insieme non è più furba della Grecia. Quando si ha troppo e si sta bene, si fa di tutto per star male!

ulio1974

Gio, 08/11/2018 - 16:22

giustissimo: la religione fa parte del medioevo ed assimilabile al campo della superstizione. siamo nel 2018 (tendenza 2019): penso che, soprattutto per uno Stato, ma, in generale, anche per una persona, vivere in base alle regole di una religione, qualunque essa sia, faccia parte del medioevo, e non dell'epoca attuale. quindi tutto ciò che viene fatto o non fatto in ragione di una religione è assolutamente anacronistico rispetto la data di oggi.

baronemanfredri...

Gio, 08/11/2018 - 16:26

CIO' CHE MOLTI CATTOCOMUNISTI ALLEATI CON I COMUNISTI IN ITALIA E PRETI DI SINISTRA ACCECATI DA FACILI GUADAGNI PORTATI DALL'INVASIONE CAUSERANNO ANCHE IN ITALIA CIO' CHE E' SUCCESSO IN GRECIA

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 08/11/2018 - 16:27

Come idea non sarebbe sbagliata, specialmente in Grecia dove prima c'era un'altra religione, molto ma molto più affascinante e attraente: quella degli Dei dell'Olimpo.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 08/11/2018 - 16:47

Un'altro idiota della sinistra che è alleato dei musulmani !!!

ginobernard

Gio, 08/11/2018 - 16:52

Guardate i paesi dove c'è una religione di stato ... vi sembrano evoluti, sviluppati ? io ho dei seri dubbi. Meno religione c'è è meglio è. Ci sono già le leggi laiche ... se non vanno bene si adeguano.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 08/11/2018 - 17:30

Vuole mettere come idoli sacri Stalin, Pol Pot e Maduro.

VittorioMar

Gio, 08/11/2018 - 17:37

..anche loro vogliono SFRATTARE CRISTO per ALLOGGIARE qualche PROFETA ISLAMICO o altri IDOLI ??

mzee3

Gio, 08/11/2018 - 17:43

E ha perfettamente ragione...lo Stato DEVE ESSERE LAICO… altrimenti diventeremo Uno stato Confessionale come i Musulmani….

Klotz1960

Gio, 08/11/2018 - 17:50

Tsipras e' la prova vivente che dei marxisti non puoi mai fidarti.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 08/11/2018 - 19:20

E' un dato di fatto che la Grecia dette il meglio di se stassa quando la era in auge un'altra Religione (quella grandiosa degli Dei dell'Olimpo). Con il cristianesimo - religione pauperisca di origine Biblica buona per popoli miserbili e pastorali come quelli medio-orientali - non poteva che sopravvenire il declino dell'Impero Romano e dell'Occidente.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 08/11/2018 - 19:22

L'Idea è ottima. Anche l'ora di religione è un'idiozia che dovrebbe essere abolita da tutte le scuole del pianeta.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 08/11/2018 - 22:21

Eppure i greco lo votano... Peggio per loro.

Divoll

Ven, 09/11/2018 - 01:00

Che aspettano i greci ad abolire Tsipras?!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 09/11/2018 - 19:53

Sarebbe giusto abolire tutte le ore di religione, di qualsiasi religione specialmente quelle tre demenziali originate dal libro più idiota mai scritto: la Bibbia. Sono le religioni che hanno fatto più danni all'umanità tutta. Il bello che i più pericolosi seguaci di queste tre religioni ultre-demenziali sono quelli più devoti, i più pii (gli integralisti!) Robe da matti.