Uccisione di Bin Laden, Barack Obama mentì per venire rieletto?

Il giornalista Seymour Hersh: non ci fu alcuna sparatoria, lo sceicco del terrore venne venduto agli Usa dai servizi pachistani. Washington smentisce tutto

La cattura e l'uccisione di Osama Bin Laden, nel maggio del 2011, sarebbero una gigantesca bufala. Almeno nella versione presentata al mondo dalla Casa Bianca.

A rivelarlo è il giornalista americano Seymour Hersh, già vincitore del premio Pulitzer, che cita "fonti riservate". In un articolo pubblicato sulla London Review of Books, Hersh sostiene che Obama e il governo di Washington abbiano clamorosamente mentito sulla dinamica della cattura e dell'uccisione del leader di Al Qaeda, braccato in un compound di Abbottabbad, in Pachistan, ormai quattro anni fa.

Secondo la versione ufficiale Usa, i reparti speciali dell'esercito avrebbero fatto irruzione nel quartier generale di Bin Laden seguendo i suoi corrieri, ma a sentire la ricostruzione di Hersh gli Stati Uniti avrebbero ricevuto la soffiata sul nascondiglio dell'ex sceicco del terrore da un ex agente segreto pachistano, che avrebbe venduto le proprie informazioni per 25 milioni di dollari, chiedendo anche protezione negli States.

Citando un ex agente dell'intelligence di Islamabad ormai in pensione, Hersh insinua poi che le autorità pachistane fossero state informate in anticipo del raid Usa, accettando di rimanere su posizioni di benevola neutralità. Bin Laden, addirittura, sarebbe stato in custodia in Pakistan sin dal 2006.

Tra la versione ufficiale e la ricostruzione del premio Pulitzer vi sarebbero poi molte altre discrepanze, soprattutto per quello che riguarda la notte del blitz. I servizi pachistani avrebbero tagliato l'energia elettrica al compound che ospitava Bin Laden appena prima dell'incursione dei Navy Seals; inoltre non ci sarebbe stata alcuna sparatoria tra assalitori ed occupanti del bunker. Gli unici colpi esplosi sarebbero stati quelli necessari a giustiziare il leader di Al Qaeda.

La versione poi fornita ai media sarebbe stata studiata a tavolino per produrre l'impressione di un'operazione militarmente più impegnativa di quanto non fosse in realtà stata e diretta alla cattura di un obiettivo - Bin Laden - politicamente più rilevante di quanto non fosse.

La cattura e l'uccisione di Bin Laden venne puntualmente presentata come uno dei maggiori risultati dell'amministrazione Obama alle presidenziali del 2012, risultando decisiva nella rielezione del presidente in carica.

Nel pomeriggio, l'articolo di Hersh è stato smentito dal Ned Price, portavoce per la Sicurezza nazionale, che ha parlato per la Casa Bianca: "Si tratta di una teoria completamente priva di fondamento: ci sono troppi punti inaccurati e affermazioni senza fondamento per poterle verificare una ad una".

Commenti
Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 11/05/2015 - 12:59

La prova non ci sarà mai ma è verosimile che le cose si siano svolte in questo modo. E così, grazie alla bufala su Bin Laden, spacciata come un successo, ci siamo beccati questo menagramo incapace per altri quattro anni.

magnum357

Lun, 11/05/2015 - 13:01

Gli Americani hanno sempre distorto la realtà dei fatti come è successo nelle primavere "arabe" da loro fomentate per vendere armi !!!

agosvac

Lun, 11/05/2015 - 13:09

Questi americani sono gente alquanto strana! Obama sta facendo sfraceli nella politica internazionale e loro s'indignano per un peccato che in fondo sarebbe solo veniale!!! Perché non pensano piuttosto che Obama li sta facendo ricadere in una guerra, speriamo solo fredda, con la Federazione Russa??? Perché non si curano dei disastri che ha combinato nell'Africa del Nord e nel medio oriente favorendo la cretinata delle "primavere arabe"????? Dimenticavo: un Presidente degli USA non deve mentire!!! A Clinton, a suo tempo, non è stato contestato l'atto sessuale con la stagista ma il fatto che negò di averlo compiuto.

titina

Lun, 11/05/2015 - 13:10

Quindi è ancora vivo?

alberto_his

Lun, 11/05/2015 - 13:14

Mai dimostrato nulla di quanto affermato sull'episodio, per cui non occorre neanche sprecare troppo tempo sull'argomento. Quante volte si può uccidere un morto? Comunque il suo sostituto, il giovane e tenebroso Al Baghdadi (anche lui creatura CIA che lo aveva creato e supportato), era già pronto a prendere il suo posto nella campagna di terrorismo mediatico scatenata dai mezzi mainstream. In Occidente occorre cambiare protagonista ogni tanto per mantenere alta la tensione.

Tuthankamon

Lun, 11/05/2015 - 13:26

Obama potrebbe averlo fatto. Certo gode di notevoli appoggi. I Bush, per molto meno, sarebbero stati fatti a fette!

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 11/05/2015 - 13:36

L'ho sempre detto e lo ripeto. Obama è un islamico e come tale ha considerato Bin Laden ormai inutile alla causa islamica. L'unico uso che se ne poteva fare era quello di favorire il mantenimento del potere a Obama e far passare Bin Laden come un Martire. Gli islamici queste cose le fanno tranquillamente. La stessa sparizione del corpo di Bin Laden è cosa poco chiara e sospetta.

Massimo Bocci

Lun, 11/05/2015 - 13:38

Un truffatore abituale, (comprato!!!) come comprovano le prove verificate e certificate in questi tragici 7 anni, per umanità e democrazia.

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 11/05/2015 - 13:38

finisce sempre cosi, a distanza di anni vengono fuori sempre le verita,fanno meno male e la memoria collettiva della gente risulta ormai intorpidita dal tempo e da altri pensieri piu importanti di vita quotidiana.Questo teorema fondamentale risulta applicato da sempre dalla fariseocrazia internazionale ,accusa i tuoi nemici nascondi e falsifica prove ,poi il tempo mitighera il ricordo e avanti tutta capitano.Obama inoltre ha gia fatto il suo tempo e verra gettato via come lo straccio vecchio del benzinaio sostituendolo con un altro fantoccio educato alla scuola fariseocratica delle lobby internazionali.Vedrete che temi scottanti come la guerra di Ucraina,il kosovo,la caduta dell aereo malese,le torri gemelle le uccisioni degli oppositori di PUTIN ECCT,tra qualche decennio saranno acclarate,ma che importa intanto la cinica macchina infernale della confraternita lavora a pieno ritmo,altro giro altro regalo ,venite gente venite a divertirvi siamo al luna park e l entrata e gratuita.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 11/05/2015 - 13:52

Tutto è possibile, anche le balle raccontate dal peggior presidente che gli USA abbiano mai avuto.

Ritratto di alex274

alex274

Lun, 11/05/2015 - 13:56

"i reparti speciali dell'esercito avrebbero fatto insurrezione nel quartier generale di Bin Laden" ????

Il giusto

Lun, 11/05/2015 - 14:10

Non ci sarebbe nulla di strano,da sempre la politica americana vive di panzane raccontate per manipolare la percezione!Ricordate le torri gemelle?O le famosi armi di distruzione di massa in possesso a Saddam ,mai trovate,per giustificare l'invasione da parte di Bush?Dietro Obama ci sono le solite multinazionali della guerra che c'erano dietro ai precedenti Presidenti!!!

ortensia

Lun, 11/05/2015 - 14:10

Nessuna meraviglia. Non solo questo gli garanti'la vittoria. Sull'attentato di Benghazi un valido aiuto glielo forni'la cosiddetta giornalista ehm... moderatrice Candy Crowley durante il secondo dibattito televisivo, peccato davvero che Mitt Romney non abbia rovesciato il banco di fronte a quella spudorata menzogna di Obama e della cicciona . Storie non passate che ora ossessionano la Hillary che dovra'a sua volta inventarne delle nuove per salvare il Kulo.Vedremo come se la cavera'per spiegare di nuovo la storiaccia di Benghazi e la valanga di dollari alla sua cosiddetta fondazione.... e la faccenda delle e.mail cancellate? Le elezioni in USA ci saranno il prossimo anno non come da noi che sono diventate vintage.

tzilighelta

Lun, 11/05/2015 - 14:22

Embé e allora, Obama è un grande, ha risollevato l'America dopo che Bush l'aveva mandata a fondo, ha fatto fuori Bin Laden e lo ha buttato a mare come un sacco, voi berluscones potete solo rosicare e ragliare e ringraziate se non vi chiediamo i danni dopo il ventennio di boiate che ci siamo dovuti sorbire!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 11/05/2015 - 14:26

Non possiamo sapere se quest'ultima versione dei fatti possa essere vera,posso solo dire che ci potrebbe stare visto questo presidente CIRCAcattoprogressistcomunista.Sarebbe una tipica furbata progressistcomunista su scala molto maggiore a quelle che ci ha abituato il nostro caro renzi,le furbate nostrane sono più da cortile da pollaio, insomma più sega**le.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Lun, 11/05/2015 - 14:42

@stock47 "L'ho sempre detto e lo ripeto. Obama è un islamico e come tale ha considerato Bin Laden ormai inutile alla causa islamica" chi te l'ha confidato che è un islamico? il tuo amico invisibile? francis il mulo parlante? il tuo tamagochi? aspetta ho capito!! Siri, l'assitente vocale dell'Iphone! ahahahahahahaha che sagoma che sei!!!

gian paolo cardelli

Lun, 11/05/2015 - 15:08

Rimango sempre sconsolatamente assuefatto al vedere quanta gente, nel 2015, ancora crede che simili "gombloddi" possano essere realizzati facilmente nel Paese dove ogni carica pubblica è controllata da altre due...

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 11/05/2015 - 15:16

Ma allora! Questo Obama, Nobel anticipato, sembrerebbe un vero imbroglione. E Bin Laden, alla fine, è vivo o morto? Io da tempo provo una grande disistima e diffidenza nei confronti di Obama: mi risultano ogni giorno più chiari i suoi piani di sfasciamento dell'Europa Occidentale, realizzati mediante l'asservimento degli stati europei stessi. Con assurdo servilismo gli europei eseguono (vedi Ukraina, o l’assurda e pericolosa assenza alle celebrazioni della fine della II guerra mondiale) tutto ciò che Obama comanda. Se si pensa poi, che dietro alla costituzione dell’ISIS ci sia Obama, lui è, in questo momento, il più pericoloso politico del mondo.

Massimo Bocci

Lun, 11/05/2015 - 15:18

X tzilighelta,......ha risollevato chi??? Le finanze dei suoi amici padroni!!! I finanziatori del meticciato dei che hanno portato grazie alla sua codardia e ignavia ,fame,destabilzazioni guerra e terrorismo in tutto il mondo financo in Europa, un pavido criminale colorato (proprio per rendere la truffa più credibile, a cui hanno comprato addirittura il Nobel) che per agevolare i suoi coop di interessi (adelinquere) non ha esitato (come un pavido) scappare notte tempo dal Irak, perché i suoi soci (ISIS,solito padrone, per identici crimini contro umanità,democrazia,occidente,libertà) potessero armarsi (liberamente e gratis, per far rientrare gli sponsor dall'investinto)con gli arsenali abbandonati USA, un piccolo cado tra affiliati, trafficanti!!! Il colorato un miserabile truffatore (della democrazia occidentale e USA) che ha acquistato subito i principi criminali costitutivi di chi lo ha a libro paga!!!!

alfiuccio78

Lun, 11/05/2015 - 15:18

"I reparti speciali dell'esercito avrebbero fatto INSURREZIONE nel quartier generale di Bin Laden" Ma come scrive l'autore dell'articolo, tal Ivan Francese??? ahahah!!!!!!!!! ah, certo sarà colpa del suggeritore automatico, vero? ..sì, certo...

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 11/05/2015 - 15:21

Obama, tu hai indotto i servili europei a non partecipare alle celebrazioni della vittoria nel 70° anno dalla fine della II° Guerra Mondiale. Perché l'hai fatto? Perché l'hai fatto? Ne vuoi provocare un'altra di guerra? Magari con il supporto della Mogherini?

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 11/05/2015 - 16:11

apasque ottimi commenti,ma non te la prendere troppo con OBAMA ,PERCHE DIETRO DI LUI CI SONO I VERI COLPEVOLI ,CIOE LE LOBBY FINANZIARIE FARISEOCRATICHE CHE ORGANIZZANO E PIANIFICANO GLI EVENTI MONDIALI,CON A CAPO CENTINAIA DI OLIGARCHI ORGANIZZATI IN CONFRATERNITA A DETTARE LEGGE DIETRO LE QUINTE DEL PALCOSCENICO MONDIALE

opinione-critica

Lun, 11/05/2015 - 16:28

Dal negro c'è da aspettarsi questo e altro...

alberto_his

Lun, 11/05/2015 - 17:06

@apasque: più che Obama dietro ISIS e alla situazione ucraina c'è McCain, ma è una questione di lana caprina essendo entrambi burattini, pur se di primo piano.

Massimo Bocci

Lun, 11/05/2015 - 17:11

X SAXO,.......Chi Egregio quelli che hanno orchestrato con i traditori anti Italiani, il GOLPE, GIUDIZIARIO!!! SPREAD - EURO!!!! Che poi hanno fatto il casting tra i traditori ...COOP, per trovare uno zerbino tipo il pavido l'abbronzato, gentaglia anti Italiana, che come pavidi e specialmente ladri avevano tutti le massime credenziali, ma lasciavano un po' a desiderare sul fare finta (loro finti Italiani) di essere anche democratici, si ci si atteggiavano troppo CINCISCHIAVANO, poi hanno scelto l'alterego di "Yes we can" "cono gelato" uno che non sa nemmeno che co se' a democrazia (FORMALE tipo Gramsci!!!) allevato in parrocchia dai catto post comunista, uno che UBBIDISCE SOLO e SUBITO!!! A I LORO ORDINI!!!

SCHIZZO

Lun, 11/05/2015 - 17:17

Ma se uno scrive un articolo, specialmente un giornalista, che deve raccontare i fatti, perché usa il punto interrogativo ed il virgolettato, per scusarsi delle emerite....... che scrive???

VittorioMar

Lun, 11/05/2015 - 17:36

Un altro Presidente si dimise per aver mentito!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 11/05/2015 - 17:42

Obama,il bianco che voleva passar per negher? Un santuomo che ha preso il premio nobel per la pace a forza di..guerre di pace.Un democratico di cui fidarsi.In Italia sarebbe uno dei tanti ex botteghe (o)scure.

alfiuccio78

Lun, 11/05/2015 - 17:58

Prendo atto che adesso le "Irruzioni" adesso si chiamano "Insurrezioni"...ottimo italiano per un giornalista, non c'è che dire..

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Lun, 11/05/2015 - 18:09

Quale sia la reale ricostruzione è impossibile dirlo, anche se appare poco probabile che senza il beneplacito pachistano l'operazione avrebbe potuto venire intrapresa in una zona santuario proprio dei servizi segreti di quel Paese, che di dicono forti ed agguerriti. Osama bin Laden era divenuto un peso per la stessa al Queda che si stava ristrutturando su un modello decentrato, incompatibile con un capo troppo "ingombrante". Forse una convergenza ed una sinergia di interessi.

Ritratto di -00-

-00-

Lun, 11/05/2015 - 18:22

" i reparti speciali dell'esercito avrebbero fatto insurrezione nel quartier generale di Bin Laden".... Pietá.

marcs

Lun, 11/05/2015 - 18:23

Ma guarda un po': non molti anni fa un certo G.W. Bush, scatenò una guerra inutile e molto pericolosa contro un tal Saddam Hussein, non certo uno stinco di santo, ma forse meno pericoloso di altri, inventando di sana pianta un motivo abbastanza plausibile agli occhi del popolo (americano e non)per poter "conquistare" l'Iraq e il suo petrolio: aveva delle pericolosissime armi di distruzione di massa. Bene questo non era vero, ma, se ben ricordo, tutti voi postatori di questo giornale (dal fantascientifico nome "Il Giornale") eravate dalla parte della Giustizia, Bush. Ora che il vostro principale nemico Bin Laden non c'è più, dovevate trovare un altro nemico e l'avete trovato in Barak Obama, ovvero quello che ha di fatto eliminato il pericolosissimo Al-quedaista. Lasciatemelo dire: siete strani!!! P.s. Gentile VittorioMar, il presidente che si dimise erra il più che conservatore Richard Nixon. Ergo non un Democratico.

Dordolio

Lun, 11/05/2015 - 18:32

Questa storia fa il paio con la liberazione della soldatessa USA ferita e catturata durante la guerra del Golfo. Un'azione temeraria (riuscita) per liberarla! Si scoprì poi che la donna, che si era rotta una gamba in un banale ribaltamento del suo mezzo, era in un ospedale irakeno dove era stata curata e accudita benissimo e con ogni rispetto. A Washington mentono come respirano.

Dordolio

Lun, 11/05/2015 - 18:57

Dimenticavo di dire - sul caso della soldatessa USA - che il commando che effettò la brillante azione (celebratissima) non trovò alcuna resistenza. Si trattava di un normale ospedale, non presidiato, dove la donna era tranquillamente degente sul suo letto, degnamente assistita da infermiere donne. Soldati irakeni zero.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 11/05/2015 - 19:46

Il Kompagnuzzo abbronzato ha fatto splash? Mi chiede ma non era più importante per le migliaia di vittime averlo al G0 per fucilarlo sul posto?

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 11/05/2015 - 20:10

sgnorrossi, l'unico sciocco che vedo sei tu a meno che non sia islamico anche tu e sostieni la "causa" di Obama. Vuoi vedere se Obama è islamico? Ti mando a diversi siti che lo dimostrano: http://it.danielpipes.org/5372/confermato-barack-obama-ha-professato-lislam http://it.danielpipes.org/5548/linfanzia-musulmana-di-barack-obama http://it.danielpipes.org/5990/obama-non-otterrebbe-la-security-clearance https://www.youtube.com/watch?v=LEUif1--r38 https://www.youtube.com/watch?v=vqQZyWNt_WM https://www.youtube.com/watch?v=wmuE-kNgeSA Apprendi, asino!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 11/05/2015 - 21:02

Bin Laden era stato portato da un agente CIA presso un'ospedale per una dialisi urgente. Era un'agente della CIA (nome in codice Tim Osman) ed è morto per motivi di salute a Dicembre 2001 cioè da un pezzo. Se non lo sapessi con certezza, non scriverei questo post - ma di sicuro arriveranno le risatine laterali, delle quali non me ne può fregare di meno.

jobact

Lun, 11/05/2015 - 21:05

Obama mente su osama, osama mentiva su obama, osama sembra obama, chi m'ama ? obama come osama, chi l'ama ? t'amo pio bove....

alkt90

Lun, 11/05/2015 - 22:08

bush era il top!!!!

tRHC

Lun, 11/05/2015 - 22:29

Questi truccano anche gli incontri di box ... e' nel loro DNA truccare tutto

unotosto

Lun, 11/05/2015 - 23:23

L'unica certezza nella morte del Laden...è la sua morte! Gli americani non potrebbero mai rischiare di essere sementiti...tutto il resto, tempi, modalità, complicità, è sepolto dalla menzogna dei guerrafondai USA. Non mi stupirei che gli usa avessero la notizia della morte nel cassetto già da tempo (magari per poco eroiche cause naturali o accidentali, come un bombardamento). Certo, la versione ufficiale e il timing sono stati falsificati pianificati a tavolino, per ottenere il massimo risalto mediatico ed elettorale...per uno dei peggiorii presidenti che lL'IMPERO DEL MALE abbia mai avuto

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 12/05/2015 - 00:28

Un po' come l'assassinio di Kennedy. Non si sa chi l'ha ucciso e probabilmente non lo si saprà mai. RESTIAMO IN ATTESA DI NUOVE VERSIONI SULLA MORTE DI BIN LADEN. Il mondo è pieno di complottisti alla Giulietto Chiesa che bazzicano nelle TV.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 12/05/2015 - 01:03

massimo Bocci complimenti, poco a poco insieme a tanti altri commentatori vi state rendendo conto che i problemi politici ed economici in Italia non sono confinati solo nel nostro territorio, ma procedono da un movimento di una bacchetta di un direttore d orchestra di una identita non chiara ,una mano nera che produce una sinfonia unitono ,ovviamente questo non giustifica l assenza di colpa dei nostri politici, anzi fanno parte del piano come pedine minori nell operato diabolico.

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 12/05/2015 - 03:48

ecco no?! già che alla fine riesci a prendere il cattivo totale per cui hai invaso e occupato due paesi e mobilitato tutto il mondo "o con me o contro di me" ammazzando migliaia di persone e spiando tutto il mondo e che fai? l'ammazzi e non lo fai vedere, anzi te ne sbarazzi lo butti dove nessuno mai lo potrà ritrovare! Ci sta gli USA ordiscono tutto per loro tornaconto, ma la cosa che mi domando è: perchè cavolo nessuno si stupisce e prende tutto per normale? se poi i russi muovono un carrarmato sono dei demoni e meritano disprezzo.

Povera_Italia_75

Mar, 12/05/2015 - 06:35

ma veramente continuate a credere al paese con il governo piu corrotto del mondo!!

levy

Mar, 12/05/2015 - 08:43

In un paese civile, prima si fa' un giusto processo, poi si esegue la eventuale condanna, non il contrario. Da un regolare processo a Bin Laden l'amministrazione USA avrebbe avuto il modo di ricavare piu`informazioni e avrebbe dato una lezione di democrazia al mondo. Eseguire un assassinio per un tornaconto elettorale è dispregievole.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 12/05/2015 - 10:35

runasimi, Giulietto Chiesa semplicemente fa il suo lavoro di giornalista eticamente sano,non di parte comprato e affiliato alla camorra delle lobby internazionali come tanti giornalisti prostituiti alla scuola di pensiero fariseocratica per i propri interessi di tornaconto personale ,inoltre a riguardo della teoria dei complottisti, ti dico che non e una nuova corrente culturale in auge ,ma semplicemente una conseguenza di riflessione della gente per tutti i fatti e gli eventi oscuri di natura politica, economica,sociale nel mondo che si sono verificati nell arco degli anni e che vengono alla luce di giorno in giorno.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 12/05/2015 - 10:58

@Runasimi - A dire la verità l'assassino di Kennedy avrebbe confessato con dettagli al 'mercurio'. Al momento è in carcere per altri delitti (era un sicario della mafia statunitense) ed ha esplicitamente detto che se si riesumasse il cadavere di Kennedy troverebbero appunto tracce di mercurio nel cranio (in quanto i proiettili furono modificati). Ovviamente la riesumazione non è mai avvenuta. A seguito della fallace 'Warren Commission investigation' seguì la House Select Committee on Assassinations che concluse che 'Oswald' assassinò Kennedy come parte di una probabile cospirazione. Smettiamo di dare del complottasta a chi fa seriamente il suo lavoro.

Altoviti

Mar, 12/05/2015 - 13:29

Il vero capo degli islamisti è il presidente BARACK OBAMA! Chi se non l'America sta cercando di distruggere la nostra civiltà ccidentale? Chi destabilizza i paesi arabi? Poi gli USA ammazzano qualche comparsa tipo Bin Laden per far credere che sono dalla parte nostra.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 12/05/2015 - 14:57

Obama è solo il presidente degli Stati Uniti, ovvero una comparsa di hollywood. Poi i poteri forti son ben altri. Si è capito bene chi comanda negli USA dopo la visita del premier Netanyahu che non se è neppure degnato a passare per la Casa Bianca. Ha fatto il suo bel discorsetto al Senato degli Usa e se ne è tornato a casa. A buon intenditore...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 12/05/2015 - 23:31

# Italia Nostra 10:58 Ha ragione sulla questione del complottismo. Purtroppo però è quasi un riflesso condizionato rifiutare ogni nuova versione di un accadimento dopo aver sopportato per anni le assurde argomentazioni di G. Chiesa & compagni vari. Mi lascia perplesso il fatto del mercurio. Lo sa che è un metallo che evapora in breve tempo?