Ucraina, giallo sulla morte del figlio di Ianukovich

Ondata di morti sospette in Ucraina: morti "suicidi" i luogotenenti dell'ex presidente. E ora spunta pure il giallo sul figlio

Viktor Ianukovich fotogrado durante la conferenza a Rostov sul Don

L'Ucraina è scossa da una violentissima ondata di morti sospette. In poche settimane ben sei notabili ucraini vicini a Viktor Ianukovich sono stati trovati morti in quella che, stando agli inquirenti, pare essere una singolare "ondata di suicidi". Ma il giallo più allarmante riguarda la presunta morte del figlio dell'ex presidente ucraino.

Il figlio 33enne dell’ex presidente ucraino deposto un anno fa dalla rivolta di Maidan sarebbe annegato sprofondando tra i ghiacci del lago Baikal con un minivan. La notizia è stata confermata su Facebook dal consigliere del ministro dell’Interno di Kiev, Anton Gherashenko, ma non dalle autorità russe secondo cui "non c’è nessuno con il cognome Ianukovich tra i morti e i feriti" in un incidente simile sul lago Baikal. Secondo il ministero delle Emergenze di Mosca, venerdì scorso un minivan Volkswagen è finito tra le acque gelate del lago Baikal e nell’incidente è morto il guidatore, mentre le altre cinque persone a bordo sono state salvate. Ma, stando ai soccorritori, "non c’è nessuno con il cognome Ianukovich tra i morti e i feriti". Tanto potrebbe bastare a dissipare ogni dubbio, se non fosse che, secondo l’agenzia ucraina Unian, la protezione civile russa ha identificato la vittima in Viktor Davidov, di 33 anni proprio come Viktor Ianukovich junior, e Davidov sarebbe proprio il cognome della moglie del giovane rampollo di casa Ianukovich. Intanto anche il deputato ucraino del Blocco d’opposizione, Nestor Shufrich, dà per morto Viktor Ianukovich junior, che amava correre in auto: "È morto così come ha vissuto - scrive su Facebook il parlamentare filorusso -: al volante dell’auto". Il governo di Kiev ha chiesto a Mosca informazioni ufficiali sul destino del figlio del corrotto ex presidente rifugiatosi in Russia dopo aver perso il potere.

Se confermata, la morte di Viktor Viktorovich sarebbe l’ultima di un’ondata di decessi di personaggi legati a Ianukovich. Il 13 marzo una fonte del ministero dell'Interno di Kiev ha rivelato all'agenzia Interfax che l'ex governatore di Zaporizhia, Oleksandr Peklushenko, è stato trovato morto nel villaggio di Soniachne. Gli investigatori ritengono probabile che si sia tolto la vita sparandosi un colpo di pistola al collo. Il 60enne Peklushenko, già fedelissimo dell'ex presidente era indagato per aver fatto disperdere gli insorti all'epoca della rivolta di Maidan. Il 9 marzo l'ex deputato Stanislav Melnik, 53 anni, è stato trovato senza vita nel bagno di casa sua: anche lui, stando alla versione ufficiale, si sarebbe sparato un colpo di pistola. Il 28 febbraio Mikhailo Cecetov - tra i promotori delle cosiddette "leggi liberticide" che nel pieno della rivolta di Maidan inasprirono le pene contro chi partecipava a manifestazioni non autorizzate - si sarebbe suicidato invece gettandosi dalla finestra del suo appartamento al 17° piano. Il 25 febbraio Serghii Valter, sindaco di Melitopol accusato di abuso d'ufficio, è stato a sua volta trovato impiccato. E il giorno dopo è stata la volta di Oleksandr Bordiukh, vice comandante della polizia della stessa città, trovato morto nella sua abitazione. Infine, il 29 gennaio Oleksii Kolesnik, ex presidente del consiglio regionale di Kharkiv è stato trovato pure impiccato.

Commenti

swiller

Lun, 23/03/2015 - 10:23

Ondata di omicidi casomai, mandante il criminale obama.

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Lun, 23/03/2015 - 11:08

Tutti i giornali russi, danno il figlio di yanucovich per sano vegeto... Per il resto, il CRIMINALE putler stá facendo piazza pulita di chi puó "spifferare" tutte le porcate che putler ha fatto... Non potendo usare il Polonio 210, perché troppo lento, ALLORA SI USA IL VECCHIO, CARO, MANUALE KGB AL CAPITOLO "SUICIDIO ASSISTITO"... Cambiano i tempi, il kgb rimane lo stesso identico letamaio.

doris39

Lun, 23/03/2015 - 11:47

@Kill_putler. La cosa migliore, caro signore, è sempre quella di informarsi e poi trarre le conclusioni. E' quello che dovrebbe fare dopo avere letto questo articolo :In Ucraina una ondata di “suicidi” decima i politici dell’opposizione, e ai giornaloni non frega niente, mica erano misconosciuti oppositori di Putin… (Lo legga dove vuole)

alox

Lun, 23/03/2015 - 12:14

@Kill-Putler condivido con Lei. Logico e lampante la mano del dittatore su chi puo' parlare!

Massimo25

Lun, 23/03/2015 - 12:19

Forse pensando liberamente potremmo dire che il Presidente Putin é la causa di ogni avvenimento nefasto di questo pianeta.Cosa naturalmente non vera. Le offese terribili che qualcuno stà elargendo da queste parti sono già al vaglio di qualcuno che stà prestando la dovuta attenzione per questo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 23/03/2015 - 12:42

Sono arrivati i famosi consiglieri militari inglesi.

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Lun, 23/03/2015 - 14:44

@doris39... La cosa migliore, caro signore, è sempre quella di informarsi e poi trarre le conclusioni. E' quello che (lei) dovrebbe fare dopo avere letto questo articolo. In Ucraina una ondata di “suicidi” decima i politici dell’opposizione (che guardacaso, erano tutti sul punto di trovare un accordo con le autoritá Ucraine, e godere del trattamento di "collaboratore di giustizia"...), e ai giornaloni (giornali) non frega niente, mica erano misconosciuti oppositori di Putin… (l'ho letto ovunque...). P.S. - Da come scrivi, SI CAPISCE BENISSIMO CHE UN'ALTRO TROLL CHE SCRIVE DA "Via Savushkina 55, S. Pietroburgo"... Scrivete tutti l stesse cose. Le cose che vi pagano per scrivere! Siete TROLL A PAGAMENTO, niente di piú.

baio57

Lun, 23/03/2015 - 14:53

Kill-Putler secondo me c'entra pure il suo amico Berlusca , perchè il nuovo governo Obamaniano di Kiev ,ha posto il veto su un possibile insediamento di Mediaset Tv nei palinsesti Ukraini.

doris39

Lun, 23/03/2015 - 15:20

@ Killer_putler. Noto che il suo alto QI le ha permesso di capire tutto. Per inciso.Un altro non si apostrofa : regola di elementare italiano.

ilcorso

Lun, 23/03/2015 - 16:47

mi sà tanto che il vero troll qui dentro sei proprio tu kill_putler, visto che la polizia neanche ha fatto le indagini sui vari casi di 'suicidi' se fosse stato putin le avrebbe fatte eccome!!! e sicuramente avrebbe ucciso non questi ma qualcun altro, diciamo che in ucraina per putin c'è l'imbarazzo della scelta su chi uccidere al posto di questi...

mauriziosorrentino

Lun, 23/03/2015 - 22:32

Kill-putler,mi ero promesso di non risponderti mai più,ma proprio leggere quello che scrivi fa venire il voltastomaco.Dai volutamente dati e notizie false ,capovolgi la realtà a uso e consumo dei nazisti di Kiev...se vai avanti così la tua malvagità ti provocherà un tumore al cervello!

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Mar, 24/03/2015 - 07:37

@ilcorso... E tu che ne sai? La polizia ancora indaga, ci sono le interviste sui principali giornali ucraini, dove si dava risalto al fatto che TUTTE LE PERSONE "SUICIDATE", ERANO IN CONTATTO CON LE AUTORITÁ UCRAINE, PER PATTEGGIARE LE PENE DI CUI ERANO ACCUSATI (erano quasi tutti indagati per il macello delle "berkut" in piazza Maidan, per ordine del macellaio Yanucovich...). Non ti suona strano??? Stavano per "VUOTARE IL SACCO" SU putler, E "MISTERIOSAMENTE" SI SUICIDANO... P.S. - Il tuo "caro putler", le fá proprio bene le indagini! Come quella su Anna Politkovskaja, DOVE TUTTE LE PROVE PORTAVANO DRITTO AL CREMLINO (vai a leggerti il documento originale, CON TUTTE LE CENTINAIA DI OMISSIS A COPRIRE I NOMI DEI DIRIGENTI KGB!), oppure come quello di Nemtsov, che dopo appena 3 ore giá avevano chiuso le indagini, SEGUENDO LA FANTOMATICA PISTA "CECENA"... Fatti un viaggetto in Russia, e poi dimmi che livello di giustizia/corruzione trovi...

manente

Gio, 16/04/2015 - 13:33

I golpisti di Kiev, usano gli stessi metodi usati da Pinochet, Videla e dalle dittature, di destra, di sinistra, colorate, arcobaleno e quant'altro, tutte finanziate ed imposte ai popoli dalle lobby della finanza anglo-sionista di cui Soros è un esponente di punta. La capacità criminale di questa "anonima assassini" si può esplicare anche grazie all'opera nefasta dei media appecoronati "occidentali" i quali assolvono al compito di addossare la responsabilità dei crimini che costoro commettono, addirittura a coloro che ne sono le vittime!