Ungheria, al confine scontri con i migranti. La polizia usa lacrimogeni

I migranti cercano di varcare la frontiera: 300 i feriti. Secondo Intersos almeno 3000 persone sono accampate in condizioni precarie

È entrata in azione la polizia al confine tra l'Ungheria e la Serbia, lanciando gas lacrimogeni nel tentativo di disperdere un gruppo di migranti che era riuscito a superare la barriera eretta sulla frontiera.

Un gruppo di "violenti", secondo quanto dicono le autorità di Budapest, che aggiungono che le forze dell'ordine stanno "adottando misure legittime e proporzionate per proteggere il confine del Paese e la frontiera esterna dell'Unione Europea".

L'Ungheria ha invitato le autorità serbe ad agire contro i "violenti", annunciando una chiusura della frontiera di Roszke-Horgos che durerà trenta giorni. Il primo ministro gli ha risposta condannando il trattamento riservato ai migranti.

È però diversa la versione fornita da un funzionario delle Nazioni Unite presente sul posto, secondo cui i migranti non avrebbero superato la barriera. C'è inoltre la testimonianza dei giornalisti della Reuters presenti sul posto, secondo cui non ci sarebbero uomini armati tra i migranti.

Le tensioni sono esplose a Horgos, con un gruppo di persone che volevano proseguire il proprio viaggio, dirette verso Austria e Germania. Secondo la polizia "ci sono persone armate di tubi e bastoni", un gruppo "non identificato" contro cui sono stati utilizzati i cannoni ad acqua.

Secondo l'agenzia dell'Onu per i rifugiati diverse persone sono rimaste ferite negli scontri al confine e alcuni bambini sono stati separati dai genitori. Trecento i feriti, secondo fonti mediche, Il comportamento di Budapest, ha commentato il segretario generale Ban Ki-moon, "è inaccettabile".

Accampati sulla frontiera

Sono circa tremila, secondo la ong Intersos, le persone accampate al confine tra i due Paesi, che sperano di varcare la frontiera. Francesco Sinchetto, che coordina le attività sul posto, sottolinea le condizioni difficili in cui si trovano: "Non ci sono servizi igienici né ripari. Si sono accampati dove hanno potuto".

Nel frattempo le autorità ungheresi hanno condannato il primo migrante entrato nel Paese in modo illegale. Si tratta di un uomo iracheno, Swadi Talib, processato per direttisima e condannato a rimanere lontano dal Paese per un anno. "È un messaggio per gli altri, per i potenziali colpevoli che non dovrebbero commettere questo crimine", ha detto il giudice che si è occupato del caso.

Orban: "Se passano le quote le accetteremo"

Dopo la costruzione di una barriera alla frontiera con Serbia e Romania, il presidente Orban ha annunciato l'ampliamento anche del muro al confine con la Croazia. In una intervista con Die Welt ha poi chiarito che le dovesse essere approvata l'iniziativa Ue sulle quote di profughi da ridistribuire, allora Budapest non dira di no: "Sono una legge e dobbiamo accettarla".

Commenti

uggla2011

Mer, 16/09/2015 - 16:40

Orban é l'unico politico europeo di buon senso.Ricordo a tutti i somari che agitano fantasmi che in Ungheria c'è la democrazia e vi sono state libere elezioni.

Dordolio

Mer, 16/09/2015 - 16:40

Lasciamo perdere il discorso odioso di questa torma di persone che hanno solo pretese arroganti, ma affrontiamo L'ALTRO discorso che nessuno vuole fare. Non se ne parla proprio. Tanti - se non tutti - sono soggetti che non hanno alcun diritto di asilo. Come faranno/faremo a rimandarli indietro? Sono un numero enorme, tra poco immenso. Con quali mezzi li rimanderemo a casetta loro? Ho idea che non accadrà MAI. E da questo il crollo della nostra società e scontri sociali. Sarà un bagno di sangue, purtroppo non come modo di dire. Ma qualcuno che ci pensi, no?

giovanni951

Mer, 16/09/2015 - 16:42

questi arrivano con pretese, senza umiltá...fanno bene a respingerli. Bravi ungheresi

berserker2

Mer, 16/09/2015 - 16:45

poooovere risorse

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 16/09/2015 - 17:17

ORBAN? Che Dio lo benedica: è un esempio di come la PREVENZIONE possa ridurre a dei canaletti di irrigazione la tanto fatalizzata invasione biblica che infatti si sta dirigendo verso l' italia per festeggiare il GIUBILEO della MISERICORDIA. Purtroppo l' Ungheria, memore di secoli di RESISTENZA CONTRO L' INVASIONE OTTOMANA non modificherà l' atteggiamento del ministro dei trasporti ALFANO: alla marina MILITARE affiancherà i VTT ( veicoli trasporto truppe ) per consegnare gli schiavetti alle coop che li aspettano a braccia aperte insieme agli italiani, quelli già meticciati, con le brache calate ".

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 16/09/2015 - 17:32

ecco il vero punto di riferimento culturale per i bananas: l'Ungheria! sempre meglio....

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 16/09/2015 - 17:34

l'unica pena buona per voi è che siate costretti prima o poi a vivere quello che hanno vissuto queste persone... o ancora meglio che tocchi ai vostri figli...

venco

Mer, 16/09/2015 - 17:41

Gli ungheresi si stanno difendendo da un'invasione, anche se sono di passaggio, farli passare vuol dire essere complici.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 16/09/2015 - 17:47

"scontri in Italia tra clandestini e polizia,lanciati mazzette di banconote verso quelli della 29giugno"

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 16/09/2015 - 17:47

No maiale no party ...

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 16/09/2015 - 17:50

Se hai fame davvero la soluzione è semplicissima: ti converti a una religione "normale" e la fame ti passa.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 16/09/2015 - 17:51

Ora abbiamo la prova che questi non sono pacifici migranti, ma invasori e conquistatori che vanno fermati anche con le armi senza pietà alcuna.

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 16/09/2015 - 17:51

@bassfox: eh sì, comunistello d' antan, l'invasione URSS del '56 non è riuscita a ridurli come te. Loro hanno ancora un' autonomia di giudizio.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 16/09/2015 - 17:52

I Serbi che conoscono bene i Musulmani non dovranno avere pietà per queste carogne.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 16/09/2015 - 17:54

E' sperabile che passando per la Croazia mettano i piedi sulle mine antiumo il più possibile.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 16/09/2015 - 17:56

x bassfox: Meglio l'Ungheria che la Corea del Nord...o gli altri "paradisi" komunisti.

ccappai

Mer, 16/09/2015 - 17:57

Caro @uggla2011... forse non sai che Orban ha fatto, in passato, e lo ha ribadito recentemente, dichiarazione in favore delle politiche antisemite. Ora si scaglia con i rifugiati. Lo capisco... è la moda del momento. L'importante è essere coerenti con la propria natura xenofoba (e razzista)

ccappai

Mer, 16/09/2015 - 17:58

Caro Dordolio... La storia sembra non averle insegnato nulla... L'occidente ha creato le condizioni per ridurre in estrema povertà milioni di persone. Se ne assuma le conseguenze.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 16/09/2015 - 18:02

LI PRENDONO A COLPI DI LACRIMOGENI MENTRE IN ITALIA MARCIANO VERSO LA POVERA SEDE DELLA PREFETTURA PER IMPORRE ALZANDO LA VOCE CHE SE NE SBATTONO DI ALFANO E DI LAVORARE E FARE PICCOLI LAVORI COME IL TAGLIO DI ERBA. LORO NO NON E'POSSIBILE CHE AIUTANO QUESTA SERVA E INBELLE ITALIETTA DA UN SOLDO BUCATO. CHOSA AVRANNO IMPOSTO ALLA POVERA PREFETTURA? ERANO TUTTI TREMANTI GLI IMPIEGATI E IL PREFETTO?

gneo58

Mer, 16/09/2015 - 18:17

per bassfox - non ho parole, purtroppo da gente come lei non c'e' da aspettarsi niente di buono, e badi bene non ne faccio una questione di colore politico. Il cervello o lo si ha o non lo si ha - la sua "razza"n ha la testa vuota, se ne faccia una ragione.

marcobia7

Mer, 16/09/2015 - 18:23

sapete che vi dico che se anche facessero un attentato in italia con centinaia di morti ancora li farebbero entrare tranquillamente dicenci poveriniiiii..ahahahahah d'altronde finche' in italia c'è gente come bassfox siamo condannati all'estinzione nel giro di 50 anni contando che fanno un figlio all'anno saremo una esigua minoranza e i musulmani avranno conquistato l'europa senza colpo sparare

linoalo1

Mer, 16/09/2015 - 18:33

Coppai,ma tu in che mono vivi?Si vede proprio che non conosci la Storia!!Quanti morti abbiamo avuto,noi Italiani,per ottenere Libertà e Democrazia?Quante Guerre abbiamo fatto?Noi tutti,tu compreso,dobbiamo ringraziare il Sacrificio,abbastanza recente, dei nostri Avi,se siamo arrivati a questo livello!I Migranti,sono solo dei Parassiti che aproffittano della nostra ingenuità!!!Quindi,non dare colpe all'Occidente!Loro,i Migranti,cosa hanno fatto nella loro Patria?Qui,trovano la Pappa Pronta!Troppo comodo!!

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mer, 16/09/2015 - 18:37

Davvero dovrebbero far entrare nel loro Paese qualcuno, che come primo gesto, si presenta scagliando pietre contro la polizia? Altro che profughi! La realtà è che c’è un po’ di tutto in mezzo al flusso di persone che arrivano: Ci sono anche famiglie pacifiche, ma spesso si celano moltissimi individui in età militare che fino a pochi giorni fa, imbracciavano il Kalashnikov, i Paesi come l’Italia, che affrontano con superficialità questo rischio, finiranno per pagare un prezzo per tanta “boldriniana” insipienza !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 16/09/2015 - 18:37

se hanno tanta forza perchè non vanno a difendere la propria terra? Sanno che la polizia ungherese ed anche quella europea, non può sparare e ne approfittano. Ora attenderanno il grosso di coloro che scappano per soppraffare la linea difensiva. Chissà chi è stato quello che prima della Merkel gli ha messo la pulce nell'orecchio di fare i bagagli e venire in nordeuropa. Anche qui c'è qualcuno che ha voglia di rovinare l'Europa.

Cheyenne

Mer, 16/09/2015 - 18:43

Orban è un patriota non ha fatto discorsi antisemiti come tutti i nostri caporioni comunisti e il famigerato Mitterrand che accoglieva e dava impunità a tutti i terroristi, uomo per tutte le stagioni, anisemita, uomo di Vichy, ministro a favore delle sciagurate guerre dell'indocina e del tonchino e infine presidente dittatore socialista. Un voltagabbana di prima classe

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 16/09/2015 - 19:10

BASSFOX L'UNICO RIMASTO AD USARE QUESTO TERMINE SEI TU FORSE PROVIENI DALLA PREISTORIA E HAI LASCIATO QUALCHE OSSO SOTTO TERRA. IL PROBLEMA LO SAI QUAL'E' CHE I BANANAS (IO NON SONO NE' BANANAS NE' MI PIACE LA BANANA SEMMAI IL LIMONE SICILIANO E I FICHI D'INDIA CHE FANNO MALE LI PROPRIO DOVE LA BANANAS SI APPOGGIA AI BUCHI DEI SINISTRI) NON LI CONOSCO SE LI CONOSCI TU LA MASSIMO CONOSCI LA POLITICA DELLA CD ACCOGLIENZA CHE CAUSA MORTI E INFANTICIDIC PERCHE' SI TRATTA DI OMICIDI ANCOR PIU' GRAVE DI BAMBINI VENITE VENITE IN ITALIA CHE VI DIAMO TUTTO ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI IMBELLI E CREDULONI DELLA SINISTRA APRI LA TESTA E GLI OCCHI E NON ALTRO CAPISTI AH?

lupo1963

Mer, 16/09/2015 - 19:21

Io a mettere le famiglie siriane scacciate da una sciagurata aggressione sponsorizzata dal negro usa ed alleati vari insieme a quei negri che vengono da noi solo per sfruttarci non ci sto.I siriani se nessuno andava a rompere i c...i se ne stavano tranquilli a casa loro.Non possiamo ne' dobbiamo accoglierli,ma mi fanno pena.I negri spero che affoghino tutti nel canale di Sicilia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 16/09/2015 - 19:44

Carissimo KOMPAGNO BASSFOX io di figli in Italia NON ne ho, ma penso con TERRORE e RACCAPRICCIO a quello che succedera ai figli dei miei amici, quando quelli come te avranno RIEMPITO l'Italia di questi FINTI PROFUGHI che solo PRETENDONO DIRITTI senza DOVERI e che ad un certo punto SCATENERANNO LA CACCIA ALL'ITALIANO. Ovviamente in quel momento ALFANO,RENZI,BOLDRINI e compagnia cantante si saranno gia dileguati. E TU ed i TUOI FIGLI DOVE SARETE???? Pace e bene dal Nicaragua FELIX

Marco_Cavedon

Mer, 16/09/2015 - 19:59

@cappai. Sì certo, l'occidente ha creato le condizioni per la povertà dei paesi del terzo mondo, mentre il fondamentalismo islamico da decenni coccolato dalla sinistra (in funzione antioccidentale) notoriamente è un movimento che predica la pace, la libertà e la fine di ogni ingiustizia, per non parlare dei regimi comunisti. Per quanto riguarda l'antisemitismo, chi è a favore dell'eliminazione o della deportazione degli israeliani ?

Rotohorsy

Mer, 16/09/2015 - 20:08

Finchè esistono i confini degli Stati, i confini vanno rispettati. I confini sono frutto di conflitti bellici che hanno visto morire cittadini affinchè esistano i propri confini. Perfino il Vaticano fa rispettare (e come !) i propri confini Solo i pusillanime, gli ignavi, quelli non si curano del posto dove vivono aprono i confini a chiunque. Che gli Ungheresi siano orgogliosi di avere un premier come Orban.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 16/09/2015 - 20:18

E l'Europa che deve fare l'ennesima riunione per decidere il da farsi! Ma non hanno ancora una idea di quali provvedimenti prendere, di come organizzarsi, di come facilitare o rinviare gli accessi? Devono fare un'altra riunione? Un'altra riunione?!? Dopo tutto questo tempo, un'altra riunione?!? Lo dicevo, io: la "nonna" Europa è già posseduta dall'Alzheimer...

antipodo

Mer, 16/09/2015 - 20:27

Integrarsi =mangiare maiale non portare velo o burka non essere islamici e rispettare le regole del paese che ti ospita. Se non ti va bene resta a casa tua o vai a dubai, li' c'e' spazio sono il massimo dell'integralismo islamico e tonnellate di dollari e molto ospitali.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 16/09/2015 - 20:37

VIVA L'UNGHERIA! COSI' SI FA!!!

Furgo76

Mer, 16/09/2015 - 20:37

che bella Europa.. comunque se in passato facevamo noi i muri quando migravano gli ungheresi? I paesi dell'est sono un buco nell'acqua per l'europa. sono stati la causa della caduta della USSR e saranno la causa della caduta della EU!

petra

Mer, 16/09/2015 - 20:38

Unica cosa, dispiace per i bambini. Moltissimi di questi rifugiati vengono dai campi profughi di Turchia e Libano, dove vivevano protetti e senza pericoli da anni, come la famiglia del bambino annegato. Vogliono semplicemente tentare l'avventura europea. Genitori sciacurati e senza scrupoli, che si portano dietro i figli piccoli, come ostaggi, per impietosire.

levy

Mer, 16/09/2015 - 20:43

per questioni umanitarie è giusto e doveroso dare asilo ai migranti, chi li respinge commette un atto contro l'umanità. Però è necessario risolvere il problema a monte e individuare i responsabili di siffatto disastro.

Tuvok

Mer, 16/09/2015 - 20:46

Mr bassfox guardi che quello che lei ci augura sta GIA' SUCCEDENDO. Tra non molto l'Europa sara' ridotta come i paesi d'origine dei suoi amici. Il problema e' che cio' che succedera' a noi SUCCEDERA' ANCHE A LEI.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 16/09/2015 - 20:49

Li abbiamo visti al TG1 delle 20, questi "pacifici profughi" in Ungheria tirare di tutto addosso ai poliziotti. Questi altro che PROFUGHI, questi sono BLAK BLOK ve ne accorgerete presto quando ne avrete in casa qualche milionata!!! Qui NON ARRIVANO e nemmeno LI VANNO A PRENDERE. Saludos dal NICAS FELIX

altair1956

Mer, 16/09/2015 - 21:25

Ma quali migranti, questi poi ripeteranno le loro gesta nei paesi chi li accoglieranno. Chi li farà accomodare poi ne dovrà rispondere al popolo sovrano.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mer, 16/09/2015 - 22:06

bassfox - nel paese dove vivo io 8.000 abitanti , 300 famiglie indigenti percepiscono dal comune il sussidio di povertà' , la gente quella non statale cioè' gli elettori PD non hanno problemi ,ma la restante maggioranza e' alla canna del gas . Compagno statale per risolvere lo stato di povertà di milioni di Italiani pensi sia opportuno imbucare tra noi altri milioni di maschi mussulmani e tutto si risolve ? BUFFONE.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 16/09/2015 - 22:10

Fanno bene a respingere. È quello che dovremmo fare tutti in Europa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 17/09/2015 - 00:17

Ciò che è sospetto in questa vicenda di intere popolazioni che si spostano dal loro paese per invadere l'Europa non sono coloro che fuggono dalla guerra. I MAGGIORI SOSPETTI LI DESTANO LE DECINE DI MIGLIAIA DI AFRICANI CHE NON FUGGONO DA NESSUNA GUERRA. COSA PREDICANO I VARI IMAM MUSSULMANI NELLE MOSCHEE DEI VARI PAESI DELL'AFRICA?

apostrofo

Gio, 17/09/2015 - 01:04

Questa enorme massa ora transita per la Croazia. E poi dove va ? In Slovenia per stare lì o tenteranno comunque di entrare anche in Italia. Non sarà l'agognata Germania, ma meglio di niente, no ? Le frontiere le dovremmo chiudere anche noi, con Slovenia e Austria, anzichè stare ad impedire a chi esce e non a chi entrerà. E saranno tanti, troppi. Ci stiamo attrezzando ? Non ho notizia. La Merkel li ha chiamati. Se li prenda lei,tutti anzichè rompere le scatole all'Italia e Grecia ancora prima dell'accordo della redistribuzione

apostrofo

Gio, 17/09/2015 - 01:20

In tutta l'Africa e Asia si vedono quasi tutti i telegiornali (esperienza personale di 2 mesi) e si vedono con piacere gli italiani che con i potenti mezzi navali traghetta chiunque sia passato per i negrieri sulle coste italiane. Mare nostrum e l'appello "urbi et orbi" della Merkel hanno messo in moto una piena umanitaria dalle conseguenze imprevedibili per tutta l'Europa. Ma poi con tutte le guerre che ci siamo fatte in Europa prima di smetterla, noi,a parte i perseguitati politici veri, siamo scappati in massa all'estero a causa delle guerre ? Che si difendano la propria libertà e il proprio paese come abbiamo fatto tutti noi col sacrificio di milioni di morti, che sembrano dimenticati da questo governo.

levy

Gio, 17/09/2015 - 05:30

Per ragioni umanitarie è giusto e doveroso dare asilo ai migranti, chi li respinge commette un atto contro l'umanità, ma è necessario risolvere il problema alla radice individuando e punendo i responsabili di siffatto disastro.

Dordolio

Gio, 17/09/2015 - 06:26

Ccappai, ma lei è forse mentalmente disturbato? Ne ha visto almeno DAL VIVO di questi "poveri profughi"? Non sono miserabili impoveriti. E' gente che per venir qui a tentare l'avventura ha investito quattrini (le tariffe sono note) di cui io ad esempio non dispongo. E non vengono qui per altra ragione che sfruttare il nostro stato sociale e farsi mantenere. A casa loro - volendolo fare - potevano edificare qualsiasi cosa. Purtroppo - va detto - ANCHE sotto dittature feroci. Detta tutta: sotto Saddam stavano benissimo: l'Irak era lo Stato più progredito della regione. Allora, però...

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 17/09/2015 - 07:59

Accogliere PROFUGHI di guerra da una Paese confinante è legittimo. Respingere L'INVASIONE PROGRAMMATA è un DIRITTO di ogni Paese SOVRANO. Finiamola con il FINTO-FALSO-IPOCRITA BUONISMO. I NOSTRI emigrati avevano una carta di identità, NON ERANO CLANDESTINI!!!!

cabass

Gio, 17/09/2015 - 08:13

Bene così! Tutto il mondo, in particolare medio oriente e africa, deve vedere che l'Europa non è il bengodi dove venire a pretendere diritti e farsi mantenere.

game_over

Gio, 17/09/2015 - 08:27

Questi baluba vogliono passare con la forza....ma questi non sono profughi...sono invasori!!! E poi...mai sentito un clandestino/profugo accolto in italia dire grazie al paese ospitante...solo e soltanto richieste!

santecaserio55

Gio, 17/09/2015 - 10:07

" Sono una legge e dobbiamo accettarla "(Orban). Sta aspettando che gli facciano la legge per non perdere la faccia . Magari sta aspettando anche i soldi dalla UE per il muro

linoalo1

Gio, 17/09/2015 - 10:17

Invece,guai ad accettare!!Ne va della nostra libertà!!Lo Scenario diventerà questo:Invasione ed Occupazione dell'Europa,da parte dei Migranti,con conseguente ed inevitabile Migrazione degli Europei!Dove,non si sa!Forse in Africa??Se Gheddafi,fosse ancora vivo,tutto questo,probabilmente,non sarebbe successo!Grazie Napolitano!!!!

alfonso cucitro

Gio, 17/09/2015 - 11:04

Ban Ki-Moon dice che il comportamento dell'Ungheria è inaccettabile;dove stava quando sono stati commessi sorprusi e invasioni da parte degli Stati Uniti,Francia,Germania e Inghilterra con uccisioni in massa che non hanno fatto altro che destabilizzare il mondo? Cosa ha fatto finora per arginare questa invasione di massa,in special modo verso l'Italia? Ora che il problema riguarda anche altri stati entra in scena e condanna l'unica nazione che,finalmente,protegge i propri confini e la propria sovranità nazionale.Un grande plauso all'Ungheria:finalmente ci si sveglia contro l'invasione islamica.