Ungheria, manca il quorum: fallisce il referendum sui migranti

Il 98% dei votanti contro le quote europee per ridistribuire i migranti. Ma l'affluenza si ferma al 43,42% e il referendum manca il quorum. Orban non si arrende: "L'Ue deve tenerne conto"

"Lo sapevi? Dall'inizio della crisi migratoria, il numero di casi molestie alle donne in Europa ha avuto un picco". Negli ultimi mesi, che hanno accompagnato un'accesa campagna referendaria, le strade dell'Ungheria sono state tappezzate di cartelloni che legano il terrorismo islamico all'immigrazione. E sulla difesa dei confini e della tradizione del proprio popolo il premier Viktor Orban si è giocato tutto. L'affluenza si è, tuttavia, fermata del 43,42%. Senza il quorum è così fallita la consultazione popolare sulle quote europee per la redistribuzione dei migranti.

"Solo il parlamento ungherese potrà decidere con chi vogliono vivere gli ungheresi". Dopo aver votato a Budapest nel referendum sul sistema di quote per la ripartizione dei migranti tra gli Stati Ue, Orban ha messo in chiaro che non sarà il mancato raggiungimento del quorum minimo di partecipanti al voto a farlo desistere dalla lotta contro quell'Unione europea che ha aperto le porte a milioni di immigrati. "Le conseguenze giuridiche entreranno in vigore in ogni caso - ha tuonato il premier - lo faremo se la votazione è valida, ma anche se non lo è. L'unica condizione è che ci siano più 'no' che 'sì'". E così è. Il 98,3% degli elettori che è andato a votare si è, infatti, espresso contro il piano europeo di ripartizione dei migranti. La consultazione è comunque fallita per la mancanza del raggiungimento del quorum. "L'Unione europea - ha insistito Orban - dovrà comunque tenerne conto".

Da mesi il suo governo si oppone categoricamente al meccanismo voluto da Bruxelles, che prevede il Paese accolga poco meno di 1.300 profughi sul totale dei 160mila da trasferire da Italia e Grecia in altri Stati comunitari di tutta l'Ue."L'Unione europea vuole piazzare in Ungheria decine di migliaia di profughi senza consultare il parlamento ungherese", ha denunciato Orban spiegando che "i migranti mettono in pericolo la cristianità e la sicurezza del Paese e dell'Europa nel suo insieme".

Orban è a capo della fila degli oppositori della politica di apertura della cancelliera tedesca Angela Merkel secondo cui l'Unione europea ha il dovere di accogliere tutti gli immigrati. Dallo scorso settembre, quando centinaia di migliaia di disperati in fuga da guerre e fame hanno attraversato il Vecchio Continente diretti verso i Paesi più ricchi del Nord Europa, Budapest ha chiuso con una barriera e 8mila militari il confine con la Serbia e la Croazia e ha introdotto una serie di leggi che prevedono il carcere per chi entra illegalmente nel Paese e l'espulsione per chi è intercettato subito dopo l'attraversamento del confine.

Commenti

fer 44

Dom, 02/10/2016 - 19:53

Il fatto è che solo una piccolissima percentuale sono dei "disperati in fuga da guerre e fame" Il 98 % sono delinquenti e clandestini!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/10/2016 - 19:55

Saranno contenti i comunisti. E allora facciamoli più contenti: tutti a casa loro! Evviva! Guai se si rifiutano. Dopo tutto quello che hanno predicato in questi anni. Bello fare i bulli coi soldi degli altri. Se voi siete così caritatevoli, pagate tutto voi, tutti a casa vostra. Solo dopo potrete insultarmi, e ne sarò fiero. Anche se mi scapperà da ridere nel vedervi poi lamentare.

Pigi

Dom, 02/10/2016 - 19:57

Ormai lo hanno capito tutti come far fallire un referendum con il quorun del 50%: fare propaganda per l'astensione. Siccome più un quinto dei cittadini non va a votare comunque, basta che chi è sicuro di perdere, ma conti su almeno il 30% dei consensi si astenga per renderlo invalido. In Svizzera non c'è quorum da sempre: decide chi va a votare.

antonmessina

Dom, 02/10/2016 - 19:59

brogli

UlrikeM

Dom, 02/10/2016 - 20:04

e cosa c'entra il quorum? l'ungheria ha già deciso, giustamente.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/10/2016 - 20:06

e ha ragione! uno cosi con le palle, manca qui in italia! invece abbiamo un co....ne, che non capisce un c...o! per forza! è di sinistra!!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 02/10/2016 - 20:07

Complimenti comunque al civilissimo popolo ungherese. Ad un referendum del genere, in Italia, i si sarebbero stati proporzionalmente molti di più atteso che, rispetto all'Ungheria, siamo maggiormente infestati da comunisti, cattocomunisti e pretacci rossi clericomarxisti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 02/10/2016 - 20:07

Spiace davvero constatare che l'astensionismo e il disinteresse per la politica,specie per un argomento come questo, non è un male solo ITALICO.

Totonno58

Dom, 02/10/2016 - 20:07

Che gran bella figura, signor Orbàn!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/10/2016 - 20:08

Se fossi Orban, ora sorteggerei (tra quelli che NON sono andati a votare (i nomi li hanno) 1600 Ungheresi, ai quali "caricare" i 1600 FINTI PROFUGHI che l'Europa vuole trasferire in Ungheria!!!! AMEN.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Longo61

Longo61

Dom, 02/10/2016 - 20:11

Se chi scrive dice il vero, basterebbero treni " tradotta " giusto per attraversare il paese.........ma vedrete che una volta raggiunte le aree "ricche" nessuno di questi vorra' accoglierli quindi........???? FERMIAMOLI GIA' NEL LORO PAESE D'ORIGINE

Dordolio

Dom, 02/10/2016 - 20:12

"i migranti mettono in pericolo la cristianità e la sicurezza del Paese e dell'Europa nel suo insieme". Musica per le mie orecchie. E dovrebbe esserlo per chiunque semplicemente usi la testa. E per ascoltare una tale ovvietà dobbiamo andare in Ungheria. L'Europa nel suo insieme ha perso il senno, a partire dai suoi governanti.

19gig50

Dom, 02/10/2016 - 20:18

Orban, fottitene del referendum continua a non farli entrare... tanto vengono in italia, qui si accoglie zingari e porci.

elio2

Dom, 02/10/2016 - 20:21

Non passerà molto che se ne pentiranno amaramente di essersi lasciati abbindolare, d'altronde sono pur sempre dei comunisti, alcuni finti ex, ma in ogni caso non intelligenti.

ex-italiano

Dom, 02/10/2016 - 20:21

Chi ha fatto la guerra in Afghanistan, in Irak, in Libia e in Siria alleandosi per di piu' con i terroristi.....che si prendano tutti i migranti che hanno invaso l'Europa. Loro hanno causato i danni di questa invasione e quindi moralmente sarebbero obbligati a prenderseli tutti. Bello fare la guerra e poi fregarsene delle conseguenze vero Americani, Inglesi e Francesi del c...o???? ciao a tutti

giottin

Dom, 02/10/2016 - 20:22

Sono stati a casa? Peggio per loro, se ne accorgeranno quando sarà troppo tardi.

elio2

Dom, 02/10/2016 - 20:22

Chissà se fra qualche giorno verrà fuori che i risultati sono stati taroccati, come in Austria, i compagni sono dei veri maghi nella disinformazione e nel taroccamento.

nopolcorrect

Dom, 02/10/2016 - 20:25

Urrà per Orbàn, vada avanti per la salvezza dell'Ungheria e dell'Europa tutta.

dakia

Dom, 02/10/2016 - 20:26

Sì ma anche donna Merkel ha chiuso i confini e per fare l'eroina li vuole sbattere in Italia dove ha già rovinato prodotti e turismo e in grecia e in tutti i paesi che le stanno sulle p... ma siccome sta anche sulle nostre ammogna che la finisce e lascia i paesi più belli del suo, progredire senza aguzzini al ricatto, le onde barbariche non finiscono, hanno cambiato concetto ma sono sempre in allarme.

Lollob

Dom, 02/10/2016 - 20:27

L'Ungheria ha un governo che difende i propri cittadini, e che contrasta l'invasione.. e continuerà a farlo, alla faccia dei monmdialisti terzomondisti e filoislamici

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 02/10/2016 - 20:29

"i migranti mettono in pericolo la cristianità e la sicurezza del Paese e dell'Europa nel suo insieme" Parole sante. Qualcuno che ha capito come stanno realmente le cose c'è. SI ALLA PENA DI MORTE.

Libero1

Dom, 02/10/2016 - 20:34

Il quorum fu creato a capocchia di ..... non per risolvere i problemi ma per crearli.Se gran parte del 45% degli ungheresi che si sono recati a votare ha votato NO all'accoglinza di piu' migranti non vedo il perche' il referendum non sia valido.

alby118

Dom, 02/10/2016 - 20:37

Orban dice che "i migranti mettono in pericolo la cristianità e la sicurezza del Paese e dell'Europa nel suo insieme"? Ha perfettamente ragione.

idleproc

Dom, 02/10/2016 - 20:41

Sapete benissimo che quando il risultato di un referendum è dato per scontato, come è stato, la gente non ci va. Altrimenti sarebbero andati a votare contro. La vittoria politica è totale.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/10/2016 - 20:43

la figura del co....ne la sta facendo lei, TOTONNO58 :-)

sesterzio

Dom, 02/10/2016 - 20:46

Bravo Orban. Almeno in Ungheria comandano i cittadini.

Ritratto di host8965

host8965

Dom, 02/10/2016 - 20:47

Leonida55 - ma se quelli di sinistra devono mettersi in casa tutti i migranti, quelli di destra devono fare lo stesso con gli italiani in difficoltà economica?

Una-mattina-mi-...

Dom, 02/10/2016 - 20:47

GLI ASSENTI HANNO SEMPRE TORTO

Ritratto di Valance

Valance

Dom, 02/10/2016 - 20:58

Il popolo si è espresso! Che centra il quorum? Il referendum era consultivo! Il valore è allora statistico, e sembra che più del 90% dei Magiari sia contro l’invasione! BRAVI!!!

maricap

Dom, 02/10/2016 - 21:02

Ora stiamo mangiando con i risparmi dei nostri vecchi. quando finiranno, vedremo se non saremo costretti ad imbracciare i fucili, per non morire di fame, Ma forse allora sarà troppo tardi.

Ritratto di wilfredoc47

Anonimo (non verificato)

Mr Blonde

Dom, 02/10/2016 - 21:16

Come al Solito non capite proprio: non c' e' orban e i comunisti, non c'e' le pen e i comunisti e via dicendo, ci sono i neo fascisti e tante altre forze liberali democristiane che i fascisti li hanno appesi e i comunisti li hanno combattuti per davvero, nche se oggi i peggiori fascisti e i nemici dell'occidente sono proprio qnche i nipotini di stalin alla putin x intenderci

Renee59

Dom, 02/10/2016 - 21:19

I Pachistani, scappano dalla guerra? Indiani, del Bangladesh, senegalesi e molti altri ancora, ci dite cosa fanno in Italia?

Raoul Pontalti

Dom, 02/10/2016 - 21:33

I banans dimenticano (avendo una memoria che non arriva nemmeno dal naso alla bocca) che i berlusconidi hanno sempre invitato a non votare ai referendum (l'ultimo quello sul nucleare) per far loro mancare il quorum prescritto. Quello dove non c'era il quorum (conferma della pseudoriforma federalista della costituzione ispirata dai legaioli) lo persero peraltro alla grande, come quello sul nucleare dove invece il quorum fu superato magnificamente è i SI' abrogativi superarono i NO e gli astenuti dal voto. I magiari hanno capito che Orbàn vende aria fritta e lo lasciano con la friggitrice in mano...

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Dom, 02/10/2016 - 21:33

Ci sono tanti modi per pilotare un regerendum, per esempio il referendum riguardane l'unità d'Italia, il plebiscito, voluto dall'Inghilterra. Alle lezioni all'università di Firenze, il prof. Giovanni Cipriani dice che i proprietari terrieri proclamavano ai loro operai: CHI NON VOTA NON POTA", intendendo con questo che chi non votava sarebbe stato licenziato. Poi il proprietario stesso aveva in mano le due risposte aperte, quindi era obbligatorio votare e votare sì! Senza contare poi gli analfabeti e quant'altro potesse portare al risultato voluto. Poi pensiamo a Renzi e al referendum sulle trivelle e vediamo come a tutte le latitudini e in tutti i tempi il potere esercita sempre "il suo potere".

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 02/10/2016 - 21:38

Il 95% di chi è andato a votare ha scelto il NO, quindi è il 43% dei magiari. In un'elezione politica, nella quale siamo abituati ad affluenze del 60%, questo 43% degli ungheresi rappresenterebbe un partito che prende il 70% dei voti e quindi è una grande vittoria di Orban.

Loredanasmntt

Dom, 02/10/2016 - 21:39

Strano concetto di democrazia, se il non raggiungimento del quorum fa fallire il referendum perché andare a vitare si al seggio ? É molto piû sensato non andare a votare (nei referendum con quorum é una delle tre alternative). È ovvio che quasi tutti i presentati abbiano votato no, se io avessi voluto il si non mi sarei presentato. Il referendum non é quindi passato, se Orban decide di andare avanti senza ripettarlo chimatelo come volete ma d'accordo o no per me questa non é democrazia.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 02/10/2016 - 21:40

Leonida55, minchione, ancora parli di comunisti|!!!!!!! Ti risulta che questo Orban in gioventù non lo fosse? Il pregiudicato che tu ammiri (sarai un evasore fiscale come lui penso) quando di avvicinano l elezioni parla di comunismo, per attirare gli allochi come te, ovvio. E tu che cosa fai? Ci caschi ....... P.S. - Ti risulta che uno degli ultimi affari che abbia fatto il pregiudicato non lo abbia fatto con i cinesi comunisti????? Informati .....

nopolcorrect

Dom, 02/10/2016 - 21:42

La vogliamo piantare con l'imbroglio del quorum? In politica conta chi va a votare, idem deve essere per i referendum. Orbàn vada avanti o rifaccia il referendum dopo aver abolito il quorum.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 02/10/2016 - 21:43

io che pensavo male dell'Ungheria ho dovuto contraddirmi dopo che l'ho visitato. Avrei voluto nascere in quel Paese. Pulito, ordinato, rispettato, ed un Governo che pensa anche al popolo, la sua cultura, la sua religione, la sua storia. Noi pensiamo solo a farci del male, disuniti, menefreghisti, imbroglioni, come siamo.

ziobeppe1951

Dom, 02/10/2016 - 21:47

host89.....20.47.....tu e le pantegane rosse vi prendete i colorati fankazzisti, avendo così risolto l'accollamento x il mantenimento possiamo benissimo provvedere a rendere una vita migliore agli italiani in difficoltà economica (per curiosità, quanti ne mantieni a casa tua?)

giottin

Dom, 02/10/2016 - 21:50

In Ungheria con il 45% dei votanti non si è raggiunto il quorum, qui da noi con un pdc non votato e con un 20% di votanti pd + tutti i fuoriusciti del cdx, il puffo "governa" una nazione e nessuno dice niente.

ziobeppe1951

Dom, 02/10/2016 - 21:53

Trombalti....friggeranno a te i koglioni (sempre che tu li abbia) quando Orban andrà dritto per la sua strada e il Parlamento gli darà ragione...pirla

swiller

Dom, 02/10/2016 - 22:11

Orban non mollare contro i buonisti europei.

ceppo

Dom, 02/10/2016 - 22:22

totonno58 quanti migranti hai in casa tua? io scommetto neanche un gatto, o magari sei un albergatore (o parente) con il tutto esaurito e incasso assicurato? cuccagna eh??

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Dom, 02/10/2016 - 22:29

TOTONNO 58 se vuoi i clandestini portali a casa tua e lavali per bene.

People

Dom, 02/10/2016 - 22:33

Le cose giuste si devono fare a prescindere dal fatto che il popolo sia o meno d'accordo... e stoppare gli islamici è giustissimo. Chi può (e sono in tanti) dovrebbe farlo anche in Italia, infischiandosene dei sinistrati, dei buonisti e terzomondisti; costoro non valgono il fiato che sprecano a latrare.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 02/10/2016 - 22:37

Orban sa di avere torto nei confronti dell'Unione Europea. Che non vuole imporre proprio niente ma pretende (giustamente) il rispetto delle regole. Quindi ha tentato di prendere forza con il referendum. Ed ha perso. Ma se non vuole sottostare alle regole comunitarie perché non prova a portare l'Ungheria fuori dalla U.E? Forse per non perdere i ricchi premi e i cotillons?

divenire

Dom, 02/10/2016 - 23:05

Per molti commentatori se Renzi perde il referendum deve andare a casa mentre se un referendum va male a Orban deve tener duro e continuare. Ci sono sempre state persone che con le regole non hanno un buon rapporto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/10/2016 - 23:32

@Totonno, falla tu la bella figura, i clandestini che avanzano in Ungheria li porti a casa tutti tu. Non chiaccherare a vuoto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/10/2016 - 23:36

@host - eria - lo stiamo già facendo ( mantenendo gli italiani in difficoltà) pagando una marea di tasse. Ma ti dò un consiglio migliore, visto che sei limitato e non ci arrivi, basterebbe prendere i 4 miliardi per i migranti e sarebbero tutti felici e contenti gli italiani in difficoltà economica. Tu invece cosa proponi? Tutti qui a fare la fame, italiani e clandestini. Bravo, proprio un tipo sveglio. Ma se non sai fare manco i conti in casa tua, cosa vuoi parlare di cose più grandi di te. Mi sembri incapace.

mrdarker10

Dom, 02/10/2016 - 23:44

Viva l'Ungheria anche noi dovremo fare un referendum se l'Italia fosse una nazione democratica, ma purtroppo non lo è più. Ed io ho fatto bene ad andarmene! Un italiano all'estero!

Ritratto di BM1883

BM1883

Dom, 02/10/2016 - 23:55

Pontalti, da mesi e meis spari sassate a caso, e anche sull'Ungheria. Ti dico solo: il muro è stato fatto, e bello alto, e non passa più nessuno; Orban vince da 2 legislature, prima con il 65% e poi con il 62%, segno che fa bene quello che dice di voler fare, e lo confermo, vivo qui a Budapest; chi vende aria fritta è il tuo amico, che non è stato votato e vuole cambiare tutto a modo suo. Trovate le differenze

swiller

Lun, 03/10/2016 - 01:21

Teniamo presente che il 99% dei votanti a detto no si profughi.

sergio_mig

Lun, 03/10/2016 - 04:22

Chi non va a votare dopo non può dire non c'è il quorum e il referendum non è valido quindi l'accoglienza deve continuare. Chi vuole il si deve andare a votare come quelli del no, la maggioranza vince, il quorum non deve centrare nulla altrimenti è solo una truffa.

Tipperary

Lun, 03/10/2016 - 06:12

Come ci insegnano gli svizzeri, gli assenti hanno sempre torto. Bene Orban.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Lun, 03/10/2016 - 07:27

Da noi si fa un referendum avente ad oggetto incomprensibili cavilli giuridici su onanistici meccanismi costituzionali, e NON si fa un referendum su un tema fondamentale che sta scuotendo dalle fondamenta la vita, il presente e il futuro degli italiani: l'immigrazione. Su quello non deve decidere il popolo, ma la casta. In quanto a democrazia abbiamo tutto da imparare dall'Ungheria...

Keplero17

Lun, 03/10/2016 - 09:23

Occasione persa dai cittadini ungheresi.

antipifferaio

Lun, 03/10/2016 - 09:40

In realtà lo sapevano che falliva con il quorum...ormai tutti i referendum con il quorum falliscono in quanto la gente ne ha le 00 piene di votare... Serviva più per capire cosa pensa la maggiorparte della gente...in pratica un sondaggio...ed ecco servito il piatto alla kulona...gli ungheresi non vogliono i clandestini. Di certo il parlamento e il governo dovrà muoversi in tal senso...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 09:58

Come si fa a dire, che un referendum votato dal 43% degli aventi diritto,che hanno votato al 98% in un senso,non sia una chiara indicazione??Solo ipocriti indottrinati "partigiani" contrari,non possono vedere!!!Vogliono forse sostenere, che i risultati del referendum,se avesse votato il 51%,sarebbero stati stravolti?La matematica,la statistica la conoscete???

Giulio42

Lun, 03/10/2016 - 10:08

Ormai mi sembra chiaro che i referendum che prevedono il quorum del 50% +1 degli aventi diritto è destinato a fallire ed è solo un altro modo per buttare i soldi. Deve vincere il quesito che raggiunge la maggioranza.Sarebbe anche uno stimolo per andare a votare sapendo che il proprio voto potrebbe essere decisivo.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Lun, 03/10/2016 - 10:10

Raoul Pontalti, tu scrivi: "I magiari hanno capito che Orbàn vende aria fritta e lo lasciano con la friggitrice in mano..." MA CI FAI.....O SEI VERAMENTE IDIOTA COME SEMBRA? Il 98% dei votanti hanno votato contro l'invasione barbarica. Quant'e' la percentuale alle primarie delle Zecche Rosse? ....0,04% ??

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 10:12

@Tipperary:...concordo!...@swiller:...certo,è questo che conta!Il fatto che il 57% non abbia votato,non significa che questi fossero favorevoli all'immigrazione,come "desiderio primario"(perchè se ciò fosse stato,nell'eventualità di perdere tale "beneficio",dopo la campagna do Orban,sarebbero andati a votare.Non l'hanno fatto perchè o "agnostici" sul tema,o "menefreghisti"(come i "non votanti "nostrani"),per cui dando anche un 50/50 di probabilità in un senso o nell'altro,sul "non voto",in termini statistici,se avesse votato il 100%,il 70,5% avrebbe comunque detto NO a questa invasione programmata..

igiulp

Lun, 03/10/2016 - 10:46

@Loredanasmntt - Mi faccia capire. Quando in Svizzera vota il 30-40% degli elettori E DECIDE, si parla di "grande esercizio di democrazia". Qui ha votato il 43% con stragrandissima maggioranza per il NO e si parla di fallimento. Chi lo dice che chi non ha votato era tutto per il SI? Solo il voto è certezza, tutto il resto è supposizione.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 10:46

@Giulio42:....certo!!

giampiroma

Lun, 03/10/2016 - 11:15

cmq ha ragione Orban. la storia del quorum ai referendum è ridicola.la maggioranza dei voti conta anche se la gente è andata di meno a votare. anche per le elezioni politiche è così.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 03/10/2016 - 11:45

E' evidente che il referendum non aveva nessun valore giuridico/legislativo: nel senso che non andava a modificare alcunché. Quindi, anche se si fosse raggiunto il quorum del 50% più uno, sotto gli stessi aspetti sarebbe stata la medesima cosa. A Orban interessava avere la conferma che ad oltre il 95% degli ungheresi funziona ancora il cervello. Scrivo 95%, invece del 98,3 reale, perché voglio concedere qualcosa in più a quelli che avrebbero detto 'sì' se fossero andati a votare almeno in 50 su 100. (1 di 2)

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 03/10/2016 - 11:45

(2 di 2) Ora contro le imposizioni scellerate della U. E., in tema di migranti/clandestini, Orban partirà da una posizione di forza. Senza contare che muri, filo spinato, guardie e qualche manganellata stanno svolgendo alla grande la loro opera di dissuasione, di esercitare effettuale deterrenza: infatti, l'invasione in Ungheria è cessata. Come a dire che la mera ‘Forza’ vince sempre contro le parole vuote gridate al vento e, più ancora, contro le politiche tolleranti e votate ad uno stucchevole sentimento di umanità che risulta inadeguato per fronteggiare i gravi problemi che la continua crescita del numero della popolazione planetaria porta inevitabilmente con sé.

Lucky52

Lun, 03/10/2016 - 11:54

A parte che uno aveva il quorum e l'altro no ma ecco come i sinistroidi manovrano gli esiti come gli pare. Renzi ha vinto le europee con il 40% di consensi del 50% degli italiani ( per sua fortuna niente quorum) e per loro è stato un grande trionfo. In Ungheria il 99% contro l'immigrazione extracomunitaria del 50% dei votanti è una sconfitta.Qualcosa non torna.

Lucky52

Lun, 03/10/2016 - 12:03

Raoul Pontalti non ti è passato per l'anticamera del cervello che molti ungheresi non sono andati al voto non perchè contrari al blocco degli extracomunitari ma perchè ritenevano che comunque la maggioranza avrebbe votato per il blocco. Hanno sbagliato ad ignorare il quorum.Tanto non li prenderanno comunque.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 12:04

@ElioDeBon:...Pontalti,candidato italiano alle prossime Olimpiadi,nella specialità "ARRAMPICATA SUGLI SPECCHI",si porterà a casa la medaglia d'oro!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 12:08

@Loredanasmntt:...anche lei,può mettere in serio pericolo,la famosa "medaglia d'oro" del Pontalti,alle prossime Olimpiadi,nella specialità:"ARRAMPICATA SUGLI SPECCHI"!!!Bravo,continui così!!!

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Lun, 03/10/2016 - 12:12

Ma fatemi capire, Il Giornale è andato in gestione a La Repubblica? E' da un po' di tempo che dicono le stesse cose. Qualcuno informi le capre che copiano da Repubblica che il quorum non esiste per un referendum consultivo e che nel 2003 l'Ungheria votò, in un referendum sempre consultivo, per l'entrata in UE. Andò a votare il 45,5% degli aventi diritto, però nessuno affermò che non si era raggiunto il quorum e che il referendum era fallito. Vergognatevi, non siete giornalisti, ma giornalai!

nerinaneri

Lun, 03/10/2016 - 13:13

...i komunisti sono ovunque...

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 03/10/2016 - 13:44

Tutto giusto quello che hai scritto makisenefrega 12e12. I referendum che devono raggiungere il QUORUM sono quelli ABROGATIVI. Mentre quelli CONSULTIVI NON ne hanno bisogno, lo sa ormai anche Zucca!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

DEMIS

Lun, 03/10/2016 - 13:59

Ma perchè non ritorna il Comunismo, la cortina di ferro ed il muro di Berlino??? Quanto rimpiango quel periodo della storia!! Noi occidentali che facevamo i "siorotti" (come si dice ingergo qui in Veneto) ogni qualvolta oltrepassavamo la cortina di ferro! Nel 1988 andai in Ungheria e mi sembrava di essere in Libia: miseria assoluta!! Freccevamo sulle loro strade con le nostre auto (tedesche ed italiane) e loro circolavano con delle miserabili "trabant"!!! Ora grazie ai "NOSTRI SOLDI" che ricevano da Bruxelles, questi ci vogliono porre le loro condizioni e leggi??? PAZZI!!!!!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/10/2016 - 14:13

-----le chiacchiere stanno a zero---nei referendum dove si deve raggiungere il quorum-- chi è favorevole al quesito non ha altre strade che quelle di recarsi al voto--anche prendendosi un giorno di ferie dal lavoro all'uopo----chi non condivide il quesito nel merito ha invece due strumenti---andare a votare contro il quesito oppure non andare a votare affatto con l'obiettivo di non far raggiungere il quorum---in soldoni --per quanto riguarda gli immigrati- sui circa 10 milioni di ungheresi---3 milioni stanno con orban---7 milioni contro---questo figuro parla di successo?---tipico ragionamento destricolo---orban vuole i vantaggi di stare nell' ue - tipo Schengen - ma rifiuta gli oneri--perchè non fa un referendum per uscire dal ue?---semplice--se uscisse dall'unione europea dovrebbe prendere il muro coi tir da sud ovest e portarli a nord est--non sia mai che l'orso si risvegli da quelle parti---hasta siempre

Keplero17

Lun, 03/10/2016 - 14:13

Ma anche se fosse passato l'Ungheria sarebbe stata sanzionata. L'unica vera strada è l'uscita dall'Europa come hanno fatto i britannici. Le direttive UE obbligano un paese ad adeguare la sua legislazione altrimenti fioccano multe.

bobots1

Lun, 03/10/2016 - 14:22

Ormai il quorum nei referendum si ottiene per miracolo. Da una parte disinteresse, dall'altra parte i "perdenti" hanno il permesso di incitare a non andare a votare...guardiamo agli ultimi referendum in Italia... o si sostiene che si debba andare a votare o si abbassa il quorum. Se no non ha più senso. Comunque cosa voglia il popolo ungherese lo si è capito perfettamente, checchè ne dicano le opposizioni ipocrite.

Loredanasmntt

Lun, 03/10/2016 - 14:27

Penso che in molti non abbiano capito il mio precedente commento (sará stata colpa mia), ma non importa quale sia stato l'esito del referendum se il quorum non é raggiunto il referendum non é valido. Tutti quelli che si sono astenuti sono per il si? Sicuramente no ma chi non esercita il proprio diritto di voto non può poi lamentarsi dell'esito. Ripeto se io fossi stata un'ungherese pro si avrei per logica evitato di andare a votare aumentando cosí le possibilitá di qvallare la mia linea, the cco spiegato il perché il 90% dei vitanti ha votato no. Inutile elencare tutti i referendum della storia, si aboliscabo allora i quorum in modo da vedere veramemte la volontá popolare ma fare questi discorsi post voto non é corretto né legale. P.s. La mia é una valutazione puramente tecnica.

bobots1

Lun, 03/10/2016 - 14:52

@Pontalti. Non ha senso mettere di mezzo Berlusconi...anche Lei, a parte tecnicismi legislativi, dovrà concordare che la stragrande maggioranza degli ungheresi non vuole gli immigrati. Tutto il resto è discutere per discutere... e su questo mi pare che Lei abbia molto tempo e voglia ma onesto non è.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Lun, 03/10/2016 - 15:13

host8965 -compagno statale , io da elettore di destra sono d'accordo , noi popolo della destra ci portiamo a casa nostra gli Italiani in difficoltà', cioè famiglie , anziani , bambini, voi pero' vi portate a casa vostra i vitelloni afro-maomettani che cercano la felicita' e un po' di compagnia ma solo con le vostre mogli e figlie...auguri e tanti bimbi abbronzati .

tuttoilmondo

Lun, 03/10/2016 - 15:17

Il voto di disapprovazione per un fatto di importanza nazionale si può esprimere, non solo per mezzo di un referendum, ma anche attraverso votazioni, politiche o amministrative che siano, votando contro il partito che il fatto in questione avalla. In questo caso si tratta di democrazia, nel caso opposto si tratta di prostituzione politica: un favore a me, un voto a te.

lorenzovan

Lun, 03/10/2016 - 15:19

come diceva l'autore ??? "tanto rumore per nulla"...ecco..si addice al referendum..ai commenti scaturiti dalle geniali menti dei bananas d'hoc e dall«'opposizione dei pochi cocomerioti ..l'unica cosa che consola e' ch qua' non si rappresenta niente...npon si ratta di uno spacato della popolazione italiana...ma di un gruppetto tipo social club di benestanti pensionati inaciditi per torti subiti o presunti ..dal grande nemico...IL COMUNISMO....he he he neanch si sono resi conto che Renzi e' il segretario del presunto partito comunista...huiiiiiiiiiiiiiiii proprio un comunista d'hoc...he he he

bobots1

Lun, 03/10/2016 - 15:28

@Loredanasmntt. Siccome si dovrebbe governare non con la tecnica ma con la logica, secondo Lei qualè è la volonta della maggioranza della popolazione ungherese dopo la votazione di ieri? Secondo logica... sennò diamo sempre ragione agli azzeccagarbugli ma così non si governa!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 03/10/2016 - 16:17

Elpirl14e13, carissimo quali sono i REFERENDUM dove si deve raggiungere il QUORUM??? Dai DICCELO SAPUTELLOOO!!! I referendum dove si deve raggiungere il QUORUM sono quelli ABROGATIVI come ad es la BREXIT, dove si chiedeva al popolo Inglese ,volete abrogare le leggi che ci hanno fatto aderire all'Unione Europea??? Mentre viceversa dove si chiede volete che nel vostro paese vengano IMPORTATI i FINTIPROFUGHI è un referendum CONSULTATIVO e come tale NON ABROGA NIENTE. DURO A CAPIRE ÈEEE!!!! #RENZIACASACOLNO è un referendum CONSULTIVO quindi non ha bisogno di raggiungere il QUORUM ecco perchè bisogna andare a votare NO sennò vince Lui!!! CAPITTOOO ITALIANI.

Loredanasmntt

Lun, 03/10/2016 - 16:43

@bobots1. La volontá della maggioranza non la conosciamo ne io ne lei, é il brutto di questo tipo di referendum, perché, le ripeto, per un ungherese pro si era molto piú sensato non presentarsi al voto (da ciò si capisce il perché ci siano quasi solo voti no). Io sono contraria a questo genere di referendum proprio perchè senza quorum si responsabilizzano i cittadini ad andare al seggio e prendere parte attiva nel votare ma nn si possono fare dichiarazioni a posteriori. Si indica un nuovo referendum senza quorum se possibile ma è inutile fare inutili discussioni su questo. Se la maggioranza del parse era per il no sarebbe dovuta andare a votare.

bimbo

Lun, 03/10/2016 - 17:19

Mi sa che agli ungheresi non gli freghi un c...

Ritratto di BM1883

BM1883

Lun, 03/10/2016 - 17:48

vedo che molti hanno afferrato il concetto, era un referendum consultativo, bravo hernando. Di conseguenza la maggioranza ha stravinto. Inoltre anch'io pensavo votassero in più, ma in quasi tutti i paesi la media dei votanti è sempre attorno al 45/55%, controllate, era da noi in Italia che eravamo (prima) abituati al 70%, ma adesso anche lì è sceso di brutto, vero Renzuccio? (vedi Europee 2014).Elkid, se tu fossi più onesto, ma chiedo troppo...1/2

Ritratto di BM1883

BM1883

Lun, 03/10/2016 - 17:50

2/2...sapresti che se anche un altro 8 % andava a votare , forse il NO era al 99%, o forse al 95%, chi lo sa, ma il risultato era quello.Gli abitanti sono 11 milioni, ma gli aventi diritto sono circa 6 milioni. Rilassati, pensa alle frottole del tuo amico fiorentino, che qui in Ungheria ci pensiamo noi. Ciao hernando

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 18:02

@Loredanasmntt:.....MEDAGLIA D'ORO!!!

germanino

Lun, 03/10/2016 - 19:44

Il referendum ungherese non ha raggiunto il quorum ma Orban deve andare avanti. Forse Enrico Letta, quando sciaguratamente decise di andare a prendere tutti ad un metro dalla Libia, indisse un referendum ?

Totonno58

Mar, 04/10/2016 - 13:17

Leonida55...sarai pure spiritoso nonchè fissato per Orban (c'è chi è lo è per Belen...ognuno ha le sue fisse) ma ciò non toglie che questo signore abbia fatto una magra figura..poi, è chiaro che tutto il mondo è paese ed ogni politico di professione gira la frittata come vuole...ricordi da noi il patetico trionfalismo di qualcuno dopo il mancato raggiungimento del quorum sul referendum sulla fecondazione assistita e che fine ha fatto quella legge?...ecco, Orban oggi dice che ha vinto lui ed anche questo giornale lo sbugiarda chiaramente!!