Uomo muore dopo aver fatto sesso con uno spaventapasseri

È finito male l'incontro di sesso con uno spaventapasseri dotato di strap-on per un argentino di 58 anni, ritrovato morto e in avanzata fase di decomposizione dalla polizia locale dopo le segnalazioni dei vicini insospettiti dall'odore forte proveniente dalla sua casa.

pelican

È morto accanto allo spaventapasseri che aveva agghindato di tutto punto per sembrare, con molta fantasia, una donna: parrucca, rossetto abiti femminili; a completare la dotazione, però, anche un sex toy; così José Alberto, un uomo di San José de Balcarce in Argentina, è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione nella sua stessa casa dopo la segnalazione dei vicini alla forze di polizia locale.

L'uomo, un pastore di 58 anni, è stato ritrovato senza vita accanto alla sua strana creazione insieme a uno strap-on, un oggetto che riproduce le sembianze di un pene e dotato di un'imbracatura per essere indossato durante un rapporto sessuale, lungo circa 15 centimetri; il sex toy è stato trovato ben attaccato al manichino creato con vecchi abiti cuciti insieme riempiti con della paglia. Al momento del ritrovamento, la polizia ha rinvenuto l'uomo accanto allo spaventapasseri, senza però rilevare alcun segno di violenza; alla luce dei fatti, gli investigatori sono giunti alla conclusione che l'uomo, il quale abitava da solo ed era visto come un solitario, possa essere deceduto durante l'incontro di sesso.

Rodolfo Moure, entrato in casa insieme alle forze di Polizia, ha rivelato ai media locali di aver pensato inizialmente che i cadaveri fossero due, realizzando solo in seguito la natura di spaventapasseri del secondo. Per identificare le cause del decesso, si attendono i risultati dell'autopsia.

Commenti

macchiapam

Ven, 03/04/2015 - 19:18

Bene, peggio per lui.