Usa, si insedia Congresso e deputata dem vuole giurare sul Corano

La scelta della parlamentare liberal ha subito suscitato sdegno e irritazione da parte degli esponenti repubblicani, i quali hanno ribadito l’estraneità del Corano rispetto alla storia Usa

Negli Stati Uniti sta facendo molto discutere la decisione della deputata democratica Rashida Tlaib, la prima parlamentare di origini palestinesi nella storia del Paese, di "giurare sul Corano" in occasione del suo imminente insediamento ufficiale quale componente della Camera dei rappresentanti. Il regolamento dell’assemblea non impone ai neodeputati di prestare giuramento su un testo sacro specifico, ma si limita a stabilire le parole che costoro devono pronunciare durante la cerimonia in questione.

In una recente intervista a Detroit Free Press, la parlamentare musulmana eletta in Michigan ha affermato di volere entrare nella pienezza delle sue funzioni di membro del Congresso giurando su una copia del testo islamico appartenuta a Thomas Jefferson, terzo presidente Usa. L’esponente liberal ha giustificato tale scelta con le seguenti parole: “Voglio giurare sul Corano per dimostrare che l’America di oggi è costituita da persone con i retroterra culturali più disparati, ma tutte amanti della libertà e della giustizia. Giurare sul Corano appartenuto a Jefferson mi permette inoltre di dimostrare a tutti i cittadini che l’Islam non è affatto qualcosa di estraneo rispetto alla storia del nostro Paese. I padri fondatori avevano infatti una profonda conoscenza di tale religione, diversamente da molti parlamentari americani attuali. L’islam ha quindi fatto parte della storia degli Stati Uniti fin dalle origini”.

Tuttavia, poco dopo la pubblicazione dell’intervista da parte di Detroit Free Press, la parlamentare democratica di origini palestinesi ha comunicato ai media di avere “cambiato idea”: il testo sul quale presterà giuramento non sarà più la copia del Corano appartenuta a Jefferson, ma una di proprietà della sua famiglia. La donna ha contestualmente annunciato che parteciperà alla cerimonia di insediamento con indosso un abito tradizionale dei Paesi musulmani, il thawb, ossia un indumento lungo fino alle caviglie e a maniche lunghe.

La scelta della deputata liberal ha subito suscitato sdegno e irritazione da parte degli esponenti repubblicani. Ad esempio, Richard Burr, senatore del Gop per la Carolina del Nord, ha accusato la Tlaib di volere introdurre nelle istituzioni nazionali testi e dettami “incompatibili con le radici giudaico-cristiane dell’America”. L’“estraneità” del Corano rispetto alla storia Usa è stata ribadita con forza anche da Pat Roberts, parlamentare conservatore del Kansas.

Commenti

istituto

Ven, 04/01/2019 - 09:20

E che ti puoi aspettare di diverso da una palestinese e dai demokratici usa?

istituto

Ven, 04/01/2019 - 09:25

" L'Islam ha fatto quindi parte della Storia degli Stati Uniti fin dalle origini...." Certo che a raccontare balle gli arabi non li batte nessuno.....

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 04/01/2019 - 09:30

Mi sfuggono le origini giudaico-cristiane dell'America. La forte presenza di persone di fede ebraica o cristiana negli Stati Uniti è dovuta agli immigrati nelle ultime centinaia di anni. Più realisticamente negli USA ci sono diverse religioni che convivono (anche se i cristiani sono di più, oltre il 70%). E' giusto che ognuno giuri su quello in cui crede.

timoty martin

Ven, 04/01/2019 - 09:34

Quale sbaglio averla accettata negli USA. Torni in Palestina dove verrà ben accolta.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 04/01/2019 - 09:39

@Mariopp - mi sa che voi sinisrti farete nel prossimo futuro gruppo unico con gli islamici. Stessa stessa, invasati uguali.

claudioarmc

Ven, 04/01/2019 - 09:42

Eventualmente quindi si potrà giurare anche su Mein Kampf?

al43

Ven, 04/01/2019 - 09:44

Mi trovavo davanti alla Liberty Bell a Filadelfia e vidi un gruppetto di gente di colore che raccontava ad latri la storia di quella campana e della indipendenza americana. Mi compiacqui comunque nel vedere un attaccamento simile al concetto di Patria anche se non potei fare a meno di pensare a quanto poco quei signori entrassero in questa storia pur avendo contribuito obtorto collo alla costruzione di quel Paese. Sempre meglio giurare sul proprio onore di uomini che non su un qualsiasi testo "sacro".

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 04/01/2019 - 09:49

chissenefrega.Fa bene.Che giuri pure sul Corano, tanto NON LO RISPETTERA'. E' evidente cio' che e' scritto nel Santo Corano. Ma un amerikano kompagno non puo' rispettarlo. Deve stare con le leggi anti-uomo degli usa.Lasciatela fare.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 04/01/2019 - 09:54

Di questo passo si giurerà sul "regolamento condominiale".

yorkshire22

Ven, 04/01/2019 - 09:57

X Mariopp. Il 70% è la percentuale di chi si dichiara cristiano. Il 6% è chi si dichiara appartenente ad altre religioni. Il resto non si dichiara. Notare che i musulmani sono meno dell'1%, ma sono il 100% di quelli che vogliono imporsi agli altri.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 04/01/2019 - 09:58

uuuaahuuahahhhh,poveri yankees sinistroidi..i vostri bisnonni s'imposero sugli autoctoni e mò i muslims ve lo impongono!!!XD

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 04/01/2019 - 10:15

Leonida55: una volta per tutte, non sono di sinistra, piantala di definire comunista quelli che la pensano in modo diverso da te.

Edith Frolla

Ven, 04/01/2019 - 10:17

Beh ? E che c'è di strano ? I deputati ebrei in USA non giurano certo sul Vangelo. Piuttosto è singolare che colà si debba giurare sui testi religiosi e non sulla Costituzione !

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 04/01/2019 - 10:22

@yorkshire22: ci sono musulmani che vogliono imporsi ad altri, vero, ma sicuramente non il 100%. Mi sembra che qui la situazione sia al contrario: perché il senatore Burr vuole imporre alla Tlaib di giurare sul testo che per lei è sacro? Piuttosto, forse sarebbe il caso di fare il giuramento sulla Costituzione Americana e lasciare perdere i testi sacri.

Minimalista

Ven, 04/01/2019 - 10:42

@Leonida55 : invece la lettrice Mariopp ha perfettamente ragione. Ma appena una persona si esprime civilmente in questo forum ma non scrive quello che vuoi tu, ecco che la si tratta da sinistroide. Non vedo cosa abbia scritto per essere trattata da sinistroide. Hai mai messo i piedi negli USA ? Non credo. Comunque il fatto stesso di giurare sulla Bibbia é un'assurdità. Io giuro sui valori di onestà ed integrità. Ma é tanto bello insultarsi invece di scambiare opinioni civili. Preciso : non sono un sinistroide, anzi !

GioZ

Ven, 04/01/2019 - 11:04

Giurare sul testo che giustifica e incoraggia lo sterminio dei "non credenti" mi sembra un'oscenità. E il fatto che l'ISLAM ha fatto parte delle origini degli USA...quanto sono bravi a raccontare balle!

ondalunga

Ven, 04/01/2019 - 11:05

@Marioapp, scusi ma come fanno a sfuggirle le origini cristiane degli USA ? Chi ha creato (purtroppo dico ormai) tale stato ? Gli europei o gli islamici ? Sa chi furono i Padri Fondatori arrivati sul Mayflower a fondare le prime colonie ? Partirono dalla Palestina o dall' Inghilterra ? E nel 1600 in Inghilterra erano tutti islamici ? Mah ? Buone cose.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Ven, 04/01/2019 - 11:08

Non avrebbe potuto giurare sul corano di Jefferson perché, essendo stato posseduto e toccato da uno o più infedeli "kuffar" a partire da jefferson, quel corano è impuro e "inservibile". Alla faccia dell'integrazione.

michele lascaro

Ven, 04/01/2019 - 11:15

Un calcio nel deretano per inviarla di corsa nel suo paese d'origine.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 04/01/2019 - 11:20

@ondalunga: i pellegrini del Mayflower hanno trovato dei nativi che avevano già una loro religione e l'arrivo degli europei in America è piuttosto recente. Aggiungerei anche che la religiosità del Mayflower era piuttosto diversa dalla religiosità attuale americana, e anche che gli USA hanno anche avuto una forte migrazione (forzata) dall'Africa di persone non cristiane (convertite poi a forza).

steacanessa

Ven, 04/01/2019 - 11:23

Una donna così abbelinata da essere islamica (sottomessa) non può fare altro. Besughi quelli che l’hanno eletta.

paco51

Ven, 04/01/2019 - 12:01

i metodi democratici sino metodi idioti! sconfinano sempre! e questa è un'altra dimostrazione! L'unica è il rigore assoluto!

ondalunga

Ven, 04/01/2019 - 12:20

@marioapp e che c' entra la religione dei nativi ??? Le ho fatto una domanda: su quale religione si basa la nascita degli USA ? Su quella islamicha come asserisce sopra ? O ora girerò la frittata giustificando le sue assurdità sostendendo che i poveri pellirossa in fondo erano islamici ????????? Boh

DRAGONI

Ven, 04/01/2019 - 13:12

E CHE ALTRO CI DOVREMO ASPETTARE IN ITALIA SE NON QUANTO STA GIA' ACCADENDO NEGLI USA?VENGONO IN ITALIA COME NEL RESTO DEL MONDO PER ISLAMIZZARCI.

blu_ing

Ven, 04/01/2019 - 13:46

vada in Arabia saudita visto che dice che il corano da liberta' a tutti, e non si dimentichi di portarsi appresso il pulsante nella mano destra, che gli uomini devono premere per consentirle di parlare a comando, e la frusta nella mano sinistra, che gli stessi uomini adopereranno se la risposta sarà sbagliata

carlottacharlie

Ven, 04/01/2019 - 14:08

I Dem- Dementi- sono uguali in tutto il mondo. Trovarne uno poco poco informato intelligente e di buonsenso a me ancora non è capitato trovarlo non solo in Italia, ma in Usa, in giro per l'Europa ed altri luoghi. Forse sono le menti limitate ed ottuse a cadere nelle idee Dem- demenziali- perchè non possono "arrivare" oltre la limitata soglia che Dio gli ha dato.

Malacappa

Ven, 04/01/2019 - 14:33

Vada a giurare in palestina e resti la

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Ven, 04/01/2019 - 14:37

@ondalunga: riprovo. Io non sono islamico, non lo sarò mai e non dirò mai che l'islam è una delle religioni fondanti degli stati uniti. Però allo stesso modo non si può dire che gli USA hanno radici ebraico-cristiane. Queste due religioni sono arrivate da degli immigrati economici (inglesi, francesi, ...) che invece di integrarsi hanno forzato la loro religione sui nativi. Se per te questa cosa è ok allora tra duecento anni potremo dire che l'europa ha radici islamiche, giusto?

perilanhalimi

Ven, 04/01/2019 - 15:03

I KattoKomunisti sono molto forti in America e si chiamano partito democratico con a capo Soros e con le fondazioni Carter e Clinton ben finanziate da paesi Arabi. Sono un clan di islamofili , filopalestinesi e antiisraeliani! Questa traditrice torni a gaza dai suoi compagni che festeggiarono per le strade l` 11 settembre.

agosvac

Ven, 04/01/2019 - 15:14

Il fatto che Jefferson fosse una persona di rara cultura non significa che si possa giurare su una copia del Corano a lui appartenuta. Questa deputata o giura come dovere sulla Costituzione oppure non accetta l'incarico.

ROUTE66

Ven, 04/01/2019 - 15:17

Ora il ghetto se lo creano da soli. INTEGRATA? no usano le leggi del paese ospitante,per crearsi un LORO SPAZIO,POI USERANNO QUELLO SPAZIO per prevaricare chi NON LA PENSA COME LORO

cir

Ven, 04/01/2019 - 16:28

Mariopp : condivido tutto hai perfettamente ragione.

GPTalamo

Ven, 04/01/2019 - 16:35

Beh, se la fanno giurare sul Corano ne devono accettare le conseguenze, cioe' che questa persona vuole rispettare la promessa di uccidere gli infedeli. Sara' bello vedere se i sostenitori del politically correct sosterranno anche l'apologia del proprio suicidio.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 04/01/2019 - 17:05

Non capisco perché questa gente islamica emigra in Stati non islamici e poi pretende di usare usi e costumi del paese di origine. Perché gli immigrati islamici non emigrano negli Stati con la stessa religione?

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 04/01/2019 - 17:46

Minimalista - Mariopp, sono anni che Leonida55 mi da` del comunista per le stesse ragioni, ossia non scrivo le cose che scrive lui. Ma ormai non ci faccio piu` caso, voi siete nuovi, ignoratelo fin dall'inizio. Avvertenza: la meta` dei commentatori qui sono uguali a lui. Prima occorreva allinearsi sul Berlusconi-pensiero, oggi sul Salvini-pensiero-minimo, altrimenti...P.S. Non v'inganni il mio nick, vuole solo denunciare la natura di organo di propaganda del Giornale.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 04/01/2019 - 17:48

E se uno volesse giurare su MANITOU?

GPTalamo

Ven, 04/01/2019 - 18:38

"nando49", se non lo capisci, te lo spiego io: gli islamici a scuola imparano a leggere con il Corano, e nel Corano c'e' scritto che gli infedeli devono essere convertiti, con le buone o con le brutte. Un mio collega islamico mi ha detto che ci conquisteranno non con il terrorismo, ma pacificamente, con l'espansione demografica (cioe' alta natalita' e emigrazione). E' chiaro che l'islamico che va in terra straniera non ha alcun intenzione di essere assimilato, ma di assimilare, gradualmente e pacificamente. E' per questo che in Italia le moschee saranno (o sono gia?) piu' frequentate delle chiese.

Divoll

Ven, 04/01/2019 - 21:15

Ma chi la elegge 'sta gente??