Video dell'Isis mostra "prigionieri russi": segni di percosse e manette

Solo uno dei due uomini parla nel video, in russo con i sottotitoli in lingua araba. Si presenta e introduce anche l'altro ostaggio fornendo nomi e date di nascita

Sono vestiti di grigio, hanno segni di percosse sul viso e le manette ai polsi. L'organo di propaganda dell'Isis, Amaq, ha diffuso un video su Twitter sostenendo che nelle immagini vengono mostrati due "prigionieri russi" catturati in Siria.

Solo uno dei due uomini parla nel video, in russo con i sottotitoli in lingua araba. L'uomo si presenta e introduce anche l'altro ostaggio fornendo nomi e date di nascita. Il prigioniero afferma di essere stato catturato "in una controffensiva dell'Is" insieme all'altro ostaggio nel villaggio di Ash Shoulah, nella provincia siriana di Deir Ezzor, ma non dice di essere un militare né chiarisce a quando risalga la cattura.

I fatti

Il 28 settembre scorso l'Isis aveva rivendicato, attraverso l'agenzia Amaq, il rapimento di due soldati russi e uno siriano ad Ash Shoula, località che si trova lungo la strada che collega Deir Ezzor a Damasco. Quello stesso giorno la Russia aveva però smentito le notizie sul rapimento di soldati russi in Siria.

L’agenzia di stampa russa Interfax ha riportato le dichiarazioni di un funzionario del ministero della Difesa secondo cui non risulterebbero soldati di Mosca catturati o uccisi.

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 03/10/2017 - 18:20

Ancora? Ma allora siamo veramente degli stupidi pensare a questa gente da integrare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/10/2017 - 21:33

Non sento i classici difensori sinistri dei diritti umani, quando conviene a loro. Su questa rappresaglia e barbarie, niente da dire, falsi comunisti?

Divoll

Mar, 03/10/2017 - 21:50

Nell'esercito russo non si puo' portare la barbetta, che io sappia.

il sorpasso

Mer, 04/10/2017 - 00:12

Sono convinto che Putin provveda subito.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 04/10/2017 - 00:55

-Leonida55--sei proprio un beota-3 giorni fa ricorrevano 2 anni esatti dall'intervento militare di putin in siria-in questi due anni, gli aerei militari russi hanno effettuato più di 92.000 attacchi aerei. L'aviazione russa ha eliminato più di 53.700 terroristi, 8.300 posti di comando, 17.200 fortificazioni, 970 campi di addestramento e 9.300 infrastrutture delle organizzazioni terroristiche-inoltre gli aerei russi hanno bombardato 132 stazioni di pompaggio di carburante, 212 giacimenti e complessi di petrolio e gas e 6.700 serbatoi di carburante-l'unico dato che i russi non forniranno mai è quanti civili siriani sono morti per fare tutto sto cavolo di roba-e tu mi vieni a parlare di barbarie e diritti umani violati perchè la controparte ha catturato 2 soldati russi?-ma il senso della vergogna ce l'hai?--swag-

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 04/10/2017 - 07:58

L'altro giorno un generale russo è caduto patriotticamente nella feconda terra siriana e vedremo come la risolveranno la questione con gli antagonisti sul campo tattico ... europei preparatevi ad accogliere la "brigata jahidista" che riparerà nel Continente.

roniks69

Mer, 04/10/2017 - 08:18

sono due contractors...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 04/10/2017 - 11:24

Il faccione giallo ha dei canali d'informazione privilegiati.