Motore di ricerca dedicato alla cultura

Cap, azienda italiana leader nel mercato dell'Information Technology è partner tecnologico di un grande progetto a sostegno della cultura del nostro paese: un supermotore di ricerca semantico della cultura italiana. In particolare si tratta di un meta motore semantico capace di interrogare tutti i motori di ricerca del mondo ed estrapolare il sapere seguendo schemi di intelligenza artificiale. Questo strumento permetterà a tutti coloro che sono interessati ad avere informazioni riguardo alla cultura del nostro paese, quindi sia italiani residenti all'estero sia stranieri di ogni paese, di discriminare tra milioni di pagine web e ottenere un catalogo dei siti migliori, evitando le informazioni false o eccessivamente superficiali.
Per rendere i contenuti accessibili a tutti, verrà inoltre realizzato un traduttore semantico italiano-inglese e inglese-italiano basato su un algoritmo di intelligenza artificiale. Le pagine indicizzate dal motore potranno quindi essere tradotte in tempo reale. Capofila del progetto, del valore di 1,4 milioni di euro, è il Dipartimento di studi italianistici dell'Università di Pisa, con il quale collaborano Cnr, Ministero dei Beni culturali, Dipartimento di Informatica dell'ateneo pisano e Consorzio Icon (un insieme di 21 università che ha realizzato un portale che permette ai residenti all'estero di laurearsi in italianistica con un titolo riconosciuto ufficialmente in Italia e all'estero).
Cap contribuirà con lo sviluppo di soluzioni innovative che uniscono le competenze nella ricerca e le migliori tecnologie di sviluppo esistenti.