Ducati 1199 Panigale R

Bielle in titanio, volano alleggerito, software della centralina migliorato e kit di scarico racing: sono questi i punti di forza della nuova R, che sarà la base per la Panigale schierata nel 2013 nel Mondiale Superbike con Carlos Checa e Ayrton Badovini

R, una lettera che vuol dire molto nel mondo Ducati: identifica, infatti, i modelli più sportivi della gamma ed è sinonimo di eccellenza tecnologica. Il dato è ancora più interessante se consideriamo che la 1199 Panigale, al vertice dei modelli Superbike bolognesi, è già disponibile nelle due versioni standard e S. L'arrivo della R, però, non è certo casuale: infatti tra pochi mesi Ducati si cimenterà proprio con la Panigale nel campionato mondiale delle derivate di serie, con il nuovo team Alstare Ducati e i piloti Carlos Checa e Ayrton Badovini.

La R, svelata ancor prima dell'apertura dell'EICMA, è un concentrato di soluzioni d'avanguardia: si parte dalle bielle in titanio, più leggere di 630 grammi e allo tempo più robuste, quindi in grado di garantire l'innalzamento del regime massimo del bicilindrico da 11.500 a 12.000 giri/min; si continua con il volano alleggerito, che significa maggior rapidità nel prendere giri. Il software della centralina è stato migliorato con l'obiettivo di garantire una risposta del motore più pronta ai medi regimi, superando una delle criticità del modello standard.

Del kit racing della Panigale R fanno parte il parabrezza Corse maggiorato, i tappi degli specchietti retrovisori realizzati in alluminio spazzolato e lo scarico completo Termignoni (solo uso pista) con mappatura dedicata. Questo scarico fornisce un significativo incremento di potenza agli alti regimi (3%) e un ancora più significativo aumento del tiro ai medi regimi (+15%), esaltato anche dal nuovo rapporto finale accorciato (corona da 41 anziché da 39 denti). La versione R offre inoltre la possibilità di regolare la posizione del fulcro del monobraccio su 4 diverse altezze. A corredo una ricca componentistica in fibra di carbonio: parafango posteriore, paratacchi, cover ammortizzatore posteriore, cover blocco chiave e cover convogliatori aria, oltre alla protezione per il monobraccio e il cover carter frizione. Il peso dichiarato è di 165 kg.

Vuoi approfondire? Vai su RED Live