Ford Fiesta eWheeldrive

Motori nelle ruote, tanto spazio per il resto. Così Ford affronta il tema dell’elettrico urbano. La Fiesta è solo un prototipo, ma le auto vere arriveranno presto

Si parla sempre più spesso di mobilità elettrica, e negli ultimi tempi sono state molte le case a proporre soluzioni per la mobilità urbana con questo tipo di trazione. Basti pensare alla Toyota Smart Insect, o alla BMW I3 prossima ventura, o ancora alla Fiat 500 elettrica, venduta per ora solo negli Stati Uniti
Ora, arriva da Ford una delle innovazioni più interessanti degli ultimi mesi. Una innovazione che parla ovviamente la lingua della trazione elettrica, quella che probabilmente in futuro sarà la più gettonata per i veicoli destinati allo spostamento urbano a corto raggio. Il prototipo che vedete nelle foto è stato realizzato da Ford in collaborazione con il Schaeffler uno dei produttori leader di motori elettrici un prototipo su base Fiesta, chiamato eWheelDrive. Dove si nasconde l’innovazione di questo prototipo? Proprio nei motori, due, che Ford ha piazzato uno per ruota sull’asse posteriore. Una soluzione (molto simile a quella utilizzata per le bici elettriche) che apre ovviamente nuove possibilità nella gestione dello spazio di una vettura elettrica. Questa scelta tecnica lascia infatti completamente libero il vano tradizionalmente occupato dal motore termico e dalla scatola del cambio, aprendo così possibilità interamente nuove ai designer che potranno così realizzare auto estremamente compatte senza sacrificare l’abitabilità. Tra gli altri vantaggi di questa soluzione la possibilità di ruotare le ruote motrici fino a 90° consentendo quindi all’auto di muoversi trasversalmente e di parcheggiare in posti impossibili, il punto a sfavore sta nelle maggiori inerzie che regolano il movimento di una ruota completa di motore, inevitabilmente più pesante di una ruota normale. Nel caso della Fiesta eWheelDrive le batterie sono state piazzate nel vano motore, così che si è potuto utilizzare la stessa identica carrozzeria dell’auto con motore termico. La Fiesta eWheelDrive è solo il primo di una serie di tre progetti che vedranno la luce entro il 2015: Ford realizzerà altri due prototipi con motori elettrici all'interno delle ruote.

Vuoi saperne di più su auto e moto? Leggi RED Live