Mercedes-Benz Classe S Coupé: l’auto si inclina in curva!

Le lussuosa dotazione deriva da classe S; è spinta da un V8 biturbo di 4.663 cc a iniezione diretta di benzina da 455 cv ma la novità mondiale è l’assetto a inclinazione predittiva: l’auto va in piega!

Un po’ come il Pendolino (il famoso treno progettato da Fiat) ma soprattutto come una moto: la nuova Mercedes S Coupé, una delle novità più interessanti viste al Salone di Ginevra, infatti s’inclina in curva, riducendo l’accelerazione trasversale sulle persone a bordo.
Classe S Coupé sarà disponibile con il noto V8 biturbo di 4.663 cc a iniezione diretta di benzina, che già equipaggia S 500, forte di 455 cv e 71,4 kgm di coppia. Unità che lavora in abbinamento a una trasmissione automatica a 7 rapporti mediante convertitore di coppia.
Tra le chicche tecnologiche di S Coupé, come sull’ammiraglia S, ci sono la telecamera stereoscopica, in grado di riprendere un’immagine tridimensionale dell’area antistante alla vettura captando gli oggetti presenti e rilevandone tanto la posizione quanto il movimento, e il sistema Magic Body Control che, in abbinamento alla detta telecamera, consente di adattare la taratura delle sospensioni all’analisi delle condizioni dell’asfalto.

In più la versione Coupé godrà come detto di una novità assoluta a livello mondiale, la tecnologia d’inclinazione predittiva; si basa sul lavoro di cilindri idraulici in corrispondenza dei montanti telescopici, così da variare il punto d’appoggio di questi ultimi in base alla curva percorsa. La vettura va “in piega” in una frazione di secondo, sino a un’angolazione di 2,5°, in funzione della velocità e dell’andamento della strada. L’innovativo sistema legge il percorso grazie alla telecamera stereoscopica dietro il parabrezza e a un sensore di accelerazione trasversale. La funzione d’inclinazione è attiva ad andature comprese tra 30 e 180 km/h.

Vuoi conoscere tutto sul mondo di auto e moto? Approfondisci su RED Live