Nuova Mazda 3

Più spazio dentro, più leggera fuori e infotainment di ultima generazione: ecco la nuova Mazda 3; motorizzazioni 1.500 e 2.000 cc benzina e 2.200 Diesel, a partire da 17.400 euro

C’è un po’ della Mazda 6 nella terza generazione di Mazda 3, mostrata per la prima volta alla stampa pochi giorni fa, ma soprattutto c’è tanta voglia di qualità e di efficienza per guadagnarsi un ruolo di primo piano nel combattutissimo segmento C, dove a farla da padrone sono sempre Golf e Audi A3.

Si alleggerisce di 90 kg rispetto alla versione precedente: merito dell'acciaio speciale impiegato su molto componenti della struttura della nuova Mazda 3; ma la cura per la qualità si percepisce anche dalle immagini degli interni, che appaiono eleganti ed ergonomici. La media di Hiroshima (sede di Mazda) fa anche un balzo in avanti per quanto riguarda l’abitabilità, grazie all’aumento dell'interasse, a vantaggio sia dei passeggeri sia dello spazio per i bagagli.

Sul fronte motori in Italia arriveranno due propulsori a benzina ed uno Diesel: il nuovissimo SKYACTIV-G 1.500 cc Euro 5 da 100 cv e lo SKYACTIV-G 2.0 High Power da 165 cv, sempre Euro 5. Il Diesel, SKYACTIV-D 2.2, è invece un common-rail da 150 cv Euro 6 con doppio turbocompressore variabile. Tutti abbinati aI cambi automatico a sei rapporti SKYACTIV-Drive o al manuale a sei marce SKYACTIV-MT.

Sono poi innumerevoli le funzioni di supporto alla guida e alla sicurezza: dallo schermo touch screen da 7” situato sopra la plancia è possibile infatti attivare, tra gli altri, i-stop (sistema di spegnimento al minimo), i-ELOOP (che recupera dell’energia in frenata) e i-ACTIVSENSE (tecnologia che aiuta a prevenire gli incidenti). Il sistema prevede inoltre una miriade di contenuti gratuiti, un servizio basato su cloud con più di 30.0000 stazioni, podcast, audiolibri, Facebook e Twitter.

I prezzi? Per il 1.500 cc benzina bastano 17.400 euro, che diventano 23.400 per il 2.000 cc; per la versione Diesel, si arriva invece fino a 25.700 euro

Vuoi sapere tutto sul mondo di auto e moto? Approfondisci su RED Live