Torna la Fiat 124 spider

Debutta a Los Angeles a mezzo secolo dal debutto della prima iconica generazione, ritorna sul mercato la Fiat 124 Spider la ’leggendarià scoperta dallo stile tipicamente italiano, che nella nuova edizione rilegge in chiave moderna I valori e il fascino della Spider degli Anni ’60

Debutta a Los Angeles a mezzo secolo dal debutto della prima iconica generazione, ritorna sul mercato la Fiat 124 Spider la ’leggendarià scoperta dallo stile tipicamente italiano, che nella nuova edizione rilegge in chiave moderna I valori e il fascino della Spider degli Anni ’60. Svelata oggi al Los Angeles Auto Show, la nuova roadster verrà lanciata in una edizione limitata ’Anniversary prodotta in sole 124 unità numerate con livrea rossa e sedili in pelle nera, e sarà commercializzata nell’area Emea a partire dall’estate 2016. Progettata dal Centro Stile di Torino, la nuova Fiat 124 Spider rievoca in alcuni dettagli l’antesignana degli Anni ’60 adattandoli al gusto e alle esigenze del ventunesimo secolo. Spiccano la fiancata classica dalle proporzioni armoniosa e con un rapporto tra abitacolo e cofano simile a quello delle auto da corsa. Dal parafango anteriore emerge una linea orizzontale - chiara reinterpretazione della carrozzeria della storica 124 Spider - che raggiunge il parafango posteriore per poi raccordarsi fino al fanale. Allo stesso modo, la griglia esagonale s’ispira alla forma esclusiva della mascherina del modello storico, così come la doppia gobba del cofano motore.

Nonostante il look con forti richiami al passato, Fiat 124 Spider è ricca di dispositivi ad alta tecnologia, tra cui i fari anteriori adattivi, la telecamera posteriore, il monitor touchscreen da 7 pollici con radio digitale, il multimedia control, la connettività Bluetooth, sedili riscaldati e sistema Keyless Enter’n Go. Per una qualità audio impareggiabile, anche con la capote abbassata, è disponibile il sistema hi-fi premium Bose con 9 altoparlanti, di cui quattro inseriti nei poggiatesta. Come il progetto condiviso con Mazda, la nuova Fiat 124 Spider propone lo schema con trazione posteriore per un’esperienza di guida esaltante. È dotata di un motore benzina MultiAir 1,4 litri turbo con intercooler, abbinato a un cambio manuale a sei marce, che eroga 140 Cv di potenza e 240 Nm di coppia. La raffinata calibrazione di sospensioni e sterzo insieme all’elevata rigidità della scocca garantiscono una guida precisa e reattiva. La capote è azionabile con estrema facilità e consente un’emozionante esperienza di guida a cielo aperto.

Commenti

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 19/11/2015 - 14:21

PER ME RESTA LA MIGLIORE LA SPIDER 124 DEL 1971 PER QUELL'EPOCA ERA UNA LINEA FAVOLOSA. ORA SONO SEMPLICE ACCOZZAGLIE DI PSEUDO FAC SIMILI DI COPIE. VEDETE LA NUOVA 500 POTEVANO CHIARMARLA LA 550. A QUANDO LA 113 DI PAPERINO?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 19/11/2015 - 14:31

Ma quando si cominceranno a fare solo macchine elettriche, macchine che raggiungono max i 130km/h e con max 90CV? Troppo difficile?

Ma.at

Gio, 19/11/2015 - 15:00

In primo luogo è necessario sapere dove viene costruita: se è prodotta in un paese musulmano dobbiamo boicottarla!

Gaby

Mer, 16/12/2015 - 17:42

Questa e' solo una Mazda MX travestita.

Gaby

Dom, 14/02/2016 - 23:11

Ma quale Fiat ? E' una Mazda MX5 Miata ricarrozzata, assemblata ad Hiroshima. In US la chiamano gia la Fiata.....