Nedved e Ronaldo, una telefonata per tornare alla normalità

Una telefonata tra il vicepresidente bianconero Pavel Nedved e Ronaldo avrebbe permesso di mettere la parola fine alle polemiche sulla sostituzione durante la partita contro il Milan

A circa 10 giorni di distanza dalla sostituzione contro il Milan, il clima tra la Juventus e Ronaldo sembra essere tornato alla normalità. Il campione portoghese aveva già pubblicamente chiuso la vicenda pochi giorni fa, subito dopo che la sua Nazionale aveva ottenuto la qualificazione per Euro 2020. In realtà, come riporta TuttoSport, la situazione era tornata alla normalità già molto prima. Il quotidiano, infatti, ha rivelato un retroscena di una telefonata distensiva tra il vicepresidente bianconero Pavel Nedved e il fuoriclasse portoghese.

Una "telefonata tra Palloni d'Oro" che sarebbe avvenuta mentre il giocatore era in ritiro con la sua Nazionale. Una chiamata che il portoghese ha decisamente apprezzato, sopratutto perché con Nedved si trova bene ed ha instaurato un buon rapporto. Una telefonata cordiale tra due persone che hanno la stessa visione del mondo del calcio. Il vicepresidente della Juventus, infatti, quando giocava era sempre stato un perfezionista tanto quanto Ronaldo e quindi ha saputo comprendere benissimo la reazione del giocatore al momento dell'inattesa sostituzione durante la partita contro il Milan.

Ronaldo, comunque, ha un ottimo rapporto anche con il presidente Andrea Agnelli ed il responsabile dell’area sport Fabio Paratici. Lo strappo tra Ronaldo e Sarri che ha fatto scrivere fiumi di inchiostro è stato dunque definitivamente ricucito e a suggellare la ritrovata tranquillità, la cena che il giocatore offrirà ai compagni di squadra per scusarsi del gesto.

Chiusa questa storia, si torna a parlare di calcio giocato. Con il ritorno dei nazionali nelle loro squadre, il Campionato di Serie A riaccende i motori. Anche Ronaldo è tornato alla Juventus e incomincerà nuovamente ad allenarsi con i compagni di squadra. Possibile, però, che ottenga un giorno di riposo in più come per gli Azzurri di ritorno dalla partita di Palermo.

Quello che è davvero sicuro, è che la Juventus sabato si recherà a Bergamo e che il prossimo martedì dovrà sostenere il delicato incontro contro l’Atletico Madrid allo Stadium. Due occasioni, soprattutto la seconda, per capire davvero se il rapporto tra Ronaldo e Sarri si è davvero rinsaldato o se avrà preso un'altra direzione.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mar, 19/11/2019 - 18:22

Quante pippe.ma.chi è dio in terra sto qui che è intoccabile??