Neve a misura di bambini: sci, natura e "draghi" in Val di Fiemme

Settimane bianche speciali negli "Hotel per Famiglie". Ski kindergarten, parchi giochi sulle piste, emozioni con gli slittini, passeggiate fra abeti e larici dove il bosco "cinguetta"

I bambini si snodano sulle piste come un serpentone colorato dalle pettorine e dai caschi dietro ai maestri di sci, affollano i kindergarten bianchi fra giochi e divertimento, sfrecciano sugli slittini, vanno alla scoperta dei “misteri” della Foresta dei Draghi e del Bosco Cinguettante, ammirano cervi e cerbiatti nel Parco naturale di Paneveggio San Martino dominato dalle spettacolari Pale che si innalzano nel cielo, dove gli abeti sono fitti e spettacolari si inseguono senza fine: la Val di Fiemme, fra le vette delle Dolomiti del Trentino è il loro regno e quello delle famiglie.
Vacanze invernali ricche di proposte e opportunità da cogliere.

A partire dai venti Hotel per Famiglie che propongono settimane bianche in strutture pensate anche per i più piccoli tenendo conto di orari e gusti dei bambini, anche a tavola. Ci sono culle, vaschette, scaldavivande, kit da disegno, fiabe, camere spaziose, aree esterne e interne per il gioco, baby-sitter e merende. Un mondo di attenzioni apprezzato anche da mamme e papà.
Gli Hotel per Famiglie offrono anche la Trentino & FiemmE-motion Winter Card che comprende attività e giochi nella natura diversi ogni giorno, skibus e visite ai musei e ai castelli del Trentino.

E si può approfittare di due proposte particolari. La Magic Ski Weeks, dal 29 gennaio all’11 febbraio, parte da 275 euro a persona e include hotel (5-6-7 notti), skibus, ingressi gratuiti per piste di pattinaggio su ghiaccio e piscine coperte, buoni sconto per skipass, scuola di sci, noleggio attrezzatura, sci notturno all’Alpe Cermis, slittovia Alpine Coaster Gardoné. Gratuiti per i bambini fino a 12 anni hotel, skipass, scuola sci, noleggio sci e le attività dello Zecchino d’Oro sulla Neve nei kindergarten (dal 2 al 9 febbraio).
L’offerta speciale famiglia, fino al 9 aprile, parte invece da 1.100 euro per due adulti e un bambino fino a 8 anni e include 7 notti in hotel, sei giorno di skipass e molte attività. Prenotazioni e informazioni: Azienda per il Turismo della Val di Fiemme, tel. 0462 341419, booking@visitfiemme.it; www.visitfiemme.it.

Quattro gli Ski-Kindergarten ben attrezzati: Il Regno di Cermislandia, vicino al rifugio Baita Dosso Larici sull’Alpe Cermis a Cavalese, l’Asilo Kinderheim Gardoné con il parco gioco solo all’aperto (si raggiunge con le cabinovie della funivia appena fuori da Predazzo che porta alle piste dello Ski Center Latemar che arrivano a Pampeago e Obereggen), l’Asilo neve Bip Club Pampeago a Tesero, il Kinderheim Tana degli Gnomi a Castelir di Bellamonte dove si scia sulle piste dell’Alpe Lusia. E ancora parchi divertimento sulla neve a Lavazé-Oclini, Ziano.

Ogni giorno, poi, nella valle vengono organizzate attività per avvicinare i bambini alla natura e allo sport: escursioni nel bosco con ciaspole, bastoncini del nordic walking, sci di fondo o da alpinismo. E c’è lo slittino, grande richiamo che conta su ben cinque piste. La Fraina nella skiarea Bellamonte-Alpe Lusia, la Obereggen e la nuova Absam nello Ski Center Latemar a cui si aggiunge la Gardoné affiancata dalla pista da gommoni e dalla slittovia Alpine Coaster con paraboliche e curve nel bosco che sono a due passi dall’omonimo grande rifugio. Sull’Alpe del Cermis pista da slittino e pista per gommoni che arrivano fino a Cermislandia e al campo scuola di sci.

Infine due passeggiate molto particolari. La prima, la Foresta dei Draghi, si percorre salendo fino al Latemar con l’impianto di Predazzo che ha alcune telecabine con disegni colorati di squame e artigli fatti in base al progetto dei bambini “Amici dei draghi”. Arrivati a Gardoné inizia il percorso fiabesco che si snoda ad anello per 1,5 chilometri dove fra larici e abeti ali di drago emergono dalla neve, misteriose “arcofalene” sono sospese fra i rami, e ci sono il pozzo magico, gli alberi cavi, un gigantesco nido di drago, incisioni sulla roccia che annunciano il ritorno sulla Terra dei dominatori del cielo. Tutte opere di land art realizzate con materiali del bosco. I bambini possono completare la missione “Cerca Draghi” con il giocolibro del Drago Kromos (costa 4,50 euro, in italiano, inglese e tedesco).
A Bellamonte invece, all’arrivo della nuova cabinovia, parte il sentiero Frainus scandito dalle stazioni interattive del Bosco Cinguettante dove si impara a riconoscere gli uccelli inseguendo le loro tracce ma ci si diverte a creare nuove specie di volatili scomponendo e ricomponendo testa, coda e corpo degli uccelli in un divertente gioco. E ancora ecco i picchi, simpatici e un pò misteriosi, come i messagi segreti da decifrare inseguendo un uccello mitico, il Frainus.