Paolo l’idraulico dà i numeri e si spoglia: cacciato dalla Casa

Nella serata monopolizzata dal Festival, il Grande Fratello trova il modo di far parlare di sé. Paolo Mari, il modello - idraulico entrato nella casa lunedì scorso insieme all’aristocratico Tommaso, è stato prima sospeso e poi cacciato dal reality per atteggiamento irrispettoso e comportamento contrario alle regole del gioco.
La sua presenza nella casa è stata davvero breve. Paolo non è entrato nell’atmosfera del reality, sin dall’inizio si è sentito emarginato e fuori dal gruppo, creando malumori e causando tensioni e discussioni animate con gli altri ragazzi. Una escalation di litigi insomma, culminata ieri con una sfuriata contro gli altri inquilini che stavano giocando a pallone in giardino. Dopo la rabbiosa reazione, come sempre Paolo si è scusato con gli altri, e tutto sembrava rientrato. Ma durante il pomeriggio, l’idraulico mantovano si è chiuso in camera, urlando, inveendo contro la vita nella Casa e soprattutto contro le abitudini degli altri concorrenti, secondo lui «poco rispettose». Non contento, al grido «Basta. Adesso mi spoglio qui!», si è completamente denudato davanti alla telecamere. Sembrava davvero fuori di sé e le ragazze sono uscite di corsa dalla camera dove il giovane si esibiva. Il Grande Fratello è intervenuto subito con la sospensione, lasciando un’ultima chance a Paolo Mari. «In seguito a reiterati comportamenti contrari allo spirito e alle regole del reality - annunciava una nota della produzione - e soprattutto per aver tenuto un atteggiamento contrario alle norme del rispetto e della convivenza, Grande Fratello ha deciso che Paolo è sospeso dal gioco». Il ragazzo avrebbe dovuto rimanere isolato in albergo fino a nuovo ordine. Ma lui ha rifiutato e quindi è scattata la squalifica. Fuori senza appello; escluso definitivamente. Il Gieffe non era per lui. Eppure la sua avventura sembrava partita bene. Piaceva alle ragazze, e soprattutto aveva conquistato la procace Cristina facendole dimenticare il playboy «napoliforniano» Gianluca. Ma le gioie dell’amore - o del sesso - non hanno placato i suoi furori. Fin dal secondo giorno Paolo è apparso insofferente, scontroso e sempre pronto a scattare per un nonnulla, reagendo spesso in modo eccessivo. I sogni di gloria e di successo in tv spesso si infrangono contro la dura realtà e Paolo Mari ne ha fatto le spese. Ora tornerà (chissa se con qualche rimpianto?) al suo lavoro di idraulico.